Utilizzare il cibo come un metodo di apprendimento nell’educazione della prima infanzia: messa a fuoco sul gruppo d’età dai 3 ai 5 anni, nella città di Curitiba

0
332
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
PDF

LAFFITES, Andressa Scremin [1]

LAFFITES, Andressa Scremin. Utilizzare il cibo come un metodo di apprendimento nell'educazione della prima infanzia: messa a fuoco sul gruppo d'età dai 3 ai 5 anni, nella città di Curitiba. Rivista scientifica multidisciplinare di nucleo di conoscenza. 07 edizione. anno 02, vol. 03. PP 61-83, ottobre 2017. ISSN: 0959-2448

RIEPILOGO

Nel mondo della prima infanzia educazione l'insegnante deve essere disposto a entrare nel mondo della fantasia dei bambini e ha bisogno più che mai proporre attività che motivarli a partecipare. Proposte incentrato sulla cucina, un metodo in cui i bambini interagiscono e partecipano al fine di interagire con l'intero gruppo. Oltre ad essere una grande proposta per aggregare i più diversi linguaggi della conoscenza. Giocoso forma il bambino partecipa alle attività della conoscenza matematica, orale e scritta, tra gli altri naturalmente. A Curitiba i professionisti dell'educazione della prima infanzia, hanno libri degli obiettivi di introdurre all'interno della camera di apprendimento delle lingue. Essi sono: conoscenza matematica, linguaggio visivo, dramma, musica e danza, lettura, parlare e scrivere, identità, relazioni sociali e naturali. Fornire una sequenza didattica che comprende diverse aree è qualcosa di un po ' difficile per gli insegnanti che lavorano nella rete. Questo articolo viene illustrato un'opzione interdisciplinare, un'idea per mostrare che è possibile alle varie aree di lavoro.

Parole chiave: Insegnamento delle lingue, sequenza di cottura.

1. INTRODUZIONE

 Questo articolo è riportata una risorsa da utilizzare nell'educazione della prima infanzia. A partire da un tema essenziale per la vita umana, che è l'alimentazione. Rendere questo momento qualcosa di piacevole per i bambini, poiché la maggior parte dei più piccoli di divertirsi in cucina. Una ricerca basata su argomentazioni teoriche, come pure l'esposizione di alcuni tipi di lavoro già svolto in aula, dal Professor Andressa Laffites Samui, che mette in evidenza alcuni momenti del vostro lavoro, il funzionamento di giorno in giorno in centri di istruzione per bambini Curitiba.

La cucina è una grande opzione per gli insegnanti che cercano un oggetto piacevole e che possono collegare facilmente con tutte le zone di allenamento. Anche se non molto ricercata dagli insegnanti, forse generare qualche lavoro, vale a dire per svolgere questa attività l'insegnante avrà bisogno di più tempo, perché è necessario organizzare come sarà predisposta cucina.

Per Acharya citato Bruzius per la cucina: ci si impara la vita. È come una scuola in cui il corpo, costretto a mangiare per sopravvivere, solo per trovare piacere viene fuori che per il contrabbando. L'utilità di cagna feed, cosa buona per la salute, per la magia della cucina, diventa arte, divertimento, giocattolo, gioia. Posto di cucina di risate.

Come presto come cucina è un scherzo eterno. Una pratica che potrebbe essere parte delle proposte educative, perché i bambini hanno un grande coinvolgimento, imparare a organizzare e a rispettare i tuoi amici in preparazione ricetta. La partecipazione è così grande perché sanno che dopo la ricetta potranno godere pronta qualcosa che è stato fatto per loro. Dopo tutto, il bambino come un bambino. Vogliono sapere chi può e chi può.

Tutto l'articolo ci ha mostrato la possibilità di un sequel o progetti portando in aula, suggerimenti che danno un'idea di che cosa si può fare della vostra proposta qualcosa collegato. Finché ci sono obiettivi chiari e una buona pianificazione è possibile e fattibile. Rau (2012, p. 57) dichiara che "può essere sviluppato per fornire la formazione integrale del bambino, considerandolo come un soggetto nel processo di costruzione attiva di conoscenza".

Il bambino è il soggetto di questo caso, è la protagonista e l'insegnante deve e dovrebbe ascoltare lei, coinvolgendo le loro idee progettuali portati da piccolo. E perché questo avvenga che è necessario un occhio vigile, ti rendi conto una curiosità che è sorto durante tutta la giornata, perché all'interno il CMEI (Centro Municipal de Educação Infantil) il bambino è in costante sviluppo, vivere con diversi bambini e adulti.

Vivai sono uno spazio eccellente per il contesto di sviluppo del potenziale dei bambini, perché in questi luoghi il piccolo ones hanno esperienze che puntano a successi e fallimenti, condividere sentimenti, sciogliere i nodi della convivenza con gli altri, con le regole affrontare diverse situazioni e problemi. Tutto questo consente loro di allargare le loro competenze cognitive, vale a dire, ogni situazione, il bambino impara e si sviluppa. (RAU, 2012, pag. 58).

È importante lavorare con sequenze che coinvolgono le zone differenti di addestramento, la cucina ci dà questo. Ma soprattutto, lavorare con formazione richiede amore e passione per quello che fai, non fai il lavoro appena fatto. E pianificazione dovrebbe rendere le imprese tutto il lavoro, è chiaro che la pianificazione può essere modificata durante il processo, perché l'insegnante dovrebbe tenere a mente che una pianificazione, può essere flessibile. Ma l'insegnante deve avere un'organizzazione nel vostro lavoro. I bambini capiscono quando un professionista non è preparato.  E nella prima infanzia la giocosità costituisce elemento di presenza costante.

Rau (2012, pag. 27) "l'insegnante può partecipare alle discussioni su giocoso, con i colleghi, rendendosi conto che questi si riferiscono all'importanza di giochi e divertimento". È un modo di comprensione di come eseguire questo lavoro in classe, è comune per alcune alcuna comprensione non credere che giocoso è qualcosa sciatto, disorganizzato solo quando c'è una pianificazione, è fatta per essere fatto, senza avere un obiettivo orientato e tanto meno una valutazione.

2. L'EDUCAZIONE DELLA PRIMA INFANZIA: CENTRI DI PRIMA INFANZIA COMUNALE A CURITIBA

I centri comunali di educazione infantile passa attraverso un lungo processo di trasformazione, dal tuo primo vivaio aperto negli anni 70.

