Body percussion in lezioni di educazione fisica

0
475
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI [ SOLICITAR AGORA! ]
Body percussion in lezioni di educazione fisica
5 (100%) 1 vote[s]
ARTIGO EM PDF

ALIANO, Bruna de Souza [1]

RODRIGUES, Francisca Cosma [2]

VALENTIM, Vinícius Monte Alto [3]

BORRAGINE, Solange de Oliveira Freitas [4]

ALIANO, Bruna de Souza; et.al. Body percussion in lezioni di educazione fisica. Rivista scientifica multidisciplinare Knowledge Center. Edizione 08. Anno 02, Vol. 03. pp 69-85, novembre 2017. ISSN:2448-0959

SOMMARIO

Questo studio si propone di discutere i contributi di lavoro sul corpo percussioni nelle classi di educazione fisica. A questo scopo abbiamo usato come metodologia di revisione della letteratura. C'è dibattito sulla possibile contenuto delle proposte da sviluppare nelle classi di educazione fisica, alcune discussioni anche sottolineano le difficoltà a causa delle poche risorse fisiche e materiali disponibili per lo sviluppo delle classi. Le percussioni corpo può essere una proposta da sviluppare indipendentemente dalle condizioni che l'insegnante ha. Serve come i parametri nazionali Curriculum (Brasile, 1997), il contenuto di ritmica ed espressiva attività, e fornisce pratici fuga contenuti tradizionali come sport. Gli aiuti il ​​corpo a percussione per lo sviluppo della coordinazione motoria, la memoria, migliora il pensiero e la concentrazione, aiuta nella creatività e senso ritmico. Favorisce lo sviluppo motorio dello studente facendogli avere un buon coordinamento e la consapevolezza del corpo, le competenze in via di sviluppo e le espressioni, il senso del tempo e dello spazio e organizzazione dell'ambiente in cui vivono. Seifert (2010) indica che, in aggiunta ai fattori già citati, body percussion contribuisce alla (ri) scoperta del corpo, porta benessere fisico e mentale, così come una migliore interazione e la socializzazione. Concludiamo che questo studio contribuisca al fine di suscitare l'attenzione di un insegnante di educazione fisica su questo contenuto e propone di conseguenza, più ricerca sull'applicazione della body percussion in classe, consentendo un lavoro più vario, una migliore partecipazione e studente motivazione, valorizzando cultura movimento del corpo.

Parole chiave: corpo a percussione, educazione fisica, educazione fisica scolastica, contenuti.

INTRODUZIONE

Le percussioni corpo può essere lavorato come il contenuto delle lezioni di educazione fisica in diversi livelli di istruzione e può essere considerato uno dei diversi modi per sviluppare, ad esempio, le "attività ritmiche ed espressive", uno dei blocchi di contenuti suggeriti da Parametri curriculum nazionale (PCN), come parte della cultura del movimento del corpo.

Quello che abbiamo visto, tuttavia, è che questo lavoro è difficilmente trova nell'ambiente scolastico, non essendo ricordato da l'insegnante come un soggetto da proporre nelle classi, ed è spesso sconosciuta da parte degli studenti.

Siamo consapevoli che il corpo di percussione può essere incorporato nelle lezioni di educazione fisica, contribuendo notevolmente alla costruzione di un rapporto tra il corpo, il ritmo e le manifestazioni della cultura del corpo, dando più studenti la possibilità di valutare il contenuto e la motivazione in la partecipazione delle classi.

Pertanto, il nostro studio si propone di discutere il lavoro di percussioni corpo nelle classi di educazione fisica, per ottenere risultati significativi per quanto riguarda le possibilità di movimento del corpo e percezione della musica, due elementi possibili per essere incorporati in lezioni. Siamo tutti nati con un ritmo interno e mettere quei suoni senza rendersene conto, del tutto diversa nelle azioni di tutti i giorni, come nel semplice piano.

La musica, il suono, il ritmo è inserito nella nostra vita dal concepimento e fa parte del nostro ambiente; la foglia che cade, la goccia d'acqua che gocciola dal rubinetto, il vento che soffia, il mormorio del mare, sulle orme di gente che passa in fretta per le strade, il canto degli uccelli, la campana tintinnio della chiesa, insomma, siamo sempre circondati da suoni e ritmi, melodie e armonie. Così ci siamo costruiti. (LOPES, 2014, p. 06).

Attraverso la musica si può raggiungere gli obiettivi che si aggiungono all'interno dell'ambiente scolastico, con i suoni alternativi del nostro corpo, che fornisce classi più attraenti, sottolineando il processo di apprendimento. La musica, così come percussioni corpo possono essere utilizzati come strumento per lo sviluppo delle capacità motorie, la consapevolezza del corpo e ritmico e può anche contribuire al miglioramento della scrittura e della lettura.

