L’importanza della legge di responsabilità fiscale per la pubblica amministrazione

0
857
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
ARTIGO EM PDF

DOIA, Afonso Radamare Leite [1]

DOIA, Afonso Radamare Leite. L'importanza della legge di responsabilità fiscale per la pubblica amministrazione. Multidisciplinare nucleo scientifico conoscenza rivista, anno 1, vol. 7, pagg. 24-36. Agosto 2016. ISSN: 0959-2448

RIEPILOGO

L'obiettivo di questa carta era di analizzare l'importanza della legge di responsabilità fiscale come atto normativo sul controllo delle finanze pubbliche. Notiamo anche che l'origine di LRF in Brasile era basata sulle esperienze dell'Unione europea, Stati Uniti d'America e soprattutto, della Nuova Zelanda. La metodologia utilizzata era basata su una selezione bibliografica di libri, tesi di laurea e siti Web su questo argomento. Lei è venuto a cambiare la burocrazia della pubblica amministrazione di una gestione manageriale, essendo in grado, attraverso questo, rendere più efficace il servizio pubblico alla società incoraggiando lo sviluppo e l'espansione economica e il paese socialista.

Parole chiave: legge di responsabilità fiscale. Pubblica amministrazione. Società.

1. INTRODUZIONE

La legge di responsabilità fiscale viene fornito per soddisfare le aspirazioni della società brasiliana, che molto tempo fa, chiede una pubblica amministrazione trasparente, mirata a soddisfare le esigenze e gli obiettivi dei cittadini, rivestiti con efficienza ed efficacia e i risultati possono mostrare una performance di alta qualità.

Il presente documento si propone di analizzare l'importanza della legge di responsabilità fiscale come atto normativo sul controllo delle finanze pubbliche.

Legge n. 101, adottata il 4 maggio 2000 il complementare e presto chiamato legge di responsabilità fiscale, dove tale legge aveva per ambito, come indica il nome, è l'attuazione di una politica di gestione responsabile fiscale, lotta contro le due principali fonti di spreco di risorse pubbliche, denunciato dalla popolazione generale: in primo luogo, gli eccessi di spesa con le spese personali e Seconda, eccessive spese con pagamento di servizio del debito. Insieme i due costi poco è stato lasciato per spese in conto capitale, in particolare per l'investimento.

La legge di responsabilità fiscale, completi 12 anni della sua promulgazione. Questo è uno dei più importante legislazione destinata a migliorare la pubblica amministrazione, al fine di sua natura innovativa, per creare il concetto di accountability nella gestione fiscale.

Il tema è stato affrontato dal punto di vista della legge di responsabilità fiscale, ha impostato una nuova pietra miliare nel campo dell'attività finanziaria e di bilancio nazionale, chiudendo un nuovo round di irresponsabilità di bilancio, in tre sfere della nostra Federazione. In effetti, si tratta di una legge che ha, come obiettivo primario, una missione difficile: per modificare il bilancio nazionale di cultura, fatiscenti da decenni di uso sconsiderato di fondi pubblici.

La metodologia utilizzata per la stesura di questo articolo è stata basata su informazioni raccolte attraverso l'analisi bibliografica e la selezione di libri, riviste e il soggetto, dissertazioni e siti Web.

2. UNA BREVE STORIA DELLA CREAZIONE DELLA LEGGE DI RESPONSABILITÀ FISCALE: ORIGINI ED ESPERIENZE PASSATE

Secondo i medici in economia presso l'Università di Brasilia (SELENE; RICARDO, 2003, p. 5):

Anche se innovativa e adattato alle esigenze locali, la legge di responsabilità fiscale del Brasile ha cercato ispirazione anche nella recente esperienza internazionale. Per tutto il decennio di 90, alcuni paesi hanno intrapreso iniziative di successo al fine di prevenire l'emergere di grandi disavanzi pubblici e livelli eccessivi di debito. Sottolinea, a tale proposito, le lezioni fornite dalle esperienze della Comunità economica europea (1992), il Budget Enforcement Act degli Stati Uniti (1990) e fiscali responsabilità atto della Nuova Zelanda (1994). Sono ancora molto recenti iniziative; Si può dire che negli anni 90, il mondo ha cominciato a svegliarsi per responsabilità fiscale.

Per quanto riguarda le esperienze di altri paesi, la LRF incorpora alcuni principi e norme, come vedremo sotto. I modelli sono stati presi come riferimento per la formulazione della legge di responsabilità fiscale sono: la Comunità economica europea, dal trattato di Maastricht; Stati Uniti, in cui norme di disciplina e controllo della spesa del governo centrale hanno portati all'edizione del Budget Enforcement Act, accoppiato con il principio della "responsabilità"; e la nuova Zelanda, attraverso l'atto di responsabilità fiscale del 1994.