A quel tempo non c'era neanche una preoccupazione con la qualità dell'istruzione. Il professionista è stato assunto ai sensi del cod[2]ice del lavoro, non passare un test di posizionamento o di formazione. Solo nel 1985 che c'era il primo concorso per la posizione di tata, eseguita nella gestione dell'allora sindaco Mauricio Fruet, aveva il tuo annuncio pubblicato in Gazzetta ufficiale il giorno 24/07/1985. Al momento l'avviso fornito al lavoro di tata, hanno scolarizzazione fino alla quarta elementare.

Così dopo che ldb del 1996, molte cose sono state gradualmente cambiando, come capire che presto infanzia istruzione è come o addirittura più importante per lo sviluppo di tutta la vita dei bambini, i centri di formazione anche per essere amministrato dal Segretario dell'educazione. Come note Freire.

Negli ultimi anni l'educazione della prima infanzia ha continuato a trasmettere l'idea dell'importanza di educare un bambino nel primo periodo della vostra vita. Nell'infanzia come in qualsiasi altra fase della vita, vale la pena vivere come se ogni giorno fosse l'ultimo di tutti. E questa è la prima parte dell'infanzia che si imparano cose che saranno decisive per tutta la vita.  (FREIRE, 2009, pag. 15)

Per entrambe le obbligatorie offerta di slot dato dal governo federale, è solo per bambini dai 4 anni, sempre certa legge federale 12.796, regolato le linee guida e le basi per formazione nazionale del 1996. Il che significa che questo gruppo di età qui di seguito c'è un requisito in materia di istruzione.

All'interno della classe, l'organizzazione è effettuato come segue: due professionisti nel tempo di 8 ore ciascuno, che è divisi in due intervalli di 8 ore ciascuno, per un totale di 40 ore a settimana, questi professionisti si svilupperanno durante il soggiorno , giorno della settimana per la pianificazione, che si svilupperà, come sarà la proposta infine organizzare una routine corretta, con proposte pedagogiche.

L'educazione della prima infanzia, si conservano la convivialità dei genitori all'interno di CMEIs, poiché questo rende il cambiamento, perché l'educazione è la partecipazione di tutti. Così come nelle scuole, c'è un team pedagogico per lavoro di orientamento, un direttore e personale partecipazione nell'amministrazione. Essi sono responsabili per il registro, come pure la richiesta di documenti per farlo accadere. Articolo 227 della Costituzione federale del Brasile stabilisce: "è dovere della famiglia, della società e dello stato affinché i bambini e gli adolescenti, con priorità assoluta, il diritto alla vita, alla salute, al cibo, all'istruzione, cultura, tempo libero, formazione professionale, dignità, rispetto, libertà e famiglia coesistenza di comunità ". Così la famiglia dovrebbe essere insieme nel processo educativo.

Secondo Rau (2012, pag. 22), "la famiglia è fondamentale per il bambino ha una sicurezza emotiva, quando lei passa che frequentano la scuola nell'educazione della prima infanzia. È anche importante per le comunicazioni tra la famiglia e gli insegnanti ".

Le scuole sono spazi abitativi, dove circolano i più diversi gruppi di età. E questo fornisce uno scambio di informazioni ed esperienze abbastanza importante per l'educazione. Come noto Abramowecz e Visconti.

Spazio di educazione della prima infanzia, è considerato come uno spazio collettivo di formazione, sia per bambini che per adulti. In lui viviamo i rapporti di potere più distinti, tra loro, quelli di classe, età, genere, etnia. Sul pavimento del asilo nido e scuola dell'infanzia, adulti viso, bambini, così come personale accademico e non accademico, dipendenti del dipartimento dell'educazione, i politici, i residenti del quartiere e membri della famiglia o chi vive con il bambino. (ABRAMOWECZ; 2014 VANDENBROECK, pagg. 112 (.

Quindi è importante essere consapevoli che il rilancio è in un set, dove la famiglia e l'educazione vanno insieme, tutti per porre fine al bambino. La scuola deve essere aperta per ricevere la famiglia ogni volta che lo stesso è sembrato necessario.

2.1 l'organizzazione del lavoro nei centri comunali di CURITIBA

Attualmente il bambino educazione centri-sono organizzati per CMEIs piena partecipazione. Con 7 pianificazione fino alle ore 18. Dove i bambini soggiornano con una routine stabilita, con attività per il vostro sviluppo e con una corretta alimentazione. Centri di formazione per servono i bambini da 3 a 5 anni di età.

Secondo il sito Web della città di Curitiba. Conto del capitale con 203 CMEIs, scissa da regionale: sedi regionali, Cic, americano, nuovo quartiere, Santa Felicidade, Tatuquara, Cajuru, Boa Vista e cancello. Spetta a che ciascuno di questi è la presenza di monitoraggio regionale come questi ragazzi. Questi centri sono all'aperto, con parchi, prato e strada privata, così come cucina, lavanderia, Sala da pranzo, sala giochi. Spazio e gli ambienti e possono cambiare secondo il CMEI.

Per tutto il tempo che il bambino rimane in CMEI, sono preparati con attività pedagogiche, dando al bambino uno sviluppo adatto per il tuo gruppo di età. Questa traiettoria in educazione della prima infanzia è stata sviluppata con una prospettiva di migliorare ogni giorno.

Il percorso formativo di educazione della prima infanzia evidenzia le ricerche che si stanno sviluppando da teorici e professionisti coinvolti con il lavoro pedagogico coscientemente. Le teorie riguardano il figlio di questo livello d'istruzione come soggetto di diritti – e direi molto di più: è un soggetto che apprende. (RAU, 2012. pag. 39).

Questo percorso dà una certa libertà di professore, educazione della prima infanzia non funziona con libri di testo. La proposta è che il bambino è il protagonista dell'insegnamento, quindi dalla vostra curiosità l'insegnante introdurrà sequenze/progetti per coinvolgere i bambini.

Il professore ha notebook alla tua formazione, così come gli orientamenti curriculari, dove sono gli obiettivi da raggiungere nelle fasce di età e formazione nelle aree. Così, con obiettivi e aree di formazione professionale si svilupperanno progetti o sequenze.

L'insegnante verificherà anche un diverso modello di stabilito nelle scuole, nelle camere sono adattata per CMEIs si incontrano i più piccoli significa che deve essere un ambiente più accogliente possibile. Quindi non c' non è nessun tabelle in coda, i tavoli sono disposti in modo da lasciare più spazio per giocare, quindi quando si espone un'attività, dove l'insegnante medierà con i bambini, che cambierà il vostro metodo di lavoro, preferibilmente tenere una ruota che si siede sul tappeto. Produzioni per bambini possono essere trasformati in camere, o scegliere posti diversi per realizzare le proposte.

