Logica matematica per la scuola elementare

0
391
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
Classificar o Artigo!
ARTIGO EM PDF

PRIETO, Manoel Jose [1]

PRIETO, Manoel Jose. Logica matematica alla scuola elementare. Rivista scientifica multidisciplinare di nucleo di conoscenza. anno 03, Ed. 04, vol. 05, pp. 54-76, aprile 2018. ISSN:2448-0959

Riepilogo

L'oggetto di ricerca descritto in questo articolo è l'introduzione della logica matematica in tutti gli anni di scuola elementare, su base regolare, programmatica e sistemica. Si prevede di raggiungere una maggiore velocità nel processo di formazione dei giovani, collegandoli tutti nel vostro prossimo futuro alla crescente richiesta di capitale intellettuale richiesto dal mercato globale. Abbiamo discusso spesso, nelle sale insegnanti, domande sull'insegnamento e l'apprendimento di questi studenti e, invariabilmente, ci sono numerose considerazioni circa l'efficacia delle metodologie impiegate. Questioni ricorrenti quali modelli di famiglia, sociali, cognitivi, educativi, tra gli altri, difficilmente possono essere risolta senza ulteriori analisi. Attraverso la ricerca bibliografica, studiare le funzioni intellettuali nel campo emotivo e logico che, insieme, hanno grande importanza nello sviluppo cognitivo di questi studenti e può dare sovvenzioni alle risposte in quel contesto previsto.  Una volta che i valori logici nelle relazioni umane non sono sempre facili da essere capito o identificato, cerchiamo di rivelare loro attraverso progetti interdisciplinari, problemi, situazioni, metodi d'indagini e tecnici di insegnamento scientifica, così che questi studenti sviluppano meglio le loro competenze e abilità e sono favoriti nella tua età adulta, sia etica come professionalmente.

Parole chiave: ragionamento, logica, matematica, elementare.

Introduzione

Il logico matematico comprende un insieme di tecniche, metodi e procedure, organizzata, organizzato, innescato e, in sequenza strutturata attraverso le interazioni tra le intelligenze multiple funzionale promosso da cervello, facilitare la comprensione e la risoluzione dei problemi. Può essere sviluppato attraverso l'utilizzo di risorse metodologiche, didattiche e pedagogiche e ancora insegnamento e l'apprendimento oggetti di tecnica e/o scientifiche in tutto di scuola elementare.

Quando discutiamo i fattori che ostacolano l'insegnamento e apprendimento di studenti delle scuole elementari di fronte a domande le cui risposte non sono così semplici da essere soddisfatti. Tra gli altri, possiamo citare: che cosa insegnare, come e quando insegnare, i valori etici e morali, responsabilità sociale, nuove tecnologie, la velocità di accesso alle informazioni, globalizzazione, sostenibilità, la maggiore domanda di qualità della vita, la preparazione per il futuro, le differenze e le tendenze culturali partner, inclusione sociale e politiche educative.

Abbiamo intenzione di dimostrare in questo studio, che è possibile utilizzare il ragionamento logico, matematico sistemica e programma continuata durante tutti gli anni di istruzione primaria, per promuovere l'accesso degli studenti ai problemi del mondo reale, nel rispetto degli obiettivi indicati dalla legge di linee guida e le basi dell'educazione e il national curriculum parametri.

Ci occuperemo in questa ricerca, la strategia e la strumentalizzazione di alcuni metodi e processi, nonché alcuni oggetti di insegnamento e di apprendimento che possono essere applicati attraverso il logico matematico per ottenere una maggiore velocità in processo di formazione, sviluppo e maturità. Farli capire e riconoscere l'importanza della vostra intelligenze multiple e come usarli nella trasformazione dell'ambiente in cui vivono.

Le aree cognitive ad essere lavorato con lo scopo di sviluppare le funzioni intellettuali di studenti in tutta la scuola elementare, attraverso il logico matematico, saranno supportate dai contributi offerti principalmente da Howard Gardner nel vostro lavoro su intelligenze multiple, da Daniel Goleman nel suo lavoro sul quoziente emotivo, di Jean Piaget, anche se involontariamente, pose le basi del costruttivismo e John Dewey, filosofo e pedagogo influenzato Anísio Teixeira, uno dei creatori del movimento nuova scuola si è verificato in Brasile negli anni 30. Imparare a potentialize, valutare situazioni problema con contenuto logico e proporre soluzioni, questi giovani possono diventare trasformatori buoni agenti della società, i cittadini di critici e consapevoli delle proprie responsabilità sociali.

Il metodo da utilizzare deve essere che di ricerca, letteratura rivedere e rapporti di lavoro collegata a quest'area di esperienza.

I sondaggi si terrà a librerie fisiche e virtuali, articoli scientifici nazionali ed internazionali, tesi di PhD, siti specializzati e testi accademici, tutti con riconoscimento dovuto.

Per quanto riguarda l'esperienza, solo quelli i cui risultati sono stati significativi e hanno contribuito efficacemente alla spiegazione razionale di questi studi.

Sviluppo

Consolidare la logica della forma sistematica, e ha continuato a livello di codice tutti gli anni di scuola elementare, attraverso l'uso di metodi, insegnamenti e didattiche strumenti oggetti-pedagogico, per lo sviluppo delle funzioni Gli intellettuali richiede risorse e competenze metodologiche degli insegnanti, come dichiarato da Galuch, Sforni (2009, p. 123). "mediazione dell'insegnante è essenziale, perché l'individuo si appropria il significato solo per essere inserito in ambienti adatti, se alfabetizzati o scientifico insegnanti di alfabetizzazione".

Domande frequenti ogni volta che abbiamo discusso di educazione, soprattutto nelle aule degli insegnanti: quando e cosa è veramente importante per insegnare? Quali metodi, sistemi di istruzione e pratiche più efficaci?  Quali sono i risultati attesi e che il tempo verrà. Come mettere in relazione la conoscenza con le richieste permanente della società?

Riflettiamo sulla complessità dei fattori che interferiscono nelle dinamiche di insegnamento e apprendimento sistemi come: il coinvolgimento della famiglia, l'impegno per gli studi, i deficit di attenzione, limitazioni cognitive, i possibili conflitti tra generazioni, (X, Y, Z, nativi digitali, alfa), entrambi i quali insegnano con chi impara e, di aggiornamento e di formazione degli insegnanti. Tuttavia, sono anche ricordato, tra le altre cose, i valori etici e morali, responsabilità sociale, nuove tecnologie, la velocità di accesso alle informazioni, globalizzazione, sostenibilità, una maggiore domanda di qualità della vita, la preparazione per la futuro, le differenze e le tendenze, le minoranze e partner culturali, l'inclusione sociale.

