Fobia sociale

0
256
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
Classificar o Artigo!
ARTIGO EM PDF

GOMES, Rosemary Fatima de Oliveira [1], Rossi, Liene [2]

GOMES, Rosemary Fatima de Oliveira; Rossi, Liene. Fobia sociale. Rivista scientifica multidisciplinare di nucleo di conoscenza. Anno 01, vol. 09, pagine 555-563, ottobre/novembre 2016. ISSN:2448-0959

Introduzione

Questo articolo ha come fobia sociale tema e affronterà quanto sia importante parlare di lei in questi giorni. La fobia spesso provoca reazioni sconsiderate di queste reazioni è il risultato di paura e con finisce per causare paure incontrollabili, tuttavia questa malattia è diventato uno dei grandi mali del secolo, così la persona che soffre di questo male spesso non può controllare se stessa e finisce per sofferenza nel corso del tempo si inizia a prendere farmaci.

Anche con tale evoluzione Pro sento l'obbligo di trattare queste persone portando un sollievo e un controllo emotivo a loro, se adulti o bambini arriva causando problemi familiari che lo rende di difficile comprensione e sviluppo. Perché la sofferenza è reale e costante nella vita di chi lo indossa, così i genitori hanno il dovere di prossima e trovare cura e capire quanto questo è male.

Il suo comportamento sta causando oscillazioni nel tuo apprendimento. Così il tema scelto per questo articolo è giustificato dall'importanza della famiglia nel trattamento si basa sullo sviluppo umano e ancora essere il punto di partenza per un elemento portante di ricevere amore e guida.

La società degli amici della situazione può aiutare a prendere meglio la condizione in cui è da quel momento, ma non rimuovere la sofferenza individuale nell'adattarsi a questa situazione e che è una realtà che non esiste alcun modello.

Tuttavia, alcune domande relazionate all'argomento sono pertinente fobia sociale e il suo universo. È possibile salvare questi vettori di questa malattia?

Secondo l'autore (Lipsitz, Schneier, 2000)

Fobia sociale o disturbo d'ansia sociale è un disturbo psichiatrico prevalente e debilitante. "È associato con prevalenza aumentata di altri disturbi psichiatrici, tra cui depressione e alcolismo. ”

Trattamento

Appaiono così varie forme di trattamenti che assisterà ed estendere la conoscenza in modo significativo con il tempo i professionisti iniziano a sviluppare attività e tecniche per la difficoltà di quelle persone che utilizzano molte delle terapie , farmaci e come aiutare questi prodotti e forme lentamente andare alta fiducia e salvando l'autocontrollo di ciascuno. Vediamo che questa procedura ha compiuto grandi passi.

Questa malattia sarà gradualmente causando comportamenti inappropriati persone che conducono alla morte vale la pena ricordare che questa difficoltà che questa malattia provoca finisce per danneggiare la famiglia e la sua prestazione così sarà tutto nella vita come, studi, che interessano lavoro, che tende ad essere problematico purtroppo questa malattia non scegliere persone e tanti mollare tutto e dare se stessi completamente. Rinforzo, coloro che hanno questa malattia dimostrare intensa ansia in situazioni con gli altri esseri della stessa specie. Queste difficoltà riflettono situazioni specifiche, in particolare dove non c'è consenso o senza pericolo di altre persone.

È quello di calmare giù che, nel corso del trattamento è di vitale importanza per sostenere la famiglia nel recupero di questo paziente. Tuttavia, anche se a volte i fatti mostrano un movimento di cambiamento nel comportamento ancora essi non può sbarazzarsi di paure improvvise che talvolta affliggono così sono etichettati come diversi.

Sono discriminate dalla società e sono in grado di entrare nel mercato del lavoro e gradualmente scendere la qualità della vita.

Tanto quanto (Bhugra, 1989; Adel, 2000; Lauber et al., 2001; Tsang et al., 2003; Lauber et al., 2004).