Un altro fatto importante è che l'insegnante dovrebbe avere questo bambino come organizzatore della loro conoscenza. Ora è lei che esegue le loro produzioni. Pochi anni fa, che l'educazione della prima infanzia era orientata verso i disegni pronti e le camere stereotipate, ora la proposta è che il bambino deve svolgere le loro attività e non ottenere tutti pronto, semplicemente dipingere o eludere.

2.2 formazione per

Come già accennato il professionista di prima infanzia, ha subito una serie di trasformazioni nel corso della vostra professione, che non richiedono una laurea universitaria, questo scenario ha cambiato da LDB/1996, che determina la formazione di base per gli insegnanti di educazione della prima infanzia. Avere una laurea in pedagogia o ancora più in alto, insegnando anche laureati in qualsiasi zona oltre il corso di alta scuola di formazione degli insegnanti, ex docente.

La formazione degli insegnanti a prendere sull'istruzione di base sarà di livello superiore, in curso de licenciatura, laurea, nelle università e istituti di istruzione superiore, ammessi come minimo per l'esercizio di allenamento dell'insegnamento di educazione della prima infanzia e i quattro prime classi della scuola elementare.

(Brasile, 1996, LDB/96 Art. 62.)

Questo è il ruolo dell'insegnante, organizzare il vostro planning secondo il gruppo di età. Tenendo conto che l'educazione della prima infanzia, lavora duramente con il giocoso, questo è non vuol dire che le sue proposte non possono essere alimentate durante il processo, tutto dipenderà da come risponderà il bambino.

Molti professionisti della didattici. Utilizzare la giocosità come risorsa pedagogica, perché l'uso delle risorse ricreative, come divertimento e giochi, assiste la trasposizione del contenuto per il mondo del discente. In questo senso, la giocosità, come elemento di formazione, è anche probabile che dimostrano l'evoluzione umana basata sulle loro interazioni sociali, culturali e guidato, perché l'essere umano ha sempre avuto nel vostro repertorio di gioco di lingua. (RAU, 2012, pag. 25)

L'insegnante organizza la routine per facilitare il vostro lavoro. Le ore che accadrà sue proposte con la routine i ragazzi a capire che il momento per tutte le attività durante il giorno.

Rau (2012, p. 88) "la routine ho fatto il ruolo di sviluppare limiti sull'infanzia, perché è attraverso di essa che i più piccoli capire l'ambiente e la successione di eventi che coinvolgeranno la vostra vita quotidiana. Ad esempio, sanno che è tardi, dopo cena, essi si rivolgono spesso all'igiene, è il momento di andare ".

La routine è qualcosa che deve permeare l'educazione, i bambini trascorrono per realizzare i momenti della giornata, non solo cibo, ma anche i momenti che si svilupperanno, attività come tempo di storia o anche chiamare che accade subito dopo l'arrivo a CMEI.

2.3 la sequenza didattica

Una proposta che sta guadagnando importanza nell'educazione. Pur essendo evidente nella fase dell'educazione della prima infanzia. Molte discussioni sostengono per l'estensione della sequenza didattica per tutte le fasi della formazione.

Il concetto ampliato di sequenza didattica può riferirsi a diverse concezioni di insegnamento e di apprendimento, che si concretizzano in proposte, in cui sequenze sono attività programmate al fine di insegnamento obiettivi specifici. Cioè, le sequenze sarebbe proposte per attività integrate (un'attività dipende da altro ed è relativo a un altro che è stato o si terrà), disposti in sequenza, con il culmine con apprendimento, un concetto, un fenomeno o insiemi di competenze concetti di un campo di doaber. (Rosa; FERREIRA, 2012, p. 148)

La sequenza didattica permea la routine all'interno di CMEI, l'insegnante può eseguire seguenti che non solo il momento di attività specifica, può anche organizzare la chiamata, che bisogno di non essere lo stesso ogni giorno, lei può variare il bambino apprendimento guardando. Lo sviluppo della stringa e o progetto, di solito parte di curiosità del bambino, così l'insegnante deve essere consapevole, perché alcuni fatti derivano in modo imprevisto, quindi il ruolo dell'insegnante di organizzare una sequenza di soccombere questa curiosità.

Secondo Dolz; Noverraz e Schneuwly (2004, p. 97), citato da Felix e Zirondi la sequenza didattica è uno strumento di insegnamento che è visto come un insieme di attività scolastiche organizzate in modo ordinato, in una prova orale o scritta di genere, il cui scopo principale, secondo gli autori, è per aiutare lo studente nella zona migliore di un genere di testo, consentendo un modo più adatto per parlare o scrivere in una determinata situazione. La sequenza didattica presenta una struttura di base che comprende: una presentazione della situazione; prima produzione; moduli e produzione finale.

Inizialmente si dovrebbe pensare di proposta, un nome, l'ETA, la metodologia, materiali utilizzati, gli obiettivi da raggiungere, le aree di lingua che saranno lavorato e successivamente lo sviluppo della procedura e può una singola sequenza o progetto affrontando diverse lingue di formazione, seguita dalla valutazione. Suo professional sarà possibile monitorare lo sviluppo del gruppo, tra cui per continuare o terminare. Tutto dipenderà la valutazione, come è stato di apprendimento, partecipazione, interesse per la classe. Alla fine di questo articolo sono presentati i modelli delle sequenze didattiche.

Il termine "valutazione dell'apprendimento" è stato usato da Ralph Tyler, negli anni 1930, con interesse di concettualizzare la diagnosi pratica di apprendimento degli studenti con l'interesse di rendere più efficienti i suoi risultati a scuola. Per il 2011, apud (Luckesi LEMOS; SAMUEL, 2013), c'era anche l'interesse per mostrare gli insegnanti la necessaria cura deve essere presa con l'apprendimento dei loro studenti. Con il passare del tempo, è diventato una proposta valutativa, capito e studiato con misurazione di utilizzazione.

3. LA CUCINA IN EDUCAZIONE DELLA PRIMA INFANZIA

Sappiamo che il cibo è molto importante nell'infanzia perché il bambino è in fase di sviluppo. Quindi è necessario avere una dieta equilibrata, per ricostituire le energie perdute. E perdere un sacco di energia, giocando un sacco di bambini, spendere ogni giorno energia.