Per ottenere le risposte che inizieremo utilizzando la legge di linee guida e le basi dell'educazione e il national curriculum parametri che ci guidano, prevalentemente nel settore della matematica, rendere gli studenti, tra le altre produzioni, acquisire:

Io-lo sviluppo della capacità di imparare, prendendo come piena padronanza multimediale di base di lettura, scrittura e calcolo;

II-la comprensione del naturale e sociale ambiente, sistema politico, della tecnologia, delle arti e dei valori su cui si basa la società;

III-lo sviluppo dell'apprendimento di capacità, al fine dell'acquisizione di conoscenze e competenze e la formazione di atteggiamenti e valori;

IV-il rafforzamento della famiglia i legami, i vincoli di solidarietà umana e la tolleranza reciproca in cui si trova la vita sociale. (BRASILE. LDB-Law di linee guida e le basi della formazione n. 9.394 del 20 dicembre 1996).

E ancora, SA:

  • Utilizzare i diversi linguaggi: verbale, matematica, grafica.
  • Posizione del critico, responsabile e costruttivo in diverse situazioni sociali.
  • Comprendere membri, ambiente agente dipendente e trasformatore.
  • Capire la cittadinanza,
  • Modo critico-posizione
  • Soddisfare le caratteristiche fondamentali del Brasile e valorizzando la diversità del patrimonio culturale del Brasile,
  • Sviluppare la conoscenza di se stessi e un senso di fiducia nelle vostre capacità, affettiva, cognitiva, fisica, etica, estetica.
  • Imparare a utilizzare diverse fonti di informazioni e risorse tecnologiche per acquisire e costruire conoscenza;
  • Domanda realtà formulare problemi e cercare di risolverli utilizzando logica pensato. (BRASILE. PNE-national piano di formazione legge n. 13005, del 25 giugno 2014).

Valori logici (true o false) che esistano nelle relazioni umane non sono sempre facili per essere capito o identificato e per studiarli il professore, motivare, guidare, organizzare e dirigere, suoi studenti proponendo attività che stimolare il tuo intelligenze multiple, senza inibire il processo creativo e interferire nelle loro fasi di sviluppo. In secondo luogo, la copia (1978, pag. 19): "lo studio della logica è lo studio dei metodi e principi utilizzati per distinguere correggere dal ragionamento errato".

Conoscere le limitazioni e gli interessi di studenti volontà facilitare il raggiungimento degli obiettivi proposti già dalla serie iniziale di scuola elementare. Per Gardner, (1995, pag. 21):

La sfida più grande è quello di imparare a conoscere ogni bambino come lei è davvero; sapere cosa è capace di ed educazione focus sulle capacità, punti di forza e gli interessi del bambino. L'insegnante è un antropologo, osserviamo con attenzione, il bambino e un consigliere, che aiuta il bambino a raggiungere gli obiettivi, il distretto della scuola o della nazione.

Esperienza ci insegna che utilizzando situazioni problematiche che coinvolgono questioni trasversali e di mettere in relazione le discipline, dare più senso studiare gli oggetti, attivare il ragionamento logico e motivare gli studenti a diventare proprietario di conoscenza. Secondo Alexander, (2006), "apprendimento logico aiuta gli studenti nel ragionamento, comprensione dei concetti di base, verifica formale dei programmi e meglio li prepara per la comprensione del contenuto di argomenti più avanzati".

Si noti che se queste sfide non sono raggiunti, possiamo compromettere il futuro di questi giovani, come CITES Rauber (et al., 2003), "è comune trovare studenti universitari con difficoltà di interpretare che cosa stanno leggendo, perché non sono alfabetizzati per capire che cosa è "dietro"quello che è scritto, vale a dire il vero significato e il contesto".

La motivazione e stimolo a molteplici intelligenze e ragionamento logico.

HOWARD GARDNER

Figura 1: Howard Gardner. Fonte: Psico Ativa.com: Las mejores frasi di Howard Gardner, 2017.
Figura 1: Howard Gardner. Fonte: Psico Ativa.com: Las mejores frasi di Howard Gardner, 2017.

"L'emergere di nuove tecnologie ci impone di educare i figli in modo diverso" (GARDNER).

Sembra che latente, nel mondo di oggi, le competenze umane e le capacità dovrebbero essere ampliate e integrate nel sistema d'informazione globale, promosso dalle nuove tecnologie, tale che l'essere umano: "in grado di dirigere i suoi obiettivi, valori, pensieri e azioni in relazione a una rete di interattività che condividono la produzione di significato e funzionamento della responsabilità sociale "(GARDNER, 2004, p. 254).

Howard Gardner, teoria di intelligenze multiple nelle chiamate di vari tipi di intelligenze, illustrate di seguito, e che insieme o associato consentono risolvere o capire i problemi degli ordini più diversi, anche se non in tutti i questi sono con uguale sviluppo.

Intelligenza implica la capacità di risolvere problemi o a sviluppare prodotti che sono importanti in un particolare ambiente o la comunità culturale. La capacità di risolvere problemi permette alla persona di affrontare una situazione in cui un obiettivo deve essere raggiunto e trovare la soluzione appropriata per questo obiettivo (GARDNER, 1995, pag. 21).

I TIPI DI INTELLIGENZA – MARCO VITALE

Figura 2-la tipi di intelligenza. Fonte: i tipi di intelligenza da Mark Vital, 2016.
Figura 2-la tipi di intelligenza. Fonte: i tipi di intelligenza da Mark Vital, 2016.

Studioso di Thomas Armstrong Gardner deduce:

Intelligenze multiple è un modello cognitivo che tenta di descrivere come individui usano il cervello per risolvere problemi e creare prodotti, la tua teoria per mostrare come la mente umana opera sul contenuto del mondo. L'ingegno ha trovato finora è: linguistica, logico-matematica, spaziale, corporeo-cinestetica, musica, interpersonale e intrapersonale, naturalista (ARMSTRONG, 1995, pag. 14)

e ancora, (2001, p. 14-15) descrive il set di ingegno menzionati nella teoria di Gardner, spiegando ognuno di loro:

Intelligenza linguistica: la capacità di usare le parole, con la sensibilità ai suoni, ritmi e significati dello stesso, la capacità di trasmettere idee. Gardner ci mostra che questo è utilizzato con maggiore intensità dai poeti. I bambini lei appare nella capacità di raccontare storie ed esperienze di creazione di report.

Intelligenza interpersonale: questo mira a capacità di intelligenza di percepire i cambiamenti di stati d'animo, le intenzioni, motivazioni e sentimenti di altre persone. Noterete che più a insegnanti, politici e psicoterapeuti, i bambini possono osservare chi ama portando altri bambini, perché sono sensibili ai bisogni degli altri.

Intelligenza intrapersonale: è l'intelligenza più personale da altro, corrisponde al tipo di intelligenza in cui la persona ha la possibilità di avere accesso ai propri sentimenti, idee e sogni, li utilizza per risolvere problemi personali.