Secondo Chiqueto e Araldi (2009) gli studenti possono, con l'esplorazione di suoni, godere, per esempio, i suoni della natura, scoprire i propri suoni attraverso la sperimentazione e la composizione di piccole melodie, inserendole in movimento.

Per risponde alla nostra domanda circa i contributi di attività corpo a percussione nelle classi di educazione fisica, useremo come metodologia di revisione della letteratura.

Crediamo molto pertinente la possibilità di discutere l'applicazione di nuovi contenuti nelle lezioni di educazione fisica, come body percussion, al fine di motivare gli studenti con diverse attività fisiche. Pertanto, cerchiamo i riferimenti che ci permettono di comprendere gli aspetti storici e concettuali di percussioni del corpo; la discussione di educazione fisica e il suo contenuto nelle scuole; e l'analisi delle possibilità e dei contributi del corpo lavoro percussioni come contenuto da trattare nelle lezioni di educazione fisica.

Resta inteso che il corpo di percussione è un mezzo per promuovere e valorizzare la cultura del movimento del corpo e in grado di contribuire allo sviluppo degli studenti attraverso un nuovo tema, diversificando modi di vedere e sentire il corpo in movimento e, di conseguenza, come un modo per contribuire alla qualità dei contenuti in Educazione fisica.

1. Body percussion

percussione corporale è presente in varie culture, ed è usato come caratteristica sonora e musicale. In ogni luogo si sviluppa in uno stile diverso, a seconda del contesto culturale della regione (consorte, 2012).

Si noti che il corpo di percussione è legata alla nostra vita quotidiana attraverso i suoni che il corpo produce, dove possiamo osservare diversi suoni naturalmente, volontari o involontari, basso, medio, intenso, sottili, acuti, come ad esempio: clap, schioccare le dita, starnuti, russare, fischi, la respirazione, singhiozzando, e gli altri che vengono effettuate anche da bisogni biologici.

Secondo Borges (2013, p. 01) "body percussion ha non nasce di recente, è esistito fin dai tempi dei primi esseri umani. Hanno usato il corpo di imitare i suoni della natura e degli animali. " L'autore cita anche che gli schiavi utilizzati l'organismo a produrre suoni di percussioni, dal momento che non aveva gli strumenti musicali, hanno usato i loro corpi per comunicare. Va notato in questo contesto che c'è sempre stata l'uso del corpo come strumento di comunicazione.

Il body percussion ha caratteristiche antiche, con un difficile da definire nelle questioni della sua origine, in quanto si ritiene che l'uomo primitivo anche prima di fabbricare qualsiasi strumento musicale, è stato produrre suoni con il proprio corpo e la voce. Quindi non possiamo considerare il corpo a percussione come l'invenzione di un particolare gruppo di musica o di qualcuno in particolare, ma un patrimonio dell'umanità, (MICHELON 2011, p. 23)

Sul corpo Seifert percussioni (2010) riferisce che è confuso con la danza nella sua infanzia, e appare come uno strumento musicale, prima di qualsiasi strumento. Egli sostiene, inoltre, che è apparsa in danze rituali attraverso battute con i piedi, identificato, per esempio, il noto danza della pioggia, e batte nel petto, come il personaggio di Tarzan, in modo che il corpo è stato utilizzato come uno strumento.

Ancora sulle origini del body percussion, l'autore citato presenta i palmi delle flamenco spagnolo e musica etiope fatta sotto le ascelle, dopo ricorda gli schiavi negli Stati Uniti, essendo vietato suonare strumenti musicali, anche sviluppato una tecnica di percussione corpo chiamato Juba Dance.

L'attuale tecnica specifica del corpo percussioni è stato sviluppato principalmente dal musicista e ricercatore Keith Terry, pioniere della body percussion, sulla costa occidentale degli Stati Uniti d'America. Negli anni settanta, Keith Terry è conosciuto per la sua musica il corpo innovativo che incorpora letteralmente ritmi solidi e danze altamente energetici. (Seifert, 2010, p. 18)

Il corpo di percussioni, come ha Consort (2012) è della massima importanza per gli esseri umani, non solo nei tempi moderni, ma fin dai tempi antichi, come è stato di grande utilità anche per necessità. A scuola lavoriamo con body percussion come soggetto in lezioni di educazione fisica per introdurre gli studenti ai vari suoni che il corpo produce e come viene utilizzato nella nostra vita quotidiana attraverso il ritmo, la musica, la danza e la comunicazione . La pratica di questa caratteristica può rendere le lezioni di educazione fisica ancora più attraente.

Come mostrato in questo studio e anche come record Ruguer (2007) ci sono alcuni riferimenti per approfondire i temi del lavoro e percussioni del corpo, tuttavia, è abbastanza significativo per l'apprendimento musicale. Che si può esplorare i possibili suoni da estrarre dal corpo e voce, puntando ad una buona percezione del ritmo, la consapevolezza e la coordinazione del corpo.