Quindi perché non fare questo un'attività piacevole per il bambino. Le proposte culinarie possono affrontare tutte le aree di formazione. I bambini si divertono a partecipare e hanno un tempo più facile da assaporare, che rendersi conto che erano essi stessi hanno fatto, così come l'incoraggiamento di altro.

Chiaro che la proposta è un alimento sano, ma dalla curiosità del bambino stesso, possiamo eseguire una diversa attività come un dolce o una pizza. Sempre naturalmente pianificazione e, naturalmente, l'insegnante dovrebbe tenere a mente se c'è un bambino che non può mangiare alcuni alimenti.

La costruzione di una sequenza o un progetto di cucina può affrontare tutte le aree del linguaggio, tutto dipenderà la creatività e l'esperienza dell'insegnante, come pure i progressi del gruppo, le idee dei più piccoli. In una storia al momento della lettura ruota è possibile eseguire una culinaria nella storia di riccioli d'oro e il tre orso, ci siamo resi conto il porridge.

Una volta c'era una bella bambina di nome riccioli d'oro. Lei era molto curiosa, utilizzato per toccare tutto quello che visto davanti a me. Un giorno che la ragazza stava camminando attraverso il bosco, quando vide una piccola casa. Come era abitudine di toccare tutto ciò che era la camera, dove trovò nuove sorprese. (…) Arrivati in cucina la famiglia capito che qualcuno aveva mangiato la polenta. -Non lasciare una cosa si è lamentato il pup. Estratto dalla storia di riccioli d'oro e i tre orsi. (MACHADO, 2013, pag. 4)

Vedere nella storia che abbiamo la lingua orale e scritta. Non appena è possibile lavorare la drammatizzazione della storia, il conteggio dei caratteri e naturalmente anche il conte di ingredienti per fare la ricetta. Può cercare una canzone che parla di porridge, o addirittura creare con la classe, anche focus sulle relazioni sociali, le relazioni naturali e situazioni problema.

Guardare una storia semplice, ben nota in educazione della prima infanzia, Guarda la gamma di informazioni, che riunisce l'approccio culinario.

Neve bianca ed i sette nani dei fratelli Grimm è un'altra storia ben nota in educazione della prima infanzia. In questa storia c'è il frutto della mela, l'insegnante può eseguire varie cucine con questo frutto. Torta di succo. È possibile utilizzare le vitamine della mela, come è l'albero, l'importanza delle relazioni naturali.

Nel refettorio per i bambini CMEIs eseguire all'alimentazione di corrente, è interessante mostrare a tutto il gruppo che cosa è stato fatto in classe. Gli altri bambini ameranno e certamente quelli che sono stati coinvolti nel lavoro sarà molto orgogliosi. Dare ad esporre le loro produzioni artistiche, immagini, come pure la collettiva, dopo aver scritto l'insegnante come scrivano. Secondo il libro della MEC[3]. "L'insegnante può creare spazi per la costruzione di una più acuta osservazione, istigando la descrizione di ciò che è essere osservata".

3.1 utilizzando la cucina in conoscenza matematica

La conoscenza matematica è nella nostra esperienza, forse in un primo momento il bambino non fa l'associazione, ma saranno gradualmente realizzando proposte pedagogiche. Al suo arrivo in CMEI, scoprirete il giorno, settimana e anno, sarà gradualmente associando numero importo. Si noti che ci sono numeri in molti luoghi, calzature, abbigliamento, sull'età, sull'orologio, nel prezzo comunque. Lei sarà gradualmente appropriandosi di conoscenza. Questi sono obiettivi che fanno parte del telaio curriculum della MEC.

Poiché molto piccoli, i bambini entrano in contatto con una grande quantità e varietà di nozioni matematiche, ascoltare e parlano di numeri, Compro, gruppo, separare, ordinare e risolvere i piccoli problemi che implicano operazioni, accompagnare cronometraggio fatta da adulti , esplorare e confrontare i pesi e dimensioni, osservano e sperimentare le forme di oggetti, di viaggio ed esplorare diversi spazi e distanze. (MONTEIRO, 2010, pag. 1).

Le proposte che coinvolgono conoscenze matematiche sono molti. Ma a partire da un'idea dedicata alla cucina. Buono per l'esecuzione con i bambini cucina avranno le quantità di ciascun elemento per comporre la ricetta, queste quantità possono essere associate con il numero, così il bambino sarà conoscere la successione numerica, sapendo anche frazioni.

In una stringa di pizza, è possibile dividere i bambini in gruppi, dove ogni gruppo creerà una sorta di pizza. Quando hai finito la pizza un'idea che sarebbe una conversazione chiedendo, quali tipi di ingredienti che ogni gruppo mettere sulla vostra pizza, come ingredienti erano e ora come una divisione dei pezzi avverrà.

Un interessante libro che appaiono un sacco di cibo e fanno inferenze ai giorni della settimana e possono seguire oggi e domani, è il libro della strega Salome-Audrey Wood.

C'era una volta una povera donna che viveva lontano con i suoi sette figli. Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica. Tutti i giorni prima che mamma ha lasciato per il lavoro i bambini aiuto nelle faccende domestiche. (…) Ora sei mio e immediatamente girato ai bambini negli alimenti. In secondo luogo trasformato pane martedì un quarto latte torta, Farm una farina d'avena, venerdì, sabato e domenica una costola arrosto. (Legno, 2012, p. 2)

Con questa singola storia è possibile creare varie ricette con i bambini, ogni bambino che ha il nome di un giorno della settimana è un alimento, questi possono essere da ricette semplici come le vitamine, anche torte, pane e porridge.

3.2 utilizzo le specialità culinarie e arti in movimento

Secondo gli orientamenti dell'istruzione comunale di curriculum di educazione della Curitiba-prima infanzia (2006), l'arte ha un ruolo importante per aiutare i bambini a sviluppare vari processi di lettura, esercitare la rappresentazione delle idee, esprimere sentimenti e comunicare.