Intelligenza logico-matematica: il punto notevole in questa intelligenza è il bambino con la speciale capacità di contare e fare calcoli matematici e creare il tuo ragionamento pratiche notazioni.

Intelligenza musicale: la manifestazione di questa intelligenza attraverso l'abilità e la sensibilità al ritmo, tono o melodico e timbrico di un brano musicale. Il piccolo bambino con speciali abilità musicale realizza diversi suoni nell'ambiente e canta a se stessa da quando era una bambina.

 L'intelligenza spaziale: la capacità di percepire il mondo visivo e spaziale con precisione. Il bambino ha la capacità di manipolare forme o oggetti mentalmente e, dalle percezioni iniziale, creano tensione, di equilibrio e di composizione, in una rappresentazione visiva o spazio. È presente negli artisti, ingegneri ed architetti di noi. Nei bambini piccoli, il potenziale è osservato nella capacità di avvolgere-testa e altri giochi di spazio e attenzione ai dettagli visivi.

Corpo-cinestetica intelligenza: Nota-Se il tuo abilità nell'utilizzo di tutto il corpo per esprimere idee e sentimenti (ad esempio, come un attore, MIME artista, ballerino o atleta) e facilità d'uso delle mani per produrre o trasformare le cose (ad esempio, come artigiano, scultore, assembler o chirurghi). Esso comprende anche le competenze specifiche fisiche come coordinazione, equilibrio, destrezza, forza e gli altri.

Intelligenza naturalistica: legata alla vita animale e vegetale, conosciuto anche come biologico o ecologico all'intelligenza. Possiamo vedere in giardinieri, paesaggio, gli amanti della natura per il fiorista. È la capacità di identificare i membri della stessa specie, riconoscere l'esistenza di specie diverse e mappare le relazioni tra le diverse specie.

Anche se ci sono alcune critiche circa il lavoro di Gardner, la teoria ha un ampio consenso nell'area educativa. Forse possiamo rispondere come per insegnare.  Weinreich-Hast incantesimi

Che cosa fa Gardner ci ha dato un contributo? Il tuo nuovo modo di concepire l'intelligenza libera la psicologia di un paradigma limitato, basato su un modello unitario di intelligenza. Un modello delle intelligenze multiple faciliterà lo sfruttamento di una vasta gamma di attività mentale. Questo fatto è particolarmente importante, considerando che i modelli cognitivi e l'elaborazione delle informazioni hanno dominato la ricerca psicologica per diversi anni (WEINREICH-HAST, 1984, pag. 22).

Alcune strategie per stimolare Intelligenze Multiple attraverso un ragionamento logico in ambiente scolastico.

Forse il primo è che non tutte le persone hanno le stesse abilità e imparano allo stesso modo. Vivere in vari ambienti socio-culturali, stabilire relazioni con l'ambiente, troppo, diversamente che in definitiva incoraggiare prestazioni di apprendimento e cognitive. Per Borges (2003, apud Dantas, 2005, pag. 3) "gli individui hanno diverse storie di vita, perché interagiscono con il mezzo in modo diverso, presto, sapere e conoscere diverse forme".

Secondo Agarwal (2005, p. 104), intelligenze multiple possono essere incoraggiati in classe come segue:

Intelligenza linguistica: "immagine fisica progressiva Descrizione. Giochi di parole verbali. Insegnamento di una lingua straniera quando possibile. Giochi linguistici; ".

Intelligenza logico-matematica: "sostituzione meccanica conteggio di conteggio. Percezione dei set. Nozioni di scala. Giochi matematici; ".

L'intelligenza spaziale: "lettura con partecipazione interattiva. Inizio l'alfabetizzazione dei segni cartografici o non. Inizio delle lezioni quando possibile di nuoto. Esame analitico e descrittivo di vecchie foto. Spazio giochi; ".

Intelligenza musicale: "Descrizione di fatti ed esperienze i paesaggi sonori di lingua. Giochi musicali; ".

Corpo/cinestetiche intelligenza: "Giochi giocosi. Giochi del corpo ".

Intelligenza interpersonale e Intrapersonal: "iniziative di coinvolgimento dei genitori in un programma di successione di sentimenti personali. Aiutare il bambino a capire e identificare le vostre emozioni; ".

Intelligenza naturalistica: "Giochi che coinvolgono avventure interattive tra il bambino e la scoperta della natura". Naturalisti giochi;

Alcune strategie per genitori stimolano le intelligenze multiple dei loro figli in ambiente familiare e sociale.

È necessario un grande sforzo per la formazione di questi giovani, non solo da parte degli insegnanti, ma anche di genitori e tutori, affinché queste intelligenze possono essere stimolato in altro ambiente non la scuola. Antunes (2005, p. 112) suggerisce alcune strategie che, in alcuni casi, possono essere utilizzate anche per gli studenti di 9-14 anni.

Tabella 1-strategie per i genitori stimolano Intelligenze Multiple

Intelligenze di età Dei cinque a otto anni di età
Intelligenza linguistica -Incoraggiare il bambino a raccontare storie ed eseguire letture;
-Sviluppare domande con supposizioni. Es: che cosa dobbiamo fare se piove oggi?
-Evitare risposte di una sola parola, spiegare il "perché" delle cose, anche se il bambino non chiede;
-Incoraggiarla a scrivere le parole che conosci. Sviluppare la barzelletta per scrivere i biglietti. Eseguire giochi linguistici.
Intelligenza logico-matematica -Stimolare giochi giochi matematici;
-Rendere il bambino a capire come giocare a Domino;
-Portatevi contanti oggetti di casa e il luogo, quindi chiedete al bambino la quantità di oggetti che rientrano in ciascuna casella;
-Rendere sicuro il bambino capisce quali sono ore, chiedendo che lei rappresenta la vista di cifre di ore in un orologio analogico.
Intelligenza spaziale Insegnare al bambino a tagliare riviste;
-Chiedere al bambino per questa separato teste di corpi e figure e fare nuovi personaggi;
-Rendere il bambino a distinguere gli oggetti che sono "sopra" o "sotto";
-Lasciate che i bambini giocare con giochi strategici (scacchi, puzzle, tra gli altri);
-Contare il vostro giorno. Estendere le domande narrative e stimolando il confronto tra il giorno prima e oggi;
-Lavorare con la percezione di lateralità ed eseguire giochi spaziali.
Intelligenza musicale -Rendere sicuro il bambino partecipare alla identificazione dei suoni;
-Escursioni con il bambino ai fini di questo sentire i suoni naturali;
-Introdurre il bambino vari tipi di musica e giochi musicali.
Intelligenza cinestetica/corpo -Creare attività che stimolano le capacità motorie, quali corsa, salto, salire le scale, tra gli altri;
Insegnare al bambino a usare le forbici;
Lasciate che il bambino muoversi in massa per modellare;
-Bambino annodare corde.
Intelligenza interpersonale e Intrapersonal -Incoraggiare il bambino a denominare i loro sentimenti, costringendola a scoprire il significato di "gioia", "sorrow", "rabbia", tra gli altri;
-Lodare il bambino con moderazione, si prega di fare così per scoprire le cose lei è buona;
-Stimolare la tua autostima e aiutarla a trattare con i suoi sentimenti, dando nome a ciò che si sente.
Intelligenza naturalistica -Eseguire con il vostro guadagno personale del bambino;
-Organizzare visite al campo e rendere il bambino a scoprire le differenze tra animali e piante;

Fonte: Antunes (2005, p. 112)

Come i giochi e le loro relazioni con intelligenze Multiple possono essere utilizzati nello sviluppo del ragionamento logico.

