REVISTACIENTIFICAMULTIDISCIPLINARNUCLEODOCONHECIMENTO

Revista Científica Multidisciplinar

Pesquisar nos:
Filter by Categorias
Agronomia
Ambiente
Amministrazione
Amministrazione Navale
Architettura
Arte
Biologia
Chimica
Comunicazione
Contabilità
cucina
Di marketing
Educazione fisica
Etica
Filosofia
Fisica
Formazione
Geografia
Informatica
Ingegneria Agraria
Ingegneria ambientale
Ingegneria chimica
Ingegneria Civile
Ingegneria di produzione
Ingegneria di produzione
ingegneria elettrica
Ingegneria informatica
Ingegneria meccanica
Legge
Letteratura
Matematica
Meteo
Nutrizione
Odontoiatria
Pedagogia
Psicologia
Salute
Scienza della religione
Scienze aeronautiche
Scienze sociali
Sem categoria
Sociologia
Storia
Tecnologia
Teologia
Testi
Turismo
Veterinario
Zootecnici
Pesquisar por:
Selecionar todos
Autores
Palavras-Chave
Comentários
Anexos / Arquivos

Analisi PESTEL applicata al Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos-NACIB, a Barcelos – AM

RC: 120694
54
Rate this post
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI
SOLICITAR AGORA!

CONTEÚDO

ARTICOLO ORIGINALE

GUIMARÃES JUNIOR, José Carlos [1]

GUIMARÃES JUNIOR, José Carlos. Analisi PESTEL applicata al Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos-NACIB, a Barcelos – AM. Revista Científica Multidisciplinar Núcleo do Conhecimento. Anno 06, ed. 07, vol. 08, pag. 100-111. Luglio 2021. ISSN: 2448-0959, Link di accesso: https://www.nucleodoconhecimento.com.br/economia-aziendale/cultura-indigena-di-barcelos

RIEPILOGO

Questo articolo mirava a caratterizzare il Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos-NACIB, l’importanza della partecipazione di questa entità nell’economia locale, nonché la presentazione di scenari per il miglioramento dell’attività di produzione artigianale dopo il periodo pandemico del nuovo coronavirus. Lo strumento di analisi PESTEL è stato quindi utilizzato per prospettare scenari in ambito politico-giuridico, economico, socioculturale, tecnologico e ambientale, al fine di valutare l’ambiente esterno. Si prevede che ci sarà un ritorno alle attività di routine dal momento in cui tutti i suoi membri saranno immunizzati, offrendo così maggiore sicurezza ai suoi membri, favorendo così una crescita continua, ma siamo ancora a un ritmo lento per quanto riguarda il processo di immunizzazione dell’intera popolazione del Brasile.

Parole chiave: Analisi Pestel, Nacib, Barcelos-AM.

1. INTRODUZIONE

L’analisi PESTEL è uno strumento che analizza i momenti politici, economici, tecnologici, sociali, ambientali e legali, dove viene utilizzato secondo la comprensione dello scenario regionale nel mondo, cercando di identificare i fattori micro e macro ambientali che incidono su tutti relazioni, e quindi cerca di pianificare strategie per il buon andamento del business.

Aguilar (1967) definisce l’analisi PESTEL come uno degli strumenti strategici più diffusi per condurre analisi ambientali, che guida l’analisi delle dimensioni Politica, Economica, Socioculturale, Tecnologica, Ambientale e Giuridica. Serve come strumento per comprendere e analizzare l’ambiente esterno sistemico, assistendo in eventuali decisioni per le attività organizzative.

Secondo Ho Joseph (2014), l’analisi PESTEL non solo analizza l’ambiente organizzativo isolato, ma indaga anche le variabili sociali e fisiche, per quanto riguarda la struttura organizzativa esterna all’ambiente organizzativo, e quindi, nel processo di produzione di biogioielli, identificando le relazioni tra tutti gli attori, nonché le loro relazioni con il mercato dell’artigianato nella regione e in Brasile, nei confronti di altri fornitori e commercianti del mercato nel suo insieme.

