Cura per il Caregiver: un esperimento con il custode dei pazienti ospedalizzati nell'ER Clovis Sampson [1]

0
1049
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
PDF

SILVA, Raquel Chianca [2], CAVALCANTI, Carmen Suely de Miranda [3]

SILVA, Raquel Chianca; CAVALCANTI, Carmen Suely de Miranda. Cura per il Caregiver: un esperimento con il custode dei pazienti ospedalizzati nell'ER Clovis Sampson. Rivista scientifica multidisciplinare di nucleo di conoscenza. anno 03, Ed. 06, vol. 07, pp. 59-80, giugno 2018. ISSN:2448-0959

Obiettivo di analizzare l'importanza del ruolo dei servizi sociali da parte del caregiver di un paziente nel pronto soccorso Clovis Sampson. L'analisi si basa sull'esperienza di formazione in pronto soccorso, istituzione sanitaria Sampson Clovis collegato al sistema di salute che integra il complesso ospedale Monsignor Walfredo Gurgel/Er Clovis Sampson (CHMWG/PSC). L'intervento sviluppato mirato al lavoro la qualità della vita del caregiver. L'esercizio era il mezzo usato per risvegliare l'importanza della qualità della vita. È stato usato per la costruzione di questo documentario e un articolo di ricerca bibliografica, che coinvolgono le discussioni favorendo la politica di salute, il ruolo dei servizi sociali nel campo della salute, la discussione su chaperon nel contesto della politica nazionale Umanizzazione, tra altre discussioni necessarie. Tra gli autori includono Trinity (2001), Lee (2009), guerra (2000). Era ancora fonte di ricerca dati ottenuti attraverso l'osservazione del quotidiano professionale. Si conclude sull'importanza di diretto più attenzione ai caregiver dei pazienti ospedalizzati in CHMWG/sportelli unici; Se in preservare il benessere del compagno, se nel preservare il benessere del paziente, che contribuisce a un sano stile di vita e prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili.

Parole chiave: attività servizio sociale, Caregiver, fisica.

1. Introduzione

Questo articolo si propone di analizzare l'importanza del ruolo dei servizi sociali da parte del caregiver di un paziente nel pronto soccorso Clovis Sampson. Il focus dell'analisi è stata l'esperienza di stage nel lavoro sociale con accompagnatori dei ricoverati sull'osservazione clinica di pronto soccorso Clovis Sampson (PSC). È la comprensione che discutere il professionista delle prestazioni in un servizio di questo tipo richiedono il pensiero di un insieme di condizioni che informano il trattamento sanitario.

L'interesse nello studio dei caregivers dei pazienti è venuto dall'osservazione effettuata durante il tirocinio nel servizio sociale nel[4] complesso ospedale Monsignor Walfredo Gurgel Er Clovis Sampson (CHMWG/PSC), urgenti e di emergenza ospedale di città natale. In particolare, l'intervento sviluppate in Er Clovis Sampson-Nota I e II-spazi che incontrano pazienti entrano nella stanza di emergenza e attendono le procedure derivanti da questo servizio. I pazienti in questo settore rimangono sotto osservazione e/o vengono rilasciati per scarico o seguono per unità di terapia intensiva (Icus), centro chirurgico o reparti di ospedale a Monsignor Walfredo Gurgel. Ci sono anche i pazienti che sono stati trasferiti per l'ospedale John Machado è configurato come un ospedale posteriore.

In questo spazio sono soddisfatte le cliniche di ortopedia, medicina interna, disturbi cardiovascolari, tra gli altri. Raccogliere gli anziani (soprattutto), giovani uomini e donne. In tutto questo periodo rimangono in questo settore che il paziente ha diritto a una data.

Durante il corso di formazione in lavoro sociale alla ER Clovis Sampson identificato una realtà caratterizzata da un numero significativo di pazienti anziani con malattie croniche. Questi pazienti rimangono, in questo settore, in condizioni difficili. Sulle barelle nei corridoi o nei reparti sovraffollati. Loro caregivers rimangono in piedi accanto a delle barelle o trascorrere la notte seduti in sedie scomode.

Questo fatto ha attirato la nostra attenzione nella misura di prendersi cura di altro richiede una cura di sé. Questa cura è attenzione, attenzione, attenzione, dedizione, cura, carica e responsabilità. Prendersi cura è quello di servire, è quello di offrire a vicenda, sotto forma di servizio, il risultato del suo talento, preparazione e scelte; è pratica.

Considerando questo problema rivolgiamo il nostro discorso dal punto di vista del caregiver. Interventistica proposta finalizzata a risvegliare l'importanza della qualità della vita del caregiver come un modo per garantire la cura del paziente. L'esercizio è stato il mezzo utilizzato per risvegliare questa importanza.  Condividiamo l'idea che l'attività fisica è uno strumento di grande importanza, non solo per la promozione della salute, ma anche per la prevenzione delle malattie croniche. Questa esperienza di successo ci ha spinti a sviluppare la fase, come l'oggetto di questo articolo, la revisione dello stesso.

Per conseguire gli obiettivi proposti che dell'articolo è strutturato in tre sezioni, oltre l'introduzione e chiusura dei lavori. La seconda sezione presenta il CHMWG/PSC collocandola nel contesto del sistema sanitario unificato (SUS); la terza sezione è i servizi sociali nel contesto degli sportelli unici/CHMWG analisi dei compiti e competenze nel settore della salute; nella quarta sezione che l'attenzione si rivolge all'oggetto di studio, vale a dire, il ruolo del servizio sociale di cura con il caregiver dall'analisi dell'intervento tenuto insieme con caregivers di pazienti ospedalizzati nell'ER Clovis Sampson. L'intervento effettuato dal caregiver è oggetto di analisi in questa sezione dell'articolo.

Le procedure metodologiche utilizzate nella costruzione dell'articolo consistevano di ricerca bibliografica e documentaria, coinvolgendo discussioni favorendo la politica di salute, il ruolo dei servizi sociali nel campo della salute, la discussione su chaperon nel Politica nazionale di umanizzazione, tra altre discussioni necessarie. Tra gli autori includono Trinity (2001), Lee (2009), guerra (2000). Era ancora fonte di ricerca dati ottenuti attraverso l'osservazione del quotidiano professionale.

Sottolineiamo l'importanza di diretto più attenzione ai caregiver dei pazienti ospedalizzati in CHMWG/sportelli unici; Se nel preservare il benessere di questo operatore sanitario e paziente, che contribuisce a un sano stile di vita e prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili.

2. Il complesso ospedaliero Walfredo Gurgel/er Monsignor Clovis Sampson nel contesto del sistema sanitario unificato

Abbiamo iniziato la nostra riflessione lo spazio istituzionale del contesto nel quale ha sviluppato sul palco. Tale contestualizzazione è giustificato nella misura in cui, come abbiamo detto sopra, l'esperienza del training è stato istituito come oggetto di studio.