Per Agarwal (1998, p. 13), "il gioco aiuta a costruire nuove scoperte, sviluppare la vostra personalità e simboleggia uno strumento pedagogico che porta il professore a condizione di driver e analizzatore di apprendimento stimolatore.".

Alcune strategie possono essere impiegate come mezzo per portare lo studente di conoscenza di sé e se si ottiene la recitazione e l'interazione nell'ambiente socio-culturale in cui questa caricato.

Alcuni giochi possono essere lavorati attraverso spettacoli teatrali in modo tale che permette di intelligenze multiple agli stimoli.

LINGUISTICA: rime, filastrocche, scioglilingua, indovinelli, scegliere formule, giochi simbolici, canzoni drammatiche.

Logico-matematica: bingos, puzzle, giochi di memoria, scacchiere, carte da gioco, giochi ritmici, bersaglio giochi, sciarade, piazzole: sedia e anello, bowling, Dodgeball, tiro, biroca, Betis al bersaglio.

O spazio visivo: takers lavoro con corda, a nascondino, campana, normale e bruciata nel cerchio giochi piazzole, "basket", giochi di memoria, elastico, hopscotch, capra-cieco, attività di disegno, pittura, collage, scultura, Giochi di fantasia e giochi di costruzione che esplorano i diversi spazi (casa, scuola, circo, luogo, foresta, città, piante, fiumi).

CORPO-CINESTETICA: imitazione, gioco di ruolo, sciarade, danze, producendo oggetti per giocare, circuito del motore, giochi che coinvolgono le capacità motorie di locomozione, manipolazione e stabilizzazione: a piedi, corsa, salto, lancio, ricezione, rimbalzo, calcio, swing, equilibrio, filatura, fino, tirare, portare.

Musical: la ninna nanna canzoni, canzoni di stili diversi, giocare canzoni, filastrocche, filastrocche, attività ritmica e in sintonia, mnemonici e varie danze.

INTELLIGENZE personali: le barzellette di rappresentazione di carte, giochi drammatici, teatro, danze, cantigas de roda, giochi competitivi, i giochi di inibizione (fermata, statua, peekaboo, duro-morbido).

INTELLIGENZA pittorica: conoscenza, apprezzamento e riproduzione/rilettura delle composizioni artistiche, la conoscenza della storia dell'arte, (movimenti, vita e opere di grandi artisti) e lo sviluppo della capacità espressiva del bambino, attraverso il campo degli elementi dei linguaggi grafici, corpo musica e verbale.

INTELLIGENZA naturalistica: collezioni di prodotti naturali, le attività di esplorazione e avventure nelle foreste, boschi, ruscelli, raggiungere a piedi lo Zoo, individuare le voci di animali, giochi di imitazione degli animali, costumi di gioco di ruolo legate alla natura (animale in via di estinzione, foresta essere devastato, inquinamento da rifiuti), viaggi immaginari (insegnante motiva il bambino per eseguire viaggi immaginari, vivendo situazioni differenti), in ambienti naturali (fiumi, Woods), giochi con nomi di animali e piante che consentono di accrescere la conoscenza e il rispetto per la natura (LIMA, 2003, tesi di dottorato).

JEAN PIAGET

Figura 3 – Jean Piaget. Fonte: http://kdfrases.com/autor/, jean piaget.
Figura 3 – Jean Piaget. Fonte: http://kdfrases.com/autor/, jean piaget.

"Le strutture operative non sono intelligenza innata" (PIAGET).

Contributi di Piaget allo sviluppo logico-matematica sono più evidenti nella fase operativa-calcestruzzo quando scoppia il principio di astrazione e in successive operativa formale logica consolida. Forse possiamo iniziare rispondendo per insegnare come insegnare e soprattutto quando si insegna.

Piaget (1985, p. 126) dice, "educare è di adattare l'individuo al contesto sociale".

Come La Taille; Okoro e Dan (1992, p. 17), ' (…) la logica per lo stadio evolutivo finale di Piaget. È un sistema di operazioni, cioè le azioni che sono diventati reversibile e suscettibili di essere composto con a vicenda ".

Nel calcestruzzo fase operativo (da 7 a 12 anni), il bambino entra la scuola elementare dove comincia a essere sviluppato e strutturato il vostro pensiero logico.   Inizia a trattare con i concetti, con numeri, stabilisce rapporti di tempo x spazio, realizzare sequenze e inizia la fase di astrazione. La Taille (1992, p. 17), "la capacità di pensare contemporaneamente lo stato iniziale e lo stato finale di qualsiasi trasformazione eseguita su oggetti (per esempio, l'assenza di conservazione della quantità quando transvaza il contenuto di un bicchiere di un altro B diametro più piccolo) evidenzia questa fase e fornisce una base per la fase successiva ".

La fase operativa di logico-formale, (12-16 anni) consolida l'intellettuale strutture di logico ragionamento o logico-matematico-deduttivo, che si estenderanno fino all'età adulta. (PIAGET, 1985)

In questa fase l'allievo diventa in grado di capire e discutere problemi sempre più complessi, logicamente, sequenziale e innescata avendo vostra abilità cognitive più sviluppato. Quindi possiamo introdurre oggetti di insegnamento e apprendimento, risorse pedagogiche che possono sfruttare il vostro potenziale di ragionamento logico.

In questo caso possiamo capire come Learning Objects: "tutta la risorsa digitale che può essere riutilizzata per il supporto di formazione" (WILEY, 2001, pag. 7).

Ci sono alcuni siti Web che offrono esempi pratici e indicazioni su come applicare queste risorse e promuovere miglioramenti nell'apprendimento della matematica e della scienza in generale. Ad esempio, la rete di progetto-international IVEN di formazione virtuale, semi-Segretariato per la formazione a distanza, in consorzio con altri paesi dell'America Latina. Ci troviamo un libro dal titolo: Learning Objects una proposta pedagogica di risorsa (pdf), disponibile all'indirizzo <http: rived.mec.gov.br/artigos/livro.pdf="">.</http:>

È un materiale ricco di proposte che consente lo sviluppo del ragionamento deduttivo logico, induttivo e che soddisfa lo scopo di questo articolo, che aggiunge valore all'apprendimento della formazione ciclo di base.