L’analisi PESTEL, applicata in questo articolo, è un perfezionamento dell’analisi PEST[2], che significa Politica, Economica, Sociale e Tecnologica. Tuttavia, con l’evoluzione di questo, è stata inclusa la parte legale e ambientale, diventando nota come PESTEL.

Gupta (2013), “inoltre, la sua applicazione è molto generica nella sua fondazione, creando difficoltà nel capire quali regole stabilire quando ci troviamo di fronte a circostanze variabili in un’applicazione pratica”.

Pertanto, aziende, enti e associazioni, in un’analisi globale dell’asparago, dovranno effettuare diverse analisi PESTEL, tenendo conto di ciascuna microregione in cui è inserita l’organizzazione di riferimento, promuovendo l’analisi a livello globale, tenendo conto tenendo conto che ogni regione geografica che si sta analizzando ha le sue peculiari caratteristiche regionali, nonché tutta la sua evoluzione socio-culturale.

A Johnson; Scholes e Whittington (2005), quando le organizzazioni utilizzano l’analisi PESTEL, diventa più facile percepire e identificare i principali indicatori di cambiamenti e conflitti, attraverso mezzi politici, economici, sociali, tecnologici, ambientali (ecologici) e legali. Questi dati, durante la generazione degli indicatori, possono essere utilizzati nella costruzione di scenari futuri che prevedono il successo o il fallimento delle strategie di un’organizzazione o di un programma governativo.

Tutte queste circostanze esterne e indirette hanno la capacità di influenzare la capacità dell’azienda di produrre valore e, in questo senso, l’analisi PEST funge da “fotografia panoramica” che aiuta l’azienda a comprendere e valutare meglio il suo intero ambiente esterno (GUO e NUNES ). , 2007).

Pertanto, l’utilizzo di questo strumento ha cercato di identificare i fattori esterni e macroambientali che agiscono nella filiera di produzione piassava e nelle attività NACIB, cercando di promuovere l’interrelazione tra il processo produttivo e la commercializzazione dell’artigianato, raggruppando queste variabili in fattori, politico, economico, sociale, tecnologico e ambientale e giuridico.

Sempre commentando il concetto di analisi PESTEL, Ribeiro (2016) questi autori citano che “rappresenta il punto di partenza per l’analisi di importanti influenze ambientali nel passato, e potenziali cambiamenti che si verificheranno nel presente con ripercussioni sul futuro dell’organizzazione e dei suoi concorrenti”.

L’applicazione di questo strumento, quindi, è avvenuta attraverso analisi politiche, economiche, sociali, tecnologiche, ambientali e giuridiche (giuridiche), promuovendone un aspetto ampio, cercando di ottimizzare e utilizzare lo strumento fornito.

Questa ricerca è giustificata dalla necessità di comprendere meglio il business del settore artigianale presso NACIB, analizzando le variabili che influenzano il processo di produzione e commercializzazione dei biogioielli, oltre ad offrire alternative per fare leva sulle vendite, favorendo così un miglior posizionamento nel mercato mercato dei biogioielli, in Brasile e nel mondo.

2. METODOLOGIA

Questa ricerca è di natura pura perché cerca di generare nuove conoscenze sulle attività svolte nell’ambito del Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos-NACIB, e in questo modo è stato possibile approfondire il tema ancora poco conosciuto, che comprende le attività svolte da questi attori nel comune di Barcelos. Pertanto, si è cercato di descrivere le azioni e spiegare i fattori determinanti con effetti significativi delle attività.

Come procedure tecniche, la ricerca si è basata su bibliografie e documenti prodotti sull’artigianato in Brasile e nello stato di Amazonas, quindi, utilizzando dati secondari, informazioni che hanno permesso di realizzare un caso di studio del Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos (NACIB), utilizzando la ricerca sul campo con tutti i membri di questa Associazione, genera informazioni primarie, e quindi è una ricerca non qualitativa perché analizza informazioni non misurabili, allo stesso tempo genera dati quantitativi.

3. CARATTERIZZAZIONE DEL NACIB

NACIB è stato creato nel 2012, dall’incontro di alcuni rappresentanti indigeni del comune di Barcelos – AM, che, preoccupati di mantenere la loro cultura e conoscenza tradizionale per le generazioni future, hanno voluto creare un’Entità al fine di promuovere attività legate all’artigianato.