"È possibile associare queste difficoltà per le caratteristiche del profilo del fobico sociale, rafforzare le barriere che devono affrontare nella vita quotidiana per un recupero sano, che si dovrebbe fare affidamento sul sostegno delle loro famiglie e della società nel suo complesso"

Parole chiave: fobia sociale, trattamento.

Fobia sociale

La fobia sociale è un sentimento comune nella vita di ogni essere umano con quello può proteggerci dai pericoli per gli esempi: dobbiamo camminare da soli in un solitario luogo o scuro può essere paura di qualcuno o qualcosa che possa danneggiare, tuttavia il timore che può Ci sentiamo volontà ci inducono a essere attenti, stiamo cercando un posto arrivare a coprire ora e presto se difendiamo la paura in impone un senso di allerta.

Parlare in pubblico è cruciale per loro. Coloro che hanno questi problemi spesso non riescono a fare gli amici sono molto grido isolato e non può uscire per niente e penso sempre che qualcuno sta analizzando, guardando con sguardi critici sempre sentirsi inferiori agli altri non ha prospettive di vita non può vedere il passato sono chiusi tra di loro si sente umiliato, rifiutati che spesso rende persone con fobia sociale non si ottengono sposato, finanziariamente indipendente, vive in uno stato permanente di crisi e di completo isolamento sociale e in i casi più estremi, non possono lasciare loro camere per mesi.

La vita di una fobia sociale è una vita veramente straziante che è fortemente associata con grave depressione e ideazione suicidaria.

"La fobia, secondo Ana b. Basile (2011, pag. 25). È la paura che una persona si sente ingestibile di determinate situazioni o oggetti ".

In diversi momenti questa sensazione potrebbe ostacolare la passeggiata così i sogni e i progetti verranno interrotto.

Gradualmente la fobia sarà prendersi cura della vostra vita e la motivazione e l'entusiasmo volontà diminuendo ogni giorno sarà così facendo una malattia incontrollabile e continuerà a distruggere anche questo ha in se un istinto difensivo.

Se si guarda l'essere umano, in generale, possiamo vedere che il grado di ansia e fobia è un mezzo che caratterizza ogni modo. Con che si rendono conto che essi sono stati minacciati in varie situazioni sociali e potenzialmente in grado di parlare in pubblico. Secondo Ana b. Basile (2011, pag. 21).

Solo quando la paura anormale (patologica) interferire contrassegnato nella vita quotidiana dell'individuo, con perdite di specifici settori sociale, affettive e professionale, è che egli sente il bisogno di cercare aiuto di esperti. (2011).

Chi soffre di fobia vengono attraverso difficili situazioni presto vengono alla crisi e si sentono con il passare del tempo una paura enorme e solitamente è accompagnato da vari sintomi, paura di morire, mancanza di respiro, vertigini, dolore toracico, tra gli altri. Secondo lo psicologo Neuza Corassa, membro dell'associazione brasiliana di psicoterapia e medicina comportamentale,

"Paura funziona come una bandiera, aiutare la persona a prepararsi ad ogni situazione, come, ad esempio, dare una lezione. Tuttavia, la paura oltre misura è considerata una fobia, che immobilizza persone, causando loro di eludere il problema. (2006)

Quando si inizia a studiare e necessario presentare oralmente opere sta già cominciando a essere dominato da sintomi e c'è inerte, non parlare con lei per lo stesso non si può nemmeno parlare è come un bianco sulla testa e anche voi non può articolare i pensieri e senza speranza comincia in lacrime solo.

Sembra che è tutto finito e così fugge e va via anche prima di finire con quella sensazione di sconfitta di incapacità e il fallimento. Stesso come quello che fa lei non può superare, molte volte che i genitori per capire non pensare è la freschezza.

Questa forma di trattamento ha cominciato ad essere usato con pazienti schizofrenici, caregivers ampliato da 90, ad altre patologie quali disordine affettivo bipolare e la depressione (Yacubian, 1997).

