REVISTACIENTIFICAMULTIDISCIPLINARNUCLEODOCONHECIMENTO

Revista Científica Multidisciplinar

Pesquisar nos:
Filter by Categorias
Agronomia
Ambiente
Amministrazione
Amministrazione Navale
Architettura
Arte
Biologia
Chimica
Comunicazione
Contabilità
cucina
Di marketing
Educazione fisica
Etica
Filosofia
Fisica
Formazione
Geografia
Informatica
Ingegneria Agraria
Ingegneria ambientale
Ingegneria chimica
Ingegneria Civile
Ingegneria di produzione
Ingegneria di produzione
ingegneria elettrica
Ingegneria informatica
Ingegneria meccanica
Legge
Letteratura
Matematica
Meteo
Nutrizione
Odontoiatria
Pedagogia
Psicologia
Salute
Scienza della religione
Scienze aeronautiche
Scienze sociali
Sem categoria
Sociologia
Storia
Tecnologia
Teologia
Testi
Turismo
Veterinario
Zootecnici
Pesquisar por:
Selecionar todos
Autores
Palavras-Chave
Comentários
Anexos / Arquivos

Principali sfide e opportunità di gestione attraverso la pandemia generata da COVID-19: un’analisi nella regione di São José do Rio Preto – SP

RC: 124874
68
Rate this post
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI
SOLICITAR AGORA!

CONTEÚDO

ARTICOLO ORIGINALE

PASSERINI, Marcos Levi [1], CALVO, Erica Pavi [2], SEGANTIN, João Angelo [3]

PASSERINI, Marcos Levi. CALVO, Erica Pavi. SEGANTIN, João Angelo. Principali sfide e opportunità di gestione attraverso la pandemia generata da COVID-19: un’analisi nella regione di São José do Rio Preto – SP. Revista Científica Multidisciplinar Núcleo do Conhecimento. Anno. 06, ed. 11, vol. 07, pag. 116-134. Novembre 2021. ISSN: 2448-0959, Link di accesso: https://www.nucleodoconhecimento.com.br/economia-aziendale/sfide-e-opportunita ‎

RIEPILOGO

La pandemia generata dal COVID-19 ha provocato cambiamenti nello stile di vita della popolazione, modificando alcuni costumi e creandone altri, e con le sue conseguenze accresciute, anche dall’instabilità politica ed economica in cui già versava il Paese, centinaia di micro e le piccole imprese, e anche alcune grandi, hanno chiuso i battenti, provocando così un aumento della disoccupazione. In questo modo, molte persone hanno dovuto reinventarsi per mantenere aperta la loro impresa o addirittura garantire il sostentamento delle loro famiglie durante la pandemia. Alcuni sono persino riusciti ad aumentare i loro profitti con nuove opportunità di business. In questo contesto, questo articolo mira a presentare le principali sfide e opportunità per la gestione aziendale dovute alla pandemia generata dal COVID-19 nella regione di São José do Rio Preto – SP. Condotto attraverso una ricerca bibliografica e con l’obiettivo di confrontare teoria e pratica con una ricerca sul campo online, rispettando i criteri di distanziamento dell’OMS, questo articolo identifica come la società situata nella regione di São José do Rio Preto, all’interno di San Paolo, ha affrontato con questa situazione ed evidenzia il ruolo femminile di fronte alle difficoltà incontrate.

Parole chiave: Gestione, Crisi, Sfide, Opportunità.

1. INTRODUZIONE

Nell’anno 2020 si è verificato uno scenario nazionale e globale spaventoso a causa della pandemia e del caos generato dal COVID-19, a causa dell’emergere del virus SARS-Cov-2, popolarmente chiamato il “nuovo coronavirus”.

La pandemia ha inciso profondamente sulla vita delle persone, trasformandone radicalmente la quotidianità, le abitudini e gli atteggiamenti, a maggior ragione con l’isolamento sociale, in cui l’essere umano di oggi non è abituato a vivere.

Gli impatti sociali, economici, politici e culturali sono enormi. Alcuni hanno conseguenze disastrose e nessun ritorno. Tra questi, l’impatto principale e più doloroso è l’impatto della perdita di vite umane.