CHMWG/PSC le attività sono state avviate con l'inaugurazione dell'ospedale Monsignor Walfredo Gurgel (HMWG) il 14 marzo 1971, in questo momento ha ricevuto il titolo di General Hospital e pronto soccorso per Natale. Sue attività sono stati avviati il 31 marzo 1973, quando fu ribattezzata Monsignor John Gurgel Hospital in onore dell'allora governatore dello stato di Rio Grande do Norte[5]. Attualmente, si trova sulla Avenida Senador Salgado Filho, Tirol nella città di NatalRN.

È un'istituzione di carattere pubblico legato alla politica sanitaria nazionale e, di conseguenza, integra il sistema di salute unificato (SUS). Per situare noi su questa natura è essenziale per discutere alcuni punti chiave sulla costituzione della SUS.

Salute in Brasile ha avuto il movimento di riforma di salu[6]te, risalente al primi anni 1980, uno spartiacque. Uno dei risultati e le strategie di questo movimento fu la costruzione del sistema sanitario singolo (SUS). Un sistema che era il risultato di lotte e mobilitazione degli operatori sanitari, articolato il movimento popolare.

È importante considerare che la lotta che si concluse con il SUS fu pervasa da una fondamentale partecipazione di organismi rappresentativi della popolazione: residenti, sindacati, associazioni, partiti politici e Parlamento. Un risultato di questa lotta è chiaramente esplicito nel 1988 sulla Costituzione federale del Brasile, che, nel tempo, considera la salute come il tuo articolo 196 come:

Di tutti diritto e il dovere dello stato, garantendo attraverso politiche economiche e sociali al fine di ridurre il rischio di malattia e di altre malattie e a universale ed egualitario ACE azioni e servizi per la promozione, la protezione e il ripristino. (BRASILE, 1988)

In questo senso, sanitaria è prevista dal punto di vista costituzionale, come un diritto che in teoria è garantito per i cittadini brasiliani. Pertanto, la legge di salute organica (LOS) n º 8.080 del 1993 sostiene i principi del sistema sanitario unificato (SUS):

Universalità di accesso ai servizi sanitari a tutti i livelli di assistenza;

II-completezza, percepita come continuo e articolato insieme di azioni e servizi preventivi e curativi, individuale e collettive, necessaria per ogni caso in tutti i livelli di complessità del sistema;

III-conservazione dell'autonomia del popolo in difesa della tua integrità fisica e morale;

IV-parità di assistenza sanitaria, senza pregiudizi o privilegi di alcun tipo;

V-diritto all'informazione, persone, circa la vostra salute;

VI-diffusione di informazioni su eventuali servizi di salute e l'utilizzo da parte dell'utente;

VII-uso dell'epidemiologia di definizione delle priorità, allocazione delle risorse e orientamento a livello di codice;

Partecipazione VIII-comunità. (BRASILE, 1990).

Nel contesto della SUS, il CHMWG/PSC è l'unico ospedale della regione metropolitana di Natal Torna alle cure urgenti e di emergenza. Secondo Lee (2009) l'emergere di servizi di attenzione alle urgenze e alle emergenze è datato dall'inizio del XX secolo. Tuttavia, nel 2002, con ordinanza GM 2048/2002 (Brasile, 2006) sono state stabilite le regole per l'organizzazione dei servizi pubblici e privati dell'attenzione al pronto soccorso. Tuttavia il rafforzamento di quelli solo se Servizi realizzò da GM 1600/20111 (Brasile, 2006; 2011) che st[7]abilita la politica nazionale di attenzione all'urgenza.

Lavora in linea con gli orientamenti della politica nazionale di attenzione al pronto soccorso, il CHMWG/PSC è l'unico ospedale della regione metropolitana di Natal di elevata comp[8]lessità; affidarsi ai servizi di bruciato, ortopedia, neurologia e neurochirurgia. È un complesso ospedaliero con struttura per 284 letti, queste sono 45 ICU, distribuiti tra ospedale Monsignor Walfredo Gurgel ed Er Clovis Sampson, destinato al servizio nelle varie specialità, come clinica medica, chirurgia generale , cardiologia e ortopedia.

Importante per capire le dinamiche di funzionamento del CHMWG/PSC, sistemarlo nel contesto della classificazione delle unità in urgente e di emergenza cura consigliata dall'ordinanza 2048/2002, che istituisce i sistemi di regolamentazione tecnica Urgenti e di emergenza. Secondo la presente ordinanza l'urgenza e servizi di emergenza sono classificati in due tipi: unità ospedaliere in urgenza ed emergenza cura e[9] unità di riferimento.

In questo studio, l'unità di riferimento vengono installati in ospedali generali o specializzati, in grado di fornire assistenza d'emergenza e media complessità ed emers[10]ione di terzo livello e alta complessità. È mentre il riferimento che unità è situato il CHMWG/PSC.

Secondo Leal e Alves et al (2016, pagg. 3-4) il riferimento che unità sono divisi in tipi, come segue:

i) tipo i: sono installati al servizio specializzato di ospedali ed effetto delle urgenze/emergenze cliniche e chirurgiche in natura, nei settori della pediatria reparto di ortopedia o cardiologia o;
b) tipo II: sono quelli situati in generale ospedali; mira a soddisfare le urgenze/emergenze cliniche e chirurgiche in natura;
c) tipo III: sono installati in servizio di ospedali e l'effetto generale di clinica, chirurgica e la natura del trauma.

Analizzando questa divisione possiamo classificare il CHMWG/PSC come riferimento unità di tipo III un tempo se impostato come un'unità installata in generale ospedale e quella natura cura clinica, chirurgica e traumi.

La standardizzazione di questa politica è il funzionamento di questi servizi richiede un minimo indispensabi[11]le del team multidisciplinare, presente e in grado di frequentare le urgenze e le emergenze nelle loro specifiche aree di attività professionale. Come membro di questa squadra, l'assistente sociale.

È importante considerare che nonostante numerose difficoltà strutturali quali la mancanza di ambulanze, con ridotto numero di medici, fallimento professionale di aree diversificate, mancanza di posti letto in a causa del sovraffollamento che lo caratterizza, il CHMWG/PSC è uno dei riferimenti principali nel contesto dell'assistenza sanitaria a dello stato di Rio Grande do Norte.  Evidenziare che le condizioni in cui la salute servizi nel paese, diventa difficile mettere in relazione ciò che raccomanda il SUS per quanto riguarda la garanzia di salute come un diritto, con le attuali condizioni di accesso e uso di questi servizi sotto il SUS , caratterizzato dal sovraffollamento, carenza di risorse umane e materiali, inadeguatezza tra offerta e domanda di cure mediche d'urgenza ". (GIGLIO-JACQUEMOT, 2005, pag. 13).

Una volta inserito il CHMWG/PSC nel contesto della SUS, abbiamo situare la struttura operativa. Questo, durante il periodo in cui conduciamo il nostro corso di formazione, è stata composta dei seguenti settori: la Sampson di Clovis Er con la seguente struttura-clinica cura III; Nota casella di III; Politrauma e osservazione; UNITÀ di cure INTENSIVE generale; Terapia intensiva pediatrica; Centro di recupero. L'ospedale Monsignor Walfredo Gurgel visualizzando nella vostra struttura: quattro 4 corsie; 1 un ICU cardiaco; 1 un generale ICU (Bernadette); ustione di 1 un centro di trattamento (CTQ).