Regno di famiglie e coltivare sano apprezzamento tra i suoi membri così il segreto per una salute in crescita e può aiutare uno dei vostri cari. Non può mai perdere l'occasione di essere vicino a che ti amo perché tu possa aiutare che avete bisogno.

Figura 01
Figura 01

Obiettivi

L'obiettivo principale di questo studio è quello di cercare di analizzare la presenza di fobie e analizzare e valutare ciò che la modalità di terapia tende a essere più conveniente e soddisfacenti risultati.

Sta cercando di ottenere un denominatore comune, che è alla ricerca di una cura per queste persone. Quindi cerca instancabilmente percorsi che possono condurre a una soluzione a questo problema. Dovrebbe essere notato, così l'importanza di questa partnership per paziente ha bisogno di sentirsi supportati in tutti i lati soprattutto la famiglia. La necessità di coinvolgimento e l'impegno è di fondamentale importanza, ma senza mai dimenticare che l'amore sincero è fondamentale per qualsiasi situazione stabilire il miglior modo possibile.

Per descrivere in questo articolo le difficoltà incontrate nella vita di questo paziente verranno utilizzate per la ricerca bibliografica natura come ho detto prima ho usato al fine di ottenere informazioni importanti in questa prospettiva gli obiettivi volti a identificare le difficoltà che questo paziente ha in relazione alla fobia sociale, quindi deve conoscere le forme e il processo e come ottenere i risultati. Secondo l'autore (Sztamfater, Savoia, 2010)

Uno studio con pazienti con fobia sociale e la sua famiglia ha trovato una differenza significativa fra i pazienti che hanno aderito al trattamento e quelli che non hanno partecipato: la famiglia. Questo sembra essere una peso variabile per il recupero di vettore, come celebre nella letteratura e discusso nell'articolo. ”

Se tale vettore non esprime le loro paure e preoccupazioni come è possibile ricevere l'incentivo è necessario. Se c'è buona comunicazione e pazienza non c'è nessuna connessione emotiva e conseguenza non sarà possibile ottenere risultati soddisfacenti.

Figura 02
Figura 02

Raccolta di dati e metodi

La ricerca di natura bibliografica, vale a dire, secondo Wagner, (2011) è stata tenuta di conseguenza attraverso letture bibliografiche sul tema della fobia sociale così gli articoli sono stati presi nei seguenti database: Scielo.

D'altra parte, è stato identificato che la maggioranza degli studi è di carattere teorico.  Secondo Wagner, 2011 presenta una struttura di cinque drammi: parlare in pubblico, interazione con le persone in posizione di autorità, interazione con il sesso opposto, interagendo con persone sconosciute, antipatia, essere in evidenza. Per il completamento del lavoro è stato fatto a prima lettura di libri e articoli che hanno portato e ha spianato la strada il problema della ricerca e le questioni relazionate al tema scelto.

Poi è stato fatto attraverso la raccolta di dati delle letture per lo stesso e anche per la fine di preparazione che permea i risultati e discussioni e considerazioni finali. I dati raccolti per mezzo di tematiche correlate bibliografiche letture condotte non solo nella stesura dell'articolo, ma anche per tutte le analisi di dati e considerazioni finali relative allo studio.

CRAWFORD & TAYLOR (2000, p20) stato:

Stranamente, circa il 60% delle persone hanno la fobia sociale. "La maggior parte di loro o si sta seduti casa troppo spaventati per uscire, o cercando di ingannare po morto dentro" con esso, ha osservato che la timidezza è più presente nella società, che la gente pensa. Per quanto riguarda l'origine della timidezza, 72% degli intervistati ha risposto che lei è direttamente legata alla paura di affrontare certe situazioni. Per CRAWFORD & TAYLOR (2000, p. 11), "il Dillards spesso credono che le persone che interagiscono sono concentrandosi sui punti di male".

