La protezione dell’ambiente di pubblicità immobiliare

0
819
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI [ SOLICITAR AGORA! ]
Classificar o Artigo!
ARTIGO EM PDF

ÁLVARES, André de Carvalho Barbosa [1], CUNHA, Ricardo Henrique Alvarenga [2]

ÁLVARES, André de Carvalho Barbosa; CUNHA, Ricardo Henrique Alvarenga. La protezione dell'ambiente di pubblicità immobiliare. Rivista scientifica multidisciplinare di nucleo di conoscenza. anno 03, Ed. 07, vol. 01, pp. 31-56, luglio 2018. ISSN:2448-0959

Conservazione dell'ambiente è diventata una preoccupazione recente sulla civiltà moderna secondo la consapevolezza che le risorse naturali non sono infinite. In Brasile, l'ambiente hanno ricevuto il trattamento speciale da parte dell'Assemblea costituente che l'elevato al rango di norma costituzionale, attribuire la responsabilità per la conservazione al governo e alla società nel suo complesso. In questo contesto, perché non utilizza la struttura del registro di sistema degli edifici, attraverso il registro di sistema, anche la pubblicità nelle questioni relazionati alla salvaguardia dell'ambiente? C'era, anche, una nuova comprensione del diritto di proprietà, che, dopo la Costituzione federale del 1988, deve soddisfare la funzione sociale, rendendo gli aspetti derivanti da obblighi ambientali, importanti quanto la struttura in sé. Su questa nuove dinamiche socio-ambientale, nuovo immobiliare Registrar la postura come l'applicabilità del principio di concentrazione, che richiede che il maggiore la concentrazione di informazioni sulla registrazione di beni immobili, maggiore sarà la protezione della terzi interessati e l'ambiente.

Parole chiave: salvaguardia dell'ambiente, del registro immobiliare, del registro di sistema, la funzione sociale della proprietà, il principio della concentrazione di pubblicità.

Introduzione

Questo articolo, il tema "la protezione dell'ambiente di pubblicità immobiliare", mira a sollevare alcune domande riguardanti l'utilizzo del registro immobiliare come strumento per la protezione dell'ambiente attraverso il registro di sistema di pubblicità.

A causa dell'evoluzione dello studio dell'ambiente, che è stato elevato a regola costituzionale dalla Costituzione federale del 1988, con riflessi sul diritto di proprietà, che ha cessato di essere assoluto e deve adempiere la funzione sociale, resta inteso che il Record agente immobiliare, deve adattarsi per soddisfare le nuove esigenze e le richieste sociali, economiche e ambientali.

La strutturazione e lo sviluppo di questo articolo deve essere messo a terra nella lettura e ricerca di studiosi che sostiene teorie specifiche per questo studio, che consente un'analisi delle opere convergenti e divergenti che affrontare la questione a portata di mano. Il percorso metodologico adottato sarà il metodo scientifico di analisi descrittiva e teorico oltre che la dottrina, la dichiarazione dogmatica dei motivi in lavoro legale sarà la Costituzione federale, nella legge e nella giurisprudenza.

Tale studio è giustificato dall'importanza che gli atti eseguiti nel registro immobiliare, come la registrazione, registrazioni e autorizzazioni, che sono istituti di registrários che consentono l'accesso del pubblico all'informazione relativa alla proprietà, sia come legale ambiente, può essere molto utile sia nella protezione dell'ambiente e la responsabilità civile, nel caso il degrado, anche se tali informazioni, anche se riflessivamente, possono limitare il diritto di proprietà.

Nello sviluppo del lavoro, dimostrare che anche se, il registro immobiliare detiene una struttura adeguata che potrebbe contribuire a basso impatto ambientale, perché esercita una funzione pubblica, è organizzato territorialmente, ha relazione con tutti gli altri gli organismi di gestione, ancora, è stato integrato di sistema ambientale nazionale (SISNAMA) come fit a divulgare informazioni ambientali.

Ma che cosa impedisce il registro immobiliare mediante il principio di pubblicità del registro di sistema per l'ambiente? Non c'è nessuna legge che disciplinano la materia. Chi è la competenza a legiferare su un tema di così? Il principio di concentrazione deve essere applicato per interpretare l'articolo 246 della legge n °. 6.015/73 che consente la registrazione di qualsiasi atto che modifica il registro di sistema, dando pubblicità ai casi non espressamente autorizzati da questa legge? L'elenco degli atti registrabili elencati nell'articolo 167 della legge n °. 6.015/73 sono taxativos? Sono questioni che verranno sollevate e analizzati nel corso del lavoro.

L'approccio dottrinale avverrà sotto l'aspetto della generalizzazione, perché l'obiettivo di questo lavoro è quello di risvegliare la curiosità attraverso le questioni sollevate, perché il soggetto ancora ha scatenato polemiche e non era pacificato dalla giurisprudenza, di studiosi da taglialegna e dalla legge.

In conclusione, saranno considerazioni finali, al fine di organizzare le idee che hanno portate alla luce in tutto l'articolo.

1. Considerazioni iniziali

La conservazione dell'ambiente è una preoccupazione recente nella civiltà moderna. L'uomo era familiarità con l'abbondanza di risorse naturali e una carenza è stato visto come una possibilità remota. Con la crescita della popolazione mondiale e industrializzazione, la richiesta di ulteriori risorse naturali anche aumentato e divenne evidente la necessità di una reazione alla devastazione e rifiuti. Il recupero e la salvaguardia dell'ambiente ha iniziato a meritano attenzione della società e anche del legislatore brasiliano. In Brasile, l'ambiente ha ricevuto un trattamento speciale dall'Assemblea costituente, come è stato oggetto di un capitolo nella Costituzione federale del 1988, diventando quindi una norma costituzionale.

È prevista all'articolo 225 e dei relativi paragrafi della Magna Carta che:

"Ognuno ha il diritto ad un ambiente ecologicamente equilibrato, uso comune di persone ed essenziale per sana qualità della vita e per il governo e il dovere collettivo a difenderlo e preservarlo per le generazioni presenti e future."[3]

È evidente che l'Assemblea costituente biasimato non solo le autorità pubbliche come la società per la conservazione e la tutela dell'equilibrio ambientale. Beh, che deve essere conservato per essere goduto non solo dalla generazione attuale per quanto riguarda gli altri a venire.

Secondo gli insegnamenti del José Renato Nalini:

"C'è un'innegabile logica nella progettazione dell'Assemblea costituente. Il mondo vivente, responsabile per il futuro. Ogni generazione assume obblighi verso le generazioni future. Necessario consegnare a lei il pianeta in grado di essere ugualmente goduto da coloro che hanno successo (NALINI, 2010, p. 91)."

Chiarire ulteriormente i vostri pensieri si conclude il giudice Nalini (Ibid., p. 92): "Così, come ogni individuo ha diritto ad un ambiente ecologicamente equilibrato, ognuno ha pari obbligo di preservare l'ambiente"

Basato sulla logica che l'Assemblea costituente ha dato lo standard, l'agente di registrazione, che svolge una funzione pubblica, di delegazione e per conto di questo stato, ha l'obbligo di vigilanza ambientale, non solo dalla funzione che svolge, ma anche dal fatto che Brasiliano, perché la norma costituzionale è imposto a tutti.

"L'immobile Registrar, di svolgere il ruolo di pubblico e di essere un delegato dell'organo dello stato, è titolare della fede pubblica, con la sua presunzione di veridicità, atti che giustificano le azioni di informazione ambientale in suoi libri publicizar, agendo insieme con la pubblica amministrazione".[4]

Con questo pensiero, parte della dottrina ha patria diffusa che la struttura del registro immobiliare, permetterebbe l'accesso pubblico a informazioni relative alla proprietà, se fattuale o legale, compreso l'ambiente, perché è possibile trovare una utilizzare in tutte le regioni brasiliane.

Se la vocazione naturale del registro di sistema immobiliare è la pubblicità, è comunicare, è quello di rendere pubblica la situazione di fatto e di diritto sulla proprietà, perché non includere anche l'ambiente, diffondendo attraverso la registrazione, se la proprietà è nella zona di protezione, contaminazione, se ha la riserva legale, primavera, boschi, fiumi, boschi ripariali, deforestazione, rimboschimento, obbligatori fatti che possono limitare o restringere il diritto di proprietà, senza la necessità di altri organi.