E il movimento è essenziale nell'educazione della prima infanzia, che è della massima importanza nel vostro sviluppo, come pure tutte le aree. Il movimento del Provveditorato agli studi di Curitiba, stabilisce: poiché i bambini sopportati sperimentare esperienze corporee e movimenti progressivamente adatti, conoscere se stessi, si riferiscono a vicenda e con gli oggetti, sviluppare loro capacità e acquisire le competenze. Di conseguenza, il movimento è una risorsa utilizzata dal bambino per vostra conoscenza e l'ambiente in cui opera, per esprimere il tuo pensiero e anche sperimentare relazioni con persone e oggetti. Il movimento per il bambino, significa molto di più parti del corpo in movimento, o si sposta nello spazio, il movimento è lingua (Mahé et al., p. 83, 2012). "Sottolineano che il corpo è importante per il processo di sviluppo del bambino, in quanto garantisce l'apprendimento dei bambini. Il movimento può essere presente in tutte le attività ".

Così il movimento è tutto per lo sviluppo del bambino, come nota Almeida e Juliasz.

Bambino corre, salta, su, giù, cascate e fino. Movimento del bambino. E questo è come si apprende e grippa, come stanno le cose e come funzionano, come sono il mondo e come sono i viventi vivono. Le nozioni di spazio e tempo consolida l'organizzazione interna dei movimenti, che i bambini svolgono. (ALMEIDA; JULIASZ, 2014, pag. 25).

E come lavorare nell'arte e la cucina nel movimento. Le arti sono parte del linguaggio drammatico, musica e danza e linguaggio visivo, il movimento è attività per lo sviluppo del corpo, la musica è anche un tipo di movimento, giochi, circuiti.

La cucina può introdurre una canzone con il tema ha funzionato, così i bambini saranno in grado di sviluppare arti e movimenti. La ricetta può essere l'immagine del bambino, c'è anche la possibilità di eseguire linguaggio drammatico, dove i più piccoli sono gli attori. Una grande opportunità per capire come è la tabella di route del bambino, attraverso il vostro disegno e se lei è in grado di associare il disegno con la proposta.

Il mondo immaginario della fantasia è parte del bambino, un racconto come principesse, l'insegnante può trasformare la cucina torta di mele su un gioco che coinvolge gli studenti.

Freire (2009. p. 33) "l'educazione della prima infanzia di chiamata è un viaggio attraverso la fantasia. La mente, come il corpo (…) che conosce la scuola prima infanzia un giorno Scopri che per imparare a pensare è necessario, tra le altre cose, viviamo in un mondo di fantasia ".

Seguendo il pane. La musica di Xuxa-chi vuole del pane, pane. È possibile lavorare la ricetta del pane. In musica le lingue sono collegate con il movimento di musica e danza, come pure il linguaggio drammatico.

Che il pane che, chiunque che vuole del pane pane
È caldo, è caldo, è caldo
Buonissimo, buonissimo, gustosissimo
Voglio un altro
Xuxa-frammento che pane

È possibile dividere la classe in gruppi per eseguire un gioco di ruolo con la musica. A questo punto l'insegnante può valutare come bambini partecipano a gruppi, come l'interazione con i colleghi, se si riesce a organizzarsi, dare suggerimenti per lo stato di avanzamento dell'attività.

"La drammatizzazione o la messa in scena teatrale, rappresenta la creazione di bambino più frequente e diffuso. Questo è comprensibile, perché è più vicina al bambino (…) il drammaticamente è nella natura dei bambini, e spontaneamente, è l'espressione, indipendentemente dalla volontà degli adulti ".  (2009, p.97 SMOLKA)

Il drammatico lascia il bambino libero di esprimersi. Lei dimostra più creatività per sviluppare proposte, generalmente "Mi piace" partecipare a gare d'appalto e la partecipazione a giochi.

3.3 utilizzando le relazioni sociali e cucina naturale

Secondo il sito del Pentagono College (2016). Alla nascita, il bambino si trova ad affrontare un universo sconosciuto. Giorno per giorno di relazionarsi, con i suoi parenti, lei comincia a capire il mondo e per capire come i singoli. L'essere umano è costituito rispetto a altro, passando per i significati che contribuisce. Entrando la scuola, ancora nella prima infanzia, ampliare le relazioni e i bambini trascorrono interagendo con altri adulti, e anche con diversi bambini, che vivono in famiglie differenti.

Quindi ogni essere umano nella vostra vita è in costante relazione con altri esseri umani, gli scambi di informazioni sono di fondamentale importanza per la conoscenza e l'apprendimento. Perché le relazioni sociali sono parte degli obiettivi di apprendimento dell'educazione prima infanzia di Curitiba, rendendo l'aspetto professionale di ragazzi un modo pedagogico in cui si riferiscono.

Lo sviluppo cognitivo del bambino si verifica attraverso l'interazione sociale, vale a dire dalla tua interazione con gli altri e con l'ambiente. Per un minimo di due persone dovrebbe sostanzialità di essere coinvolti. L'interazione tra individui rende possibile la generazione di nuove esperienze di conoscenza. L'apprendimento è un'esperienza sociale, che è mediata dall'interazione tra linguaggio e azione. [4]  (VYGOTSKY, ESTRATTE DAL NUOVO SITO DI SCUOLA).

Così si applica anche ai rapporti naturali, in un mondo dove il consumismo sempre più è qualcosa che viene fornito come parte della nostra vita quotidiana, dimostrano che in aula, l'impatto sull'ambiente. Mostrando il figlio i problemi che semplici azioni possono cambiare tutta una storia, come separare la spazzatura o anche capire perché non gioco cucinare olio nella pipeline o anche direttamente per l'ambiente. Queste piccole azioni che lavorano nell'educazione della prima infanzia, creare cittadini consapevoli, che comprendere e capiscono l'importanza di prendersi cura e proteggere.

Indipendentemente dal concetti e idee che adotteremo, in realtà ciò che è rilevante, è come ci impegniamo individualmente o collettivamente nelle azioni, collegate a progetti di educazione ambientale, che si basano su un'analisi, una riflessione globale. Attraverso questo impegno, arriveremo al efficace educazione ambientale.  (FANTIN, OLIVEIRA, 2017, pag. 37)

L'essere umano ha bisogno di capire che l'ambiente è importante per la tua vita sul pianeta e la scuola non può e non deve essere lasciata fuori, bisogno di mostrare attraverso azioni cosa possiamo e non può fare al nostro pianeta di continuare a vivere. Portare una stringa come l'importanza del tè, dove possiamo iniziare a piantare, Visualizza le proprietà benefiche per il corpo di questo tè, comunque sono le proposte che ci fanno riflettere sulla cura della natura. Un'altra proposta è il sequel del pane, in questa proposta, che l'insegnante può lavorare con la questione dell'uso del grano, per esempio, può rendere l'inferenza, come piantare e nemmeno portare il grano per bambini Vedi prima del processo per essere farina.

