La formazione di adulti e ragazzi educazione in Brasile

0
326
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
ARTIGO EM PDF

FONSECA, Paulo Roberto da [1]

NEGRI, Paulo [2]

FONSECA, Paulo Roberto da; NEGRI, Paulo. La formazione di adulti e ragazzi educazione in Brasile. Rivista scientifica multidisciplinare di nucleo di conoscenza. 07 edizione. anno 02, vol. 03. PP 94-104, ottobre 2017. ISSN: 0959-2448

Riepilogo

Questo articolo mira a presentare il processo di emersione e creazione di adulti e ragazzi educazione in Brasile, l'EJA. In un primo momento l'idea era di formattare una ricerca storica di formazione adulti e ragazzi, ma nel corso del lavoro stava emergendo oltre al lavoro di storia per la formazione e prestazioni di vari agenti, istituzioni e governi nell'istituzione di formazione adulti e ragazzi in Brasile . Dove si può vedere una maggiore partecipazione della società nella formazione di adulti e ragazzi formazione, diverso da quello che si è verificato nella formazione regolare nel Brasile

Parole chiave: educazione, giovani, adulti, formazione, storia, Brasile.

INTRODUZIONE

Quando si parla di adulti e ragazzi educazione in Brasile sembra essere una cosa contemporanea, ma in realtà il processo educativo in Brasile, non è mai stato così difficile forma come proposta di formazione di adulti e ragazzi. Anche se molto si è adoperata per organizzare l'insegnamento dei giovani e degli adulti, che ottiene oggi, era uno specchio di quello che esperienza stava proponendo, ogni cambiamento che si è verificato nel sistema educativo brasiliano. Non c'erano nessuna proposta per approfondire la parte sociale o per quanto riguarda le abilità cognitive dei soggetti coinvolti nel processo e come hanno costruito la vostra conoscenza.

In questo lavoro, la proposta è di introdurre l'importanza della formazione di adulti e ragazzi per l'inclusione sociale e la rilevanza del vostro processo legato ai programmi di educazione popolare, che sono state applicate.

Negli anni 40 (1940) era quando tutto è iniziato nella formazione di adulti e ragazzi, è proprio ora, che è dato la partita sulla politica educativa nazionale, secondo CITES Ribeiro (2001, pag. 59), "era politica come educativa"

Ribeiro ci mostra nel testo, alcune delle storia e importanza al tempo e la comprensione di chi erano oggetto di apprendimento, come dovrebbero imparare e ciò che è capito che è stato significativa per questi studenti.

Il ruolo dell'apprendimento, egli considera un approccio socio costruttivista, cosa succede agli individui attraverso le relazioni sociali, da loro costrutti individuali e collettivi.  Ricordando un sacco di Paulo Freire, che ha sostenuto che tale formazione dovrebbe accadere criticamente e in modo riflessivo, inserendo l'individuo nell'intero processo, dove fare il vostro proprio auto-critica.

LA FORMAZIONE DI ADULTI E RAGAZZI DI EDUCAZIONE IN BRASILE

Anche se si parla che in formazione di adulti e ragazzi in Brasile, oggi il vostro sistema è troppo grande e Mostra un equilibrio in sintonia, perché in diversi momenti dell'applicazione pedagogica, ha presentato i punti per compensare le dimensioni del sistema. Ma come vedremo è stata creata l'EJA, troppo, dagli errori e inadeguatezza dei curricoli, metodi e materiali didattici, che anche se difficile da ammettere, persistono ancora in molti luoghi di apprendimento, hanno le loro caratteristiche locali.

Ma l'educazione dei giovani e degli adulti non è mai venuto all'inizio della formazione del Brasile.  Ma è venuto solo dopo che la formazione dei gesuiti, era solo per formazione indigena e catechista della Chiesa cattolica romana, ma ha subito diversi momenti di grande significato politico, per l'organizzazione e si è rivelato, fino ad oggi, un robusto e forte.