Questa posizione non gode di dottrina unanime. Per parte della dottrina l'idea deve ancora essere sviluppato e maturato, sarebbe azzardato a lasciare alla discrezione del cancelliere la comprensione del fatto come rilevanti, che è quello che pensi, per esempio, Anelise irlandese Gerozaga Stefelman: "così, lasciate che la volontà della registro immobiliare o altri giuristi di agenzie la comprensione del fatto materiale legalmente per ottenere pubblicità attraverso la registrazione è impressionante per la certezza del diritto ".[5]

Questo sarà il keynote di questo articolo che propone un'analisi riflessiva e interpretativa delle opere convergenti e divergenti sull'argomento, alzando dibattiti che potrebbero portare alla comprensione delle nuove dinamiche di diritto ambientale, con riflessi nel registro immobiliare e Di conseguenza il diritto di proprietà.

2. Ambiente

La preoccupazione con l'ambiente si è verificato più accentuato nel XIX secolo. È emerso come una reazione alla devastazione delle riserve naturali, considerato fino a allora come inesauribile. Nel 1972, le Nazioni Unite ha avvertito paesi della gravità della situazione.

In Brasile, il codice forestale brasiliano (legge n °. 4,771/65), è stata una delle prime leggi che disciplinano la materia. Nel 1967, è stata redatta la legge che disciplina la caccia, leggi e decreti che regolano la pesca e data mining.

La legge di politica ambientale nazionale (legge federale n °. 6.938) è stato redatto nel 1981, e questa è la legge nel tuo articolo 3, comma (I), che è considerato come "l'insieme delle condizioni, legislative, influenze ed interazioni di ordine fisico, chimico e biologico, che permette di rifugi e governa la vita in tutte le sue forme".[6]

Marcelo Augusto Santana de Melo (2010, ob. cit., pag. 19) ritiene che "metà e ambiente sono sinonimi perché" metà "è esattamente che cosa si tratta, cioè l'ambiente". Ancora allerta detto autore che:

[…]"l'ampiezza del concetto, dottrina di suddividere in tre studio dell'ambiente o del diritto ambientale, chiamando loro naturali, artificiali e culturale. Ambiente naturale è composto di suolo, dall'acqua, di aria atmosferica, la fauna e la flora. Ambiente artificiale è collegato da edifici, urbani e comunità attrezzature, chiusura di gran parte della legge urbanistica. Infine, l'ambiente culturale è integrato dal patrimonio artistico, storico, archeologico, paesaggio e turismo."

Delle tre province fatta la dottrina per cui la materia di questo articolo è la relazione tra l'ambiente naturale con il bene immobile e la possibilità di utilizzare il registro di sistema per problemi di pubblicità legate alla salvaguardia dell'ambiente e le loro riflessioni in trasmissione della proprietà.

Il Registrar Marcelo Melo ha detto, comunque, avverte che per attirare al registro immobiliare la registrazione di situazioni giuridiche che possono generare impatto ambientale, alcune precauzioni devono essere prese:

"Tuttavia che le informazioni rese disponibili al pubblico in generale sono chiare e necessario per renderlo più facile da capire. Un'altra cautela che abbiamo bisogno di sviluppare è a comprovare la pubblicità attuale legislazione per giustificare il vostro biglietto in Folio reale, come pure di prendersi cura con istituzioni ambientali affinché le informazioni siano pertinenti, affidabili legale (MELO, 2010, pag. 22)."

Da questa posizione, è la prova che l'immobiliare Registrar nel fornire il servizio di servizio devono soddisfare le esigenze della società, rendendo chiaro, intelligibile, comprensibile per il cittadino comune non è conoscenze tecniche in materia. Inoltre, deve motivare le informazioni sulla legislazione vigente, dal momento che l'obiettivo è solo quello di informare lo stato ambientale della proprietà e non causa danni al tuo proprietario, impedendo di falsità e fatti senza rilevanza giuridica essere comunicati. L'ufficiale di registrazione, i dati di immobiliare publicizar, potranno esercitare un ruolo importante, non solo in difesa della sicurezza giuridica, elemento costoso all'Assemblea costituente, ma soprattutto, avranno cura di tutela ambientale e la conservazione di salute umano. 

3. Registro immobiliare

3.1 concetto

Renditi utile comprensione della parola "record", ampiamente usata nella vita quotidiana, ma che contiene un'ampiezza sconosciuta da molti.

Registrare negli insegnamenti di Mohamed Torrieri Guimarães (1999, p. 473):

"Release, trascrizione, integrale o per estratto, in un buon libro, eventi o atti, azioni, titoli o documenti. Libro dove ciò avviene. Registro di sistema dove rilascia tale speciale. Il registro di sistema dà: autenticità, la pubblicità e la perpetuità di agire o di documento. Può essere obbligatorio, se la legge stessa è derivata dall'atto giuridico e l'efficacia; e facoltativo quando dipende l'interessato. Gli atti del registro di sistema sono: registrazione, registrazione, trascrizione e l'archiviazione. Si può essere la materia civile e commerciale".

Pertanto, immobiliare registro di sistema: utilizzare per la registrazione, trascrizione e registrazione di proprietà immobiliare.

Articolo 246 della legge n °. 6.015/73 determina l'elaborazione, al momento della registrazione o in disparte, del registro di sistema di tutte le occorrenze che, in ogni caso, produrre cambiamenti nella situazione giuridica del bene. Nasce dalla necessità di informare dell'esistenza di sopravvenuta fatti o tematiche diritti anche di terzi.

Tradizionalmente, il registro immobiliare può essere considerato come:

"[…]corpo ausiliario della legge civile per la liquidazione dei titoli pubblici e privati, concedendo loro opponibilità a terzi, con un'ampia pubblicità e destinato al controllo, efficacia, sicurezza e autenticità dei rapporti giuridici che coinvolgono immobiliare, garantendo loro la presunzione relativa di prova di proprietà (MAO, 2004, pag. 1)."

Completando il concetto, l'autore aggiunge: "il registro immobiliare è un'istituzione che è emerso come lo stato necessario controllare il diritto di proprietà e come strumento di sicurezza giuridica per il traffico di beni immobili".

Con l'avvento della Costituzione federale del 1988 (articolo 5, articolo XXIII), capire che il registro immobiliare "fa non solo la funzione di custode del diritto della proprietà, ma anche il romanzo missione del guardiano della funzione sociale della proprietà, in questo incluso il "(MELO, 2010, pag. 29).

Secondo l'autore: "l'influenza della funzione sociale dei diritti di proprietà è innegabile; l'esercizio che era assoluta ora cede il passo alla realizzazione di una funzione, e i problemi derivanti da obblighi urbani ed ambientali sono diventate tanto importanti come loro proprietà "(2010, ob.cit, pag. 18).

Profondi cambiamenti intervenuti nella società e la legge. La proprietà non risponde più solo il vostro padrone di interesse, deve anche soddisfare le esigenze della collettività. La conservazione dell'ambiente è naturalmente un diritto collettivo che dovrà sovrapporsi ai singoli. Questa è dunque la prima categoria di obiettivi individuali interessi meritano attenzione della società e di conseguenza del legislatore. È un diritto tutelato e che il registro immobiliare può contribuire.

3.2 registrazione di beni immobili e la funzione sociale della proprietà

Il diritto di proprietà è una garanzia costituzionale (art. 5, XXII), così come è, articolo XXIII dell'articolo 5, che ha stabilito: "la proprietà sarà presente la funzione sociale".

Quello non era l'intenzione del costituente di predizione della funzione sociale della proprietà, Elimina il diritto di proprietà privata. La proprietà continua a mantenere il carattere privato, ma, l'utilizzo deve inoltre servire il bene comune. Il proprietario può continuare a utilizzare, godere e smaltire il tuo modo andava bene, ma non più assoluta, perché la legge impone al titolare i suoi obblighi verso la Comunità.