L’idea, strutturata dalla coordinatrice generale Dinalva Campos, era quella di rappresentare artigiani, contadini e altri lavoratori indigeni, cercando collaborazioni attraverso l’inserimento nel mercato e la diffusione del lavoro artigianale. NACIB era composta da 20 membri attivi nella sua organizzazione, che agiscono in modo molto influente nell’attività di produzione artigianale con prodotti forestali e sono un riferimento nella produzione di biogioielli in tutta la regione.

Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos – Le condizioni di lavoro degli artigiani nell’associazione sono ragionevoli, nonostante non abbiano una propria sede, gli incontri si svolgono sempre presso la residenza di uno dei membri, una volta al mese , nei fine settimana o durante lo svolgimento di un evento. Quando se ne presenta l’occasione, i membri dell’associazione espongono i loro prodotti al mercato municipale di Barcelos e, nei fine settimana, alle bancarelle nella piazza centrale della città, o anche vicino all’aeroporto municipale, soprattutto durante la stagione della pesca sportiva, che si svolge tra i mesi da luglio a Dicembre.

Per lo sviluppo di questo lavoro è stato necessario osservare le pratiche di routine della filiera piassava e la produzione di artigianato dei soci NACIB nella ricerca della materia prima nel bosco, come liane e piassava, utilizzate nella realizzazione di cesti e biogioielli, e nel processo di costruzione di opportunità economiche, dal punto di vista di un prodotto che ha una materia prima proveniente dalla biodiversità. (GUIMARÃES JUNIOR, 2021).

L’incipiente ricerca su cui si è basato questo articolo si riferisce alla costruzione di elementi di riferimento che incoraggiano la riflessione della società sulla realtà della vita amazzonica sulle strozzature esistenti per la promozione dello sviluppo locale e dell’economia regionale, dal punto di vista degli artigiani NACIB.

Si è così stabilita la suddivisione di questo lavoro, considerando in maniera dialettica le pietre miliari della costruzione del pensiero, sia nel dialogo con gli intervistati sia con gli attori della filiera, rappresentati dagli artigiani di NACIB, nonché come offrire concetti e informazioni tempestive per la migliore comprensione di questa realtà.

Diventa quindi importante individuare il contesto dell’attività in disaccordo con le regole imposte agli artigiani NACIB, cercando di comprendere le posizioni degli attori; gli argomenti che vengono difesi e criticati durante i conflitti; l’evoluzione dei dibattiti sui probabili cambiamenti nel comportamento e sui percorsi che questi attori dovrebbero intraprendere. Inoltre, si evidenzia l’importanza delle attività sviluppate dal Nucleo di Arte e Cultura Indigena di Barcelos (NACIB), organizzazione che sviluppa attività di produzione artigianale, la cui materia prima è piassava, nell’ottica dell’Analisi PESTEL. In questo modo e al fine di evidenziare tale importanza, è stato redatto il grafico (1) di seguito, dove vengono presentate le attività sviluppate a Barcelos, con le rispettive percentuali di importanza della partecipazione alla generazione di reddito per il comune.

Grafico 1 – Attività economiche a Barcelos – AM.

Attività economiche a Barcelos – AM
Fonte: Elaborazione propria, con dati da Atlas Brasil (2010) e Instituto Socioambiental (ISA) (BARRA; DIAS, 2013).

La continuità delle pratiche economiche incentrate sull’estrattivismo per garantire l’accesso a tali prodotti si traduce nella scarsità e nella riduzione localizzata di numerose risorse. Pertanto, il controllo dell’accesso a queste risorse naturali esistenti nei limiti delle comunità, insieme all’elaborazione di regole che cerchino di regolare la forma di sfruttamento, oltre a definire chi ha il diritto di sfruttarle, deve essere un’alternativa per gestire meglio i conflitti sociali, economici e ambientali latenti.

Era necessario promuovere la caratterizzazione della NACIB, individuando e analizzando le attività degli artigiani, nonché le caratteristiche sociali, economiche e culturali dei soci, stimolando il confronto sugli aspetti sociali e sulla capacità che l’attività di produzione artigianale offre ai membri di generare e migliorare i livelli socio-economici degli artigiani.