E come preservare la vita, mantenere la salute mentale e continuare a sostenere l’economia domestica e avere accesso a beni essenziali come cibo, medicine, sistema sanitario, trasporti e istruzione? Queste sono sfide che la popolazione deve affrontare per sopravvivere al caos che sta vivendo.

Tuttavia, è proprio di fronte alle avversità che si presentano le opportunità, anche se trovarle è una sfida. In questo modo, il presente lavoro cerca di identificare come le persone stanno gestendo e reagendo alle sfide e alle possibili opportunità di fronte all’attuale situazione caotica senza precedenti.

Questo articolo si propone di presentare le principali sfide e opportunità per la gestione aziendale dovute alla pandemia generata dal COVID-19 nella regione di São José do Rio Preto – SP.

2. METODOLOGIA

Fonseca (2002) spiega il significato di metodologia attraverso la sua origine etimologica:

[…] methodos significa organização, e logos, estudo sistemático, pesquisa, investigação; ou seja, metodologia é o estudo da organização, dos caminhos a serem percorridos, para se realizar uma pesquisa ou um estudo, ou para se fazer ciência. Etimologicamente, significa o estudo dos caminhos, dos instrumentos utilizados para fazer uma pesquisa científica (FONSECA, 2002).

Pertanto, per lo sviluppo del presente lavoro, è stata utilizzata la ricerca bibliografica, che, secondo Gil (2010), è una ricerca sollevata con il supporto della bibliografia già pubblicata sotto forma di libri, periodici, tesi, giornali, atti di convegni, ecc., che fornisce al ricercatore l’accesso a materiali già prodotti sull’argomento da studiare.

Tuttavia, per confrontare la teoria con la pratica, è stata condotta una ricerca sul campo che, secondo Gil (2010), corrisponde a una realtà vissuta di una situazione, in quanto condotta sulla base delle azioni, degli atteggiamenti o dei pensieri di un gruppo specifico, a cui sarà chiesto di informare su ciò che accade in quella specifica realtà.

Per quanto riguarda l’approccio al problema, la presente ricerca è sviluppata con il metodo quantitativo, che, secondo Richardson (1999), è caratterizzato dai risultati numerici dello studio proposto, per analizzare il comportamento e l’opinione degli individui in un determinato gruppo.

La raccolta dei dati, effettuata durante il periodo della pandemia, è avvenuta online, in modo da evitare il contatto fisico e rispettare l’isolamento sociale. È stato fatto attraverso un questionario con 14 domande a risposta multipla, attraverso il portale Survio.

Il questionario è stato diffuso attraverso i social media, invio diretto tramite WhatsApp, alla pagina Facebook di Monte Aprazível Notizia “O portal da cidade aprazivelense”, Radio Difusora Aparecida 105.7 FM da Monte Aprazível e FAECA Dom Bosco de Monte Monte Aprazível.

3. SVILUPPO

4.1 GESTIONE

Secondo il dizionario Dicio (s.d)[4], la parola “gestione” significa: “s.f”. Azione per dirigere, amministrare, governare o dirigere imprese pubbliche o private”. Amministrazione, gestione, è vista come un mezzo di organizzazione che può essere applicato in più ambiti, pubblici, privati ​​o misti, il suo compito principale, attraverso i manager, è quello di guidare team, settori e gruppi al raggiungimento delle massime prestazioni all’interno di un processo, evitando sprechi.

4.2 CRISI

La parola “crisi” corrisponde a un cambiamento improvviso o inaspettato di una situazione, di un ambiente o di una normalità regolarmente vissuta, che necessita di misure e soluzioni immediate e urgenti.

Secondo Luecke (2007):

Crise é uma mudança repentina ou gradual que resulta em um problema urgente que deve ser abordado imediatamente. Para uma empresa, uma crise representa qualquer coisa com potencial de causar danos súbitos e graves a seus funcionários, a sua reputação ou a seu resultado financeiro (LUECKE, 2007).

La crisi è quindi un evento dannoso, il più delle volte imprevedibile, che può avere le più svariate origini e che, se non gestito e condotto adeguatamente, può causare gravi danni all’azienda, alle persone e alla società in generale, che è esattamente quello che vedi con COVID-19.