In relazione a quanto sopra, come gli studi sulla body percussion, siamo in grado di presentare la registrazione Ruguer (2007, p 28).

Un esempio di questa pratica può essere trovata in Brasile con il Gruppo Barbatuques. Ci sono alcuni riferimenti che si riferiscono ad esso in quanto è un lavoro eminentemente pratico, tuttavia, è estremamente importante per l'apprendimento musicale. Questo gruppo corpo percussioni priorità caldo vocale; corpo allungamento; esplora tutti i suoni possibili per estrarre il corpo e voce al fine di ottenere una buona percezione del ritmo, la consapevolezza e la coordinazione del corpo; Siamo preoccupati per l'apprendimento di ritmi brasiliani che utilizzano il corpo suoni; impiega esercizi imitazione ritmica, giochi musicali e di improvvisazione e creatività strumenti di esplorazione.

Questo modo di lavorare, un accordo Michelon (2011), può essere considerato povero per quanto riguarda l'uso di strumenti, tuttavia, diventa un modo molto ricco di lavorare il suono, dal momento che il corpo umano è un agente molto ricca nella produzione di suoni.

La proposta di portare il corpo a percussione a scuola, così come per lezioni di educazione fisica diventa molto interessante finanziariamente, dal momento che l'unico oggetto sonoro richiesto per questa pratica è il corpo di ogni studente, diventando un importante supporto per un significativo apprendimento musicale. (SCHAFER 1991 citato da MICHELON, 2011).

Consort (2014) cita un vantaggio molto significativo in relazione al lavoro del corpo percussioni notare che in questo universo l'idea che questa è una pratica che non solo rende più facile accedere alla musica, per essere indipendente di strumenti musicali, come pure che non dipende da prima conoscenza musicale per accadere.

1.1. Ritmo, musicalità e movimento

Martins e Nedel (2012) record che attualmente crescono gli studi presentati sul ritmo e il movimento come risorse educative considerati importanti per i diversi settori dell'istruzione.

In Camargo (1994) citato da Martins e Nedel (2012) ha la consapevolezza che ogni movimento è il potenziale passo, dal momento che in latino il ritmo rhythmos parola significa "ciò che si muove, ciò che scorre e la parola musica, Musikè latina, significa l'arte delle Muse "(p.142).  Così, come indicato dagli autori "esercitare se non integrato alla musica rende l'uomo sconvolto, rude, proprio come la musica, è correlato al movimento, può portare ad esaurimento e apatia." (P. 142)

La musica, come Lopes (2014) fa parte della nostra vita, attraverso la si può costruire diversi significati, ballare, cantare, ma anche solo ascoltare. Il contatto con la musica si rivolge a tutti gli aspetti dello sviluppo umano: fisico, mentale, fisiologico (tatto, vista, olfatto, udito), emozionale e spirituale, a seconda di come viene utilizzato.

Secondo Lopes (2014) attività musicali all'interno della classe, sottolineando il processo di apprendimento, può diventare uno strumento molto interessante perché la musica aiuta l'interazione degli studenti con l'ambiente scolastico e può aggiungere nella loro formazione, per iscritto, coordinazione motoria e la memoria.

Queste attività ritmiche possibile, lo studente, nuovi modi di esprimersi, di esplorare e dimostrare i sentimenti e le emozioni, e l'insegnante può includere elementi che compongono la musica, come la melodia, ritmo, armonia, aiutando nel loro insegnamento e di apprendimento modo piacevole. (Lopes, 2014). La musica, come l'autore è in primo luogo un'attività ricreativa che può essere aggiunto per migliorare la formazione dello studente, oltre a permettere una costruzione benefica in classe.

L'uso del ritmo è importante che l'insegnante ricordare che ogni persona ha il suo ritmo, il ritmo interno di ciascuno, che è di fondamentale importanza, in particolare nel contesto dell'apprendimento. Lasciare che la spontaneità appaiono tenendo conto che rispetto per l'individualità, soggettività di ciascuno è fondamentale, dal momento che gli atti e le attività spontanee sono una forma di manifestazione di idee e sentimenti, facendo spazio alla creatività, coinvolgimento e l'espressione di sé dei discenti (Scarpato, 2001).

Le percussioni corpo può essere un grande alleato di insegnanti che non hanno le risorse in aula e, forse, la mancanza di risorse può, per servire come una scintilla per l'insegnante cercano di sviluppare le loro conoscenze all'interno dell'universo di body percussion. Prima conoscenza in body percussion non deve necessariamente essere parte del repertorio dello studente, perché il minor numero di requisiti, la natura più inclusivo delle attività, ma è importante sottolineare che la qualità delle attività dipenderà, in gran parte, la conoscenza di chi conduce, anche se è condotta sulla base della democrazia, inclusione e somma delle diverse capacità dei partecipanti. (Consort, 2014, p. 29)

2. educazione fisica

Come Etchepare (2000), la scuola ha l'obiettivo di sviluppare negli studenti le caratteristiche che permettono loro di vivere in modo efficiente in una società complessa. Educazione Fisica, a sua volta, come disciplina obbligatoria integrale in materia di istruzione primaria e secondaria, dovrebbe sviluppare la consapevolezza dell'importanza del movimento umano, le sue cause e gli obiettivi, e creare le condizioni per lo studente di sperimentare il movimento in modi diversi, che consente significati rapporto con la loro vita quotidiana.