Prendendo in considerazione le linee guida della politica sanitaria nazionale, ha avuto il CHMWG/PSC, in quell'occasione, un team interprofessionale è composto da 1.800 dipendenti, di cui circa 200 sono da società terz[12]e. La squadra permanente era composto di 30 medici a ogni turno e professionisti che potrebbero avere il tuo servizi richiesti in qualsiasi momento.

Nel luglio 2003, l'ospedale è stato inserito nel sistema integrato dell'amministrazione finanziaria dello stato, vincendo l'indipendenza per la pianificazione e l'esecuzione di vostra fornitura e spese relazionati al mantenimento della struttura. Attualmente, è possibile la manutenzione permanente delle apparecchiature grazie ad un contratto firmato con 17 imprese edili, che vanno da CT scanner e macchine a raggi x di lavanderia, cucina e impianti di risalita. (PSC, 2015)

Secondo il CHMWG Portal/PSC missione dell'Istituto è:

Del ricoverato offerta di riferimento per bambini e adulti in una situazione di emergenza cliniche, ambulatori e malattie di external cause, specialmente il trauma e contribuire alla formazione e alla qualificazione delle risorse umane in salute alla luce dei valori etici e filantropi. (HMWG, SPORTELLI UNICI, 2015)

Ha una visione, "il riconoscimento della società di fornire servizi di riferimento di alta qualità, nelle loro dimensioni più rilevanti, in zona Ospedale assistenza ed educazione sanitaria". (HMWG-PSC, 2015)

Considerando il periodo di prova, il CHMWG aveva i seguenti reparti: direzione Ospedale Monsignor Walfredo Gurgel ed Er Clovis Sampson; Coordinamento della sorveglianza sanitaria; Ospedale medico direttore Monsignor Walfredo Gurgel e direzione amministrativa e ospedale finanziaria Monsignor Walfredo Gurgel.

Tra i programmi e i progetti sviluppati per evidenziare il programma complesso ospedale classe e accesso e qualità core hospital (NAQH). Esaminiamo le specifiche di ognuno di questi progetti.

L'ospedale è stato distribuito classe programma per quasi due anni, che serve i bambini tra i 2 e 14 anni. Già risposto a più di 300 bambini. Ha come obiettivo principale quello di ridurre al minimo le perdite sostenute durante la clearance di scuola accademica, a causa della necessità di ospedalizzazione in un reparto di ospedale. Ha una partnership con l'istruzione comunale (EMS) e ricoverati nel reparto pediatrico del terzo piano e ustione trattamento centro (CTQ).

Il nucleo di accesso e la qualità di ospedale, funziona già con i server ogni settore HMWG. L'obiettivo è di raccogliere informazioni, valutare i dati ottenuti e applicare azioni volte ad accrescere l'assistenza ospedaliera integrando ai dipendenti di una nuova metodologia di lavoro (PSC, 2015).

Spiccano tra i successi della distribuzione Core di Kanban, c[13]hiarimenti workshop politica programma di emergenza SOS, la prepa[14]razione dei flussi di servizio dalla specialità e l'adozione del protocollo di Manchester[15]. Insieme, queste azioni sono stati modificati i parametri e ha dato un nuovo volto al modo di accogliere e assistere gli utenti del sistema sanitario unificato (SUS) nel complesso ospedaliero.

Successivamente, abbiamo posto i servizi sociali nel contesto dell'ospedale complesso Monsignor Walfredo Gurgel/Er Clovis Sampson.

3. Il servizio sociale nel complesso ospedale Monsignor Walfredo Gurgel/er Clovis Sampson

Il servizio sociale come Iamamoto (2009, p. 22), è una specializzazione del lavoro, una professione particolare nella divisione sociale e tecnica del lavoro collettivo della società ". L'intervento come la questione sociale come l'autore afferma:

[…] non è altro che l'espressione del processo di formazione e sviluppo della classe operaia e il biglietto nello scenario politico della società, riconoscimento esigente come classe imprenditoriale e dello stato. (IAMAMOTO; CARVALHO, 2009, pag. 77).

E una professione che ha un progetto etico e politico che mira a indirizzare la categoria professionale, in contemporanea volte, assumendo un impegno aziendale, democratico, sostenendo le lotte sociali, movimenti sociali, al fine di orientare i cittadini su loro diritti e doveri, sostenute dalla Costituzione federale del 1988.

Secondo il codice etico dell'operaio sociale sono alcuni principi fondamentali della professione, tra cui:

VI. Impegno per l'eliminazione di ogni forma di pregiudizio, incoraggiando il rispetto per la diversità, la partecipazione di gruppi socialmente discriminate e discussione delle differenze;

VII. La garanzia del pluralismo, attraverso il rispetto le correnti democratiche professionisti e ACE esistenti loro espressioni teoriche e l'impegno al miglioramento continuo;

VIII. Opzione per un design professionale che è legato al processo di costruzione di un nuovo ordine azienda, senza dominazione, sfruttamento di classe, etnia e genere;

X. impegno con la qualità dei servizi forniti alla popolazione e con il miglioramento intellettuale, in termini di competenza professionale;

XI. Ufficio dei servizi sociali senza discriminazioni, non discriminare per motivi di inserimento di classe sociale, sesso, etnia, religione, nazionalità, orientamento sessuale, identità di genere, età, condizione fisica. (CFESS, 1993, p. 23-24).

Importante registrare che l'assistente sociale è un attore professionista generalista in vari spazi partner professionali, tra gli altri: salute, educazione, sicurezza sociale, assistenza sociale.

Specificando l'area di salute, può essere considerato che il vostro inserimento si verifica insieme ad aziende pubbliche e private. Lavora in collaborazione con altri professionisti, che cercano di garantire la conformità con i diritti degli utenti, a volte trascurati, dal sistema sanitario pubblico. Il suo lavoro si concentra sulla promozione dell'empowerment dell'utente, così che possano essere un agente in procinto di cambiare la vostra realtà.

D'altra parte, con l'implementazione del sistema sanitario singolo (SUS):

[…] modifiche di ordine tecnologici, organizzativi e politico ha iniziato a richiedere nuove forme di organizzazione del lavoro, determinato dalla gerarchia per livello di complessità, la realtà viene che richiedono assegnazioni di servizio sociale professionale e per darvi le competenze con una nuova forma di politica pubblica, in questo particolare caso, criteri di integrità. (COSTA, 2009, pag. 41).