Ma, avverte il Ministro Gilmar Ferreira Mendes che il legislatore:

"Deve conservare, tuttavia, il nucleo essenziale (Wesensgehalt) del diritto di proprietà, l'utilità privata e, soprattutto, per la potenza dello smaltimento. La proprietà di associazione che legittima le restrizioni, non può andare così lontano da mettere, solo ed esclusivamente, il servizio dello stato o della Comunità "(MENDES, 2004, p. 157).

La stessa Costituzione federale nel tuo articolo 182, paragrafo II, tenta di chiarire la comprensione dell'argomento quando richiede che: "la proprietà urbana incontra la funzione sociale quando requisiti fondamentali dell'ordinanza della città espressa nel piano strategico.

Per quanto riguarda i fabbricati rurali, la Costituzione federale prevede nel tuo articolo 186:

"La funzione sociale è soddisfatto quando la proprietà rurale soddisfa contemporaneamente criteri e gradi di requisito stabilito dalla legge, i seguenti requisiti:

Io-razionale utilizzazione e appropriato;

II-corretto uso delle risorse naturali disponibili e preservando l'ambiente;

III. rispetto delle norme che disciplinano i rapporti di lavoro;

IV-sfruttamento che favorisce il benessere dei proprietari e dei lavoratori.

(…)"

È possibile trovare espressamente nel codice civile (legge n °. 10,406/02) articolo 1228, 1 ° comma, la consacrazione di tale progetto che determina:

"Il diritto di proprietà deve essere esercitato in conformità con i loro scopi economici e sociali e così che sono conservati, in conformità delle disposizioni nella legge, flora, fauna, bellezza naturale, equilibrio ecologico e patrimonio netto storico e artistico, nonché evitare inquinamento atmosferico e delle acque."

È chiaro che uno dei requisiti per svolgere la funzione sociale della proprietà è la conservazione dell'ambiente dal tuo proprietario, compresa la decisione giuridica e giudiziaria previsioni penalizzando il proprietario della casa, anche se non è l'autore diretto di degradazione, il ripristino del danno ambientale.

"Danni all'ambiente rurale proprietà-proprietario Mere pretesa ignoranza dello sfruttamento di altri-passivo legittimità" annuncio "- causando danni ambientali effettivamente registrato-" oggettiva "responsabilità."[7]

Come reiterata giurisprudenza dello stato e anche della Corte superiore di giustizia, responsabilità civile per i danni ambientali è obiettivo, cioè la caratterizzazione è indipendente di colpa e si basa sul fatto che quello che genera il rischio dovrà riparare i danni da attività svolta.

Di fronte a questa realtà di degrado ambientale e di rispetto per la funzione sociale della proprietà, sarebbe estremamente importante che le informazioni pertinenti al settore immobiliare sono state pubblicizzate dalla registrazione nella registrazione nel registro di sistema di beni immobili, che consentono ai responsabili del monitoraggio e pianificazione ambientale aveva proprietà reale situazione scienza e può quindi intervenire in difesa di questo diritto di comune utilizzo, oltre a preservare i diritti e gli interessi privati.

Di conseguenza, c'è innegabile che il registro immobiliare è un ottimo strumento per la verifica dei requisiti stabiliti nella legge attraverso la pubblicazione di informazioni relative all'ambiente che hanno un impatto sul settore immobiliare.

Consapevoli delle nuove sfide che richiedono registri immobiliari, Flauzilino Araújo dos Santos ha detto:

"La natura primordiale di registrária attività nasce dalla vostra vocazione l'armonia sociale di ondeggiamento, immobiliare e relazioni commerciali di questi incidenti derivanti, per mezzo di pubblicità che emerge dei terreni su cui il registro di stato Diritto democratico con effetto erga omnes in cerca di sostituzione o di mantenimento della pace sociale. […] È in questo contesto che i libri del registro immobiliare di sono aperti come repository, famigerato e accessibile, di atti ed eventi che possono essere in qualche modo ripercussioni nei diritti di proprietà e sulla funzione sociale, il cui annuncio è contrassegnato da Iscriviti sotto i cosiddetti principi perentori registral (SANTOS, 2010, p. 327)."

È possibile capire che il sistema giuridico ha stanziato ruolo importante per logger nella salvaguardia dell'ambiente, che, tramite le specializzazioni di pubblicità fatta nei libri dei record, offrirà informazioni ambientali pertinenti alla società circa il Proprietà e si può anche controllare, se la funzione è essere soddisfatta o non dal proprietario della proprietà.

Il nuovo concetto di proprietà che impone limitazioni all'utilizzo in funzione delle esigenze sociali, ambientali ed economiche, anche nuova postura dell'ufficiale registrazione, nel senso che ha la responsabilità di preservare l'ambiente, che fornirà la migliore qualità di vita in considerazione i bisogni delle generazioni attuali e future.

3.3 diritto di accesso alle informazioni ambientali

La preoccupazione con l'utilizzo della proprietà in registrária pubblicità nelle questioni relazionati all'ambiente è andato in onda in uno studio denominato "El Record de La Propriedad y Mercantil come al servicio de la sostenibilidad tenuto dal Collegio dei registri di Spagna presso l'Agenzia europea dell'ambiente nel 2002.

In Brasile, nel 1992, la dichiarazione di Rio de Janeiro, è stato deciso che:

"[…]il modo migliore per affrontare le questioni ambientali è quello di garantire la partecipazione, a livello appropriato, per tutti i cittadini interessati. A livello nazionale, ogni individuo devono poter accedere alle informazioni relative all'ambiente che hanno le autorità pubbliche, comprese le informazioni sulle attività e materiali pericolosi nella loro comunità, come pure la possibilità di partecipare dei processi decisionali. Gli Stati facilitare e stimolare la consapevolezza e la partecipazione popolare, mettendo le informazioni là fuori per tutti da veder[…][8]e."

Dalla diffusione di questo documento, si è capito quanto sia importante per fornire accesso alle informazioni ambientali detenute dalle autorità, qualsiasi persona o entità. È il diritto di essere informati, il diritto di conoscere, diritto di accesso alle informazioni ambientali.

Alcuni studiosi ritengono che il legislatore brasiliano, nel redigere il codice civile del 2002, ha perso una grande opportunità per integrare il registro immobiliare sulla divulgazione dei dati ambientali e delle informazioni contenute nel sistema di agenzie ed enti Ambiente-SISNAMA nazionale. Nel tuo articolo 2 questa legge regola accesso del pubblico ai dati e informazioni ambientali esistenti negli organi e nei membri di entità dell'Amazzonia:

[…]"gli organi ed enti della pubblica amministrazione, diretti, indiretti e fondazionale, AMAZONIA, i soci sono tenuti a consentire l'accesso del pubblico ai documenti, file e processi di admininstrativos che trattano ambientale e materiale di fornire tutte le informazioni ambientali sono sotto la tua protezione, nel suono scritto, visivo o elettronico".[9]

Se non incluso in migliaia di strade di servizio SISNAMA record di edifici sparsi in ogni angolo e fessura in Brasile non può semplicemente negare l'importanza dell'esercizio di informazioni ambientali pertinenti, ma sì, pubblicità immobiliare un giudizio prudenziale di qualificazione con il rispetto dell'ordinamento giuridico nel suo complesso sistemico.[10]

L'autore portoghese Carlos Ferreira de Almeida si qualifica "annotazioni pubbliche come mezzi di pubblicità, la loro equiparazione al concetto tecnico e legale di pubblicità più perfetti ed evoluti" (ALMEIDA, 1960. p. 163).

Tra gli strumenti di politica nazionale sull'ambiente, elencate dalla legge federale n. 6.938/81, elemento XI, incluso dalla legge n. 7.804/89 disciplina: "la garanzia della fornitura di informazioni relative all'ambiente, costringendo il governo a produrli, quando non inesistente".

Secondo Luciano Lopes Passarelli, (ob. cit., p. 215), "il testo di legge non limita come le informazioni saranno fornite. Al contrario, dovrebbe essere leggere alla luce l'ampia portata della tutela dell'ambiente che dessume dell'arte. 225 del CF [11]".