4.3 PANDEMIA

Secondo l’OMS (2020), “[…] una pandemia è la diffusione mondiale di una nuova malattia. Il termine viene utilizzato quando un’epidemia – un grande focolaio che colpisce una regione – si diffonde in diversi continenti con una trasmissione prolungata da persona a persona”.

L’OMS (2020), nel definire una pandemia, non affronta il tema della gravità di una malattia, ma solo l’aspetto geografico della rapida diffusione. Le persone, le istituzioni, i governi e il mondo in generale non sono preparati ad affrontare una pandemia, poiché arriva in modo subdolo e imprevedibile, provocando panico, disperazione e caos. La malattia COVID-19 lo ha chiaramente dimostrato in Brasile e la regione nord-occidentale di San Paolo non è stata diversa.

4.4 SFIDE

Le sfide sorgono costantemente nella vita umana. Se cercati nel dizionario, ci sono diversi concetti di sfida, come indire un torneo, incoraggiare a fare qualcosa di difficile, combattere, combattere, ecc. La sfida è un obiettivo da raggiungere, che può essere visto come un obiettivo o un piano d’azione da realizzare, in cui si propone di sfidare gli ostacoli per raggiungerli.

La pandemia di COVID-19 si sta chiaramente rivelando una sfida e sta dimostrando che molti stanno eccellendo, ma altri, purtroppo, stanno soccombendo.

4.5 QUALI SONO LE OPPORTUNITÀ?

La parola “opportunità”, secondo il dizionario Dicio (s.d), significa: “Caratteristica, condizione di ciò che è opportuno, al momento giusto. Circostanza favorevole affinché qualcosa accada; […] Situazione conveniente o appropriata per una circostanza opportuna”.

L’opportunità è un momento opportuno, un contesto (anche in una brutta situazione) che si rivela in modo che qualcosa accada in quella situazione, presenta una possibilità, un beneficio di realizzazione e di crescita.

4.6 REGIONE DI SÃO JOSÉ DO RIO PRETO

La regione di São José do Rio Preto è l’ottava regione amministrativa dello Stato di São Paulo. Situato nell’estremo nord-ovest dello stato, è formato da 96 comuni distribuiti in 5 (cinque) regioni governative. Conta quasi 1.500.000 abitanti e una superficie di oltre 25.000,00 km². Trattandosi di una delle regioni più grandi dello Stato, si è deciso di restringere la ricerca, coprendo le città in cui sono presenti studenti laureandi presso FAECA Dom Bosco, che sono 22 città:

Tabella 1 – Città target di ricerca

Adolfo Macaubal Nhandeara São José do Rio Preto
Cosmorama Magda Nipoã Sebastianópolis do Sul
Floreal Mendonça Nova Aliança Tanabi
Gastão Vidigal Mirassol Nova Luzitânia Ubarana
Jaci Monte Aprazível Planalto União Paulista
José Bonifácio Neves Paulista Poloni

Fonte: Autore, 2020.

5. RISULTATI

L’indagine è stata effettuata nelle città citate in Tabella 1, tramite il link (https://www.survio.com/survey/d/pesquisa-faeca-dombosco-2020), messo a disposizione da WhatsApp, attraverso la pagina Facebook di Monte Aprazível News “O portal da cidade aprazivelense”, di Radio Difusora Aparecida 105.7 FM e di FAECA Dom Bosco, tutti da Monte Aprazível/SP.

Al questionario hanno risposto 108 persone, tra cui: il 64,2% erano donne, il 42,2% aveva un’età compresa tra i 18 ei 29 anni e oltre il 50% della popolazione ha un livello di istruzione superiore post lauream.

Grafico 1 – Sesso dei partecipanti

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 2 – Fascia d’età dei partecipanti

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 3 – Livello di istruzione

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 4 – Occupazione professionale prima del Covid-19

Fonte: Autore, 2020.