Non dobbiamo dimenticare che, qualunque sia l'impatto tecnologico sui sistemi d'istruzione, insegnamento e apprendimento e gli educatori, esisterà ancora dietro l'elemento umano.

L'educazione è molto più di suoi supporti tecnologici: incarna un principio formativo, è un compito sociale e cultura, qualunque sia le trasformazioni che provare, continuerà a seconda, prima di tutto, loro componenti umane, i loro ideali e valori (BRUNNER, 2001, apud BRASLAVSKY, 2004 p. 77).

JOHN DEWEY

Figura 4-John Dewey. Fonte: John Dewey e la scuola attiva, 28/10/2005.
Figura 4-John Dewey. Fonte: John Dewey e la scuola attiva, 28/10/2005.

John Dewey è ancora considerato da molti come uno dei più grandi pensatori del ventesimo secolo, nel settore dell'istruzione. Contribuito in modo significativo per la democratizzazione dell'istruzione, essendo influenzato il brasiliano Anísio Teixeira, fondatore del movimento della nuova scuola che si è verificato in Brasile negli anni trenta. Le vostre idee sopportare e mantenere la tesi di una scuola attiva e progressiva, strumentista, dove gli studenti sono i protagonisti.

Nelle scuole con laboratori, negozi e giardini, per introdurre liberamente drammatizzazioni, giochi e sport, ci sono opportunità di giocare situazioni nella vita e di acquisire e applicare informazioni e idee in un impulso progressivo di esperienza ha continuato. Le idee non sono separati, non sono isole isolate. Animare e arricchire il corso normale della vita. Informazioni sono rivitalizzati dalla funzione; il posto che occupa sulla linea d'azione. (DEWEY, 1916)

A John Dewey, "l'insegnante che suscita entusiasmo nei suoi studenti realizzato qualcosa che nessuna somma di metodi sistematici di più accurati sono, può ottenere" (DEWEY, 1979, p. 6).

Secondo Digiorgi (1922, p. 24), sono cinque passi di apprendimento per Dewey:

1. Attività: il punto di partenza di qualsiasi apprendimento a scuola, come bene come nella vita, la scuola deve giocare la migliore possibile è uno che è già in corso; Questa attività che si verifica spontaneamente e che corrisponde all'interesse del discente.

2. Problema: tutte le attività, da effettuarsi, pone problemi che ostacolano la continuità e/o sviluppo. È questa l'origine del pensiero: questo avviene sempre da una situazione problematica. Il punto di partenza del pensiero è il tentativo di avventurarsi, per superare una situazione problematica.

3. Raccolta dei dati: il professore e studenti dovrebbero raccogliere dati (tutti i tipi di dati) che possono aiutare a superare la situazione problematica.

4. Ipotesi: questi dati, una volta raccolti, permetterà la formulazione di una o più ipotesi esplicative.

5. Sperimentazione: questa ipotesi dovrebbe essere testata per verificarne la validità. Se è valido, si risolverà il problema, e l'attività continuerà finché incontrano un nuovo problema.

Basato su queste idee, possiamo impiegare sistemi di modellazione per risolvere problemi matematici, come suggerito da Biembengut; Hein (2003, pag. 22).

Figura 5 – sviluppo di contenuto a livello di codice. Fonte: Biembengut; Hein (2003).
Figura 5 – sviluppo di contenuto a livello di codice. Fonte: Biembengut; Hein (2003).

Secondo Dewey (2012, pag. 3) "l'insegnante dovrebbe introdurre il contenuto di scuola sotto forma di domande o problemi e mai dare anticipo risposte o soluzioni pronte".

È chiaro, quindi, che da questo principio possiamo proporre una situazione problema e avviare un processo investigativo in collaborazione con risorse tecniche e/o scientifiche, in cui possono utilizzare le conoscenze acquisite e confrontarle con la realtà.

Qui troviamo l'ambiente ideale per proporre i cosiddetti progetti di insegnamento interdisciplinare:-progetto di educazione finanziaria; Progetto di educazione ambientale; Progetto costruire modellini di aeroplani; Progetto di media in aula; tra gli altri.

Imparare attraverso l'interdisciplinarietà, raccolta e selezione dei dati, test di ipotesi proponendo soluzioni, vicino a questi giovani dal mondo reale.

"interesse reale è il segno di qualsiasi materiale, oggetto, capacità o qualsiasi altra cosa, è apprezzato in conformità con quello che attualmente competono per la marcia progressiva di un'azione, con cui la persona ha identificato" (DEWEY, 1978, p. 86).

DANIEL GOLEMAN

Figura 6: Daniel Goleman. Fonte: http://kdfrases.com/autor/daniel-goleman
Figura 6-Daniel Goleman. Fonte: http://kdfrases.com/autor/daniel-goleman

Naturalmente non abbiamo potuto aiutare ma anche menzionare il fattore motivazionale e, a tal fine, prenderemo in considerazione la teoria per lo sviluppo dell'intelligenza emotiva di Daniel Goleman, (1998, apud Salem, 2011, pag. 21). "… capacità di identificare i nostri sentimenti e quelli degli altri, a dargli fiducia e noi gestire le emozioni in noi e nelle nostre relazioni".

Secondo Goleman (1998, apud Salem, 2011, pag. 19), intelligenza emotiva possa essere classificato in cinque abilità.

  1. Emotional self-awareness-riconoscere le proprie emozioni e sentimenti quando si verificano;
  2. Controllo emotivo-affrontare i propri sentimenti, adattandoli ad ogni situazione;
  3. Emozioni di auto-motivazione-Guida al servizio di un obiettivo o di realizzazione personale;
  4. Riconoscimento delle emozioni in altre persone-riconoscendo emozioni in altri ed empatia dei sentimenti; e.
  5. Relazioni interpersonali competenze-interazione con altri individui che utilizzano abilità sociali.

I primi tre sono persone competenze interpersonali e le ultime due. Per quanto riguarda i primi sono essenziali per la conoscenza di sé, è importante in quest'ultimo:

  1. Abilità di organizzazione essenziali gruppo di leadership, che coinvolge l'iniziativa e il coordinamento degli sforzi di un gruppo, nonché la possibilità di ottenere il riconoscimento del gruppo dirigente e una cooperazione spontanea.
  2. Negoziazione di soluzioni-funzione del Mediatore, prevenzione e risoluzione dei conflitti.
  3. Empatia, la capacità di, per identificare e comprendere i desideri e i sentimenti degli individui, reagire in modo appropriato per smistarli verso l'interesse comune.
  4. Sensibilità sociale è la capacità di rilevare e identificare i sentimenti e le motivazioni delle persone.

Se sequestrati dagli educatori, questi concetti possono apportare un contributo significativo nel processo di formazione dei giovani alla vita adulta. Secondo Goleman (1998, p. 15).