Non c'è dubbio che la pubblicità è il principio di base del registro immobiliare. Il registro immobiliare ha vasta gamma, è possibile trovare un notaio in ogni regione, oltre ad avere una struttura del registro di sistema sviluppata o in via di sviluppo (quasi tutti sono uffici informatizzati) che consente un facile accesso le informazioni del registro di sistema e conseguenza, l'ambiente troppo. Donde ne consegue che l'inclusione del registro immobiliare di come un corpo per pubblicità ambientale sarebbe estremamente utile e meno costoso.

Uno dei principi informatori del diritto ambientale è il "diritto all'informazione". Questa legge, informa anche il registro di sistema legge-immobiliare, che è inteso a rendere noto il collettivo "status juris" del real estate. […]"È che la pubblicità efficace, mi aspetto, è diritto collettivo diffuso, da qui perché è il momento di superare i vecchi paradigmi hermenêuticos restrittive degli atti e negozi giuridici suscettibili di registrare" (2010, ob.cit, p. 215).

C'è, pertanto, una giustificazione plausibile per lo scarico rapido dei registri della legislazione che autorizza la divulgazione della registrazione della condizione ambientale dell'oggetto del registro di sistema di proprietà.

"Sia la registrazione di registrazione sono registrários che istituti dovrebbero essere usati per assicurare l'efficacia dell'accesso pubblico ai dati ambientali e informazioni della proprietà specificata, al fine di garantire non solo la sicurezza degli atti giuridici negoziato ma anche l'istituzione della tutela dell'ambiente in linea con i principi che guidano il diritto ambientale (STIFELMAN, 2011, p. 580)."

Di conseguenza, le informazioni saranno non indiscriminatamente. I principi guida del registro immobiliare di dovrebbero essere osservati, come un contributo al mantenimento della certezza giuridica di forma irretorquível, un altro molto cari al legislatore nel 1988.

3.4 il sistema ecologico immobiliare del registro di sistema

Per Marcelo Augusto Santana de Melo (2010, ob.cit, p. 29), la struttura ha offerta nel registro della proprietà è uno degli aspetti più importanti che devono essere presi in considerazione per la disponibilità di informazioni ambientali:

i) il registro immobiliare è un organo che esercita il servizio pubblico. Si tratta di un costituzionale previsione, arte. 236 del CF: "notarile e registrazione servizi vengono effettuati in privato, con la delega di potere pubblico". Per parte vostra, l'articolo 3 della legge No. 935/94 regolato il detto dispositivo e definito: "notaio, o notaio e ufficiale di registrazione o registratore, sono professionisti legali, con fede pubblica, a cui è delegato l'esercizio del notarile e attività di registrazione". Per essere titolare della fede pubblica è legittimo registratore a rendere pubbliche informazioni ambientali attraverso la registrazione nei suoi libri, agendo di concerto con la pubblica amministrazione.

b) immobiliare record sono organizzati territorialmente. Come ho già detto, questo è uno dei maggiori vantaggi del registro immobiliare. Praticamente in tutte le regioni del paese è possibile trovare uno scopo. Prossimità che consente l'accesso al registro di sistema e anche informazioni ambientali da persone locali. Secondo l'autore, faciliterebbe un sacco di scambio di informazioni tra le agenzie ambientali e del registro immobiliare, se tutti i registri sono stati computerizzati.

c) il registro immobiliare ha rapporto con tutte le altre agenzie dell'amministrazione. Il registro immobiliare mantiene uno stretto rapporto con la pubblica amministrazione. Ci sono accordi firmati tra varie prefetture che mira allo scambio di informazioni tra gli organi, soprattutto questioni fiscali. Inoltre mantiene un rapporto diretto con l'internal revenue service nelle istruzioni sulle operazioni immobiliari (DOI)-all'articolo 8 della legge No. 426, 24.4.2002-that si tengono mensilmente su internet e patrimonio segretariato dell'Unione (SPU)-art. 3 bis del decreto legge n °. 2.398/87 – in caso di atti effettuati negli edifici dell'Unione.

d) il registro immobiliare offre servizi resi da professionisti altamente qualificati tecnici dopo aver superato la prova concorso e titoli (art. 3 della legge n °. 935/94). Dopo aver superato la prova di concorso e obbligazioni immobiliari recorder è stato attivato per le prestazioni della funzione, che dà legittimità al lavoro relazionato al diritto di proprietà e anche le limitazioni ambientali.

e) il registro immobiliare è collegato con il sistema geodetico brasiliano (SGB). La legge n °. 267/2001 ha creato un nuovo modo di descrivere la proprietà del bene immobile che viene chiamato sistema di georeferenziazione, che utilizza le coordinate geografiche fissate con l'ausilio di satelliti. È di vitale importanza quando si tratta di ambiente, perché ha la precisione richiesta per ispezionare e identificare il proprietario per gli obblighi civili, penali e amministrativi e, naturalmente, di esprimere con precisione catastale la situazione la proprietà legale.

Basati sugli insegnamenti di Marcelo Augusto, sono elencate le principali caratteristiche del record immobiliare brasiliano che può essere utile per la disponibilità di informazioni ambientali. È possibile notare che la struttura ha offerta nel registro immobiliare è adeguata e che la conservazione dell'ambiente avrebbe vinto se l'organo di pubblici registri è stato ammesso come ausilio per la pubblica amministrazione, nella pubblicità, attraverso la registrazione delle informazioni sull'ambiente.

3.5 azioni relative alla sorveglianza ambientale soggette a registrazione

Ricordate che il roster di mister di atti soggetti a registrazione in articolo 167, articolo II, combinato con l'articolo 246 del diritto pubblico record è meramente esemplificativo. Per eseguire il backup questa asserzione, nel 1980, affari generali interna dello stato di São Paulo ha autorizzato la registrazione di "clausole di responsabilità per la conservazione delle foreste" (n ° CG processo. 53,873/80) e più recentemente autorizzato la registrazione di aree contaminate e di ribaltamento. Ecco cosa dice di affari interni paulista: "la registrazione si adatta sempre dal Risparmia pertinenza con le modifiche del registro di sistema e rappresentano degli elementi che compongono[12]". E ancora:

"[…]il bene immobile del registro di sistema agisce anche come un elemento di informazione legale della proprietà e, di conseguenza, maggiore la concentrazione di informazioni relative alla proprietà in Folio, la reale tutela dei terzi interessati ad acquisire l'edificio. Così, la centralizzazione delle informazioni specifiche nella registrazione della proprietà agisce al fine di aumentare la sicurezza del traffico."

Basato sulla dottrina di Luciano Lopes Passarelli (2010, ob.cit, p. 212), oltre l'ipotesi più noto, come le aree di preservazione permanente e riserva legale, dovrà elencare le seguenti situazioni che, per specifiche agenzie ambientali agiscono con fulcro su leggi e risoluzioni pertinenti, potrebbe da atto di registrazione essere divulg l'ammissione della proprietà se incidenti su di lui:

"i) restrizioni sulla suddivisione;
b) dovere di prevenire l'erosione del suolo;
c) restrizione l'impermeabilizzazione del suolo;
d) limiti di emissione audio (informazioni utili per coloro che vogliono acquisire la proprietà per lui installare un commercio o industria);
e) i limiti o le restrizioni di inquinamento visivo (nello stesso senso di quello che è indicato al punto precedente, che può comprendere, compresa la limitazione di costruzione di un punto);
f) obbligo di recupero di aree di protezione permanente;
g) dovere di manutenzione di forestazione urbana;
h) unità di conservazione;
I) zonizzazione ambientale (il fatto che la proprietà trovarsi in, ad esempio, utilizzare strettamente industriale zona o zona di uso misto);
k) diritto di prelazione a favore del comune, le vendite private di cessioni, nella prospettiva dell'istituzione di aree protette o proteggere le altre aree di interesse ambientale e protezione di aree di interesse storico, culturale o paesaggio (art. 25, VI e VII dello statuto);
l) trasferimento del diritto di costruire, quando la proprietà è considerata di interesse storico, ambientale, sociale o cultura paesaggio (art. 35 lo status di città);
m) non disponibilità dell'arte. 225, par. 5. la Costituzione federale del 1988, "sono disponibile Dole terre o raccolti da parte degli Stati, per azioni discriminatorie, necessario per la tutela degli ecosistemi naturali". (Importante per l'annotazione di questa indisponibilità al momento della registrazione della proprietà che verrà utilizzato come il controllo di cambiamento di destinazione della zona dai governi successivi);
n) le restrizioni relative ai beni del patrimonio culturale;
i) aree di protezione di spartiacque e recupero-APRMS"

Come già accennato in precedenza, il ruolo degli atti suscettibili di iscrizione nel registro dei beni immobili è meramente esemplificativo e maggiore è il numero di iscritti informazioni, maggiore sarà la protezione dei terzi interessati e dell'ambiente.