L’indagine ha evidenziato che il 45% degli intervistati ha svolto un’attività con un record di portafoglio prima della pandemia; il 26,7% erano professionisti o imprenditori; Il 16,5% lavorava senza un’adeguata registrazione e il 14,7% non aveva un’occupazione professionale. Il che, visti gli alti tassi di disoccupazione in Brasile, anche prima della pandemia, non è un risultato così spaventoso, dato che quasi il 50% degli intervistati era impiegato in un regime di CLT.

Alla domanda sulla necessità di adottare misure estreme, come licenziare i dipendenti o ridurre le spese, oltre l’84% ha risposto di non avere dipendenti o di aver solo ridotto le spese; e, ancora, oltre il 57% ha risposto di non aver richiesto alcun beneficio o assistenza finanziaria di alcun tipo. Questi risultati mostrano che, tra il pubblico intervistato, lo scenario pandemico non ha causato molti cambiamenti.

Grafico 5 – Sono state adottate misure estreme per ridurre le spese

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 6 – Ha richiesto benefici o aiuti economici nel periodo? È bastato?

Fonte: Autore, 2020.

Riguardo all’implementazione di nuove modalità di guadagno o reddito per compensare le perdite dall’inizio della pandemia, oltre il 61,4% ha dichiarato di non aver implementato nulla; Il 15,6% ha risposto di sì, ma solo riuscendo a coprire le perdite; e un altro 15,6% ha risposto di sì, l’ha implementato, ha compensato le perdite e ha comunque realizzato un profitto. Questi dati sono simili ai risultati di cui sopra, in cui, in conseguenza del numero di dipendenti in regime di CLT e di liberi professionisti/imprenditori, alcune aziende sono riuscite a mantenere il proprio reddito, anche con un focolaio di pandemia.

Alla domanda su come poter intraprendere all’interno della propria area professionale, con nuove idee e pratiche che potessero migliorare il processo produttivo, aumentare i profitti o ridurre le spese durante la pandemia, il 33% ha detto di sì, era libero di intraprendere; quasi il 30% ha risposto sì, ma senza molta libertà o che sarebbe stato necessario un aiuto e il 38,5% ha risposto no, che l’area non consente l’imprenditorialità o che non è necessario.

Alla domanda se cercherebbero opportunità per intraprendere nuove attività, sapendo che dopo la pandemia ci sarebbe un gap di prodotti e servizi, oltre il 25% ha risposto no, che stanno bene come sono o che non vogliono avviare un’impresa e il 22,9% ha risposto di sì e che ci starebbe già lavorando.

Grafico 7 – Nuove modalità implementate per ottenere profitto o reddito

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 8 – Sono riusciti ad intraprendere nella loro area professionale. Aumento del profitto o riduzione delle spese

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 9 – Dopo questo periodo di pandemia, cercheranno opportunità da intraprendere

Fonte: Autore, 2020.

Per quanto riguarda il profilo professionale, il 57,8% degli intervistati si è detto dinamico e collettivo, mentre il 14,7% si è detto tranquillo e individualista. Il 67% degli intervistati si è giudicato eccellente o buono nella propria capacità di adattamento (resilienza) alle circostanze attuali e il 23% ha valutato la propria capacità come discreta o scarsa. Nell’autovalutazione, sul mettersi nei panni dell’altro (empatia), il risultato è stato del 93,6%.

Tali risultati mostrano molto positivismo, che riflette una caratteristica del popolo brasiliano, di fornire aiuto e di essere accogliente in tempi difficili, come calamità e pandemie.

Grafico 10 – Hai un profilo dinamico e collettivo o un profilo più tranquillo e individuale

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 11 – La tua capacità di adattamento

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 12 – La tua capacità di metterti nei panni dell’altra persona in questo momento

Fonte: Autore, 2020.

La pandemia generata dal COVID-19 ha colpito il mondo in modi diversi, alcuni in modo schiacciante e altri meno. Ma il fatto è che tutti ne sono stati colpiti, vedendo trasformate la propria vita e le proprie abitudini, forse senza più tornare come prima. Tanto che, nel sondaggio, solo il 9,2% degli intervistati ritiene che tutto tornerà alla normalità con la fine della pandemia.