Secondo Smith (1996, pag. 7)

"L'educazione fisica a scuola. Si tratta di una questione di educazione e la sua presenza porta una bella, e un disturbo benefico e ristoratore tale istituzione. Questo disturbo è portatore di un ordine interno che è unico e che è possibile creare, o venire a creare un altro ordine nella scuola ".

L'educazione fisica è visto nella scuola come qualcosa di diverso da altri materiali, ma ha la stessa necessità e l'importanza, quindi spetta a loro insegnanti per creare strategie per questo disturbo diventa un ordine che permette l'apprendimento significativo della cultura del corpo.

L'educazione fisica ha il ruolo e la responsabilità di formare cittadini in grado di posizionare con criticità sulle nuove forme di cultura movimento del corpo, lo spettacolo dei media e le attività sportive praticate su base giornaliera. (Betti ZULIANI 2002)

Come sopra autori il ruolo di educazione fisica non è solo attività fisica, è molto di più, ha la responsabilità per la formazione di questi studenti che fanno in grado di distinguere ogni sport e movimenti del corpo in modo critico.

Secondo il Brasile (1997) Scuola di Educazione Fisica aiuta gli studenti esercitano il loro cittadinanza con contenuti che forniscono la socializzazione, l'integrazione e l'indipendenza, con i concetti di valori e principi etici per sviluppare la formazione di un individuo democratico.

Brasile (1997) record nei parametri Curriculum nazionali (PCN) che:

"La pratica di educazione fisica a scuola può favorire l'autonomia degli studenti per monitorare le proprie attività, che regola lo sforzo, che delinea gli obiettivi, conoscendo le potenzialità ei limiti, e saper distinguere situazioni di lavoro del corpo che possono essere dannosi" (p.24).

Per che l'educazione fisica è apprezzato e visto come un soggetto così importante come l'altra scuola esistente, è necessario che il maestro di questa zona è consapevoli della sua importanza nella vita degli studenti, e cercare di sviluppare un lavoro si è concentrato sugli obiettivi da raggiungere, con la più grande varietà possibile di contenuti per l'apprendimento e la conoscenza delle diverse manifestazioni della cultura del corpo.

2.1 Educazione Fisica e dei Contenuti

Professore di educazione fisica non può essere che determinati contenuti o lo sport specialista, ha bisogno di essere a conoscenza degli eventi mondiali, diversificando e contestualizzare la loro pratica di insegnamento e le loro classi con la vita di tutti i giorni e le azioni significative e motivante per gli studenti. (KAWASHIMA, 2010).

Come il Brasile (1997) PCN affrontano il contenuto di educazione fisica come espressione di produzioni culturali, le conoscenze accumulate storicamente e socialmente trasmessi, vale a dire, il movimento cultura del corpo. Consente l'individuo a riflettere sulle loro possibilità fisiche e l'autonomia, esercitare loro modo sociale e culturalmente significativo e appropriato.

E 'per capire come l'individuo utilizza le proprie capacità e stili personali in lingue e contesti sociali, per lo stesso gesto assume significati diversi secondo l'intenzione della persona che effettua e la situazione in cui questo si verifica. (Brasile, 1997).

Sulla base dei suggerimenti formulati dal Brasile (1997) per il contenuto proposto da coprire nelle lezioni di educazione fisica, gli NCP indicano i "blocchi di contenuto", si compone di tre sezioni: la prima comprende i giochi, sport, la ginnastica e lotte; il secondo blocco indica le attività ritmiche ed espressive e l'ultimo blocco è la conoscenza del corpo. Da queste suggestioni l'insegnante può strutturare le loro classi di catering per una vasta gamma di pratiche che compongono le manifestazioni della cultura del corpo. I contenuti dei tre blocchi hanno caratteristiche in comune, sono associati con l'altro, ma ognuno con la sua specificità.

Secondo Betti e Zuliani (2002) è il compito di educazione fisica per preparare lo studente ad essere un praticante lucida e attiva che integra le componenti della cultura del corpo nella vostra vita, per ottenere il meglio da loro il più possibile.

Per insegnare le classi per l'ambiente della scuola, quindi è importante che l'insegnante anche proporre contenuti che soddisfano le esigenze e le possibilità degli studenti, e questo può essere fatto dallo sviluppo di contenuti in tre categorie o dimensioni di contenuti come Antunes ( 2010) sono presentati per categorie di contenuti concettuali, procedurali e attitudinali.