4. Interconnessione tra ambiente e registro immobiliare

4.1 competenze

Ma ciò che mantiene il record di immobili utilizzando il principio della pubblicità a sostegno del registro di sistema ambientale? Non c'è nessuna legge che disciplinano la materia. Chi è la competenza a legiferare su un tema di così?

Per alcuni studiosi, nulla impedisce l'utilizzo di registro immobiliare il principio del registro di sistema per l'ambiente di pubblicità. Fabiano Comozzato Raymundi, secondo elemento II dell'articolo 167 della legge n °. 6.015/73 stabilisce gli atti soggetti a registrazione. Tuttavia, tale elenco non è esaustivo, ma meramente esemplificativa, a fronte del dispositivo in articolo 246 della legge: "art. 246, oltre che nei casi in cui espressamente al punto II dell'articolo 167, devono essere registrati sulla registrazione la surrogazione e salvataggio e altri eventi che in qualche modo, modificare il registro di sistema [13]".

Articolo 246 della legge n °. 6.015/73 costituisce il campione carattere l'articolo 167, articolo II della stessa legge. Infatti, la gamma di possibilità di prendere qualsiasi situazione che si incarna nei documenti ufficiali e in possesso di informazioni pertinenti per quanto riguarda la proprietà o il proprietario.

Da una decisione della Corte superiore di giustizia, datato 22 febbraio 2011, motivata nella sentenza dal n ° RESP. 1.161.300/SC, essendo ricorrente Habitasul Empreendimentos Imobiliários Ltda., convenuto i procuratori federali e il ministro Benjamin Herman relatore è possibile immaginare un numero di elementi che confermano l'importanza e lo scopo del deposito della soggette a vincoli ambientali sull'ammissione della proprietà e dell'articolo di carattere di esempio 167, articolo II della legge No. 6.015/73. La ricorrente sostiene, in breve, l'esistenza del giudicato e la mancanza di disposizione di legge per la registrazione nella sentenza del giudizio a quo, con il seguente menu:

"Amministrativo. AZIONE CIVILE PUBBLICA. OPERE di drenaggio, la messa a terra e la costruzione. IMPATTO AMBIENTALE, MISURE ACAUTELATÓRIAS, AREE DI CONSERVAZIONE. HOTEL VENTURE. REGISTRAZIONE DELLA DOMANDA NELL'UFFICIO DEL REGISTRO IMMOBILIARE. CONSUMER PROTECTION: nel caso di opere con le questioni ambientali e avere il vostro progresso è stato condizionato l'attuazione di misure di acautelatórias, la registrazione della domanda presso l'ufficio del registro immobiliare è come pertinente nell'attenzione verso destra per tutela dei consumatori. Interpretazione delle arti. 125, III, del codice di procedura civile, art. 247 di legge 6.015/73 e art. 6, IV, del CDC."

A questo proposito il relatore ha espresso così Ministro Herman Benjamin:

"Rebound che, contrariamente a quanto sostiene la ricorrente, la base giuridica per la registrazione non è limitata all'arte. 167, II, 6015/73 legge, considerando che l'elenco non è esaustivo, è stabilito ed esempio di sì. Questa conclusione deriva dalla norma contenuta nell'art. 246 della legge, che recita come segue: art. 246-oltre i casi in cui espressamente al punto II dell'articolo 167, devono essere registrati sulla registrazione la surrogazione e salvataggio e altri eventi che in qualche modo modificare il registro di sistema. Nel caso, insisto, la registrazione serve a rendere complete e adeguate informazione sulla situazione reale dell'impresa, che è in linea con le finalità del registro di sistema e i diritti dei consumatori, come chiarito altrove."[14]

Contrariamente a questo posizionamento, Marcelo Augusto Santana de Melo, afferma:

"Solo la misura dell'Unione legiferare su registri pubblici (art. 22, XXV, CF). È, a nostro avviso, il problema principale per l'interconnessione tra ambiente e registro immobiliare perché c'è la possibilità di tre entità politiche istituito meccanismi o istituti di tutela ambientale; Tuttavia, solo l'Unione può legiferare per prevedere la possibilità di ingresso di titoli nel registro immobiliare (2010, ob.cit, pag. 20). "

Per questo autore, sia l'Unione e il comune di stato può legiferare per quanto riguarda la tutela dell'ambiente e lotta contro l'inquinamento, ma solo l'Unione può legiferare sui record di pubblico. Completando il tuo pensiero, il cancelliere afferma: "nel proteggere l'ambiente diventa impossibile non per limitare o regolare l'utilizzo della proprietà, tuttavia, la pubblicità delle restrizioni non è perfettamente delimitata nel nostro diritto, meritevoli di studio in quanto senso di certezza giuridica, pilastro del nostro diritto, non è minacciata (2010, op. cit., pag. 33).

È noto che il registro immobiliare, è strutturato in rigoroso legale principi e il comportamento dei suoi professionisti non può compromettere il sistema di trasferimento della proprietà e la certezza delle transazioni di immobili, offrendo, di registrazione, informazioni ambientali attinenti alla proprietà, se non c'è legge non espressa disposizione che disciplinano la materia.

4.2 polemica nella dottrina e nella giurisprudenza

Come registrata in precedenza, ci sono posizioni divergenti sull'argomento. Per alcuni studiosi, la regola che autorizza la divulgazione di informazioni ambientali per l'iscrizione nel registro della proprietà è già incorporata nel articolo 246 della legge n °. 6.015/73, che dice: "oltre ai casi in cui espressamente al punto II dell'articolo 167, devono essere registrati sulla registrazione la surrogazione e salvataggio e altri eventi che in qualche modo, modificare il registro di sistema".

Questo è il posizionamento di João Pedro Lamana P e Fabiano Comozzato Raymundi che sono alla base della vostra posizione dottrinale sul principio di concentrazione, che sarà sviluppato nella voce successiva. Posizione simile adottata dal Ministro della Corte superiore di giustizia Herman Benjamin, che, l'articolo 246 della legge n °. 6.015/73 ha solo carattere di esempio.

Diverso da quello che si pensa Marcelo Augusto Santana de Melo, Ricardo Henry Marques Dip e Francisco José Rezende dos Santos al quale i fatti suscettibili di registrazione sono inoltre forniti così preciso in registri pubblici legge-non dedurre dai locali. Tale posizionamento viene dal taxatividade degli atti, che sarà sviluppato nella voce successiva registral.

4.3 il principio di concentrazione e la registrários di taxatividade di atti

4.3.1 il principio di concentrazione

Il settore immobiliare John Peter Lamana P sostiene che:

"[…]qualsiasi fatto o atto giuridico jurígeno relativa allo status giuridico della proprietà o le mutazioni soggettive può rimanere indifferente all'iscrizione sulla piastra. Oltre gli atti di translativos della proprietà, le istituzioni dei diritti di proprietà, lei deve venire gli atti giudiziari, gli atti che limitano la proprietà, atti costrittivi (pignoramenti, pignoramenti, sequestri, embarghi), anche di carattere acautelatório, il Dichiarazioni predittive, reipersecutórias azioni personali e del reale, i decreti di pubblica utilità, la suscettibilità a espropriazioni, i decreti, il rollover, prestito, gli obblighi amministrativi, le proteste contro l'alienazione delle locazioni, partenariati, comunque, tutti gli atti e fatti che possano comportare una modifica della cosa legale, anche in un personaggio secondario, ma che potrebbero essere applicabile, senza la necessità di cercare altrove, le altre informazioni che cospira contro il vita dinamiche (P, 2000, pag. 2)."