Ma era davvero solo dagli anni 40, che l'educazione dei giovani e degli adulti per formare ed essere trattato come un "differenziato sistema e significativa" per l'educazione brasiliano. E da quel momento, ha mostrato come il sistema fit migliorare giorno per giorno. Politica educativa non nacque solo nel gabinetto, era il divario educativo e la creazione di industrie in Brasile, politica di Getúlio Vargas, insieme a popolazione brasiliana, che ha causato l'implementazione delle politiche pubbliche per l'educazione dei giovani e degli adulti.

Nel 1920, c'era domande, con cosa fare sui temi dell'educazione per gli adulti e che cosa dovrebbe fare lo stato, perché era un bisogno pubblico. Che la pressione, poi ha iniziato la creazione del fondo nazionale per l'istruzione primaria nel 1942 e lungo con programmi per l'educazione degli adulti e l'espansione di questa modalità di formazione, perché il paese ha avuto un allarmante tasso di analfabetismo e il fondo ha cercato di dare una risposta a quella lotta contro l'analfabetismo per adulti e bambini.

Quando Getúlio Vargas fu deposto nel 1945, anche collezioni di Unesco e seconda Haddad (2000, p. 111) "denunciato al mondo le profonde disuguaglianze tra paesi e ha avvertito il ruolo dovrebbe giocare in formazione, istruzione in particolare degli adulti nel processo di Lo sviluppo delle Nazioni "e si stabilì in obiettivi per l'alfabetizzazione, dando una spinta allo sviluppo della formazione di adulti e ragazzi.

Naturalmente, non dovremmo non menzionare il contributo di interessi politici che circondava il soggetto, perché il livello di analfabetismo nel mettere come paese sottosviluppato e non ha dato più a nascondere lo sforzo debole per l'istruzione nel paese. Egli sarebbe preoccuparsi di apprendimento di ciascuno.

Nel 1947, c'era una buona mossa, che ci ha aiutato moltissimo a sviluppare un processo per la formazione di adulti e ragazzi in Brasile, è stato il servizio di educazione degli adulti, il mare, quale campo dovrebbe occuparsi di educazione degli adulti e creare un ciclo primario per l'adulto le, con professionisti qualificati. "(…) e ha fatto c'era il desiderio di incontrare gli appelli dell'Unesco a favore di educazione popolare. (…)" (P, 1987, p. 178)

Questo orientamento dell'Unesco, ha generato un momento di grande discussione sull'analfabetismo in Brasile e ogni una delle agenzie di governo è venuto fuori cercando di capire il processo di formazione di adulti e ragazzi, perché era direttamente collegato allo sviluppo del Brasile, perché il sarebbe non il recupero professionale analfabeta di arretratezza economica e industriale brasiliano.

Fino a tale data non interessa il soggetto, con l'individuo e o capire il processo di inclusione nell'apprendimento professionale.  Gli analfabeti è stato considerare come un peso per il paese, perché io non potevo contribuire per lo sviluppo, ma la continua crescita della quota di analfabeti, infine generare interesse politico, quindi la campagna di educazione per gli adolescenti e gli adulti hanno una proposta educativa finalizzata per la vita, il lavoro e la professionalità.

Come facciamo a sapere la mancanza di alfabetizzazione e analfabeta se stesso era guardata con pregiudizio e a quel tempo agli organizzatori della campagna ha visto prevenuto.  P (2001):

"(…) l'idea centrale (…) è gli adulti analfabeti sono un marginale che non può essere la corrente della vita nazionale "" e è in grado la convinzione che gli adulti analfabeti sono incapace o meno che l'individuo Literate. (…)" (p. 184)

Nel corso della campagna è stato realizzato un cambiamento di visione, non più come oggetto di pregiudizi e diventando solo il rappresentante di formazione per giovani e adulti, a prendere in questo modo, come abbiamo visto, dal contributo dello stato, ma è stato il movimento popolare che ha portato a questi cambiamenti. È vero che molto semplice lotte a favore della formazione di adulti e ragazzi, ma hanno cominciato a essere riconosciuto a causa di questo. Ma mancava ancora valore EJA e fu da questi movimenti che la reazione è accaduta, come risposta alle critiche che dichiarano i governi fanno.