Il caso di studio di NACIB è dovuto alla sua importanza nel riunire artigiani che hanno conoscenze tradizionali nella lavorazione artigianale, utilizzando la piassava come materia prima, oltre ai semi prelevati dalla foresta. Gli intervistati erano gli attori che hanno voluto partecipare alla ricerca e che agiscono come estrattivismo, intermediari nella commercializzazione della fibra e artigiani del NACIB.

Attraverso i dati ottenuti nell’applicazione del questionario e le osservazioni fatte principalmente riguardo alle attività di produzione artigianale da parte degli artigiani di NACIB, segmentiamo le variabili in sei diverse categorie, che sono: Politiche, Economiche, Sociali, Tecnologiche, Ambientali e Legale; essendo che per ognuna di esse vengono citate una o più variabili e come ciascuna di esse può influenzare l’azienda e il suo profitto (sia in positivo che in negativo), e quindi, abbiamo preparato la Tabella (1), per spiegare meglio l’analisi PESTEL in la filiera piassava e NACIB.

TABELLA 1: Variabili e Scenari – Analisi della Produzione Artigianale

Variabili Scenari
Politiche – I fattori politici sono fondamentali, in quanto i commercianti di fibra, rappresentati da associazioni e cooperative, oltre alla produzione di artigianato di NACIB, poiché entrambi necessitano di stabilità politica per continuare la loro attività.
Socioculturale – Per quanto riguarda la produzione di artigianato da parte degli artigiani NACIB; abbiamo già mostrato, attraverso le risposte ottenute applicando il questionario, alcune situazioni socioeconomiche che rispecchiano la situazione di questi professionisti.

– In analisi generale, possiamo segnalare che tutti i membri hanno la stessa origine indigena, ma con etnie diverse, ma che le loro culture non influenzano i rapporti di lavoro nella produzione di artigianato, quindi non influenzano la loro forza lavoro.

Tecnologiche – Per quanto riguarda la produzione di artigianato, in nessun caso gli artigiani sono interessati ad inserire nel processo di produzione artigianale qualche tipo di tecnologia che possa offrire una maggiore produzione dei pezzi.
Ambientali – Quanto alla produzione di artigianato, cresce la preoccupazione per l’ambiente in tutti i paesi, dove i consumatori cercano prodotti da aziende che producono i loro prodotti con responsabilità ambientale e socialmente efficaci, valorizzando così i saperi tradizionali espressi nell’artigianato.

– Questa domanda è diventata più importante a causa della crescente scarsità di materie prime oltre all’utilizzo di materie prime provenienti dalla foresta.

Leagale – Per quanto riguarda la NACIB, fino al 2012 l’Associazione non era iscritta all’Ente commerciale dello Stato di Amazonas, situazione che ha impedito diverse opportunità di affari con altre aziende e commercianti che necessitano di una fattura per poter acquistare i loro prodotti e promuovere il formalmente il trasporto.

– Da quell’anno (2012) sono emerse le opportunità di mercato per la NACIB, innumerevoli altre opportunità di business che sono già state colte e implementate, oltre a dare all’Associazione e ai suoi soci la condizione per avere accesso a linee di credito e polizze pubbliche.

– L’implementazione del processo di esportazione del tuo artigianato è già in una fase avanzata, dove inizialmente sarà lo sviluppo di un’applicazione che avrà tutti i tuoi prodotti artigianali a disposizione dei clienti.

Fonte: Autore, 2021

I fattori evidenziati nell’Analisi PESTEL devono essere intesi dagli artigiani di NACIB, come uno strumento di pianificazione strategica per migliorare i rapporti nella filiera, oltre che per migliorare il processo di commercializzazione dei biogioielli artigianali.

Nell’uso dello strumento PESTEL, nell’analisi del Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos-NACIB, per quanto riguarda le sue forme di governance, è stato possibile effettuare una diagnosi delle azioni che incorrono nello sviluppo delle attività .