I contenuti concettuali riferiscono l'approccio delle teorie, concetti, l'apprendimento e la conoscenza, che danno allo studente la capacità di assimilare le idee, le immagini, i simboli. È collegato al richiamo memoria in modo da poter eseguire un movimento. (Antunes, 2010).

Secondo l'autore di cui sopra, i contenuti procedurali corrispondono al know-how, eseguono, è legato alla esecuzione di un movimento, lo sviluppo di un'attività, una pratica esperienze.  contenuti comportamentali sono legati al comportamento, il modo di essere e di agire, riguardano le regole, rispettare se stessi e lo spazio dell'altro, valori culturali, affetto e interazione.

Coll et al (2000) riportano che lo stesso contenuto può essere affrontata in un punto di vista concettuale, procedurale o attitudinali. Spesso, l'inclusione dello stesso contenuto in tre categorie dimostra che, secondo gli obiettivi stabiliti, cioè, in base alle capacità è previsto che gli studenti a sviluppare o imparare a lavorare a questo contenuto, si ritiene opportuno per avvicinarsi successive e complementari da tre prospettive.

Per discutere i contenuti in lezioni di educazione fisica, l'insegnante deve essere molto chiaro su come presentarlo al fine di favorire una classe con l'adesione dei loro studenti, si sentono accolti senza discriminazioni le proprie competenze, le caratteristiche tra gli altri fattori. Ci sono molte opzioni possibili contenuti da offrire, e per soddisfare quanto sopra, vi suggeriamo il corpo percussioni come uno di loro, dato il blocco di contenuto, in base al Brasile (1997), la ritmica e attività espressive.

Il blocco contenuto ritmica ed espressiva attività costituisce un codici simbolici, dove l'esperienza di ogni essere umano, interagendo con i valori e concetti socio-culturali producono, quindi, le possibilità di comunicazione attraverso gesti e posture, con la caratteristica comune di magie intenti espressione e comunicazione attraverso i gesti e la presenza di ritmi, musica suona nella costruzione del linguaggio del corpo, e attraverso questo, sono sovvenzioni per arricchire il processo di informazione e formazione del corpo dei singoli codici e il gruppo.

Questo blocco di contenuto espone l'espressione corporea attraverso il ritmo, espressione, gesto, comunicazione, i movimenti del corpo, la danza che esiste in molti stili che vanno da regione a regione, sono aspetti culturali che lavorano il linguaggio del corpo espressivo (BRASILE 1997). Resta inteso che attraverso questo contenuto può lavorare il corpo percussione con l'espansione ritmica ed espressiva che si dimostra da movimenti del corpo attraverso danza, gesti, comunicazione, elementi culturali che possono essere utilizzati come materia scolastica.

Sottolineiamo qui che spesso ciò che vediamo è che tali contenuti (ritmica ed espressiva Attività – Corpo percussioni) sono difficilmente sviluppate a scuola e quando lo sono, l'accento è posto solo sulle esperienze di strada senza compromessi.

Silva et al (2008, p. 37) citato da Guimarães, Simões e Impolcetto (2011) sottolineano che v'è ora una grande carenza di manodopera con il ritmo nelle scuole, forse perché la maggior parte degli insegnanti ignari del significato di questa parola e le possibilità lavoro che può essere sviluppato attraverso di essa.

3. Body percussion: Contributi in Educazione Fisica

Silva et al (2008) citato da Michelon (2011) il punto tra i molti motivi, uno dei possibili per poco effetto e lo sviluppo di un lavoro con le percussioni del corpo nella scuola, che indica che v'è ora una grande carenza di manodopera con il ritmo, forse che la maggior parte degli insegnanti non capiscono ancora l'esatto significato di questa parola e le possibilità di lavoro che possono essere eseguite attraverso di loro. Marques (2007) corrobora i suddetti autori affermando che, nella maggior parte dei casi, gli insegnanti non sanno esattamente che cosa, come o anche il motivo per insegnare / sviluppare questo contenuto a scuola.

sviluppo psicomotorio è di fondamentale importanza per l'essere umano e il corpo percussioni possono anche contribuire a questo riguardo. (Consort, 2014).

Secondo l'autore di cui sopra, dal body percussion lavorare lo studente ha la possibilità di acquisire nuove conoscenze, in grado di conoscere se stessi ed esprimersi attraverso gesti; assiste negli aspetti fisici e mentali che consente di gestire il vostro spazio e i tuoi limiti, aiutandolo anche, attraverso di voi, di relazionarsi con la società.

Rossatto e Camargo (2010) sottolineano che gli aiuti il ​​corpo a percussione per lo sviluppo della coordinazione motoria, la memoria, migliora il pensiero e la concentrazione, aiuta nella creatività e senso ritmico. Si è osservato che il corpo percussioni favorisce lo sviluppo motorio dello studente facendogli avere un buon coordinamento e la consapevolezza del corpo, lo sviluppo delle competenze e le espressioni, il senso del tempo e dello spazio e organizzazione dell'ambiente in cui vivono.