Le azioni di assistenti sociali professionisti sono rese possibili, in particolare attraverso il quadro salute promozione concettuale e programmatica linee guida espresse dal Ministero della salute (2006), tra cui spiccano:

Dimensione soggettiva e apprezzamento sociale in tutte le pratiche di gestione e attenzione del Sus, rafforzare l'impegno per i diritti del cittadino, rispetto alle questioni di genere, etnia, razza, orientamento sessuale e specifiche popolazioni (indiani, Quilombo, confinante, coloni ed ecc.);

Rafforzamento del lavoro di squadra multidisciplinare, favorendo la trasversalità e il raggruppamento;

Supporto per la costruzione di reti cooperative, solidale e incaricati di salute e di produzione con la produzione del soggetto;

Costruzione di autonomia e ruolo di soggetti e collettivi coinvolti nella rete SUS;

Corresponsabilità di quelli nei processi di gestione e attenzione;

Rafforzare il carattere partecipativo controllo sociale in tutte le istanze che gestiscono il SUS;

Impegno per la democratizzazione dei rapporti di lavoro e la valorizzazione dei professionisti della salute stimolando i processi di formazione permanente. (Ministero della salute, 2006, p. 125).

Nella vista di Valencia (2002), l'assistente sociale che agisce nel contesto della salute cerca di rompere con cura sociale e focalizzata pratiche che riproducono i valori dominanti che la priorità il rapporto medico-paziente, dove lo scopo è la cura delle malattie. Dovrebbe anche riconoscere l'istituzione come spazio contraddittorio della lotta, per essere in grado di visualizzare i rapporti di dominazione e stabilire strategie per soddisfare i limiti imposti da lei.

In questo senso spetta il professionista che servizio sociale è capace, politicamente ed eticamente metodologia, in particolare nel campo della politica sanitaria. Dovrebbe tener conto, per lo sviluppo delle loro azioni, i compiti e delle responsabilità connessi alla loro, sostenuta dal codice professionale dell'etica, della legge che regolamenta la professione, la legge n º 8.662 del 1993 e, infine, che oa leggi assistente necessario utilizzare il vostro quotidiano sociale professionale, tra i quali: la Costituzione federale del Brasile, del 1988, la legge Maria da Penha, statuto degli anziani e i bambini e gli adolescenti, leggi sul lavoro, i parametri per prestazioni di assistente sociale nel campo della sanità, tra gli altri.

Nella pratica professionale, in quest'area, i professionisti di servizio sociale utilizzano alcuni strumenti nel contesto della strumentalità che sono indispensabili per la vostra pratica. Secondo Guerra (2000), la strumentalità è un partner storico della professione proprietà, consentendo l'incontro le esigenze e la gamma di obiettivi professionali e sociali. Costituisce una condizione concreta di riconoscimento sociale della professione, come sarà tutto un insieme di conoscenze e tecniche che hanno un risultato più efficace prima della domanda che ha ricevuta.

Seconda Trinità (2001), grilletto la strumentale di tecnico-operativo che costituisce un insieme di diversi strumenti e tecniche utilizzate nella sfera della produzione materiale, la cui base è la trasformazione degli oggetti materiali. Tra gli strumenti tecnici di funzionamento che l'assistente sociale di CHMWG/PSC utilizza uno possibile elencare:

  1. Ogni giorno visita il paziente in ospedale (censimento): visita tenuto il letto letto giornaliero, al fine di verificare il controllo di occupazione dei letti e vago, ma anche ascoltare gli utenti e li guidano come le regole da seguire, nonché la verifica della copie di documenti personali dei pazienti sui grafici;
  2. Linee guida standard da seguire dalle scorte. Linee guida sulla prevenzione delle malattie contagiose che sono presenti nel settore ospedaliero;
  3. Intervista sociale tenutasi alla maggior parte degli utenti per compilare il controllo sociale per avere informazioni su oa paziente che effettuerà l'ammissione in ospedale;
  4. Linee guida per prestazioni sociali come l'assicurazione dei dati personali causati da veicoli a motore di strade (DPVAT), esami, la scheda di SUS, tra gli altri;
  5. Informazioni sullo stato del paziente per le famiglie nel settore, politrauma, ICU Recovery Center (CRO);
  6. Un record della data, azione che garantisce la permanenza del compagno/caregiver dal paziente durante l'ospedalizzazione;
  7. Rilascio di dichiarazione di morte, che è riempito dai servizi medici e sociali consegnato al corpo e rilascio del quarto ufficiale del registro di sistema di Routing;
  8. Alte informazioni per parenti, nonché auto richiesta per i pazienti in stato di bisogno e non può permettersi di spostare.

Come si può capire, gli strumenti sono essenziali per qualsiasi processo razionale dell'intervento, tuttavia, sono costruiti da fini previsti nella pianificazione dell'azione intrapresa dal lavoratore sociale. È importante avere una comprensione che per individuare il posto occupato dagli strumenti è necessario conoscere quali sono gli obiettivi professionali, tenendo sempre in considerazione che sono costruiti da una riflessione teorica, etica e politica.

Come già chiarito i ruoli e le responsabilità del se[16]rvizio sociale professionisti sono guidati e ad azionamento diretto e i doveri del codice di etica professionale e la legge del regolamento del paragrafo professione 8.662.

Il servizio sociale in CHMWG/PSC è il gateway per utenti e loro parenti, compagni e/o gli operatori sanitari. Il Consiglio degli operai sociali, durante il nostro periodo di formazione, era composto di 30 assistenti sociali che ha diviso la sua attività tra l'ospedale Monsignor Walfredo Gurgel ed Er Clovis. Tutti i professionisti della recitazione erano femmina lavorando in scala del sistema, cioè, di turno[17].

Vale la pena di sottolineare che, oa professionale devono affrontare costantemente la burocratizzazione, precarietà e demolizione della politica sanitaria, tuttavia è su queste limitazioni che il professionista è invitato a recitazione e trama strategie per un'assistenza di qualità e cosi ' determinato a utenti.

È opportuno aggiungere che il pubblico frequentato da CHMWG/PSC è eterogeneo, se costituendo, uomini, donne, bambini, adolescenti e anziani. La domanda viene a CHMWG/PSC inoltrato e/o portato in ambulanza dall'interno[18] del Rio Grande do Norte, è un riferimento di pronto soccorso a qualsiasi stato; di cui da altri ospedali o unità di frequenza pronto (UPA); condotto dalla famiglia; o anche funzionamenti incustoditi.

Gli assistenti sociali nell'esercizio delle loro pratiche cercano di guardare gli utenti che si trovano in linea con i principi e gli orientamenti del sistema sanitario unificato (SUS). In questo senso, intervento, nonostante le limitazioni di risorse umane e infrastrutturali, è il targeting per garantire i diritti della popolazione utente, che, secondo il Ministero della salute (2007), sono:

-avere accesso per il set di azioni necessarie e servizi per la protezione e il recupero della propria salute;

-essere accolti con attenzione e rispetto, in modo personalizzato e con continuità, in luogo e ambiente decente, pulita, sicura e appropriata cura;

-non essere discriminati o subire restrizione o denial of service, nelle azioni e servizi sanitari, per motivi di età, razza, sesso, orientamento sessuale, caratteristiche genetiche, condizioni sociali o economiche, culturale, politiche o religiose convinzioni, lo stato di salute o condizione di portatore di patologia, disabilità o lesioni preesistenti. (Ministero della salute, 2007, p. 144).