(…) ora la caratteristica dello sviluppo del potenziale individuale e quindi come individuo azione di promozione, educazione degli adulti, diventa una condizione necessaria per il Brasile si avvera come una nazione sviluppata (…)

(HADDAD, 2000, p. 111)

Questo periodo, quindi, era quello che segnò profondamente la formazione di giovani e adulti dal movimento popolare, che furono fortificati di azioni educative e politiche con parecchi altri programmi di interesse adulto e formazione della gioventù come rapporti Ribeiro (2001)

"(…) La creazione del fondo nazionale della scuola elementare nel 1942 del servizio educazione degli adulti, la campagna di educazione degli adulti, sia dal 1947, di campagna di educazione rurale, iniziato nel 1952 e la campagna nazionale per l'eliminazione dell'analfabetismo, nel 1958. "(RAJA.2001, pag. 59)

Devi andare a registrare quel movimenti davvero popolari, gruppi sociali: i sindacati e gli altri erano il vero responsabile di una formazione orientata alla trasformazione, ivi compreso il processo educativo e la modernizzazione del paese. L'EJA vorrebbe e porta gradualmente il soggetto ad una trasformazione sociale o cultura, come le idee di Paulo Freire.

Dal decennio di 60, molte altre campagne cominciarono ad apparire con diversi punti di vista di quelli passati, ora la proposta è stata un'egualitaria e istruzione per tutti. Vi presentiamo programmi per sradicare l'analfabetismo nel paese e con questi miglioramenti rendono l'immagine ideale per il paese, ma anche nelle politiche per migliorare le condizioni di vita del popolo brasiliano, e un po' più riflettente su ciò che era stato a lavorare. "(…) prima della nomina la causa della povertà e dell'emarginazione, l'analfabetismo ha diventare interpretato come effetto di povertà generata da una struttura sociale non egualitario (…) "(Cunha, 1999, p. 12)

Lo sforzo ha dato politici passi in diversi posti in Brasile, campagne di educazione per giovani e adulti e tra i più conosciuti sono: movimento di educazione di base, il movimento della cultura popolare a Recife, "in piedi sul terreno impara anche a leggere" e l'alfabetizzazione nazionale piano del Ministero dell'istruzione e cultura, tra gli altri.

Paulo Freire è un riferimento nell'educazione dei giovani e degli adulti, per il richiedente presenta tale pensiero di formazione in modo diverso, dove l'apprendimento individuale di processo, ha modo alfabetizzazione ed educazione critica e dialogicamente. Le vostre idee possono essere osservate nell'alfabetizzazione nazionale piano, intesi a soddisfare la maggior parte della popolazione analfabeta del paese, anche se che è sorto attraverso movimenti studenteschi e anche entità sindacali, che ha lavorato per il tuo metodo è stato posto sulla formazione di adulti e ragazzi, all'interno del Ministero dell'istruzione e con i loro risultati il programma ha generato vantaggi politici e aveva maggiore sostegno da parte del governo come metodo principale.

(…)   la lotta tra gli studenti e gli intellettuali di vari orientamenti politici e ideologici all'interno del movimento sindacale, che è stato approvato dagli accordi che è derivato dall'utilizzo del metodo Paulo Freire, tuttavia anche altri interessi elettorali ha cominciato a Express e se a riflettere sul programma (…)

(P, 1987, p. 258)

Purtroppo nel periodo della dittatura militare nel nostro paese, molti programmi sono stati persi, ma importanti contributi sociali sono riusciti a rimanere.  Il sistema dittatoriale se stesso mantenuto quei programmi conservatore, così molti di loro si sono diffuse dal Brasile come la crociata di azione cristiana di base per mantenere il vostro programma asserito che non ho avuto nessuna formazione, ma ha dato supporto in azioni sociali al Regime militare.