I principali benefici della pratica del body percussion in base al Seifert (2010) sono: lo sviluppo della coordinazione motoria; attivazione della circolazione sanguigna; il miglioramento della concentrazione e della memoria; fisico e benessere mentale; e riscoperta del corpo.

Seifert (2010) indica esercizi ritmici indipendenza coordinamento che lavorano tra i piedi, le mani e gli esercizi vocali che funzionano l'aspetto del pavimento esercizi che lavorano attenzione, di riflesso, di memoria e il suono correlato con il movimento (sequenza lineare frecce orologio). Anche attraverso improvvisazioni con la creazione e composizione esercizi con i suoni e ritmi studiati. Questi suggerimenti sono orientati per lo studente di applicare e sintetizzare le loro conoscenze, cercando il suo espressione individuale in quella lingua. Si è anche di fronte egli sviluppa la percezione degli altri e l'ascolto senso all'interno di un gruppo. specifiche di lavoro della pratica del fare musica insieme.

Scarpato (2010) riferisce che, con i ritmi di apprendimento e giochi di improvvisazione, lo studente sia per migliorare le loro capacità motorie come la loro capacità di creare, ascoltare e interagire in un gruppo.

Secondo Betti e Zuliani (2002) l'attività fisica nei primi anni della scuola primaria è un elemento chiave di infanzia, e la stimolazione psicomotoria adeguatamente e diversi rapporti di guardia stretti con lo sviluppo cognitivo, del bambino emotivo e sociale. Il corpo a percussione, come l'autore è sempre aiutando gli studenti al fine di soddisfare il vostro tempo, il ritmo, il tuo spazio; capire il tono e la percezione, oltre a fornire la conoscenza di sé e una maggiore interazione attraverso il gioco.

Betti e Zuliani (2002) riferiscono che il corpo Percussion non deve essere intesa come un semplice schiocco di dita, per non parlare di un tocco il tuo corpo. E 'molto più di quanto possiamo immaginare, una volta applicato in Educazione Fisica, assiste nel suo sia lo sviluppo cognitivo e motorio, con particolare attenzione allo studente di iniziare la conoscenza di sé, la valutazione di sé, ma aiuta anche in fase di sviluppo maturativo, comprensione che non c'è tempo per tutto, tempo per tutto.

Concentrandosi sul tema dello sviluppo del motore, come Betti e Zuliani (2002) si è capito che il corpo percussioni permette allo studente di imparare ad avere una maggiore percezione e il controllo del corpo, l'equilibrio, il ritmo e la coordinazione, si assiste nel raggiungimento di una maggiore concentrazione in sta facendo.

Lavorare con le percussioni corpo permette mostrare allo studente che un tocco sul suo corpo o un aggancio dito non sono solo giocare senza scopo, ma un modo per fare un suono senza l'uso di attrezzi. Il lavoro sul corpo percussioni consente una maggiore socializzazione in classe, causando lo studente di interagire più facilmente con altri colleghi, che mostra i suoni che sono in grado di fare con il proprio corpo, che consente di ottenere più coinvolti e per ridurre in modo significativo il suo possibile timidezza . (ZULIANI Betti, 2002).

Ruguer del contratto (2007), l'assist di lavoro del corpo nei processi di consapevolezza musicale, aiuta lo sviluppo della percezione ritmica e melodica, il coordinamento, la creatività e l'espressività.

Granja citato da Simon (2013) suggerisce la pratica di giochi musicali con l'uso del corpo, azione che può essere molto ben utilizzato in lezioni di educazione fisica, che sottolineano i momenti di creazione musicale e portare gli studenti ad una reciproca collaborazione per raggiungere l'armonia suono, "per f[…]are musica è necessario ascoltare gli uni agli altri, ascoltare se stessi esercitando il dialogo, la cooperazione e la tolleranza" (GRANGE citato SIMON, 2013, p. 6).

Questi giochi musicali, come registrato i suddetti autori, sono proposti dal gruppo "Barbatuques", suggerendo che esse sono effettuate tondo e in associazione con movimenti del corpo, fornendo tali pratiche un tribale, rituale, fornendo una serie di vantaggi come extramusicali la riscoperta del corpo, il benessere fisico e mentale e una maggiore stima di sé, tra gli altri.

FINALE

Molto può essere discusso sulla carrozzeria percussioni, tuttavia, indica che questa possibilità si riduce quando cerchiamo la letteratura che affronta questa attività legate alla sua applicazione nelle classi di educazione fisica.  Ci sono state poche le pubblicazioni su questo argomento, per cui lo sviluppo delle percussioni corpo diventa un soggetto / contenuti e poco ricordato, perché non dire, molto poco sviluppato nelle scuole.