Tra i principali risultati di questa ricerca, si evidenzia il fatto che le analisi riferite alle attività del processo produttivo artigianale, e tenendo conto di tutti gli attori coinvolti in tale attività, devono essere poste attenzione nel proporre azioni che interferiscono con l’esistente processo, considerato che la realtà regionale e in particolare di questa attività, non consente cambiamenti radicali senza una pianificazione strategica in cui politiche pubbliche efficienti ed efficaci raggiungano definitivamente tutti questi attori.

Non si possono ignorare gli ostacoli che esistono nella quotidianità di questa attività, poiché le azioni degli enti pubblici, sia sotto forma di offerta di politiche pubbliche o migliori condizioni affinché i lavoratori estrattivi sopravvivano a questa attività, sono ben al di sotto di quanto è stato identificato durante lo svolgimento della ricerca. Queste nuove strategie devono essere utilizzate di fronte alle minacce esistenti di un buon rapporto nella catena di produzione, fornendo buone opportunità di crescita per tutti i membri della catena.

Per quanto riguarda il Nucleo dell’Arte e della Cultura Indigena di Barcelos – NACIB, l’identificazione della realtà esistente nelle relazioni interne tra gli artigiani e nei processi di commercializzazione dei biogioielli è stata importante, nel senso che la proposizione dei cambiamenti in queste relazioni, deve essere molto ben strutturato e messo in pratica in modo incrementale senza che la cultura e le abitudini individuate subiscano alcun tipo di cambiamento al punto da provocare qualche forma di incomprensione tra i suoi membri.

Pertanto, è necessario promuovere una valutazione periodica delle relazioni interne dei suoi membri, nonché il posizionamento di NACIB nel mercato dell’artigianato.

4. CONSIDERAZIONI FINALI

Il Nucleo di Arte e Cultura Indigena di Barcelos-NACIB, è un’Associazione di Artigiani che mantiene un ruolo associato di grande rilevanza, in quanto fornisce una maggiore aggregazione tra i suoi membri, ed è un’Associazione che guida le trattative svolte da questo gruppo con i commercianti locali e società di altri stati.

Nelle analisi svolte durante le fasi di ricerca e con coerenza, sono stati osservati diversi conflitti nella filiera produttiva piassava tra i vari attori che compongono questo rapporto, spesso causati da interessi economici e di sopravvivenza da parte degli estrattivisti.

In un’analisi della NACIB, non è diverso, poiché i suoi membri, anche se organizzati, vedono interessi diffusi rispetto agli interessi individuali.

Il coordinatore NACIB è la persona che si assume tutte le responsabilità dell’Associazione, guida i suoi membri dalle migliori pratiche alla ricerca della materia prima per fare l’artigianato nel bosco, sia esso vite, piassava o semente, definisce i ruoli di ogni socio e realizza il decisioni necessarie affinché l’attività possa sempre progredire.

È quindi possibile individuare che la figura del coordinatore eletto è un leader naturale, che ha il sostegno e il rispetto di tutti i membri e delle altre persone che interagiscono con l’Associazione, e tale leadership viene riconosciuta in modo molto percepibile quando dialoga con residenti e commercianti della città di Barcelos, oltre ad alcuni rappresentanti di agenzie, ad esempio Sebrae.

La filiera della piaçava offre un rapporto commerciale di grande rilievo sociale e commerciale, sociale e ambientale in tutto il comune, dove tutta la produzione è seguita dal processo di estrattivismo, generando reddito per tutti gli attori coinvolti nell’attività, fornendo materia prima originale per la produzione di artigianato degli artigiani, senza alcun tipo di conflitto, né per la quantità acquistata dai commercianti di fibra, né per l’origine dei suoi membri, fatto che potrebbe, in qualche modo, favorire una sorta di conflitto rispetto alle loro culture, focalizzando sul processo di realizzazione dell’artigianato.

5. RACCOMANDAZIONI

NACIB ha già diversi trader e acquirenti interessati ai suoi prodotti, ma ha bisogno di un maggiore coordinamento per potersi organizzare amministrativamente, nel senso di sviluppare strategie che possano portare i suoi prodotti in luoghi più lontani, sia nel mercato nazionale che internazionale principalmente, dove l’accoglienza, già individuata, è stata molto positiva. Affinché l’azione possa raggiungere i mercati internazionali, è necessario articolare in modo più efficace l’intero processo produttivo, nell’ottica di avere a magazzino una certa quantità di pezzi in modo che non si esauriscano in caso di grande ordine.