Era il periodo militare, nel 1967 nacque il Mobral-mobral "(…) il risultato del lavoro ed è stato diretto dal gruppo interministeriale che cercavano un'alternativa al lavoro di croce-ABC (…) "(HADDAD 2000 p 114), ma molte parti del progetto sono stati sostituiti dagli interessi del governo militare

Il regime militare stava cercando di concentrarsi ma senza preparare la manodopera, che nel processo di apprendimento, deve solo ottenere una complementazione pedagogica, una pratica di imparare a preparare lo studente a leggere e scrivere.

Nel 1971, la scolarizzazione integrativa e cercando l'analfabetismo adulto mettendo in coloro che ancora non era in grado di finire i suoi studi all'orario regolare all'età giusta. Il Ged è stata istituita dalla legge 5.692/7, pensiero-se soltanto in ritardo scolastico e attività educative del modo più flessibile per l'individuo, fornendo le sue carenze.

Un altro obiettivo della formazione complementare, è che sono state fatte alcune modifiche nella vostra proposta cerca di soddisfare solo interesse di governo, secondo Haddad (2000).

"L'istruzione secondaria è stato introdotto per la società come una futura scuola di design, elemento di un sistema educativo compatibile con la modernizzazione socio-economica, osservato dal paese negli ultimi 70 anni. Non si trattava di una scuola orientata agli interessi di una classe particolare, ma in una scuola popolare e per i vostri clienti perché tutti dovrebbero rispondere a un permanente aggiornamento dinamico "(p. 117)

In realtà, quello che è successo era la pressione della dittatura militare al tempo della storia brasiliana, dove aveva in mente solo una formazione tecnica, per soddisfare il mercato del lavoro e della vita sociale, ma dobbiamo accettare che questa iniziativa complementare ha costituito la base dei parametri dell'istruzione a distanza, con i primi uso di nuove tecnologie, come l'educazione con la TV e la radio, che sono già stati copiati in altri momenti dei progetti educativi in Brasile

Nel decennio di 80, con la fine della dittatura militare e una maggiore libertà dalla società, quindi c'era un divario così che egli potrebbe emergere nuovi contributi per questioni educative. L'EJA subisce una nuova impostazione e nuove tecniche di ricerca e metodologie di lavoro.

Non possiamo non menzionare il programma Moron, ho provato a tuo modo per formattare una formazione a distanza di tempo, e che negli anni 80 oltre sostituiti dalla Fondazione nazionale per la gioventù e l'educazione degli adulti, Educate, che si considerava diversi, ma invocata da molti d e il loro lavoro.

Durante questo periodo il retro di educazione popolare di percorrere strade più aperta perché lei può ora l'apertura di mostrare tutto il vostro lavoro che avevo fatto in segreto." (…) Ripresa PIS e capacità in ambito universitario e influenza pubblica e comunità programmi anche, (…)" (HADDAD, 2000 p. 120)

Nel quadro della costituzione del 1988, chiamato il tema di formazione del cittadino, con interesse sociale e in seguito si stabilì che l'istruzione di base è stato offerto anche da EJA. La Costituzione federale (RIBEIRO, 2001) anche stabilito la formazione faccia a faccia e non solo la mancata-presenza, ma senza molta preoccupazione con la qualità dell'istruzione, "(…) alcun modo istituzionale non era più importante per l'educazione dei giovani e degli adulti, in quel periodo che la conquista del diritto universale alla libera formazione primaria pubblica, indipendentemente dall'età, consacrata nel articolo 208 della costituzione del 1988 (…)" (HADDAD, 2000, p. 120)

Il cambiamento è venuto con l'estinzione della Fondazione Raise nel 1990, dove la formazione di adulti e ragazzi è stata decentralizzata, passando poi la responsabilità ai comuni, anche se hanno ancora andare avanti su intervento dello stato.