2.1 l'esperienza ECE – Comunità economica europea

Nel caso di Europa, il punto di partenza è il trattato di Maastricht del 1992, che aderisce ai principi di una Confederazione e stabilisce criteri per i paesi che desiderano avere accesso alla moneta comune. Nei protocolli nell'ambito dell'Unione monetaria europea-EMU erano impostare obiettivi, non solo fiscale (deficit di bilancio e debito pubblico), ma la macro-economica (tasso d'inflazione, tasso e cambio di interesse).


2.2 l'esperienza di Stati Uniti d'America

Nel 1990 gli Stati Uniti adottano il BEA-Budget Enforcement Act, che è la legislazione che copre solo il governo federale perché, salvo alcuni isolato caso di cattiva gestione in stato americano, i misfits fiscali gravi sono stati registrati quasi esclusivamente nel governo federale. La spiegazione potrebbe risiedere nel fatto che ogni unità della Federazione ha le sue regole, generalmente più severe. Ci sono stati dove è vietato il righello, per legge, fare debito.

Caratteristiche principali:

-Include solo l'unità di ogni governo federale della Federazione ha le sue regole.

-Fissato obiettivi surplus Congresso e meccanismi di controllo spesa adottato applicazioni di regole di BEA-Budget Enforcement Act.

-Sequestro-impegno di limitazione per garantire i limiti e gli obiettivi di bilancio

-Pay come compensazione di go-bilancio: qualsiasi atto che causa un aumento dei costi dovrà essere compensata da ridurre altre spese o l'aumento dei ricavi.

2.3 Nuova Zelanda esperienza

A differenza delle esperienze di Stati Uniti e in Europa qui esaminato, sulla legge di responsabilità fiscale della Nuova Zelanda, 1994, sovrapposizioni di trasparenza alla rigidità delle regole.

L'esperienza della Nuova Zelanda è stata un riferimento importante per la trasparenza della legge di responsabilità fiscale. Anche se un capitolo della legge sono stati dedicati a questo argomento, si può dire che in tutto il testo le regole appaiono collegate a una sorta di relazione, di istruzione o di audizione pubblica. L'esempio più eclatante è il rapporto di gestione fiscale. Ispira la responsabilità Dichiarazione fiscale, della Nuova Zelanda, da pubblicarsi nel mezzo di ampio accesso del pubblico, anche su internet, ogni quattro mesi. È firmato dai capi di ogni potere, ogni entità della Federazione, che deve dire se stanno adempiendo i limiti che la legge di responsabilità fiscale costituisce per debito, gente, operazioni e credito garantisce.

2.4. Come la legge di responsabilità fiscale in Brasile

Dopo una successione di stabilizzazione non riuscita programmi, poiché il piano Cruzado (1986) per il piano di Collor (1990), il vero e proprio piano, un programma di stabilizzazione monetaria successo dal 1994, avevano liberare il paese di iperinflazione e portato i successi di cui uno non rinunciare.

Tentativi di promuovere adeguamenti fiscali, tuttavia, che spesso coprono il breve termine. Cicli politici, la tradizione po ' di pianificazione e le carenze del processo orçamentário1 intertemporale ha contribuito a peggiorare i misfits. Il contesto istituzionale della finanziaria decentramento e autonomia politica e amministrativa, a sua volta, riduce la possibilità di controlli efficaci, condotto dal governo federale e neutralizzato i suoi sforzi di austerità.

Così, per (SELENE; RICARDO, 2003, pag. 3):

La situazione di mancanza di controllo delle finanze degli Stati e comuni era tale che ha condotto ad una crisi per un po ' fiscale e monetario. Gli Stati di Fed una traiettoria crescente di finanziare i costi di banche pubbliche, funziona praticamente come un locale banche centrali autonome. Politica monetaria, a sua volta, soffriva di disturbi dei problemi ricorrenti delle istituzioni finanziarie controllate dai governi degli Stati, soprattutto quelli delle grandi imprese, che ha ricevuto un grande volume di depositi da parte del pubblico. Questo fatto, costretto la Banca centrale per salvare le istituzioni con straordinaria frequenza per evitare situazioni di insolvenza e/o consentire lo scorrimento dei debiti dello stato.