Quasi la metà degli intervistati – 47,7% – crede che le cose torneranno alla normalità, ma non come prima. E il 22,9% crede che nulla sarà più lo stesso. Nonostante un leggero pessimismo inserito in questa risposta, alla domanda sul futuro, l’80,9% si dice ottimista, riflettendo un positivismo secondo cui ci sarà una ricerca di modi per adattarsi e inserirsi in un nuovo modo di vivere.

Grafico 13 – Dopo lo sforzo del COVID-19, tutto tornerà alla normalità

Fonte: Autore, 2020.

Grafico 14 – Opinione sul futuro

Fonte: Autore, 2020.

6. CONSIDERAZIONI FINALI

Sebbene il momento richieda serenità e sensibilità, questa ricerca ha mostrato dati rilevanti. Il 64,2% delle risposte è stato dato dal pubblico femminile, questo risultato evidenzia un trend che è mondiale.

Protagonismo femminile in un universo per lungo tempo esclusivamente maschile, quello della leadership. Che sia in un ambiente domestico, alla ricerca di modi per aumentare il reddito per sostenere la sua famiglia, o in un ambiente aziendale, usando modi creativi per mantenere in funzione la sua squadra o azienda e persino come governante del governo, la donna mostra di avere una maggiore sensibilità nell’affrontare situazioni che richiedono maggiore autocontrollo e spirito collettivo.

Pertanto, le sfide possono essere affrontate in due modi divergenti, positivi o costruttivi. Visualizza un’opportunità per uscire dalla tua zona di comfort e andare avanti, superando ostacoli (positivo) o provando paura, intimidendo e vedendo solo avversità (negativo).

Ci vuole coraggio (fiducia e capacità di agire in modo positivo e costruttivo nei momenti difficili e paurosi) e resilienza (imparare ad adattarsi) per affrontare e superare una sfida.

La malattia del COVID-19 sta diventando un termometro interessante per dimostrare come le persone stanno affrontando sfide e affrontando le opportunità durante questa pandemia e oltre.

RIFERIMENTI

CRISE. LÉXICO. Dicionário de Português Online. 2021. Disponível em: https://www.lexico.pt/crise/. Acesso em: 16 nov. 2021.

DESAFIO. LÉXICO. Dicionário de Português Online. 2021. Disponível em: https://www.lexico.pt/desafio/ Acesso em: 14 jun. 2020.

FONSECA, J. J. S. da. Metodologia da Pesquisa Científica. Ceará: UECE – Universidade Estadual do Ceará, 2002.

GESTÃO. DICIO. Dicionário Online de Português. Porto 7 Gaus: 2020. Disponível em: https://www.dicio.com.br/gestao/ Acesso em: 07 jun. 2020.

GIL, A. C. Como elaborar projetos de pesquisa. 5ª ed. São Paulo: Ed. Atlas, 2010.

LUECKE, R. Tomando Decisões. 1ª ed. Rio de Janeiro: Ed. Record, 2007.

OPORTUNIDADE. DICIO. Dicionário Online de Português. Porto: 7 Graus, 2020. Disponível em:  https://www.dicio.com.br/oportunidade/  Acesso em: 14 jun. 2020.

PANDEMIA. LÉXICO, Dicionário de Português Online.  2021. Disponível em: https://www.lexico.pt/pandemia/. Acesso em: 16 nov. 2021.

REGIÃO SÃO JOSÉ DO RIO PRETO. Disponível em: http://www.cidadespaulistas.com.br/prt/cnt/08-sjdoriopreto.htm. Acesso em: 15 jun. 2020.

RICHARDSON, R. J. Pesquisa social: métodos e técnicas. 3ª ed. São Paulo: Atlas, 1999.

APPENDICE – NOTA A PIEDI

4. Nessuna data.

[1] Laureato.

[2] Laureato.

[3] Consulente.

Inviato: Marzo 2021.

Approvato: Novembre 2021.

Rate this post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

POXA QUE TRISTE!😥

Este Artigo ainda não possui registro DOI, sem ele não podemos calcular as Citações!

SOLICITAR REGISTRO
Pesquisar por categoria…
Este anúncio ajuda a manter a Educação gratuita