Il governo, in questo periodo, cercò di creare l'alfabetizzazione nazionale e cittadinanza programma (PNAC) nel governo di Collor, ma con l'impeachment è stato lasciato da parte di Itamar Franco, come è stata trattata nella formazione di adulti e ragazzi come e periodo di preavviso Siamo stati in Brasile politiche pubbliche per l'istruzione. E persino nel 1995, quando la riforma dell'istruzione e la decentralizzazione dei sistemi educativi, nella formazione di adulti e ragazzi, ci sono stati molti sforzi, lei ancora ha messo da parte.

Il principale strumento di riforma dell'istruzione, è stata l'approvazione dell'emendamento costituzionale 14/96, che ha rimosso le disposizioni transitorie della Costituzione federale del 1988, articolo minata società e governi, per sradicare l'analfabetismo e universalizzazione istruzione Fondamentali dal 1998, il governo federale evita l'applicazione di tale scopo metà delle risorse collegate all'educazione (,) (HADDAD 2000 p. 123)

Anche se è stato creato il fondo di sviluppo per l'istruzione primaria e apprezzamento per il FUNDEF di Magistero, l'educazione dei giovani e degli adulti, ancora ha messo da parte perché questo investimenti in fondi, non ha previsto alcun favorendo l'espansione dell'adulto e formazione della gioventù (HADDAD, 2000)

Un problema è rimasto, poiché questo periodo, l'EJA è vista o associata a una seconda linea di notte dell'educazione di complementari e carattere compensativo, dove assorbe gli adulti che non è riuscito a completare i suoi insegnamenti sull'età ideale o non riuscita ed alcuni sono presi come fallimento della scuola e con tutto questo e la mancanza di incentivo politico, condotto per qualche tempo che l'educazione a un punto morto nel tecnopedagógicas accordi e bassi investimenti in EJA (Ribeiro, 2001)

La lotta per mantenere meglio l'EJA, così era la formazione professionale. E attraverso di loro, sono stati fatti passi importanti verso un nuovo concetto di formazione adulti e ragazzi, principalmente nelle aree sociali e istruzione uguale.

Nel 2008, l'EJA, entrò a far parte delle leggi degli orientamenti e delle fondazioni dell'educazione (LDB) e fu riconosciuto come diritto pubblico. E il parere CNE CEB 11/2000, tra cui viene a chiarire che l'educazione dei giovani e degli adulti, non è un modo per compensare l'educazione perduta e una nuova educazione. LDB, legge n. 9.394, Haddad dice, che questa legge "dedicato a questa formazione di adulti e ragazzi una sezione corta e poco innovativa"

Anche se queste leggi sono state mantenute ben populistiche, assistenza con carattere compensativo, ma in un certo senso, questa nuova configurazione di formazione iniziato da effettuarsi in un più accettabile rispetto alla posizione marginale che ha ricoperto in precedenza.

Ci era così l'emergere di vari programmi di finanziamenti per implementare progetti, il cui obiettivo principale era literata con l'aiuto soprattutto dei movimenti della società civile e le istituzioni di insegnamento e di ricerca. Il programma di alfabetizzazione PAS-solidarietà era uno di questi programmi, nel 1990 ha dato un grande contributo all'alfabetizzazione, tuttavia le amministrazioni e le organizzazioni hanno lavorato incentrato sui giovani e le periferie urbane, in primo luogo, per fino a allora raggiungere altri tipi di pubblico.

Questi movimenti educativi, passa il valore lo studente e il livello di conoscenza, così egli ottiene accesso a nuove conoscenze. Qui mostrato la consapevolezza degli individui e a poco a poco l'apprezzamento, in primo luogo per la tua autostima. L'EJA è valutata, lasciando solo essere offrendo assistenza, in modo che gli studenti capiscano che la scuola era un luogo di elaborazione.