Tra i problemi che affrontano questi professionisti stacchiamo lo spazio di servizio, sia in pronto soccorso, l'ospedale Walfredo Gurgel. La sala per il servizio di cliente del servizio sociale è divisa dai professionisti presenti allo stesso tempo. Quindi, sono esposte alcune situazioni che dovrebbero essere sensibili, o, quando ti rendi conto della situazione, altri professionisti e gli utenti finiscono per in attesa fuori dalla camera.

Nonostante le limitazioni imposte dal sistema di assistenza sanitaria, attraverso un insieme di conoscenze che si esprimono nella dimensione teorico-metodologico, etico- e criteri tecnico-strumentale del professional viene proposte in grado di andare di là di abilitazione la domanda presentata. Molte volte, limitazioni di risorse, rendono difficile costruire una pratica professionale dove la priorità è l'utente.

Le prestazioni di servizio sociale diventano efficace dal paziente e caregiver/compagno nella misura in cui quest'ultimo è un fattore preponderante per ripristinare la salute del vostro paziente. Questo segmento, dal momento che il periodo di osservazione della fase avuto la nostra attenzione, se le condizioni a cui sono sottoposti in CHMWG/PSC, se dalle difficoltà si trova ad affrontare per garantire la presenza accanto al tuo paziente. Quello sguardo diretto il nostro intervento. Proposta di interventional, poi esaminato, si rivolse a azioni finalizzate alla cura con il caregiver.

4. Cura per il caregiver: lo stage in lavoro sociale alla ER Clovis Sampson

Il nostro intervento appropriato di oggetto, cura per il caregiver ha iniziato il passaggio interventistico. Abbiamo lasciato la comprensione che cura presuppone una relazione complessa tra professionisti, famiglia, contesto pubblico ed istituzionale in varie condizioni e anche in avverse dinamiche di potere. (FALEIROS, 2013). Ancora, per Faleiros (2013, pag. 88), dal punto di vista dei servizi sociali essenziali, la cura non può essere ridotto solo a un rapporto personale, ma si basa su un valore che si attacca al lavoro professionale e fa parte di una relazione di inclusione, di ascolto e di riconoscimento l'altro e il tuo alterità come un modo di ricezione e la qualità dell'attenzione. E per quanto riguarda la cura, dice;

L'orologio richiede un inter-dipendenze tra chi se ne frega e chi ha cura dal momento che la connessione umana della cura si basa sullo scambio, sulla comunicazione e sul contributo reciproco tra il professionista o l'allenatore e il pubblico ha partecipato (AGICH, 2008, pag. 45).

Il target di riferimento del nostro intervento ha consistito dei caregivers dei pazienti nell'osservazione I e II del Er Clovis Sampson. Esistono due situazioni in cui segnaliamo a tale segmento: 1. Pazienti accompagnati da membri della famiglia e 2. Pazienti che erano nella cura di un caregiver professionale.

Questo settore del pronto soccorso è caratterizzato da ricevere pazienti senza limitazione di età, dal livello di urgenza ed emergenza, sono ammessi solo quando c'è bisogno per l'osservazione del paziente o in alcuni casi di trattamenti che richiedono brevi o lunghi ricovero in ospedale.

Per identificare la conoscenza che gli operatori sanitari hanno circa la realtà del vostro paziente salute applicare con questa badante, nelle visite al letto, un piccolo questionario per identificare il livello di conoscenza del vostro paziente di malattia seguente domanda "Signore/signora hanno conoscenza di che cosa è la malattia cronica". Il questionario è stato applicato con gli operatori sanitari e avvenne nel periodo tra agosto e settembre (2015). Per una risposta che abbiamo trovato la maggior parte, il 60 per cento dei caregivers segnalato sapendo la condizione del paziente. D'altra parte, il 40% ha riferito di non avere nessuna conoscenza della malattia del paziente. Il grafico seguente mostra i risultati di cui sopra registrati.

Il grafico — sulla conoscenza della cura del paziente. Fonte: ricercatore, settembre 2015.
Il grafico — sulla conoscenza della cura del paziente. Fonte: ricercatore, settembre 2015.

Esperienza quotidiana ci ha mostrato una realtà complessa e disumano per caregivers di quei pazienti. Sovraffollato reparti senza camera per un corretto trattamento, pazienti nei corridoi sulle barelle, caregivers accanto i letti e/o barelle in piedi o in sedie di plastica su cui hanno trascorso giorni, abbiamo osservato situazioni dove dormivano Escort il cartone sotto le barelle per i loro pazienti. Uno spazio di malattia, dove oltre i pazienti gradualmente Escort/caregiver sarebbe stato malato.

Fronte a questa realtà la questione metterlo: ciò che potrebbe essere fatto per migliorare le condizioni oggettive di quel contesto? Torniamo la nostra attenzione alla qualità della vita dei quei caregivers. Viste le difficoltà abbiamo scelto un lavoro indietro per la salute per il caregiver. Guardiamo l'attività fisica, in particolare le attività aerobiche. Stabilito per tale partenariato con tre studenti universitari di educazione fisica Potiguar (Unp).

Secondo Adami (2015), attività aerobiche sono quelle che coinvolgono più gruppi muscolari, così ritmici, continuamente e per un lungo periodo di tempo. Questa modalità di esercizio fornisce benefici per la salute, perché migliora la qualità della vita e riduce la probabilità della malattia. Tra i vantaggi che fornisce gli esercizi aerobici aiutano a "prevenire malattie cardiovascolari, colesterolo alto, pressione alta, diabete, artrite. Rafforza il cuore; Aiuta a mantenere il colesterolo buono, rafforza l'apparato respiratorio, diminuisce lo stress e riduce il grasso corporeo. (BITTAR, 2014, pag. 1)

Infatti, l'attività servì come vetrina per i partecipanti per quanto riguarda la possibilità di esercizi fisici, ma la più importante era quello di riflettere sull'importanza di effettuare qualche tipo di attività fisica regolare e che a loro Questa pratica è associata con la prevenzione e il trattamento di numerose malattie della modernità.

Tra i più conosciuti sono la prevenzione o il controllo della malattia cardiovascolare, ipertensione o diabete. Tuttavia, ogni giorno è più diffusa la necessità di esercitare regolarmente per prevenire o controllare lo sviluppo di demenza, morbo di Alzheimer e depressione, cancro, lesioni muscolo-scheletriche, osteoporosi, disturbi alimentari, di evitare l'ipertensione, diabete come pure malattie croniche e degenerative, tra gli altr[19]i.