Le percussioni corpo può essere un alleato del insegnante di educazione fisica sotto diversi aspetti, e utilizzando la musica, il ritmo, il linguaggio del corpo, suscitando grande interesse e la motivazione degli studenti nelle classi, in quanto si tratta di una possibilità di diverso contenuto della offerta tradizionale in lezioni di educazione fisica, che tendono a concentrarsi sul contenuto "sportivo" non sempre coinvolge tutti gli studenti.

A partire dal presentare i parametri nazionali Curriculum, suggerendo che lezioni di educazione fisica vengono applicati in vista dei blocchi di contenuto, si capisce che il corpo di percussione può essere lavorato con un focus sul blocco "ritmiche ed espressive attività", così come "la conoscenza della il corpo "e facilmente soddisfare anche le categorie di contenuti proposti, e cioè: categoria di contenuti procedurali, attitudinali e concettuale.

Attraverso la nostra revisione della letteratura possiamo dire che il lavoro sul corpo percussioni presenta anche alcuni vantaggi rispetto l'applicazione di altri contenuti rilevanti per educazione fisica, dal momento che non richiede costi, perché si può solo sviluppare con il proprio corpo, permettendo la conoscenza degli studenti del movimento e l'improvvisazione suoni, sottolineando, tra le altre cose, la vostra creatività.

Ci rendiamo conto che vale la pena ricordare il record realizzato nello sviluppo di questo lavoro v'è ora una grande carenza di manodopera con il ritmo nelle scuole, forse perché la maggior parte degli insegnanti ignari del significato di questa parola e le possibilità di pratiche che possono essere sviluppate attraverso di essa.

Musica in generale e il particolare percussioni corpo è una parte fondamentale in apprendimento degli studenti contribuendo a migliorare il suo coordinamento, fornendo una maggiore socializzazione. Si è constatato che può essere lavorato in qualsiasi fascia di età in ambito scolastico, e di promuovere i contributi negli aspetti del motore, socio affettiva e cognitiva offre anche un'integrazione con le azioni svolto dalla scuola come anniversari e / o attività festive . E 'un lavoro che stimola l'aspetto sensoriale, porta cognitivo, emotivo, fisico e sociale maniera abbastanza rilassato e senza imbarazzo per lo studente.

La percussione è parte della vita umana nel grembo materno, siamo in grado di estrarre suoni dal corpo stesso che spesso non si rende conto, cioè, dal suono molto cuore al battito delle mani e dei piedi cause che la mente e il corpo in sintonia modo completamente rilassato.

L'insegnante può richiedere azioni per lo studente per realizzare il suo corpo, dai battiti del cuore e prova a riprodurre questo percussioni, da palme o alcune battute con i piedi, per esempio. In pochi secondi questo semplice gesto porta l'interno dello studente, quindi la coordinazione motoria in sintonia con lo psichico si intraprendenza Naturalmente, il progresso risvegliare le competenze di ogni "io" senza rendersene conto e sottilmente, al più timido degli studenti possono essere incoraggiati a conoscere il loro proprio essere.

Questa ricerca si concentra sul risveglio della possibilità di sviluppare una percussione corpo come soggetto in lezioni di educazione fisica, istigare ulteriori ricerche in materia, rendendo possibile discutere più complessi i contributi che questo lavoro può fornire allo studente. mira inoltre a incoraggiare gli insegnanti a pensare il corpo percussioni come contenuto nelle loro classi rendendole più motivante e partecipativo, in quanto stimola la socializzazione, lo sviluppo del corpo, il corpo e la percezione ritmica, ma anche godere di più questa capacità creativa, non richiede gran numero di materiali e può essere applicata anche senza loro, né posti precedentemente elaborata.

riferimenti 

Antunes e C. educazione fisica insegnamento. Collezione pure insegnare. Petropolis: Voices Publishing, 2010.

BETTI, M. ZULIANI, L. R. istruzione scolastica fisica: una proposta di politica educativa. Magazine Mackenzie di Educazione Fisica e Sport, Anno 1, Numero 1, 2002. Disponibile in: http://www.ceap.br/material/MAT251020.pdf.  Accesso 0 ottobre 2016.

BORGES, P. La percussione del corpo. Barbatuques San Paolo nel 2013. Disponibile in www.escoladoleao.com.br/a-percussao-corporal/. Consultato il 23 marzo, 2016.

BRASILE. Parametri National Curriculum – Educazione Fisica. Ministero dell'Istruzione e dello Sport.  MEC: Brasília, 1997.

Chiqueto, M.R. e Araldi, J. musica nella scuola di base: un'esperienza con i suoni alternativi, 2009. Portal educazione Daily Life. Disponibile in http://www.diaadiaeducacao.pr.gov.br/portals/pde/arquivos/2269-8.pdf. Consultato il 2 marzo 2016.