Vediamo, il circolo vizioso è stato rafforzato dalla storia ricorrente di rinegoziazione del debito con gli Stati dell'Unione, rotto solo nel 1996, quando ha tenuto un processo preciso e completo di rinegoziazione del debito, in stampi radicalmente diversi di esperienze passate. L'Unione è diventato il creditore del debito e i ventiquattro Stati e il distretto federale, che ha firmato l'accordo si sono impegnati a scrivere il suo debito in 30 anni, pagando rate mensili pari a una percentuale fissa del vostro reddito netto effettivo, fornito per la correttezza del saldo dovuto per l'applicazione dell'interesse IGP-DI più 6%.

La Costituzione federale del 1988 aveva già previste all'articolo 163, una legge che fissi i principi guida della finanza pubblica in Brasile. Dopo dieci anni di promulgazione della Costituzione, questo articolo non è ancora stata disciplinata e la correzione costituzionale di riforma amministrativa, adottato nel giugno 1998, stabilito un termine di 180 giorni per il potere esecutivo ha inviato una proposta all'Assemblea legislativa.

Così, nel settembre 1998, ha cominciato a costruire la proposta che legge di responsabilità fiscale, con lo sfondo dell'imposta descritto come ispirazione e diagnosi le esperienze internazionali, descritte nella sezione successiva. La preparazione è stata coordinata dal Ministero della pianificazione, budget e gestione, con la partecipazione decisiva della BNDES e integrare i contributi di diversi ministeri e agenzie federali. 2 questo processo di cucitura interna del testo era necessario a causa delle trasformazioni culturale profondi. Anche se alcuni avevano la falsa idea che la legge sarebbe solo fuoco Stati e comuni, è stato trovato che la proposta richiedeva le pesanti, oltre a richiedere lavoro molto operativo per la sua attuazione per trasformazioni istituzionali e culturali di governo federale.

E così la legge complementare n. 101, è stato approvato nel maggio 2000 04 (LRF) e pubblicato in Gazzetta ufficiale il 5 maggio 2000.

3. CAPITOLO I DI DISPOSIZIONI LRF-PRELIMINARE

La legge di responsabilità fiscale si avvicinò con lo scopo di cambiare la burocrazia della pubblica amministrazione di una gestione manageriale, potendo attraverso questo, rendere più efficace il servizio pubblico alla società incoraggiando lo sviluppo e l'espansione economica e il paese socialista.

Articolo 1 e al paragrafo 1 è chiaramente indicato lo scopo della legge che stabilisce:

Questa legge complementare fissa standard delle finanze pubbliche orientate verso responsabilità nella gestione fiscale, con amparo nel capitolo II del titolo VI della Costituzione.

  • prima responsabilità sulla gestione fiscale presuppone l'azione pianificata e trasparente, che prevenire i rischi e correggere le deviazioni in grado di alterare l'equilibrio dei conti pubblici, al conseguimento degli obiettivi di risultati tra entrate e uscite e la conformità con i limiti e le condizioni riguardanti le dimissioni di ricetta, generazione di costi del personale, sicurezza sociale e altri , titoli di debito e credito operazioni, tra cui la previsione di entrate, concessione di garanzia e registrazione in resti da pagare.

Inizialmente, perché dici che la LRF è una legge complementare?

Il nome imposta, vale a dire le norme complementari (completa) il testo costituzionale, poiché espressamente previste dalla Costituzione stessa. Hanno le loro caratteristiche, ad esempio, non possono essere modificati dai casi espressamente previsti dalla Costituzione. (FRANCISCO RAMDAS NAIK, 2005, p. 131).

Così, LRF, come legge complementare, ha la missione di regolamentare la materia che la Costituzione federale (CF) trasferisce in modo esplicito per esso, come previste dagli articoli 163 e 169.

In dettaglio, vi spiegheremo che cosa è implicita nel paragrafo 1 di tale disposizione.

Un'azione pianificata e un'amministrazione pubblica trasparente, dovrà essere una pianificazione delle sue attività per migliorare il funzionamento della macchina amministrativa. I responsabili sono gli agenti direttamente e politici democraticamente eletti dalla società hanno una responsabilità enorme per servire gli interessi della collettività.

Prevenzione, dei rischi dopo veri problemi identificati con le relative cause principali, il Manager pubblico dovrà adottare misure urgenti per prevenire l'aggravamento del problema.

La correzione delle deviazioni sarebbe risolvere le cause principali in relazione agli obiettivi della pubblica amministrazione e di agire in modo efficiente e più efficace nelle loro azioni.

4. CAPITOLO II DELLA LRF-PIANIFICAZIONE

È importante notare che la nuova legge ha cercato di dare la priorità alla progettazione. E ben agito il legislatore quindi Pianificazione attività ha grande importanza per evitare di fare la spesa facile, di convenienza, che si presentano nella vita quotidiana.