Figura 03
Figura 03

Risultati

 Secondo Michael Lucas (2006 p45), gli individui fobici hanno una ridotta qualità della vita, abbandono scolastico prematuro, mancanza di abilità sociali, dispiacere nel rapporto con gli amici e per il tempo libero, elevato tasso di disoccupazione bassa presenza in Università e isolamento sociale del soggetto, nei casi più gravi. È alta prevalenza del disturbo d'ansia sociale nella popolazione, essendo il più dominante disturbo d'ansia di fobia sociale.

Persone che soffrono di questo male avere attacchi di panico direttamente e cominciare a sentire sensazioni di lotta o di volo nella vostra immaginazione che lei potrà immaginare momenti catastrofici. Questa situazione viene percepita dal cervello e quindi queste persone evitare la maggior parte.

Per situazioni che causano crisi e vengono a cambiare la vostra routine. Tuttavia queste persone finiscono in pianto e pianto per nessun motivo. Tuttavia questa agonia è dentro di te, perché non puoi organizzare il tuo pensieri finiscono per distruggere tutti.

"L'azienda manca la consapevolezza e il riconoscimento dei mali causati da lei, perché, una struttura moderna, che è così apprezzato la capacità di esprimere e che l'occupazione è di una costante contestare coloro che soffrono di questa malattia sempre sarà in una posizione di svantaggio ". Disciplinarum Scientia. Serie: Scienze sociali e umanistiche, (Santa Maria, v. 2, n. 1, p. 111-123, 2001 123)

Figura 04
Figura 04

Conclusione

Questo articolo ha portato una svolta nella comprensione della fobia sociale dal punto di vista di quei pazienti e le loro famiglie che cercano in ogni momento, correlare i dati di ogni letteratura quelli portati da fobici sociali e chi cura di loro: molti autori discutono questo problema come un'attività critica e permanente con la possibilità di esaminare e preparare un trattamento appropriato a ciascun vettore.

Questo è dovuto al fatto che gli accordi presi tra specialisti e la famiglia, tuttavia deve consensuale della famiglia risolvere trattamento.

Per mezzo di questa ricerca può essere osservata anche che lo specialista è il fulcro, e anche andando attraverso problemi di malattie e fondamentale che chi lo indossa può vedere con occhi diversi quanto sia importante poter contare su professionisti responsabile per assist. Quante famiglie stanno soffrendo con i vettori in questione a causa della malattia, ma ci sono sempre in lotta affinché questo possa acquisire aggiornamenti o persino una cura.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

(Bhugra, 1989; Adel, 2000; Lauber et al., 2001; Tsang et al., 2003; Lauber et al., 2004).

CRAWFORD & TAYLOR (2000, p20)

Disciplinarum Scientia. Serie: Scienze sociali e umanistiche, (Santa Maria, v. 2, n. 1, p. 111-123 123.2001)

JD Lipsitz, Schneier FR. Epidemiologia sociale e costo della malattia. Farmacoeconomia

2000; 18:23-32.

Miguel Lucas in terapie psicologiche per combattere fobia sociale? (2006 P45), / Arthurscarpato si sviluppa dal 1995 1 trattamento specializzato per le persone con disturbo di panico, fobia sociale e traumi.

BABA B.ANA (2011, pag. 21). Psicologia e comportamento, ISBN: 05/07/2010

BABA B.ANA (2011, pag. 25). Psicologia e comportamento, ISBN: 05/07/2010

sztamfater s, Savoy mg. Trattamento della fobia sociale negli adulti – considerazioni circa l'inserimento di programmi di psicoeducazione familiare. ARQ reggiseni psicol. [no prelo]

2000; 18:23-32.

Yacubian famiglia di j. psicoeducazione. São Paulo: Università di São Paulo. Facoltà di medicina. "Dipartimento di psichiatria; 1997. ".

[1] Corso di specializzazione di psicologia educativa

[2] Dr. Neuropsicologa, neuropsicologico disciplina applicata all'apprendimento disturbi USC-Bauru

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here