Per Moreira (2010), singolarmente, i benefici dell'attività fisica sono aspetti fisiologici, psicologici e sociali. La fisiologia può essere percepita immediatamente. Essi sono: il livello di controllo del glucosio, stimolo per l'attivazione delle catecolamine e miglioramento nella qualità del sonno. Già nel medio termine possiamo trovare un miglioramento nel sistema di cardiorrespiratório, miglioramento della forza muscolare di massa e nel complesso e livelli di resistenza, mantenimento di adeguati livelli di flessibilità, coordinazione e l'equilibrio. E per quanto riguarda i benefici psicologici sostiene:

[…] possono essere percepiti sono immediati e a medio termine per ridurre i livelli di stress e ansia, migliorare lo stato d'animo (benessere generale), migliore salute mentale e cognitivo. E finalmente realizzare la cassaforte stessa, gli individui con una migliore integrazione sociale e cultura, avendo loro funzioni sociali conservato e possibilmente ampliato, in esecuzione fino alla depressione. E fattori come questi possono essere caratterizzate e definite come prestazioni sociali. (MOREIRA, 2010, p. 2)

Il momento significava attività fisica anche segnato con informazioni ai partecipanti per quanto riguarda gli esercizi fisici che possono essere fatto a casa, fornendo benefici per la salute, per quanto riguarda la prevenzione e la minimizzazione delle malattie croniche. Attività fisiche sono tra gli elementi in grado di contribuire alla prevenzione e alla minimizzazione delle malattie croniche non trasmissibili (NCD).

Politica nazionale basata su Playbook di umanizzazione della cura e la gestione del sistema di salute-SUS umanizza, capiamo come critico apprezzamento dei diversi soggetti coinvolti nel processo di produzione: utenti, lavoratori e i gestori. In questo senso, il caregiver non può essere dimenticato nel corso del trattamento.

Il Ministero della sanità finalizzate ad offrire assistenza di qualità agli utenti di SUS istituì più recentemente umanizzazione politica nazionale (HNP) al fine di garantire la sicurezza, l'attenzione e il rispetto dei servizi sanitari.

L'umanizzazione in questo contesto è visto non come un programma, più come politica pubblica incrocio taglia trasversalmente le diverse azioni / e gestione delle istanze del singolo sistema sanitario. Secondo la politica nazionale di umanizzazione (2010), ' umanizzazione, in questo processo come:

-Valorizzazione dei diversi soggetti coinvolti nel processo di produzione: utenti, lavoratori e dirigenti;

-Promozione dell'autonomia e il ruolo di questi soggetti e collettivi;

-Aumento del grado di responsabilità condivisa nella produzione di salute e soggetto;

-Creazione di legami di solidarietà e partecipazione collettiva nel processo di gestione;

-Mappatura e interazione con le esigenze sociali collettive e soggettive della salute;

-Difesa del SUS che riconosce la diversità del popolo brasiliano e a tutti offre la stessa attenzione per la salute, indipendentemente dall'età, razza, colore, origine, genere e orientamento sessuale;

-Cambiamento nei modelli di gestione e attenzione nel tuo inseparabilità, concentrandosi sulle esigenze dei cittadini, salute e produzione processo di lavoro di salute, valorizzando dipendenti e relazioni sociali sul lavoro;

-Proposta di un lavoro collettivo per la SUS è più accogliente, più agile e più resolutivo. (Ministero della salute, 2010, p. 7)

In questo contesto di cura con il caregiver, è stato osservato che a poco a poco i partecipanti stavano passando informazioni riguardanti esercizi fisici che può essere fatto a casa, fornendo benefici per la salute, come per la prevenzione e minimizzazione tra le malattie croniche stavano arrivando.

Appena avuto un momento di attività fisica, tenutasi presso l'Auditorium di osservazione dello spazio II, durata mezz'ora e dopo la fine dell'esercizio, erano dato dépliant informativi, realizzato sei esercizi fisici, socializzazione potrebbero essere fatto House. Questo materiale ha anche sottolineato l'importanza di esercizio, un'azione che contribuisce a evitare il danno dello stile di vita sedentario, che è il gruppo della malattia cronica.

Per terminare l'attività è stato chiesto di 10 partecipanti avevano goduto dell'attività svolta e se essi sono stati invitati farebbero nuovamente. Tutti hanno risposto che gli piaceva e che farebbero nuovamente. Uno dei partecipanti ha commentato "interessante, è piaciuto, ha preso un po' di stress." (escort, 45 anni)

A tempo debito, mettiamo in discussione i tre studenti di educazione fisica che facevano parte dell'attività, che avevano trovato l'esperienza. Tutti e tre hanno risposto: "una ricchissima esperienza, non aveva mai partecipato a un ospedale, inoltre, deve essere in grado di prendere un po' di consapevolezza e l'importanza dell'attività fisica nell'inserto di vita quotidiana del popolo".

Era gratificante sentire da tutti presenti che siamo rimasti molto soddisfatte del lavoro svolto e che ciascuno, nella tua unicità, hanno contribuito e imparato dal lavoro pratico svolto. Attività chiusa con la certezza che gli obiettivi sono stati raggiunti.

Considerazioni finali

Il periodo di tirocinio presso l'ospedale complesso Monsignor Walfredo Gurgel/Er Clovis Sampson fu di grande rilevanza per il processo formativo di questo studio per l'opportunità di incontrare e sperimentare la vita quotidiana di un Istituto di cura, fornire la conoscenza dell'istituzione, conoscendo la vostra struttura fisica come i principali settori che opera il servizio sociale compiti e competenze.  Allo stesso tempo uno in grado di soddisfare le più svariate richieste che raggiungono il servizio sociale e le varie strategie per rendere effettiva la garanzia del diritto alla salute.

Il processo di stage ha permesso di vivere l'esperienza di contatto diretto con la realtà della professione di assistente sociale nel settore della salute, ma anche la realtà sociale con esperienza su una base quotidiana e, inoltre, fornito l'articolazione di teoria e pratica rendono professionale. In questo contesto, si possa combinare la conoscenza pratica acquisita nell'esperienza di stage con i contenuti teorici acquisiti durante il processo formativo del corso di servizio sociale. Può essere considerato un periodo che ha contribuito nel processo di apprendimento e arricchimento della conoscenza che è essenziale nel processo di qualsiasi formazione professionale, ma che non si esaurisce, come dovrebbe essere continuo, poiché la realtà è dinamico e contraddittoria.

Con l'analisi dell'intervento, ben sviluppato per evidenziare l'efficacia di un lavoro di badante come un elemento chiave nell'attuazione della politica nazionale di umanizzazione nei processi di attenzione alla salute.

Infine, è interessante considerare come l'intervento eseguito, questo, in realtà, anche con la difficoltà, è riuscito a raggiungere gli obiettivi proposti. In questo senso si può considerare che il risultato era positivo su quello che si aspettava, perché coloro che hanno partecipato all'intervento è uscito soddisfatto e illuminato sulle specifiche di cura che ruotano intorno a malattie croniche e le possibilità di prevenirli attraverso l'attività fisica.

Riferimenti

ADAMI, Anna. Esercizi aerobici. Bureau of Labor Statistics-Browsing e apprendimento. 2015. Disponibile a: <http: www.infoescola.com/educacao-fisica/exercicios-aerobicos/="">.</http:> Accesso a: 24 2015 11.