3.4 uso della cucina in lingua orale e scritta

La lingua orale e scritta, una delle aree affrontate dalle linee guida del programma di studi dell'istruzione comunale di Curitiba, è presente nella vita quotidiana delle istituzioni e dovrebbe permeare l'opera educativa. Pertanto è importante salvare l'intensità di questa azione dall'insegnante, valorizzando l'atto comunicativo del bambino, poiché la comunicazione è una necessità della specie umana e l'uso della lingua rende possibile la costruzione di significati e lo sviluppo del pensiero.

La ricetta è parte di uno degli obiettivi nei parametri di curriculum di formazione. Parlare e scrivere sono in tutto il contesto del bambino, in baners, pubblicità, flyer, libri, comunque. Tuttavia in aula in un primo momento l'insegnante organizza la scrittura in maiuscoli, stampati materiali sono disponibili con il tipo di carattere Arial. Anche l'oralità, il bambino comunica tutto il tempo, con colleghi, familiari, insegnanti. Tutto dipenderà da bambino a bambino, alcuni useranno il parlare più spesso di altri.

Nell'insegnante di cucina può lavorare con libri, testi collettivi, con lui come scrivano. Dopo aver completato la ricetta con la classe, il punto è quello di riunire nella ruota e scrivere la ricetta, i bambini parteciperanno a ricordare degli ingredienti utilizzati e possono scrivere alcune lettere o parole, a seconda di come lo sviluppo del gruppo. L'insegnante può rendere la relazione tra le lettere del nome di bambini, linguisticamente, comunque.

Così capiamo che tutti hanno bisogno di vivere in società. Portare le proposte che coinvolgono pedagogicamente i nostri figli è qualcosa che professionale bisogno di capire, hanno un aspetto per le tue azioni, bambino di essere in un ambiente con altri, l'insegnamento da sé si svilupperà, tuttavia possiamo fare nostre pratiche qualcosa di ancora migliore. Con stringa con angolo cottura, l'insegnante sarà in grado di valutare come è questo bambino al momento dell'attività, partecipando con il gruppo, rispettando in ogni caso. Condurre una cottura di aula, cause possono sperimentare e mostrare il bambino situazioni, come il rispetto e organizzazione

CONSIDERAZIONI FINALI

Il cambiamento nell'educazione dei figli è visibile, specialmente se per alcuni di noi che oggi che siamo in aula, torneremo e cercare di ricordare cosa è stato fatto nel nostro tempo. Beh, tutte le camere sono state stereotipate, le attività sono state consegnate, cioè il bambino piccolo ha fatto, semplicemente riprodotto.

Dopo diversi studiosi presentano, possiamo citare uno dei grandi pensatori del nostro secolo Gardner, che ha presentato la teoria delle intelligenze multiple posti Gardner che siamo tutti intelligenti, che si scopre che alcuni sviluppano con più servizi o intelligenza.

Così da questo presupposto fa pensare che più diamo delle possibilità ai più piccoli e più rispondono. Portano idee, perché sono curiosi, comunque sono i docenti che dovrebbero avere questo aspetto, con progetti che coinvolgono la banda, strutturata di pianificazione basati su studi pedagogici, quaderni e gli obiettivi da raggiungere in ogni gruppo di età.

La ricerca per sempre più interconnesso, la pianificazione è una costante difficoltà per alcuni insegnanti. Anche se dopo aver effettuato la pratica estremità dist diventando comuni e possibilmente routine. Così ogni volta che il professore sta sviluppando un progetto, sta già pensando a come fare la vostra proposta qualcosa che aggrega tutte le lingue.

Ci rendiamo conto che per alcune lingue in una struttura più ampia, poiché gli schermi, abbiamo finito per mettere uno altro, è il caso di musica e danza o anche il movimento, la danza è un movimento. Ma per quanto riguarda come collegare le altre aree di formazione.

Una delle proposte evidenziate è la cucina. Attraverso di essa, è possibile utilizzare tutte le aree della formazione umana. Ma questo è solo un esempio, si può semplicemente prendere una storia e creare una sequenza per coprire tutte le aree. La storia-per esempio la storia di Dvhvb3nl3c0n9ly1_01803, una storia eccellente, funzionando da relazioni naturali, sociali, conoscenze matematiche, comunque una grande proposta. In questa storia l'insegnante può richiedere un conteggio dei personaggi che compaiono nella storia, drammatizzare la storia, esecuzione di testi, avendo l'insegnante come scrivano.

Tutto questo l'insegnante acquisirà come vostra pratica, il vostro scambio di informazioni con i colleghi, diventa migliore ogni giorno. Ma è disposto, sempre in evoluzione, perché l'educazione è un cambiamento costante, formazione professionisti non possono pensare di essere resistente perché gli studi che servono oggi, potrebbe essere che, in circa dieci anni, non serve altro. Nella propria aula, è comune per noi essere frustrato quando un'attività non ha funzionato. Ma questo non significa che non succedera ' per un'altra classe. Perché ogni gruppo ha il vostro differenziale ed è, bisogno di capire che e non generalizzare, molte volte il successo è venuto da un fallimento.

Educare non è una ricetta che ho trovato in un libro o su un sito Web, lei è una costante ed essere un insegnante, troppo. Chi dice che c'è un manuale per essere un insegnante, dopo tutti trattare con persone richiede lavoro. Un lavoro che è compensato, quando fatto con cura.

RIFERIMENTI 

ABRAMOWICZ, Dan; VANDENBROECK, Michael. Educazione della prima infanzia e differenza. Campinas, SP: Papirus, 2014.

ALMEIDA, Rosângela Doin; JULIASZ, Paula C. Strina. Spazio e tempo in educazione della prima infanzia. São Paulo, SP: contesto, 2014.

La teoria delle intelligenze multiple. Disponibile in < http://www.psiconlinews.com/2015/05/teoria-das-inteligencias-multiplas-de-gardner.html=""> </>. Acceduto a sopra 20 aprile 2017.

BRUZIUS, Farid Massud. Cucinare con autonomia, successo nell'apprendimento. Disponibili in <https: www2.faccat.br/portal/sites/default/files/brusius.pdf="">.</https:> Letta su 07 maggio 2017.