È quindi necessario riflettere su un business plan per questa attività, che può essere realizzata attraverso l’incubazione dell’associazione in enti che offrono questa offerta di servizi, sia presso l’Università Statale di Amazonas, sia presso l’Università Federale di Amazonas, per esempio.

Queste istituzioni offrono, con una certa regolarità, avvisi pubblici per attrarre nuovi incubatori, in questo caso il NACIB, dove verranno offerte una serie di nuove conoscenze ed elementi importanti da apprendere e accrescere per l’impresa di produzione artigianale; questi elementi sono espressi in logo, azioni di marketing, tra gli altri.

È importante verificare le potenzialità di miglioramento e miglioramento della commercializzazione dell’artigianato prodotto da NACIB, considerato che nell’applicazione del questionario è stato individuato che l’attività, per la maggior parte dei suoi membri, ha promosso un significativo miglioramento del reddito e un offrire condizioni di vita migliori per i figli di questi artigiani.

Pertanto, il miglioramento del processo organizzativo della NACIB offrirà condizioni migliori per la ricerca di nuovi mercati in grado di accogliere i suoi prodotti, oltre a partnership che stimolino un aumento della produzione di artigianato.

Infine, emerge l’esistenza di un vantaggio competitivo nel proporre cambiamenti nella governance di queste attività, pertanto una valutazione costante di questi processi è importante affinché la strategia possa essere sviluppata, offrendo miglioramenti sia ai processi che ai loro membri.

RIFERIMENTI

AGUILAR, F. J. Scanning the Business Environment. The Macmillan Company, 1967

ATLAS BRASIL, 2010, disponível em www.atlasbrasil.org.br, acesso em 9 de maio de 2021. Disponível em: http://www.atlasbrasil.org.br/

GUIMARÃES JUNIOR, José Carlos- O extrativismo da piaçava (Leopoldinia Piassaba Wallace) no município de Barcelos-AM/José Carlos Guimarães Junior. Manaus (AM): [s.n.],2021- 88p.:.;color;30cm

GUPTA, A. Environmental and pest analysis: An approach to external business environment, Social Sciences and Humanities, Vol 1 N.2 pp 13-17, 2013

ISA, 2013. Disponível em:  https://acervo.socioambiental.org/sites/default/files/publications/0AL00033.pdf, acesso em maio de 2021.

JOHNSON G., Scholes K., Whittington R., (2005), “Exploring Corporate Strategy: text and cases”, Seventh Edition, Upper Saddle River, NJ: Prentice Hall

JOSEPH, Ho (2014), “Formulation of a systemic PEST Analysis for Strategic Analysis”, European Academic Research, Vol. 2, Nº 5, pp 6478-6492.

NACIB– Núcleo de Arte e Cultura Indígena de Barcelos, disponível em https://www.facebook.com/nacib.artindigena/, acesso em 25 de maio de 2021.

PENG, G. C; NUNES, M.B. Using PEST Analysis as a Tool for Refining and Focusing Contexts for Information Systems. 6th European Conference on Research Methodology for Business and Management Studies. Lisbon, Portugal, pp 229-236, July 9-10, 2007.

RIBEIRO, Renato Vieira. “Estratégia Empresarial E de Recursos Humanos”. Ed. IESDE BRASIL SA, 2016.

APPENDICE – RIFERIMENTO ALLA NOTA

2. “Con l’acronimo PEST si individuano quattro dimensioni dell’analisi ambientale di natura qualitativa di fenomeni difficilmente quantificabili: Politica, Economica, Sociale e Tecnologica”.

[1] Dottore; Insegnante; Specialista e laurea in Economia aziendale.

Inviato: Giugno 2021.

Approvato: Luglio 2021.

Rate this post
José Carlos Guimarães Junior

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

POXA QUE TRISTE!😥

Este Artigo ainda não possui registro DOI, sem ele não podemos calcular as Citações!

SOLICITAR REGISTRO
Pesquisar por categoria…
Este anúncio ajuda a manter a Educação gratuita