Stanno cambiando i parametri del mercato del lavoro. Noi stiamo essendo giudicati dai nuovi criteri. Non importa quanto intelligente, o la nostra formazione o il nostro livello di specializzazione, ma anche come abbiamo a che fare con noi stessi e con gli altri.

Per sviluppare competenze e abilità relazionate al self-control impressionabile, conoscenza di sé, rispetto per la diversità, controllo delle frustrazioni, tra gli altri, possiamo usare giochi teatrali di vasta gamma di situazioni di vita reale che può essere simulato. Così, daremo maggiore contributo al lato emotivo di questi giovani uomini per il vostro futuro. Secondo Spolin (2007, p. 29):

I giochi di teatro possono portare freschezza e vitalità all'Aula. I laboratori di teatro di giochi non sono designati come hobby del curriculum, ma piuttosto come un complemento alla scuola di apprendimento, ampliare la consapevolezza dei problemi e idee centrali allo sviluppo intellettuale degli studenti.

Articolo pubblicato da Claudia Gasparini (esame, 04/06/15 e 14/06/15) possiamo vedere come noi stiamo valutati in età adulta in materia di intelligenza emotiva. Sono aspetti positivi e negativi che ci porta a riflettere che alcune delle cause non potrebbe essere il nostro addestramento fondamentale.

5 atteggiamenti tipici di coloro che non hanno nessuna intelligenza emotiva

Qui sono alcune caratteristiche delle posture che non ha l'intelligenza emotiva al lavoro, gli esperti dicono che le orecchie per scansione.

  1. Non riconoscono le loro debolezze
    Secondo Santos, l'ondata di "autoritratti" non è senza ragione: l'egocentrico è sciolto. Il problema è che l'eccessiva fiducia in se stessi spesso non è proporzionale alla competenza del vano. «Queste persone mancano la consapevolezza di sé, la capacità di riconoscere la loro vulnerabilità e non solo le sue forze,» disse.

Il professionista che agisce tutto il tempo come un "campione" ha una percezione molto povera di te stesso – e il suo rapporto con l'ambiente. "Non conosce l'impressione che sta causando a noi altri, ignari del tempo di parlare e di rimanere in silenzio," dice.

  1. Diffidenza verso le proprie emozioni
    Aldan spiega che molti professionisti tenta di razionalizzare- e quindi negare – le proprie emozioni. "Purtroppo questa è la nota dominante del mondo aziendale, che risultati dipendono solo da destra," dice.

Il prezzo che si paga per esso è alto. "Se si scollega quello che senti, è proprio lì che determinerà il comportamento emotivo, inconsciamente," dice.

  1. Non vedere l'altro
    Professionisti poco intelligenti dal punto di vista emotivo di solito hanno difficoltà a "leggere" le altre persone. "Mancano di sensibilità per realizzare le intenzioni degli altri, verbale e non verbale spunto da ciò che gli altri si sentono," ha detto Santos.

Il problema di non vedere colleghi e superiori si perde l'opportunità di imparare da loro. "Se restiamo troppo concentrati su noi stessi, di fiducia in se stessi in eccesso o auto-critica, è difficile collegare con a vicenda, riconoscere il loro contributo," dice.

  1. Non sanno quello che vogliono
    Chi ha poca intelligenza emozionale è spesso in ostaggio il parere degli altri, secondo Aldan. "Si tratta di professionisti senza loro iniziativa, seguendo la direzione della maggioranza," dice.

Il problema è quel sé mancanza. "Coloro che non conoscono bene ha nessun obiettivo, nessuna visione del futuro e finisce in balia delle circostanze. Purtroppo, questo è il caso della maggior parte delle persone oggi ", afferma il CEO di Kronberg.

  1. Sono volubile
    Il controllo delle emozioni è una competenza emotiva che rendono molto mancanza in ambienti aziendali. "Un giorno che la persona è fantastico, allegro, raccontare barzellette. L'altri, reagisce così intemperante e rave per motivi più piccoli, "dice Santos.

Il professionista emotivamente competente, al contrario, può ispirare fiducia e portare la pace al desktop. "È qualcuno a cui colleghi piacciono avere intorno, che influenza positivamente l'ambiente," dice lo psicologo.

"Ci sono due ragioni principali per questo: l'uso pesante di tecnologie e attività che ci rendono sempre più isolato, sopraffatti e scollegato da altre persone". (Esame, 2015)

10 segni che hai intelligenza emotiva al lavoro

Secondo il consulente americano Travis Bradberry, co-autore del libro "Intelligenza emotiva 2.0" (Perseus Books, 2009).

  1. Sai che descrivono le loro emozioni con le parole che avete bisogno
    Hanno un vasto "vocabolario emotivo" è una rara capacità, secondo il consulente. Basta dire che ti senti "male" è molto diverso per descrivere come "perplesso", "frustrato" o "ansioso", ad esempio. Persone con intelligenza emotiva che sai gestire i propri sentimenti perché sanno esattamente quello che sono.
  2. Sai il tuo lato più debole
    Secondo Bradbury, sapere quali sono le principali vulnerabilità è essenziale in tempo per somministrare il tuo comportamento. "Avendo un alto QE significa conoscere i loro punti di forza e come usarli a tuo favore, ma anche impedire loro debolezze che ti distrae," Egli scrive.
  3. Sei un buon giudice
    La capacità di interpretare i sentimenti, le intenzioni e le motivazioni di altre persone è un altro segno tipico di questo tipo di intelligenza. Se hai un processo acuto e sensibile per quanto riguarda l'altro, rischia di avere un elevato grado di competenza emotiva.
  4. Non siete facilmente offesi
    È difficile per porre fine alla gioia di coloro che hanno fiducia in se stessi. "Emotivamente intelligente persone sono al sicuri e avere una mente aperta, che dà loro una 'pelle' abbastanza spessa," scrive il consulente. Questo significa identificare, critica e aggressione degli altri – e anche prendere in giro te stesso di tanto in tanto.
  5. Siete in grado di dire "no"
    Prendere commenti negativi nello sport non significa essere passivi. Hanno competenza emotiva implica conoscere anche metti limiti. Secondo Bradberry, rifiuta nuove attività e appuntamenti assertivo è difficile, ma porta importanti benefici per la salute mentale e fisica.
  6. Perdonare te stesso
    Chi ha il dominio sopra si sente di solito contemplare i loro fallimenti così tranquillo-ma non ignorarli. "Pausa sul loro errori porta ansia e timidezza, mentre li dimentica complessivamente può fare ripetute," scrive il consulente. È come una "corda" note Bradberry, in quanto solo i più competenti può camminare senza inciampare.
  7. Non coltiverete rancori
    Così come sono in grado di perdonare i propri errori, anche le persone con intelligenza emotiva tendono ad "assolvere" l'altro. Dolore e rabbia sono due ingredienti per lo stress e anche le malattie come ipertensione. Chi può dominare i propri sentimenti, naturalmente, preferiscono eseguire tali trigger di malessere.
  8. Sei generoso
    Offrire aiuto senza chiedere nulla in cambio è una tipica caratteristica di chi ha intelligenza emotiva, dice Bradberry. "Queste persone costruire forti relazioni perché pensano sempre degli altri", egli scrive.
  9. Si neutralizzare persone "tossici"
    Al momento di affrontare difficili boss, colleghi o professional con alta QE identifica i propri sentimenti come la frustrazione o rabbia e impedisce loro di allentamento. Inoltre, egli cerca di rispettare il punto di vista della persona "tossica" e cerca di trovare soluzioni positive per le due parti.
  10. Non cercare la perfezione
    "Persone con intelligenza emotiva non vedono perfezione come obiettivo, perché sanno che non esiste," scrive Bradberry. Sull'inevitabilità dei problemi, non si lamentano il passato e andare avanti. (Esame, 2015).