Taccuino educativi di prima infanzia. Linguaggio visivo. Disponibile a <http: www.cidadedoconhecimento.org.br/cidadedoconhecimento/cidadedoconhecimento/downloads/cadernos_pedagogicos/educacao%20infantil/linguagens/arte.pdf="">letta il 29 gennaio 2017.</http:>

Taccuino educativi di prima infanzia. Movimento. Disponibile a <http: www.cidadedoconhecimento.org.br/cidadedoconhecimento/cidadedoconhecimento/downloads/cadernos_pedagogicos/educacao%20infantil/linguagens/movimento.pdf="">letta il 29 gennaio 2017.</http:>

Taccuino educativi di prima infanzia. Oralità. Disponibile a <http: www.cidadedoconhecimento.org.br/cidadedoconhecimento/cidadedoconhecimento/downloads/cadernos_pedagogicos/educacao%20infantil/linguagens/oralidade.pdf="">letta il 29 gennaio 2017.</http:>

Pentagono College. Relazioni sociali nell'educazione della prima infanzia. Disponibile a <http: educacao.estadao.com.br/blogs/colegio-pentagono/as-relacoes-sociais-na-educacao-infantil/="">letta il 29 gennaio 2017.</http:>

Costituzione del 1988. Disponibili in <http: www2.camara.leg.br/legin/fed/consti/1988/constituicao-1988-5-outubro-1988-322142-publicacaooriginal-1-pl.html="">.</http:> Acceduto a sopra 20 aprile 2017.

FANTIN, Maria Aeneid; KAVITA, Oliveira. Educazione ambientale: salute e qualità della vita. Curitiba, PR: Inter Sabres, 2014.

FISHER, Andrea Tereza Basilio; ROSA, Esther Calland de Souza. Farlo tutti i giorni in aula: il lavoro pedagogico nell'insegnamento della lingua madre. Belo Horizonte, MG: Vero editore, 2012.

FREIRE, João Batista. Completa la formazione del corpo: teoria e pratica dell'educazione fisica. 5a ed. São Paulo, SP: Scipione, 2009.

LDB. Legge di linee guida e basi. Disponibili in <http: portal.mec.gov.br/seesp/arquivos/pdf/lei9394_ldbn1.pdf="">.</http:> Acceduto a sopra 20 aprile 2017.

Lemos, Pablo Santana; SAMUEL, Luciana Step. La valutazione di apprendimento nel design di insegnanti di chimica della high school. Disponibile in <http: www.scielo.br/pdf/epec/v15n3/1983-2117-epec-15-03-00053.pdf="">accesso in 30 gennaio 2017.</http:>

MACHADO, Ana Maria. Riccioli d'oro. São Paulo. SP: FTD, 2012.

MANTAGUTE, Andreya. I professionisti che lavorano negli asili di Curitiba 1977-1986: contrazione di bambinaie. Disponibile in < http://xanpedsul.faed.udesc.br/arq_pdf/497-0.pdf=""> accesso a 18 marzo 2017.

Marinho, Hermínia Regina, (et al.). Pedagogia del movimento: universo giocoso e psicomotricità. Curitiba, PR: Inter SA, 2012.

Monteiro, Priscilla. I bambini e la conoscenza matematica: esperienze di sfruttamento e di estensione di concetti e relazioni matematiche. Disponibile a: <http: portal.mec.gov.br/index.php?option="com_docman&view=download&alias=6669-ascriancaseoconhecimentomatematico&category_slug=setembro-2010-pdf&Itemid=30192">.</http:> Raggiunto 30 gennaio 2017.

RAU, Maria Cristina Trois Dean. Educazione della prima infanzia: pratiche pedagogiche dell'insegnamento e dell'apprendimento. Curitiba, PR: Inter SA, 2012.

Punto di riferimento nazionale Curriculum per educazione della prima infanzia. Disponibile in:< http://portal.mec.gov.br/seb/arquivos/pdf/volume3.pdf="">. Acceduto a sopra 20 aprile 2017.

SILVA, da André Luís. Teoria dell'apprendimento di Vygotsky. Disponibile a <http: www.infoescola.com/pedagogia/teoria-de-aprendizagem-de-vygotsky/="">letta il 29 gennaio 2017.</http:>

SMOLKA, Ana Luiza. Immaginazione e creazione nell'infanzia: formazione psicologica. Attica, SP: Inter sapendo, 2009.

LEGNO, Audrey. La Salome di maga. 9 ° ed. São Paulo: Ática, 2012.

ZIRONDI, Dola; FÉLIX, Dennis Kings. Progetti di alfabetizzazione, sequenze didattiche e pratiche di alfabetizzazione: strumenti (inter) Mediatore per l'organizzazione del lavoro del professor disponibile in: < http://www.uel.br/eventos/sepech/arqtxt/artigosanais_sepech/thassianarfelix.pdf=""> </>. Acceduto a sopra 20 aprile 2017.

ALLEGATO A: SEQUENZA DIDATTICA MODELLO PANE RICETTA

PREFEITURA MUNICIPAL DE CURITIBA

CITY DEPARTMENT OF EDUCATION

CMEI VILA VERDE II

PANE DI SEQUENZA DIDATTICA

AREA FORMAZIONE UMANA: LEGGERE, PARLARE E SCRIVERE.

Obiettivi:

  • Incontrare il testo, la nota e la ricetta.
  • Invia recensioni
  • Costruzione collettiva associato testo scritto con l'educatore come scrivano

Tempo stimato: 6 passi, uno a settimana.

Materiale necessario: foglia solfito, carta kraft, riviste di Scrapbook, riscantes, ingredienti per timori di pane.

Sviluppo:

1 ° passo: iniziare la sequenza con la storia del pane. Visualizza immagini di commento che il vecchio pane e grano era asciutto e duro. Fare domande con i bambini su ciò che sanno del pane. Chiedete ai bambini di fare un disegno e provare a scrivere il pane della parola. Portare i bambini a mangiare un pane in camera. Dire che faremo una ricetta di pane di mais.

2 ° passo: presentando poesia poesia "il pane" (MARTHA FRANCES SCRIPES) ci va auto del panettiere che effettua la consegna di pane soffice, sottile, fresco, forte, l'estate è estate. Nutrire i bambini pane che tonifica giovane pane che nutre gli uomini forza pane dolce pane pane il pane. Consegnato a casa in casa, porta a porta, famiglia per famiglia per sfamare tutti nell'entusiasmo del amore quotidiano!  Quanti soldi sono stato fatto già sotto peso e dimensione per portare ben nutrito le delizie di pasta! Ma… non i fermenti di impasto e cresce così tanto che sa davvero il pane della vita? Quanto pane era servita e così tanto uomo malnutrito! La poesia verrà scritto in carta kraft, dove i bambini si illustreranno.