Così, secondo la sezione I del piano pluriennale di LRF, per tale articolo 3 stavo Vetoed dal Presidente della Repubblica? Anche se questo articolo è stato posto il veto, il piano pluriennale fornito per il fissaggio della politica fiscale, che dovrebbe indicare gli obiettivi pluriennali e obiettivi di politica fiscale destinato per la durata del piano, al fine di dimostrare la compatibilità con i presupposti e gli obiettivi delle politiche economiche nazionali e lo sviluppo sociale. Il veto, tuttavia, "danni, perché i contenuti principali del dispositivo apparirà in altre istruzioni imposti veto LRF come l'attaccamento di obiettivi di bilancio a LDO, più precisamente, contenente obiettivi per cinque variabili – ricavi, costi, risultati e debito primario e pubblico – per tre anni, specificato in valori correnti e costanti". (1 notebook IBAM, pag. 24).

Nella sezione che II della LRF ha detto si riferisce al diritto di orientamenti di bilancio, imposta gli obiettivi e le priorità del governo. La LDO, nella sua concezione originale, la funzione di base era quello di guidare la preparazione dei bilanci annuali, oltre a stabilire le priorità e gli obiettivi dell'amministrazione, durante l'anno finanziario successivo.

Secondo la dottrina, la LDO deve definire i parametri necessari per l'allocazione delle risorse nel bilancio annuale al fine di garantire la realizzazione degli obiettivi e degli obiettivi contenuti nel PPA. È, pertanto, uno strumento che funziona come un collegamento tra il PPA e i bilanci annuali, allineando le linee guida per essere stimato piano finanziario per un dato esercizio.

E la legge di bilancio annuale (LOA) è lo strumento che fornisce reddito fisso e la spesa pubblica, espone la politica economica – finanziaria ed il programma di lavoro del governo e imposta i meccanismi di flessibilità che il governo utilizzerà.

La legge di bilancio annuale, di cui all'articolo 165, comma 5 della Costituzione federale, è il più importante strumento di gestione finanziaria e di bilancio della pubblica amministrazione, cui.

Conformemente all'articolo 5 della LRF, LOA dimostrerà che sono compatibili e adatti per l'allegato di obiettivi fiscali, analizzati nella sessione precedente e, mediante il monitoraggio, l'istruzione degli effetti sui ricavi e le spese derivanti da condoni, esenzioni, indennità, ecc. In questo caso, il LOA, guidato da LDO, deve mantenere gli obiettivi fissati in questo. Che è quello che notato, ancora, in quanto la riserva per imprevisti LDO deve fornire per frequentare le spese previste nell'allegato di rischi fiscali.

5. CAPITOLO III DELLE ENTRATE LRF-PUBBLICO

Il contenuto del capitolo III, che si occupa con la previsione e la riscossione delle entrate, tra cui il tema della rinuncia delle entrate, permette di dedurre che l'implicita pretesa di LRF per creare moduli dinamici per gestire le entrate di quei suoi subordinati.

L'istituzione, predizione e l'efficace raccolta di tutte le tasse è evidenziata dal testo della LRF come requisito essenziale della responsabilità nella gestione fiscale. La non conformità con questa regola comporterà l'immediata sospensione dei trasferimenti volontari per l'ente pubblico per mostrare negligenza su questo tema.

Per la sua stima, oltre a rispettare le norme tecniche e giuridiche e la sua metodologia di calcolo, stime delle entrate devono essere accompagnate dalla dichiarazione della sua evoluzione, nei precedenti tre anni e i due successivo a quello cui si riferiscono. Rimane inoltre il comandamento che costituzionale unico ammette reestimativa, tramite il potere legislativo, in caso di errori o omissioni, ordine legale o tecnico.

L'istituzione, predizione e l'efficace raccolta di tutte le tasse è evidenziata dal testo della LRF come requisito essenziale della responsabilità nella gestione fiscale. La non conformità con questa regola comporterà l'immediata sospensione dei trasferimenti volontari per l'ente pubblico per mostrare negligenza su questo tema.

L'arte. 13 di LRF determina che il ramo esecutivo deve, fino a trenta giorni dopo la pubblicazione del bilancio annuale, la ripartizione dei ricavi in bimestrale obiettivi di raccolta, che ti dice quali misure verrà adottata per combattere l'evasione fiscale, il recupero del debito e l'eseguibile attraverso stanziamenti amministrativi.