Considerazioni finali 

Il mondo globalizzato ha promosso una maggiore integrazione economica e socio-scientifica progressi a causa della zona di grandi comunicazioni, reso possibile dalle tecnologie dell'informazione. Rapporti umani sono diventati complessi e richiedono un'elaborazione più rapida e formazione tecnica, soprattutto in campo emotivo, come CITES Goleman (1998, pag. 21): "un numero crescente di aziende provenienti notando che lo stimolo per la competenze legate all'intelligenza emotiva è una componente vitale della filosofia di gestione di qualsiasi organizzazione ".

Quando Gardner sottolinea l'importanza di sviluppare le intelligenze multiple in modo che la gente diventa più in grado di risolvere i problemi, è chiaro che abbiamo bisogno di avere o creare meccanismi per raggiungere gli obiettivi proposti da lui.  "intelligenza implica la capacità di risolvere problemi o a sviluppare prodotti che sono importanti in un particolare ambiente o la comunità culturale." (GARDNER, 1995, pag. 21).

Abbiamo visto quindi, Antunes suggerire alcune attività che correttamente applicati all'interno delle scuole e famiglia sarà partner stimolare queste intelligenze, che si riunisce proposte di Gardner.

John Dewey, nel proporre il metodo di apprendimento attraverso le cinque fasi, rende chiaro che lo studente costruirà un processo di ricerca della situazione problema, logicamente organizzato, coordinato, sistematizzato e così attiveranno il tuo ragionamento Logico attraverso loro funzioni intellettive. Questo ci risponde, come fare.

Per Piaget, (1985) la fase operativa logico-formale, che va da 12 a 16 anni consolida l'intellettuale strutture di logico ragionamento o logico-matematico-deduttivo, che si estenderanno fino all'età adulta. Questo ci permette di rispondere quando e cosa insegnare.

Il logico matematico quando stimolati dalle interazioni di molteplici intelligenze funzionali e aspetti emotivi, dall'uso di metodologia, risorse didattico-pedagogico, di insegnamento e apprendimento oggetti, particolarmente adatti per ogni fase dello sviluppo dello studente, porterà una maggiore velocità e conoscitivo espansione rendendoli agenti, critici e cittadini trasformatori di comprensione della loro responsabilità sociale.

Le teorie presentate qui, quando associato ed esplorato correttamente dagli educatori applicherà il logico matematico in tutte le serie di scuola elementare su base regolare, a livello di programmazione e in corso sistematiche, consentendo ottenere una maggiore intensità nel processo di formazione di questi giovani.

RIFERIMENTI 

ABAR, C.. Nozioni di logica matematica. 2006. Disponibile a: <www.pucsp.br logica/="">letta: 21.</www.pucsp.br> 17 mar.

ANTUNES, Celso. Intelligenze multiple e suoi stimoli. 3. Ed. Campinas: Papirus, 1998.

______. Giochi per la stimolazione delle intelligenze multiple. 9. Ed. Petrópolis: Vozes, 2001.

______. Intelligenze multiple ed i loro giochi. Vol. 4-Spatial Intelligence. Petrópolis: Vozes, 2005.

ARMSTRONG, t. multiple intelligences in aula. 2. Ed. Trad. Maria Adriana Veríssimo Veronese. Porto Alegre: arti mediche, 1995.

BIEMBENGUT, Maria Salett ed eh, Nelson. Modello in insegnamento matematico. 1. Ed. São Paulo: contesto, 2000.

Borges, Teresa Maria Machado. Il bambino in età prescolare. Sao Paulo: 1. Ed. Atica, 1994.

Brasile. LDB-legge di linee guida e le basi della formazione n. 9.394 del 20 dicembre 1996. Brasile. Legge n. 13005, del 25 giugno 2014.

BRASLAVSKY, Cecilia. Politiche educative prima della rivoluzione tecnologica, in un mondo di crescente interdipendenza e parziale. In: TEDESCO, Juan Carlos (org.). Formazione e nuove tecnologie: speranza o incertezza. São Paulo: Cortez, 2004. p. 77-94

BRUNNER, José Joaquín. Formazione nelle nuove tecnologie. In: TEDESCO, Juan Carlos (org.). Formazione e nuove tecnologie: speranza o incertezza. São Paulo: Cortez, 2004. p. 17-75.

5 atteggiamenti tipici di coloro che non hanno nessuna intelligenza emotiva-EXAME.com-Claudia Gasparini-06. Febbraio 15-disponibile presso: <http: exame.abril.com.br/…/5-atitudes-tipicas-de-quem-nao-tem-inteligencia-emocional/="">letta: 13.abr. 17 e 17 21.abr..</http:>

Competenze e abilità/INFOENEM-disponibile presso: <https: www.infoenem.com.br/competências-e-habilidades/="">letta: March 15, 17 e 17 23.abr..</https:>

Componenti visuoespacial-funzionale della memoria. Disponibile in:<www.scielo.br/scielo.></www.scielo.br/scielo.> PHP? script = sci_arttext & pid = S0103-40142013000100004 > accedere: 23. 17 APR.

COPI, Irving m. Introduzione alla logica. 2. Ed. São Paulo: Mestre Jou, 1978.

DEWEY, John. Democrazia e formazione.  1916. Cap. 12. Il pensiero sull'educazione. Finalista di Helder Silvério traduzione della laurea in fisica, fisica, 2000/01 variante. Disponibile a:<https: www.google.com.br/url?sa="t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=6&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwimyfrp2sjTAhULkJAKHXDVDl0QFghIMAU&url=http%3A%2F%2Fwww.educ.fc.ul.pt%2Fdocentes%2Fopombo%2Fhfe%2Fdewey%2Fcap12.htm&usg=AFQjCNHeEU3s7wuOc860R-Rcd6_ee47oGg&sig2=bZXVKrr-j_-TZG0ErZykmw"> letta: 29.</https:> 17 APR

DEWEY, John. Come abbiamo pensato: pensiero riflettente come esso si riferisce al processo educativo, un Rechallenge. 4. Ed. São Paulo: nazionale, 1979.