AGICH, George. Dipendenza e autonomia nella vecchiaia. Un modello etico per la cura di termine lontano. São Paulo: Loyola/São Camilo, 2008.

Brasile. Ministero della salute. Politica nazionale attenzione al pronto soccorso. 3. Ed. Brasilia: Casa editrice del Ministero della salute, 2006.

Brasile. Ministero della salute. Disponibile a: http://www.saude.gov.br/saudelegis. Accesso a: 06/10/2016.

Brasile. Legge organica della salute. Consiglio sanitario nazionale. Legge n ° 8.080. Settembre 1990. Disponibile a: http://conselho.saude.gov.br/legislacao/lei8080.htm. Accesso a: 06/10/2016.

Brasile. Costituzione della Repubblica federativa. 1988. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/constituicao/constituicaocompilado.htm="">.</http:> Accesso a: 22 04 2015.

Brasile. Ministro della sanità. Programma di soccorsi di emergenza SOS nel contesto dell'attenzione di rete alle urgenze e alle emergenze (RUE). Decreto ministeriale n ° 1.663, 6 agosto 2012. Disponibile a: <http: bvsms.saude.gov.br/bvs/saudelegis/gm/2012/prt1663_06_08_2012.htm="">.</http:> Accesso a: 05 10 2016.

Brasile. Consiglio dei segretari nazionali di salute. Assistenza di media e alta complessità in SUS. CONASS, 2007. Disponibile a: <http: bvsms.saude.gov.br/bvs/publicacoes/colec_progestores_livro9.pdf="">.</http:> Accesso a: 28 04 2015.

BITTAR, Julio. I 5 vantaggi principali dell'esercizio aerobico. Mondo. Corridori di Copacabana. 2013. Disponibile a: <http: www.mundoboaforma.com.br/5-maiores-beneficios-dos-exercicios-aerobicos/="">.</http:> Accesso a: 24 2015 11.

CFESS. Consiglio federale di servizio sociale. Parametri per le azioni degli operatori sociali nel settore della sanità. Brasilia, marzo 2009.

CFESS. Consiglio federale di servizio sociale. Codice etico per assistente sociale.  Disponibile in:<www. cfess.></www. cfess.> org.br > CAP _ CFESS-SITE >, Estratto: 22 04 2015.

COSTA, Maria Dalva Horace. Il lavoro dei servizi di salute e l'inclusione dei lavoratori sociali, 2009.

FALEIROS, Vicente de Paula. Sfide della professione infermieristica nel lavoro sociale: una prospettiva critica. Università Cattolica di Brasilia (UCB). Florianópolis. 2013.

Il governo dello stato del Rio Grande do Norte. Ospedale Monsignor Walfredo Gurgel Er Clovis Sampson. Disponibile a: <http: www.walfredogurgel.rn.gov.br/index.asp="">, cui si accede: 26 03 2015.</http:>

GUERRA, Yolanda. Strumentalità del processo di lavoro e del servizio sociale.  Società di servizio sociale, n ° 62 &. São Paulo, Cortez, 2000.

GIGLIO-JACQUEMOT, A.. Urgenze ed emergenze in salute: prospettive professionali e gli utenti. Rio de Janeiro: Editora FIOCRUZ, 2005.

Complesso ospedaliero. Formazione del complesso ospedaliero. Federal University of Rio de Janeiro-UFRJ Campus. Disponibile in: < http://www.ch.ufrj.br/=""> . Accesso a: 01/05/2017.

IAMAMOTO. M. V.; CARVALHO, r. relazioni sociali e servizio sociale in Brasile. São Paulo, Cortez CELATS, 2009.

LEE, L.. Cura di emergenza in Brasile. 2009. 31 f. Lavoro di conclusione naturalmente (specializzazione in infermieristica a pazienti critici condotti). Università del Sud Santa Catarina-UNESC, Criciúma.

LEALE, Roberta Santin Adamoli; Alves, Jaslene Lee; Arnaldo XAVIER; AX, Patricia Mara; CAETANO, Patricia da Silva. Servizio sociale e politica di attenzione per l'urgenza e l'emergenza a SUS: l'esperienza di HU-UFSC. Disponibile a: <http: cress-sc.org.br/wp-content/uploads/2014/03/serviço-social-e-política-de-atenção-a-urgência-e-emergência-no-sus3.pdf="">.</http:> Accesso a: 06/10/2016.

MINISTERO DELLA SALUTE. Primer di utenti di salute di SUS. Disponibile a: <www.bvsms.saude.gov.brbvspublicações cartilha_="" cor.pdf="">.</www.bvsms.saude.gov.brbvspublicações> Accesso a: 25 04 2015.

Moreira, Ramon Tesafye. Contributi di attività fisica al processo di invecchiamento sano. Rivista digitale. 15 anni. Novembre 2010. Disponibile a: <http: www.efdeportes.com/efd150/atividade-fisica-para-o-envelhecimento-saudavel.htm="">.</http:> Accesso a: 22 2015 11.

Nord-est, il giornale. Monsignor James Gurgel. Nord-est. Disponibile a: http://www.onordeste.com/onordeste/enciclopediaNordeste/index.php? title = Monsignor + James + Gurgel & ltr = perso _ m & id = 1246.  Accesso a: 13/06/2016.

PEDUZZI, Marina. Team multidisciplinare di salute: concetto e tipologia. Rivista di salute pubblica. São Paulo, 2001.

CORRIDOIO DI CITTÀ. Frutto di un nuovo modo di costruire. Capire come funziona il protocollo di Manchester. 2010. Disponibile a: <http: www.frutal.mg.gov.br/noticias/enfermeira-explica-atendimento-atraves-do-protocolo-de-manchester.html="">.</http:> Accesso a: 29 04 2015.

Salute. Politica nazionale Playbook di umanizzazione delle cure e gestione del sistema di salute-SUS umanizza. Libro di testo, 2010.

SINDPDPR. Sindacato dei lavoratori in computer scienza e tecnologia dell'informazione. Disponibile a: <http: www.sindpdpr.org.br/faq/que-e-terceirizacao="">.</http:> Accesso a: 18 04 2015.

SHAH. Maria Inês Nascimento Fonseca. Il dovere dei servizi sociali in base salute unità-UBS in Francia: riflessione di questa pratica sotto un nuovo look. FRANCA, 2004. Disponibile a: <http: base.repositorio.unesp.br/bitstream/handle/11449/98540/sousa_minf_me_fran.pdf?sequence="1">.</http:> Accesso a: 25 04 2015.

Salute. L'esercizio fisico è raccomandato per prevenire la malattia. Il giornale del mattino Online. 2013. Disponibile a: <http: www.jmonline.com.br/novo/?noticias,7,saude,80508="">.</http:> Accesso a: 22 2015 11.

Trinità, Mably. Aspetti storici del processo transexualizador in Rio de Janeiro. 1. Ed. – Cambridge: Gramma, 2016.