La spiegazione di cui sopra si riferisce a come il principio di concentrazione che proclama che la destra protegge solo ciò che è permesso di essere conosciuta dal popolo, soprattutto per quelle persone, che hanno un interesse reale in relazione alla particolare situazione giuridica di un bene.

Quanto completamente sviluppato negli elementi precedenti, diritto immobiliare, legge brasiliana, parte della categoria di legge che impone la pubblicità più ampia e totale.

Nel sistema del registro immobiliare, il principio di concentrazione, può essere compresa da atti di registrazione e la registrazione della proprietà dovrebbe essere dovrebbe sostenere publicizar qualsiasi condizione che può colpire la proprietà o la persona del tuo titolare, respingendo altri sforzi che sarebbero necessaria per raggiungere lo status giuridico effettivo della proprietà.

Il principio di concentrazione, il registro immobiliare ritiene che sarà solo essere opponibile a terzi, i diritti, fatti o situazioni che sembrano espressamente il tuo record. Dove è certezza presunta, legale, si estenderebbe solo agli atti immatricolate o registrate sulla registrazione della proprietà, vale a dire solo le situazioni elencate nel registro di sistema.

Nelle parole di Fabiano Raymundi Comozzato:

"Il principio della concentrazione alleato ai principi di certezza del diritto e il registro di sistema, pubblicità applicata in campo ambientale, risultante in una nuova dimensione del registro immobiliare, aprendo una nuova gamma di tua competenza, attraverso la registrazione delle restrizioni ambiente di registrazione di proprietà (2011, op. cit. 130)."

Inoltre, conclude l'autore, questa nuova gamma di prestazioni scopre per evidenziare ancora di più la funzione sociale del registro immobiliare, che non è più visto come un corpo che ha come oggetto l'amministrazione degli interessi privati, di trasformare in uno strumento di della certezza del diritto per la gestione di interessi collettivi.

Di João Pedro Lamana Paiva, il principio di concentrazione è possibile qualsiasi registro di sistema, questa versione c'è rilevanza per quanto riguarda l'oggetto o il vostro supporto[15].

Si scopre che, nel roster di atti probabili alla voce del registro di sistema di un immobile attraverso la registrazione è meramente esemplificativo, come concluso dalla semplice lettura dell'articolo 167 c/c articolo 246, sia della legge n °. 6.015/1973.

Questa nozione di non taxatividade il registrários di atti si concentra sulla situazione reale della proprietà e, di conseguenza, maggiore la concentrazione di informazioni nel registro di sistema di beni immobili, la maggiore protezione dei terzi interessati e l'ambiente. In aggiunta a ciò, la concentrazione di tutti gli atti e fatti che possano comportare una modifica della cosa legale al momento della registrazione del registro immobiliare, di fornire la riduzione dei costi delle transazioni immobiliari, eliminando i certificati di nascita e documenti.

4.3.2 i registral atti Taxatividade

Marcelo Augusto Santana de Melo (2010, op. cit., pag. 39) proclama che l'idea del principio di concentrazione devono essere sviluppate perché attira al registro immobiliare informazioni pertinenti della proprietà, diritto e di fatto ancora, anche se per scopo meramente dichiarativa. Il principio non è completamente accettato e diffuso come viene trattata come effetto o caratteristica del registro immobiliare dal naturale vocazione dell'organo e pubblicità delle tute legali relazionati alla proprietà, ipotesi confermata in virtù dell'effetto di territorialità, affinché comprendiamo Impossibile rimuovere la discussione di taxatividade degli atti registrários.

Conclude che: "così, lasciare che la volontà di bene immobile Registrar o altri giuristi di agenzie la comprensione del fatto materiale legalmente per ottenere pubblicità iscrizione, teme per la certezza del diritto e deve essere lontano da pronto."

Per quanto riguarda la comprensione che la regola che consente il principio di concentrazione è già incorporato nel articolo 246 della legge n °. 6.015/73, Francisco José Rezende dos Santos, dice: «ma, a nostro parere, manca la dimensione a questo atto di obbligo e certezza giuridica, che se solo il comandamento era assoluta e imperativo. Se non registrato o registrato sulla registrazione della proprietà, l'atto di "inexistiria"a destra[16]".

Cercando di risolvere il problema, suggerisce che la proposta migliore sarebbe una modifica legislativa era mandamental, nel senso che se prova nel testo giuridico la determinazione, vale a dire con precisione di negozi giuridici conclusi sulla base della informazioni del registro di sistema immobiliare sarebbero stato protetto dal principio di buona fede e che le informazioni sarebbe sufficiente a dimostrare che entrambi proprietà come la carica, oneri o vincoli che esistono all'interno della proprietà.

Così, sarebbe adatta la nuova legge in modo esplicito e chiaro il principio della concentrazione nell'estensione, dimostrando la vostra gamma e le loro conseguenze legali. Oltre a chiarire che, come conseguenza del principio di concentrazione, non essere opponibile a terzi e gli atti giuridici di business che non sono inclusi nella registrazione della proprietà, proteggere la Comunità per quanto riguarda atti che rimangono nascosti in relazione alla proprietà o sono essere nascosti sulla reale situazione della proprietà, a scapito di qualsiasi interessato all'acquisto della merce.

La disposizione di legge è venuto con legge n. 13.097, del 19 gennaio 2015:

"Art. 54.  I negozi giuridici che hanno finalmente costituire, trasferire o modificare i diritti in rem in beni immobili sono efficaci in relazione ai precedenti atti giuridici, su delle ipotesi su cui sono stati registrati o registrati nella registrazione della proprietà di seguito informazioni:

Stock-real citare reipersecutórias record o personali;

II-registrazione, su richiesta della persona interessata, di costrizione deposito giudiziario di azione o l'esecuzione della fase di conformità di frase e ai sensi dell'art. 615-la legge a 5.869, dell'11 gennaio 1973-codice di procedura civile;

III-registrazione di restrizione amministrativa o convenzionale per il godimento dei diritti registrati, indisponibilità o altro onere quando previsto dalla legge; e

IV-registrazione con decisione giudiziaria, l'esistenza di un altro tipo di azione cui risultati o responsabilità patrimoniale può ridurre il tuo proprietario di insolvenza, a norma dell'articolo II dell'arte. 593 della legge a 5.869, dell'11 gennaio 1973-codice di procedura civile.

Comma unico.  Non possono essere opposte situazioni giuridiche non elencati nella registrazione nel registro degli immobili, anche ai fini di sfratto, il terzo in buona fede, che acquista o riceve come garantire diritti reali sulla proprietà, se non come forniti nelle arti. 129 e 130 della legge sulla 11.101, 9 febbraio 2005 e le probabilità di acquisizione ed estinzione della registrazione della proprietà independam Proprietà titolo."

La legge non non espressamente portato al deposito ambientale previsione al momento della registrazione della proprietà, ma la dottrina capisce che l'articolo III comprebbe questo ruolo implementando all'interno di quello che viene definito principio giuridico della concentrazione. Tuttavia, l'anno successivo è venuto il nuovo codice di procedura civile, legge n. 13.105, del 16 marzo 2015, che non tengono conto Act, indebolendo l'applicazione nella pratica.

A questo proposito, il registro immobiliare detiene un ruolo importante nella trasmissione sistematica di dati relazionati alla proprietà possono generare danni ambientali prevedibili e imminente, e il monitoraggio di tali informazioni certamente consentirebbe la adozione di misure concrete in modo tempestivo per evitare il danno o l'esasperazione del degrado ambientale (STIFELMAN, 2012, p. 583).

In questo modo, il cancelliere di rendere disponibili al pubblico le informazioni pertinenti per quanto riguarda determinati beni applicando il principio di concentrazione, deve fare così basata sulla legislazione vigente, un incisivo testo legale, che dà il ampiezza e riconoscimento che ha davvero bisogno di promuovere una vera e propria rivoluzione nel settore immobiliare brasiliano legge del registro di sistema.