Consorte, P. L. La percussione corpo come caratteristica musicale. Gruppo di allestimenti Studi Musicali, 2012. Disponibile in https://fritosbr.wordpress.com/2012/04/20/a-percussao-corporal-como-recurso-musical-2/. Consultato il 20 febbraio 2016.

Consorte, pag L. Per rapporto più porosa: ripensamento modi di lavorare con percussione corporale, dalla teoria corpomídia. Lavori di completamento del corso. Laurea in Comunicazione della Body Art. Facoltà di Filosofia, Comunicazione, Lettere e Arti. Pontificia Università Cattolica di San Paolo. Sao Paulo 2014.

Coll, C. et al. I contenuti della riforma: insegnamento e di apprendimento concetti, procedure e atteggiamenti. Porto Alegre: ArtMed 2000.

ETCHEPARE, L. S. La valutazione della scuola di educazione fisica a livello comunale, statali, federali e private insegnamento di Santa Maria, nel 2000. Tesi di laurea (Master in Scienze del Movimento Umano) – Centro per lo Sport e Educazione Fisica, Università Federale di Santa Maria, Santa Maria.

Guimaraes, V.D.; SIMÕES; M. IMPOLCETTO, F.M. Le attività ritmica e la danza come contenuto dal 1 ° al 5 ° grado della scuola elementare. rivista digitale. Buenos Aires, Anno 16, n ° 163, dicembre 2011. Disponibile in http://www.efdeportes.com/. Consultato il 2 ottobre 2016.

KAWASHIMA, L. contenuti di educazione fisica per le scuole elementari della rete municipale Cuiabá: uno studio della sua sistematizzazione Cuiabá (MT): L'autore, 2010.

LOPES, N.F.C. La musica nello sviluppo di lettura e scrittura nella scuola materna. Tesi (MA in Psicologia Educativa), Corso di Perfezionamento in Psicologia dell'educazione, Università Centro FIEO, Osasco 2014.

MARQUES, A.I. scuola di danza. 4a ed. Sao Paulo: Cortez, 2007.

MARTINS, D.A.F., Nedel, M.Z. In piedi per terra: il lavoro del ritmo nella musica ed educazione fisica. IN: V Conferenza di ricerca qualitativa in Human Kinetics: Cinetica, II Congresso Internazionale di Educazione Fisica sportivi 2012.

MICHELON, A.S. corpo percussioni: una proposta didattica dall'insegnamento creativa di Murray Schafer. Completamento Completamento dei lavori – Laurea in Educazione Artistica. Università di Stato del Midwest – Unicentro. Guarapuava 2011.

Rossato, V.C. e Camargo, JS, L'arte di giocare con le percussioni del corpo. notebook PDE e le sfide della scuola pubblica Paraná. Governo dello Stato del Paraná, 2010. Disponibile in http://www.diaadiaeducacao.pr.gov.br/portals/cadernospde/pdebusca/producoes_pde/2010/2010_uem_edespecial_artigo_viviane_cristina_rossatto. Consultato il 3 Marzo 2016.

RUGUER, A.C.L. Il body percussion come proposto attori consapevolezza musicale e studenti di teatro. Universidade Estadual Paulista Julio Mesquita Filho. Graduate Programme in Musica. Sao Paulo, 2007.

SCARPATO, M. T. danza educativa: un dato di fatto nelle scuole di San Paolo. Cede notebook, XXI anno n. 53, aprile 2001. Disponibile all'indirizzo: <http://www.scielo.br>. Consultato il 27 agosto 2016 ..

SCARPATO, M. (Eds.) Educazione fisica: classi di pianificazione in materia di istruzione di base. Avercamp: São Paulo, 2010.

Seifert, R. E. Laboratorio corpo percussioni. IN: Libro di sintesi Physical Education Week UTFPR 2010. percezione del corpo e la trasformazione. Curitiba, giugno 2010. Disponibile in: http://www.fappr.pr.gov.br/_livro.pdf. Consultato il 30 Marzo 2016.

SIMON, J.P. corpo Musica e corpo sonoro: uno studio dei processi di Barbatuques percussioni corpo docente. Tesi (MS) in materia di istruzione. State University of Campinas, São Paulo, 2013.

SOARES C. L. scolastica fisica: la conoscenza e la specificità. Paulista ufficiale di Educazione Fisica, San Paolo, 1996.

[1] Laurea in Educazione Fisica Qualifica di Laurea (Estacio / FNC)

[2] Laurea in Educazione Fisica – Grado di qualificazione. (Estacio / FNC)

[3] Studente del corso di Educazione Fisica – Grado Qualification (Estacio / FNC)

[4] Laurea in Educazione Fisica (UNISA), post-laurea in Sport Management (FMU), Master in Psicologia Educativa (UNISA). Docente della Facoltà di Educazione Fisica – Estacio / FNC

Download PDF
Como publicar Artigo Científico

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here