DEWEY, John. Democrazia e formazione: un'introduzione alla filosofia dell'educazione. Trad. di Godofredo Rangel e Anísio Teixeira. 4. Ed. São Paulo: nazionale, 1979.

______. Pedagogia dei progetti. Guida di pratica riveduto per la scuola elementare mi.  Scala. Ed. 96, 2012.

10 segni che avete intelligenza emotiva al lavoro-EXAME.com-Claudia Gasparini-14. 15 giu. Disponibile a: <http: exame.abril.com.br/carreira/10-sinais-de-que-voce-tem-inteligencia-emocional/="">letta: 13.</http:> Apr 21.04.17 17e.

DIGIORGI, Cristiano. Nuova scuola. São Paulo: Ática, 1992. (Principi)

GALUCH, Márcia Terezinha Bellanda, SFORNI, Riyas de Faria. Concettuale e appropriazione dell'apprendimento della lingua scritta: i contributi della teoria storico-culturale. EST. Approvazione. EDUC., São Paulo, v. 20, n. 42, p. 111-124, jan/ABR. 2009.

GARDNER, h. strutture della mente, la teoria delle intelligenze multiple. 1. Ed., Londra: Mosby, 1994.

______. Teoria di intelligenze multiple in pratica. São Paulo: New Haven, 1995.

GOLEMAN, Daniel, lavorare con intelligenza emotiva. Rio de Janeiro: Objetiva, 1998.

Nella TAILLE; OLIVEIRA, M. K; Dantas, h. Piaget, Vygotsky, Wallon: teorie psicogenéticas in discussione. 13.  Ed. São Paulo: Summus, 1992 p. 11-22. Disponibile in < https://books.google.com.br/books?isbn="8532304125"> accesso a 21. 17 APR.

John Dewey, il pensatore che ha messo la pratica nella messa a fuoco-nuova scuola. Disponibile a:<https: novaescola.org.br/conteudo/…/john-dewey-o-pensador-que-pos-a-pratica-em-f…=""> letta: 14.</https:> 17 APR e 23.abr. 17.

John Dewey e attiva scuola-dall'emergere di una nuova scuola.  Disponibile a:<www.planetaeducacao.com.br ortal/artigo.asp?artigo="447"> letta: 14.</www.planetaeducacao.com.br> 17 APR e 23.abr. 17.

LIMA, Jose Milton. Il gioco e imparare nel contesto educativo: una falsa dicotomia. 2003. 246f. Tesi di laurea (dottorato in educazione)-facoltà di filosofia e scienza. Universidade Estadual Paulista, Marília.

Apprendimento-Pepsico-disponibile in Neuropsicologia:<pepsic.></pepsic.> bvsalud.org/scielo.php?script=sci_arttext&PID=S0103-84862006000300006 >. Accesso a: 21. Mar 17 e 23.abr. 17

Apprendimento oggetti una risorsa pedagogica proposta (pdf). Disponibile a: <http: rived.mec.gov.br/artigos/livro.pdf="">letta: 14.</http:> 17 APR e 23.abr. 17.

______. -Prenotazioni-fine. PMD-Iven-Mec. Disponibile a: <http: rived.mec.gov.br/artigos/livro.pdf="">letta: 14.</http:> 17 APR e 23.abr. 17.

RIVISTE di psicologia pepsic-elettronici. Home Page-il cervello e pensiero – disponibile presso: <pepsic.bvsalud.org cielo.php?script="sci_arttext&pid=S1517-24302006000100006">letta il 09.</pepsic.bvsalud.org> 17 APR e 23.abr. 17.

____________. Home Page. -Verbale attività considerazioni-disponibile in:<pepsic.></pepsic.> bvsalud.org/scielo.php?script=sci_arttext&PID=S1413… &gt; 09 accesso. 17 APR e 23.abr. 17.

Piaget, Jean. Genesi delle strutture logiche. Rio de Janeiro: forensics, 1975.

____________. La nascita dell'intelligenza nei bambini.  Rio de Janeiro: Zahar, 1978.

______. Psicologia e pedagogia. Rio de Janeiro: Università forense, 1985.

RAUBER, J. ROSSETO, M.; JOCELYN, A. M.; JOCELYN, A. A.; TONIETO, C. che ne dici di qualche logica. Passo Fundo: Clio Books, 2003.

Formazione virtuale IVEN-International Network-disponibile in:<rived.></rived.> MEC.gov.br/site_objeto_lis.php > accesso ai dati su 14. 17 APR e 22.abr. 17

SANTOS, Franklin, Emotional Intelligence/Franklin Santos. 1. Ed. Recife: Clube de Autores, 2011.

SFORNI, M. S. F.; GALUCH, Maria Terezinha Bellanda. Appropriazione di strumenti simbolici: educazione (Porto Alegre), v. 32, p. 79-83, 2009.

Teatro SPOLIN giochi v.: il raccoglitore di Viola Spolin. Londra: Prospect, 2001.

La teoria delle intelligenze Multiple – WordPress.com. Disponibile a:<https: howardgardner01.files.wordpress.com/…/443-davis-christo…=""> letta: 10.</https:> 17 APR e 23.abr. 17.

WEINREICH-HAST, Helen. La molteplicità delle intelligenze. Nuovo scienziato, Elmont, v. 102, n. 1413, p. 19-22, giugno 1984.

WILEY, apprendimento di collegamento d. oggetti alla teoria di progettazione didattica: definizione, metafora e tassonomia. 2001. Disponibile a:<www.reusability.org ead/chapters/wiley.doc=""> letta: 22.</www.reusability.org> 17 APR.

FIGURE

Figura 1: Las mejores Howard Gardner-nienteansia.it frasi-disponibile presso:<https: www.psicoactiva.com/blog/las-mejores-frases-de-howard-g=""> letta: 13.</https:> 17 APR.

Figura 2: i tipi di intelligenza da Mark Vital. Disponibile in< http://www.psiconlinews.com/2015/05/teoria-das-inteligencias-multiplas-de-gardner.html=""> </> accesso a 13. 17 APR.

Figura 3: Jean Piaget. Disponibile in <http: kdfrases.com/autor/daniel-goleman="">accesso 13.</http:> 17 APR.

Figura 4: John Dewey <http: www.planetaeducacao.com.br/portal/artigo.asp?artigo="447">accesso 13.</http:> 17 APR.

Figura 5: BIEMBENGUT, m. S, EH, no. Modellazione matematica. 1. Ed São Paolo: contesto, 2000.

Figura 6: Daniel Goleman. Disponibile in < http://kdfrases.com/autor/daniel-goleman=""> accesso a 13. 17 APR.

[1] Studi Laurea in didattica della matematica

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here