Considerazioni finali

Preservare l'ambiente è diventato una preoccupazione recente sulla civiltà moderna, alla luce della consapevolezza, che le risorse naturali non sono abbondanti e piante perenni.

In Brasile, l'ambiente ha ricevuto un trattamento speciale dall'Assemblea costituente, che ha generato la condizione di regola costituzionale, assegnando l'articolo 225 la responsabilità condivisa per preservare il vostro al governo e alla società nel suo complesso.

Da questa logica, l'agente di registrazione che esegue una funzione pubblica, di delegazione e per conto di questo stato, ha anche l'obbligo di vigilanza ambientale, non solo dall'officiante, ma anche per il fatto di essere brasiliano e inserito nella società.

Il registro immobiliare è un'istituzione che è emerso come necessità dello stato di controllare il diritto di proprietà e come uno strumento di sicurezza giuridica per il traffico di beni immobili

Con l'avvento della costituzione del 1988, il registro immobiliare lasciato per eseguire solo la funzione di tutore del diritto di proprietà, ma inoltre ha continuato a perseguire l'importante missione di custode della funzione sociale della proprietà.

La Costituzione federale e il codice civile del 2002 per incorporare il diritto alla proprietà l'obbligo di adempiere una funzione sociale, ancorato a questo, in particolare, la conservazione ambientale. Così, uno dei presupposti della funzione sociale è di preservare l'ambiente.

Su questa nuove dinamiche sociali e ambientali, il sistema legale ha riservato un ruolo importante nel registro immobiliare, di rendere ambientali rilevanti informazioni sulla proprietà, dandogli maggiore pubblicità e verifica del rispetto ambientali e sociali a causa della vostra struttura e affidabilità.

Inoltre, il registro immobiliare offre ampia struttura che facilita l'accesso della popolazione locale al registro di sistema e anche informazioni sull'ambiente, che devono essere chiara e precisa per facilitare la comprensione. Notare che, la pubblicazione dei fatti relativi alla proprietà deve essere basata sulla legislazione vigente, essere affidabile e legale pertinenza.

Accesso alle informazioni sull'ambiente è un modo facilitare la stato e stimolare la consapevolezza e la partecipazione a tutela dell'ambiente.

Per alcuni studiosi, la regola che autorizza la divulgazione di informazioni ambientali per l'iscrizione nel registro della proprietà è già incorporata nel articolo 246 della legge n °. 6.015/73, dando pubblicità ai casi non espressamente autorizzati dalla legge, comprendere il ruolo dell'articolo 167 della legge n °. 6.015/73 è meramente esemplificativa. Questo è pertanto il principio di concentrazione, maggiore è la concentrazione di informazioni nel registro di sistema di un immobile più alto la protezione dei terzi interessati e dell'ambiente.

Per gli altri, il formato standard e certezza giuridica, che si verificherebbe se il comandamento era imperativo e assoluta.

Per risolvere la situazione di stallo, è venuto la legge n. 13.097, del 19 gennaio 2015 chiarire e spiegare il principio di concentrazione, che delimita tutta la tua estensione, la gamma e loro conseguenze giuridiche. Tuttavia, l'anno successivo è venuto il nuovo codice di procedura civile, legge n. 13.105, del 16 marzo 2015, che non tengono conto Act, indebolendo l'applicazione nella pratica.

Nonostante la mancanza di consenso tra gli studiosi e nella propria giurisprudenza, il grande merito del principio di concentrazione è quello di offrire una protezione speciale per il settore immobiliare, che deriva dal personaggio pubblicità conferito dal registro immobiliare per atti e fatti relativi alla proprietà, di dover ricorrere ad altre fonti per ottenere informazioni per una transazione immobiliare sicura.

Le domande per questo lavoro incoraggiano altri ricercatori a riflettere sull'importanza dell'utilizzo del registro di sistema immobiliare come strumento per il controllo della salvaguardia dell'ambiente.

Sulla portata dell'argomento, si può dire che questa conclusione non funziona, poiché altre domande sorgevano durante la tua esecuzione, rendendo la prospettiva di nuovi studi.

Riferimenti

Carlos Ferreira de Almeida. Pubblicità e teoria di record. Coimbra: Almedina, 1960. p. 163.

Amorim, José Roberto Neves. Civile codice commentato: Dottrina e giurisprudenza (coord. Min. Cezar Peluso). Barueri, SP: Manole, 2011.

Brasile. La camera dei rappresentanti. Disegno di legge n. 5.708 dal 2013. Disponibile a: www.camara.gov.br/prop. Accesso a: 22 nov. 2013.

________. Costituzione della Repubblica federativa del Brasile, del 1988. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/constituicao/constituicao.htm="">.</http:> Accesso a: 01 mai. 2018.

________. Costituzione politica dell'Impero del Brasile (25 marzo 1824). Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/constituicao/constitui%c3%a7ao24.htm="">.</http:> Accesso a: 2 maggio 2018.

________. Legge n. 10.406. Brasília, 10 gennaio 2002. Codice civile. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/leis/2002/l10406compilada.htm="">.</http:>  Accesso a: 12 mai. 2018.

________. Legge n ° 8.935. Brasilia, 18 novembre 1994. Arte di regolazione. 236 della Costituzione federale, con alla registrazione e servizi notarili. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/leis/l8935.htm="">.</http:> Accesso a: 12 mai. 2018.

________. Legge n ° 6.015. Brasília, 31 dicembre 1973. Regole sui registri pubblici e altre questioni. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/leis/l6015.htm="">.</http:> Accesso a: 12 mai. 2018.

________. Legge n. 6.938, 31 agosto 1981. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/leis/l6938.htm="">.</http:> Accesso a: accedi a: 12 maggio. 2018.

________. Legge n ° 13.097, del 19 gennaio 2015. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/_ato2015-2018/2015/lei/l13097.htm="">.</http:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

________. Legge n ° 13.105, del 16 marzo 2015. Disponibile a: <http: www.planalto.gov.br/ccivil_03/_ato2015-2018/2015/lei/l13105.htm="">.</http:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

________. Corte superiore di giustizia. Civile ambientale e procedurale. Azione civile pubblica. Sentenza nella caratteristica speciale. 1.161.300-SC. I pubblici ministeri-2a Habitasul Empreendimentos Imobiliários Ltda e federale. Classe STJ. Relatore Ministro Herman Benjamin. DJE, 20 maggio 2011. Disponibile a: <https: ww2.stj.jus.br/revistaeletronica/ita.asp?registro="20090/976450&xdt_publicacao=">.</https:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

________. CORTE DI GIUSTIZIA DEL MINAS GERAIS IN BRASILE. De 1.0107.03.900299-6/001-Comarca di appello in materia civile Cambuquira-ricorrenti: José Zélio Ram; Valerio Lazzaro e José Augusto. Appello: Pubblico ministero dello stato del Minas Gerais in Brasile. Relatore: Des. Geraldo Augusto. Disponibile a: <www.tjmg.gov.br>.</www.tjmg.gov.br> Accesso a: 12 maggio. 2018.

AFFARI INTERNI GENERALE PER GIUSTIZIA DELLO STATO DI SÃO PAULO IN BRASILE. Respinto CG 17/2013 numero. Disponibile a: <https: www.extrajudicial.tjsp.jus.br/pexptl/visualizardetalhespublicacao.do?cdtipopublicacao="3&nuSeqpublicacao=125">. Accesso a: 12 maggio.</https:> 2018.

ECO-92 dichiarazione su ambiente e sviluppo, principio 10. Disponibile a: <www.abdl.org.br rticle/view/1824/1/247="">.</www.abdl.org.br> Accesso a: 12 maggio. 2018.

TUFFO, Ricardo Marques di Henry. Sulla funzione sociale del registro immobiliare. Disponibile a: <http: arisp.files.wordpress.com/2008/06/006-dip-funcao-social-do-registrador.pdf="">.</http:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

_______. Notarile prudenza. 1a ed. São Paulo: Giovedì editoriale, 2012. p. 27.

_______. Introduzione alla legge notaio e del registro di sistema. Porto Alegre: Fabris, 2004. p. 174).

GIL, Antonio Carlos. Come sviluppare progetti di ricerca. 4 ed. São Paulo: Editora Atlas S.A., 2002. Cap. 4. p. 41-56.