I programmi inoltre ha cominciato a preoccuparsi per i problemi fisici degli individui, come nel caso di studenti di formazione adulti e ragazzi, chi esercitato solitamente meno faticoso lavoro e ardua che stanco, ebbe molte difficoltà nell'apprendimento ma anche causato l'elusione scuola EJA.

Quindi la proposta di servizio differenziato degli individui interessati con ogni individuo, con cambiamenti sociali positivi che possono ottenere e questi progetti sono ora orientati esclusivamente all'EJA.

Ancora oggi le proposte per lo sviluppo della EJA, dipendono da azioni governative. Più contemporanea osserviamo il caso a Lula, in cui è stato creato il programma Brasile Literate, dove anche attraverso le vostre azioni cartella, il ministro dell'istruzione ha contribuito molto per diminuire l'analfabetismo in Brasile.

Il programma è stato creato da decreto n. 6093 del 24 aprile 2007 e il vostro obiettivo era l'universalizzazione dell'alfabetizzazione per giovani e adulti da 15 anni o più ed è stato davvero un successo perché ha continuato a finanziare la formazione di giovani e adulti che erano stati sempre p recária, da parte del governo.

Fortunatamente gli Stati hanno seguito questo esempio, come il governo di Bahia che ha lanciato il check tutti per l'alfabetizzazione, il cui obiettivo era di 1 milione persone alfabetizzate entro l'anno 2010, quel senso del programma Brasile Literate realizzato grandi progressi nell'alfabetizzazione Stati e comuni e con la formazione continua e migliori educatori per creare professionisti si apre e il materiale specifico per questi programmi

Questi programmi hanno portato gli educatori a instaurare un rapporto professionale con la società e affettiva, educatori per le loro classi e così possono sviluppare una realtà più prossimale, l'applicazione nelle attività educative quotidiane

L'educazione dei giovani e degli adulti ha avuto un altro grande traguardo quando, è stato incluso nello sviluppo educazione di base finanziare il FUNDEB, che aveva sostituito il mantenimento e lo sviluppo dell'istruzione di base e apprezzamento per il FUNDEF di Magistero, perché ha aiutato molto sulle questioni fondamentali, come prenotare le risorse per la formazione di adulti e ragazzi, anche se sono ancora più piccole rispetto agli altri

Ma l'educazione popolare non è più presente nella formazione di adulti e ragazzi in Brasile, era una lotta del popolo, una formazione partecipativa attraverso movimenti popolari, vale a dire, era molto importante per la società civile e ha segnato la storia dell'educazione brasiliano. Erano questi momenti, che hanno generato il nuovo partner di concezioni educative per la formazione di adulti e ragazzi.

Quando si avvia di Paulo Freire, educazione popolare, al fine di consapevolezza politica, cercando che la popolazione sarebbe comprendere concetti come: libertà, uguaglianza e potrebbe superare le condizioni svantaggiate e le pressioni esercitate dalla società.

Era in realtà in EJA, educazione popolare ha contribuito molto per soddisfare le richieste di miglioramenti di richiamo popolare e ancora una volta è importante ricordare che prima della nascita di formazione adulti e ragazzi, altri movimenti della società civile lotta contro l'analfabetismo, ma era molto importante per l'emersione di un quadro educativo dedicato esclusivamente al pubblico adulto.

"durante un periodo di circa 20 anni nello stesso modo come è avvenuto in altre aree del lavoro sociale con settori popolari, educazione degli adulti è andato da un'enfasi sull'integrazione degli individui nella società, a altro cui obiettivo era quello di agire su gruppi e comunità e Ducati organizzato e motivato a prendere al vostro livello, il vostro ruolo nel processo di sviluppo ". (…) (BARRETT, 1984 pag. 52)

Può tale educazione degli adulti anche nei primi giorni dell'educazione brasiliano ha ricevuto alcune comunità di supporto generando scambi educativi e Barrios (1984) a suo parere l'educazione popolare e ' successo in vari modi, in tempi diversi, compreso il nostro, come quelle dell'antichità.