Trinità, Rosa Lucia Prédes. Dipanando le determinazioni storico-sociale di servizio sociale tecnico-strumentale di funzionamento nell'articolazione tra esigenze sociali e disegni professionali. Giornale dell'associazione brasiliana di formazione e ricerca in lavoro sociale, n ° 4, anno II. Brasilia. 2001

Vecchione, Ana María. La pratica del lavoro sociale: contidiano, formazione e altenitivas nel settore sanitario. 4. Ed. São Paulo: Cortez, 2007

[1] Articolo scientifico a Potiguar Università-Unp, come parte dei requisiti per ottenere il titolo di Bachelor of Social lavoro.

[2] Studente in lavoro sociale presso l'Università.

[3] Supervisore accademico. Assistente sociale. Master in formazione. Professor presso Universidade Potiguar.

[4] Il termine "complesso" non significa "complicato", significato come indica il nome: con "Plesso", vale a dire con "rete". La parola rete o plesso indica interconnessione tra parti autonome, con interdipendenza tra di loro. Ogni unità in rete, mantenere la vostra identità o autonomia diventa diverso quando si è all'interno della rete. Il tutto non uguale alla somma delle sue parti, può essere maggiore di, minore di o uguale alla somma delle sue parti, ma sarà certamente diversa. Per costruire un complesso sistema che dobbiamo associamo l'idea di unità su un lato con la diversità o la molteplicità di altro lato. Disponibile in: < http://www.ch.ufrj.br/=""> </>. Accesso a: 01/05/2017.

[5]  Monsignor governatore Walfredo Gurgel, un politico e religioso, il popolo eletto il Rio Grande per un'altra missione: per governare lo stato. In questa nuova missione continuato a recitare con la stessa serenità e onestà. Disponibile a: http://www.onordeste.com/onordeste/enciclopediaNordeste/indexphp?titulo=Monsenhor+Walfredo+Gurgel&ltr=m&id_perso=1246.  Accesso a: 13/06/2016.

[6] La riforma di salute movimento-dovuti al carattere dall'indignazione dei settori della società con la situazione drammatica salute in Brasile-guida le sue azioni fin dall'inizio l'interrogatorio di tale realtà. Inoltre, si può affermare che la riforma di salute brasiliano nacque della lotta contro la dittatura, con il tema "salute e democrazia", ed è stato strutturato principalmente nelle università, nel movimento sindacale, del movimento popolare ed esperienze regionali Organizzazione dei servizi.  (Trinità, 2016, p. 100)

[7] Questo decreto ministeriale rimodella politica nazionale attenzione al pronto soccorso e la configurazione di rete di attenzione al pronto soccorso del SUS.

[8] Elevata complessità è un insieme di procedure che, nel contesto della SUS, coinvolge ad alta tecnologia e alto costo, al fine di dare l'accesso della popolazione al qualificato servizio integrandoli con gli altri livelli di assistenza sanitaria (base e media attenzione complessità). (CONASS, 2007, pag. 18).

[9] Lo studio su Loyal; Adams et al (2016) evidenziare che le unità ospedaliere di servizi urgenti e di emergenza sono divisi in due tipi: tipo I e tipo II. Tipo I unità sono quelli situati in generale piccole imprese di ospedali in grado di fornire assistenza di emergenza e di soccorso per il primo livello di media complessità. Le unità di ospedale nel tipo II di cure urgenti e di emergenza sono quelli installati in ospedali generali medie dimensioni in grado di fornire assistenza di emergenza e soccorso ospedale livello secondo di media complessità.

[10] Per garantire l'efficacia delle azioni per l'attenzione alla salute viene classificata in tre livelli di avvertimento: l'attenzione di base, la complessità media e alta complessità. L'attenzione di base è caratterizzata da una serie di azioni di salute all'interno di singoli e collettivi, che includono la promozione e la tutela della salute, la prevenzione delle malattie, trattamento e manutenzione sulla salute (CONASS, 2007, pag. 16). La complessità media è costituito da azioni e servizi che mirano a soddisfare i principali problemi e aggravamenti di salute della popolazione, cui complessità di cura nella pratica clinica richiede la disponibilità di professionisti qualificati e l'uso di risorse tecnologiche, per supportare la diagnosi ed il trattamento. (CONASS, 2007, pag. 17).

[11] Team multidisciplinare è una modalità di lavoro collettivo che è configurata sul rapporto reciproco tra i molteplici interventi tecnici e l'interazione di diverse aree professionali. (PEDUZZI, 2001, p. 108)

[12] L'outsourcing è il fenomeno mediante il quale una società assume un lavoratore per fornire i propri servizi per un secondo azienda-mutuatario. Il riceventi, benefici della forza lavoro, non più creare occupazione legame con il dipendente, perché la società appaltante è posta tra di loro. Disponibile a: <http: www.sindpdpr.org.br/faq/que-e-terceirizacao="">.</http:> Accesso a: 18 04 2015.

[13] Il Kanban è un sistema di ospedale Monsignor Walfredo Gurgel-Er Clovis Sampson relativi a pazienti, identificando il nome, l'età, la data che oa il paziente inserito e quale settore è: cardiaco Ward, ICU, ICU Bernadete, centro bruciare il trattamento (CTQ), Clinical Care, Nota I e II (OBS), Politrauma, ICU, pediatria generale ICU e recupero centro (CRO), utilizzato da professionisti nel campo della salute.

[14]  Il programma di emergenza SOS è una strategia di priorità d'azione per l'attuazione dell'ospedale componente di RUE, organizzate in collaborazione con gli Stati, il distretto federale e comuni per la qualificazione del personale e gestione degli utenti del sistema di salute (SUS) nelle porte di entrata di emergenza ospedale più grande e complesse della SUS. Disponibile in: < http://bvsms.saude.gov.br/bvs/saudelegis/gm/2012/prt1663_06_08_2012.html=""> </>. Accesso a: 05 10 2016

[15] Il protocollo di Manchester è un sistema che il paziente non è servito per ordine di arrivo, ma secondo il rischio o la gravità che egli invia per entrare nella stanza di emergenza. Disponibile a: <http: www.frutal.mg.gov.br/noticias/enfermeira-explica-atendimento-atraves-do-protocolo-de="" manchester.html="">.</http:> Accesso a: 29 04 2015.

[16]  Si basa sul documento del Consiglio federale del servizio sociale dal titolo "i parametri per le prestazioni degli operai sociali nella salute" (2009).

[17] Su chiamata è dove l'assistente sociale riceve e sente persone, più spesso escluse dal loro più elementari diritti e bisognose di cure. Sono persone contrassegnate da disoccupazione, fame, abbandono, di malattia, di bisogni sociali ed emotivi, per la perdita di dignità. (SHAH, 2004, pag. 53).

[18] 70% è l'interno (Brasile, Ceará-Mirim, bastoni di ferro, John Cairns e altri interni del Rio Grande Do Norte).  Secondo le informazioni del dipendente ospedale Monsignor Walfredo Gurgel, intervista ha avuto luogo il 15 aprile 2015.

[19] Maggiori informazioni vedere: < http://www.jmonline.com.br/novo/?noticias,7,saude,80508=""> </>, cui si accede: 22 2015 11.

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here