MENDES, Gilmar Ferreira. Diritti fondamentali e controllo di costituzionalità. 3. ed. riv. e ampl. São Paulo: Saraiva, 2004. p. 157.

MELO, Marcelo Augusto Santana. L'ambiente e il registro immobiliare. São Paulo: Saraiva, 2010. p. 30.

_______. Brevi note sul registro immobiliare. Jus Navigandi, Teresina. Anno 8, n. 429, 9 del 2004. Disponibile a:<http: wwwj.jus.com.br/doutrina/texto.asp?id="5669">.</http:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

Moschea, Márcio Patil. Sviluppo immobiliare e diritto all'informazione alla luce del codice di difesa dei consumatori. RDI 57/36. São Paulo: Revista tribunali di dos, lug-dic, 2004.

BICI, julienne Cláudia Rodrigues da Cunha. I diritti di accesso e nuove forme di accesso non giudiziaria alla giustizia. 1a ed. Porto Alegre: Sergio Antonio Fabris, 2010. p. 73-114.

NALINI, José Renato. L'ambiente e il registro immobiliare, nel registro immobiliare e ambiente, São Paulo: Saraiva, 2010, p. 91.

Paiva, João Pedro Lamana. Giornale di diritto immobiliare. São Paulo, v, jul / dez. 2000. Disponibile a: <www.irib.org.br>.</www.irib.org.br> Accesso a: 12 maggio. 2018.

______. Titoli legali e la ripercussione del registro di sistema in RI. Disponibile a: www.lamanapaiva.com.br/mostra_novidades.php?id_novidades=96&id_noticias_area=1. Accesso a: 12 maggio. 2018.

PASSARELLI, Luciano Lopes. L'ambiente urbano e il registro immobiliare, nel registro immobiliare e ambiente, São Paulo: Saraiva, 2010, p. 215.

QUARANTA, Roberta Wood. La funzione di notaio e del registro di sistema come efficiente e appropriato metodo di prevenzione delle controversie. Jus Navigandi, Teresina, anno 15, n. 2667, 20 ott. 2010. Disponibile a: <http: jus.com.br/artigos/17639="">.</http:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

RAYMUNDI, Fabiano Comozzato. Pubblicità garantita dal registro immobiliare e tutela dell'ambiente. Disponibile a: <https: repositorio.ucs.br/jspui/bitstream/11338/621/1/dissertacao%20fabiano%20camozzato%20raymundi.pdf="">.</https:> Accesso a: 12 maggio. 2018.

SANTOS, Flauzilino Aguilar. Immobiliare del registro di sistema e ambiente: una considerazione necessaria nel registro di intra-organizzativo immobiliare e ambiente. São Paulo: Saraiva, 2010, p. 327.

SANTOS, Francisco José Rezende dos. Il principio di concentrazione nel registro immobiliare. Disponibile a: <www.abecip.org.br mfgi="">.</www.abecip.org.br> Accesso a: 12 maggio. 2018.

SILVA, Plácido e. Vocabolario giuridico. Updaters: Nagib Sleibe figlio e Stefania. 28 ed. Rio de Janeiro: forensics, 2009. p. 344.

STEFELMAN, Anelise irlandese Gerozaga. Diritto immobiliare rivista n ° 49. São Paulo: IRIB, 2000.

_______. La registrazione di beni immobili e la tutela dell'ambiente, nelle dottrine essenziali di legge del registro di sistema, org. Ricardo Dip e Sergio Jacomino. Vol. II. São Paulo: Ed. Rivista dei tribunali, 2011. p. 580.

TUTIKIAN, Claudia Franco (coord.). Diritto moderno immobiliare, notarile e del registro di sistema. São Paulo: quartiere latino, 2011.

_______. TIMM, Luciano Benetti e PAIVA, João Pedro Lamana (coord.). Nuovo diritto immobiliare e registro di sistema. 2a ed. São Paulo: quartiere latino, 2010.

[1] Notaio e del registro di sistema legge specialista di Università Anhanguera-UNIDERP. Laurea Magistrale in funzione sociale del diritto da FADISP.

[2] Specialista di notaio e del registro di sistema legge dalla Pontificia Università Cattolica di São Paulo (PUC/SP-COGEAE). Laurea Magistrale in funzione sociale del diritto da FADISP.

[3] Brasile. Costituzione della Repubblica federativa del Brasile, del 1988. Disponibile a: http://www.planalto.gov.br/ccivil_03/constituicao/constituicao.htm. Accesso a: 01 maggio. 2018.

[4] MELO, Marcelo Augusto Santana. L'ambiente e il registro immobiliare. São Paulo: Saraiva, 2010. p. 30.

[5] STEFELMAN, Anelise irlandese Gerozaga. Diritto immobiliare rivista n ° 49. São Paulo: IRIB, 2000.

[6] Brasile. Legge n. 6.938, 31 agosto 1981. Disponibile a: http://www.planalto.gov.br/ccivil_03/leis/l6938.htm. Accesso a: 01 maggio. 2018.

[7] CORTE DI GIUSTIZIA DEL MINAS GERAIS IN BRASILE. De 1.0107.03.900299-6/001-Comarca di appello in materia civile Cambuquira-ricorrenti: José Zélio Ram; Valerio Lazzaro e José Augusto. Appello: Pubblico ministero dello stato del Minas Gerais in Brasile. Relatore: Des. Geraldo Augusto. Disponibile a: www.tjmg.gov.br. Accesso a: 12 maggio. 2018.

[8] ECO-92 dichiarazione su ambiente e sviluppo, principio 10. Disponibile a: www.abdl.org.br/article/view/1824/1/247. Accesso a: 02 mai. 2018

[9] Brasile. Legge n. 6.938, 31 agosto 1981. Disponibile a: http://www.planalto.gov.br/ccivil_03/leis/l6938.htm. Accesso a: 01 maggio. 2018

[10] Moschea, Márcio Patil. Sviluppo immobiliare e diritto all'informazione alla luce del codice di difesa dei consumatori. RDI 57/36. São Paulo: Revista tribunali di dos, lug-dic, 2004.

[11] PASSARELLI, Luciano Lopes. L'ambiente urbano e il registro immobiliare, nel registro immobiliare e ambiente, São Paulo: Saraiva, 2010.

[12] AFFARI INTERNI GENERALE PER GIUSTIZIA DELLO STATO DI SÃO PAULO IN BRASILE. CG processo n. 167/2005, quartiere della capitale, pubblicato sul DOE del 06/12/2006.

[13] RAYMUNDI, Fabiano Comozzato. Pubblicità garantita dal registro immobiliare e tutela dell'ambiente. Disponibile a: https://repositorio.ucs.br/jspui/bitstream/11338/621/1/Dissertacao%20Fabiano%20Camozzato%20Raymundi.pdf. Accesso a: 01 mai. 2018.

[14] Brasile. Corte superiore di giustizia. Civile ambientale e procedurale. Azione civile pubblica. Sentenza nella caratteristica speciale. 1.161.300-SC. I pubblici ministeri-2a Habitasul Empreendimentos Imobiliários Ltda e federale. Classe STJ. Relatore Ministro Herman Benjamin. DJE, 20 maggio 2011. Disponibile a: <https: ww2.stj.jus.br/revistaeletronica/ita.asp?registro="20090/976450&xdt_publicacao=">.</https:> Accesso a: 01 maggio. 2018.

[15] Paiva, João Pedro Lamana. Titoli legali e la ripercussione del registro di sistema in RI. Disponibile a: www.lamana paiva.com.br/mostra_novidades.php?id_novidades=96&id_noticias_area=1. Accesso a: 01 maggio. 2018.

[16] SANTOS, Francisco José Rezende dos. Il principio di concentrazione nel registro immobiliare. Disponibile a: www.abecip.org.br/IMFGI. Accesso a: 04 nov. 2013.

Como publicar Artigo Científico

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here