Il pensiero di educare per educazione popolare avrebbe una proposta di liberazione, poiché la saggezza di ognuna delle persone e la conoscenza del mondo con valori di questi movimenti.

Così tra gli ideali della popolare educazione essere consapevolezza, dove lasciare la pedagogia degli oppressi, un ragazzo che avrebbe una posizione di combattimento per il cambiamento e liberazione, "(…) Qui la liberazione non è arrivato per caso, ma la prassi del tuo desiderio di conoscenza e il riconoscimento della lotta per lei. (…)" (FREIRE, 1987, p. 31)

Nel contratto educativo, Paulo Freire ha sempre mostrato nel loro interesse per la progettazione di un'educazione per l'uguaglianza, che erano oltre gli ideali di apprendimento e insegnamento. Dovrebbe essere così concepito dagli scambi tra insegnante e studente nelle loro relazioni culturali, al lavoro, nella famiglia e così via, "sempre fidarsi della gente, sempre rifiutare le formule donate, sempre credere che avevi qualcosa da scambiare con lui, mai esclusivamente che vi offre" (FREIRE, 2007, p. 110)

Paulo Freire con tutta la tua determinazione, ha lasciata un grande contributo alla formazione dei giovani e degli adulti che è stata conquistata, le loro idee di pratica educativa di uguaglianza, con soggetti critici, è che oggi sono stato lavorato principalmente su adulto e formazione della gioventù.

"allontanarsi immediatamente ogni possibilità di un'alfabetizzazione puramente meccanica, una volta pensato l'uomo brasiliano, alfabetizzazione in grado di rendere una coscienza nell'immersione che ha fatto nel corso della nostra realtà al lavoro come noi cerchiamo di promuovere ingenuità in criticità mentre alfabetizarmos"

(FREIRE 2007 p. 112)

Così il lavoro in classe sono state apportate alla ricerca di un riavvicinamento tra gli studenti e l'insegnante, le classi di esperienza quotidiana, con dibattiti e interviste che sono stati utilizzati per la raccolta di informazioni e di sfruttare le loro conoscenze, apprezzarle, così che potrebbe costruire nuovi.

Se si guarda a ciò che è stato studiato in termini di adulto e formazione della gioventù, formazione è ancora poco consolidato, c'è una lotta ed è storico, che ancora la domanda di riconoscimento e rispetto all'interno di un'istruzione formale, ma di una diversa composizione, universale con una riconfigurazione di impegno dello stato

 "(…) discute, l'EJA in nuove strutture di funzionamento del fondo di formazione-manutenzione di base e lo sviluppo dell'istruzione di base (FUNDEB) creato questo strutture manageriali specifiche per adulto e formazione della gioventù nello stato e uffici comunali. ”

(ARROYO, 2006, pag. 20)

Ma le discussioni circa la nuova configurazione o struttura EJA, è ancora in corso in molti movimenti sociali come sindacati, ONG o università, tutti cercano di promuovere un modello diverso per soddisfare le esigenze del pubblico di formazione adulti e ragazzi. "l'impegno di questa diversità collettiva della società, non è più campagne di azione anche paternalistico" (ARROYO 2006 pag. 20).  E ci sono già altri semplicemente si tratta di detenzione con lo sguardo accademico per l'implementazione di politiche pubbliche, le reali esigenze di formazione di adulti e ragazzi

Questo processo di educare attraverso il nuovo modello educativo inizia a prendere forma, diverso da prima, con una più completa, analizzando il soggetto, il tuo modo di imparare, la vostra esperienza di vita, l'ambiente, perché ora hanno una modalità di istruzione adulti e ragazzi specifici, e che deve essere completamente sviluppato

CONSIDERAZIONI FINALI

Questa presentazione dell'indagine abbiamo potuto osservare che l'educazione dei giovani e degli adulti, in Brasile, di iniziative involontarie, ma ancora se ha osservato che lei era più popolare che le altre iniziative educative in Brasile.