3 ° passo: fare un pane con i bambini. Questa ricetta verrà inviata dalle famiglie. I bambini verranno aiuterà ad per impastare il pane. Scrivere la ricetta su carta kraft. Ingredienti: 2 tazze e 1/2 caldo acqua 2 cucchiai zucchero 1 cucchiaino sale 1 uovo 1 tazza 1 kg di farina bianca 50 g lievito pane all'olio. Preparazione: Mix il lievito di panetteria in acqua calda prendere il frullatore lo zucchero, olio, sale, zucchero, l'uovo e l'acqua con il lievito Beat per pochi minuti per mettere in una grande ciotola mescolare e aggiungere lentamente il grano , mescolando con le mani (la quantità di grano sufficiente quando la pasta non si attacchi alle mani) crescono di 1 ora divisa l'impasto in pezzi e avvolgere i rotoli di crescono ancora per 40 minuti prendere a cuocere per circa 30 minuti.

4 ° passo: proporre per bambini possiamo fare panini con il pane fatto. Tagliare a fette il pane e il danno per i bambini assemblare i propri panini e poi goderne.

5 ° passo: presentare la musica che vuole vuole pane è pane Xuxa. I bambini si danzano. Proponiamo quindi che facciamo una nota collettiva ringraziando la ricetta di pane Baker data la nostra classe. Il testo della canzone in carta kraft e invita i bambini a segnare il pane della parola.

6 ° passo: risposta alla nota inviata dai bambini al panettiere. Cari figli mi piace sapere che ti è piaciuto la ricetta che ho inviato. E mi piacerebbe sapere che nonna Ana Carolina fatto la ricetta a casa. Qui mi sveglio molto presto per fare molti pani. E mi ha dato una ricetta per il pane che faccio a casa. Un grande abbraccio. Signor Baker. Mostra ai bambini immagini di pane macchine per la produzione in grandi quantità. Aggiungere che questa è la sua professione, egli è un panettiere. Poi chiedere ai bambini di eseguire un disegno e scrivere la parola Baker. Mostrano che la parola Baker, anche inizia con la lettera P, il pane della parola.

Voto: Notare come la classe interazione nel gruppo, se accompagnano testi e identificare e associare le lettere.

ALLEGATO B: NONNA DI SEQUENZA DIDATTICA TÈ

PREFEITURA MUNICIPAL DE CURITIBA

CITY DEPARTMENT OF EDUCATION

CMEI VILA VERDE II

PROGETTO DIDATTICO: TÈ NONNA

AREA FORMAZIONE: RELAZIONI NATURALI

ALTRI SETTORI: LINGUAGGI VISIVI, LINGUE SCRITTE

Obiettivi:

  • Prendersi cura del vostro impianto piccolo e capire la cura che dovremmo avere con lei.
  • Esplorare l'uso di differenti riscantes e basamenti per

Spiegazione razionale: conoscere e apprezzare il tè diversi che saranno piantati dai bambini, dove vi accompagneranno la crescita e la vostra cura.

Sviluppo

1 ° passo: nell'insegnante presenta la camomilla, parlando di ciò che è tè, mostrando immagini della pianta e portare le foglie di tè o secchi o naturale. Preparazione di tè e esperienza. Provare il commento dei bambini, ad esempio se avete già preso, che ha fatto per loro. Rappresentante di disegno della camomilla e scrivere la parola camomilla (materiale: gesso pastello su carta nera).

2. Passo: Nell'insegnante presenta la tisana dolce, parlando di ciò che è tè, mostrando immagini della pianta e portare le foglie di tè o secchi o naturale. Preparazione di tè e esperienza. Provare il commento dei bambini, ad esempio se avete già preso, che ha fatto per loro. Rappresentante di disegno del finocchio e scrivere la parola finocchio (materiale: gouache e inchiostro Bond (verde e giallo).

3 ° passo: nell'insegnante presente il limone erba tè, parlando di ciò che è tè, mostrando immagini della pianta e le foglie di tè di portare o essiccati o naturale. Preparazione di tè e esperienza. Provare il commento dei bambini, ad esempio se avete già preso, che ha fatto per loro. Rappresentante di disegno della citronella e scrivere la parola limone erba (materiale: solfito e riscante gratuito).

4 ° passo: nell'insegnante presenta il tè di menta piperita, parlando di ciò che è tè, mostrando immagini della pianta e portare le foglie di tè o secchi o naturale. Preparazione di tè e esperienza. Provare il commento dei bambini, ad esempio se avete già preso, che ha fatto per loro. Rappresentante di disegno della menta e scrivere la parola menta (materiale: pelle scamosciata disegno e pastelli).

Passaggio 5: parlare di cosa è piaciuto e la scelta di ciò che ciascuno si pianta, rendendo un poster sulla bobina di carta con il discorso di disegni bambini-illustrativo.

Decorazione: decorazione di Paint pots di yogurt con pittura gouache.

Passaggio 6: Pianta e capire il ciclo della vita, come è la cura lo sviluppo e la pianta. Acqua ed esposta al sole e saranno piantati in vasi.

7 ° passo: verrà effettuato dopo la raccolta dei nostri tè, dove i bambini li preparerà ed essere presi il tè con i biscotti in camera.

Voto: valuterà la partecipazione dei bambini, la conoscenza circa i tè. L'interesse nella piantatura e cura per il vostro impianto.

[1] Andressa Laffites Samui, laureato in comunicazione sociale di viene visualizzata la finestra di College, hanno formazione pedagogica per UTFPR. Attualmente è professore alla rete comunale di Curitiba. Frequentando la specializzazione in Media integrata presso l'Università federale del Paraná. Ha anche una laurea in storia presso Centro Universitário Claretiano e specializzazione in Mentoring di Itecne.

[2] Leggi di lavoro consolidate CLT. Il lavoratore in portafoglio firmato.

[3] MEC-Ministero della pubblica istruzione. Organismo responsabile dell'educazione in Brasile.

[4] Lo psicologo bielorusso Lev Vygotsky è morto a 74 anni, ma il vostro lavoro è ancora al centro del processo di scoperta e di dibattito in varie parti del mondo, incluso il Brasile. "Era un pensatore complesso e giocato in molti punti vitali della pedagogia contemporanea," ha detto Teresa Rego, professore della facoltà di educazione, Università di Sao Paulo.

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here