Dopo decenni di abbandono e indifferenza, il governo brasiliano per un prelievo per essere una buona immagine esterna e anche per "migliorare la forza lavoro" avvia un processo di formazione per giovani e adulti con misure scarno e senza rispondere lo scopo di formare i cittadini.

Tuttavia il successo e i buoni esempi di esperienze di associazioni e di altri governi anche come statale e federale, sono servite a stabilire un'educazione inclusiva, anche se era senza l'interesse del governo a tempo.

Il motto di grande è stato notato come ideali pedagogici era Paulo Freire, la pedagogia dell'autonomia, già erano state divulgate negli sforzi dei movimenti sociali, chiese, associazioni nei loro sforzi per fornire la carenza di formazione adulti e ragazzi fin dal tardo 60.

Ma quello che vediamo quindi è molto più di un'istruzione formazione educazione dei giovani e degli adulti stabiliti oggi nella maggior parte ha un'ombra di chiamata di pedagogia di Paulo Freire di liberatorio, perché la maggior parte delle istituzioni che si sviluppano oggi il valore del bagaglio sociale studente.

Così la formazione di adulti e ragazzi in Brasile, ha una molto più sociale che istruzione regolare in Brasile, perché era nato dall'inizio delle iniziative popolari e involontari e depositato quasi per lo sforzo.

RIFERIMENTI

ARROYO, Miguel González.  Educazione dei giovani-adulti: un campo di diritti e responsabilità pubblica.   In: SOARES, Leonzio Soares (org.).  Dialoghi sull'educazione di adulti e ragazzi. Belo Horizonte: Autentica, 2006, 2a edizione.

BRANDÃO, Carlos Rodrigues. Educazione popolare. São Paulo, Brasiliense, 1984.

CUNHA, Maria Conceição da.  Introduzione – discutere i concetti base.  Nel salto di seme-MEC nel futuro – educazione dei giovani e degli adulti. Brasilia, 1999.

FREIRE, Paulo.  Pedagogia degli oppressi.  Rio de Janeiro, la pace e la terra, 1987, 17a edizione.

_ _ _ _ _ _ _, Paul. Educazione come pratica della libertà.  Rio de Janeiro, Paz e Terra, edizione 2007.30

HADDAD, Sergio e DI PIERRO, Maria Clara.  Educazione dei giovani e degli adulti. Educazione brasiliano rivista, São Paulo, mai. /Jun./Jul./ago.  2000, n. 714, p. 108-130. Disponibile a: <http: www.anped.org.br/rbe/rbedigital/rbde14_08_sergio_haddad_e_maria_clara_="" di_pierro.pdf="">letta: 24/11/16</http:>

Paiva, Sameer.  Educazione popolare ed educazione degli adulti.  São Paulo, Edições Loyola, 1987.

RIBEIRO, Vera Masagão, JEWEL, Orlando, PIERRO, Maria Clara Di.  Visioni di formazione adulti e ragazzi in Brasile. Cadernos Cedes, anno XXI, punto 55, novembre 2001. Disponibile a: www.scielo.be/pdf/ccedes/v21n55/5541.pdf >.

accesso 17/11/2016.

11 http://www.educacao.escolas.ba.gov.br/node/# sub1

http://Portal.MEC.gov.br/index.php

[1] Concesso in licenza in pedagogia presso l'Università del Nord e in storia e geografia dal post-laurea di Università di Macaws educazione di giovani e adulti – FAPI-Espirito Santo dos Pinhais-PR

[2] Dottore in Scienze della comunicazione

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here