Si trova sotto il suddetto dispositivo legale di LRF in articolo 14 nella sezione II sulle dimissioni della ricetta:

La concessione o la proroga dell'incentivo o beneficio dell'imposta da cui natura corre rinuncia delle entrate dovrà essere accompagnato da una stima dell'impatto finanziario e di bilancio nell'esercizio finanziario in cui dovrebbe iniziare il suo mandato e le due che seguirono, i requisiti di LDO e almeno una delle seguenti condizioni:

Io-dimostrazione da parte dell'offerente che le dimissioni è stata considerata nella stima la legge di bilancio di entrate, sotto forma di arte. 12 e che sarà non pregiudica che l'imposta risultati obiettivi stabiliti nell'allegato della legge finanziaria le linee guida;

II-essere accompagnata da misure compensative nel periodo indicato nella caput, attraverso l'aumento delle entrate, dal sollevamento di tariffe, ampliamento della base imponibile, aumentare o creare tributo o contributo.

  • in primo luogo la dichiarazione di non responsabilità include amnistia, remissione, indennità, credito, concessione esenzione assunse carattere non cambia la parte generale o la modifica della base di calcolo che coinvolgono la riduzione delle tasse o contributi, discriminati e altri benefici che corrispondono il diverso trattamento.
  • 2 se l'atto di concessione o estendere l'incentivo o il beneficio di cui al caput di questo articolo durante la condizione di cui al punto (II), il beneficio ha solo effetto quando implementato le misure di cui all'articolo citato.
  • 3 che non si applicano le disposizioni di questo articolo:

Io-a modifiche delle aliquote delle imposte previste nelle sezioni I, II, IV e V dell'arte. 153 della Costituzione, in forma di relativo § 1;

II-la cancellazione del debito, il cui importo è inferiore a quella delle loro spese di riscossione.

Secondo il procuratore distrettuale dello stato di Paraná, Sherri Nogueira Broliani:

La rinuncia significa rinunciare al diritto di riscuotere un credito d'imposta (in tutto o in parte), si manifesta con l'entità che ha competenza per l'istituzione del tributo. È con la concessione di agevolazioni fiscali che generalmente opera le dimissioni di ricetta. (SHERRI NOGUEIRA BROLIANI, 2001, pag. 9).

È sempre bene ricordare che la rinuncia avviene solo quando la ricetta era previsto, stimata o predetto, poiché i costi sono stati fissati sulla base di tale quantità. Se, tuttavia, la ricetta non è stata calcolata, è stato inaspettato, non è stato valutato, non si tratta di rinuncia, non si applica la norma dell'art. rapporto di 14, o solo per l'impatto, già previste dalla carta costituzionale (art. 165, para. 6, CF).

La legge complementare non poteva impedire ciò che permette la costituzione. Per assegnare l'entità politica per stabilire il tributo giurisdizione fiscale, la costituzione assegna anche pieni poteri legislativi non per raccoglierlo (esenzione), per raccogliere e in parte (esenzione dal visto, amnistia e remissione parziale), di estinguere il credito (riferimento), o per accusarlo con detrazioni (crediti legali o altri benefici).

Così, le dimissioni di ricetta sono ammesso, ma richiede la trasparenza LRF nella sua concessione e quantificazione, in modo che società esaminare gli effetti benefici e sociale rinuncia possono generare, e inoltre per garantire tale imposta incentivi non interessano gli altri obblighi costituzionali finalizzati al bene comune.

6. CAPITOLO IV DELLA SPESA LRF-PUBBLICO

Vi trattiamo questo spese solo capitolo IV sul personale, costituiscono un elemento di maggior peso in qualsiasi bilancio pubblico.

Spese personali sono fissata conformemente all'articolo n. 18, § 1, di LRF (2000):

Mezzi come spese personali: la somma delle spese dell'entità della Federazione con l'attivo, inattivo e i pensionati, mandati elettivi, posizioni relative, ruoli o posti di lavoro, civile, militare e membri della latta, con ogni specie di remunerazione, quali stipendi e benefici, fissati e variabile, indennità, procede dal pensionamento, pensionamento e altre rendite, compresi ulteriori, mance, straordinario e vantaggi personali di qualsiasi natura così come le imposte sui salari e contributi raccolti da entità sociali ente.

Riassumendo la suddetta definizione, spesa personale sono tutti permanente di spesa, direttamente o indirettamente, con il lavoro.

Di seguito sarà presentati sinteticamente definizioni che è venuto per essere i contributi di sicurezza sociale attivo, inattivo e contributi raccolti da tra le entità e i costi della decisione giudiziaria.

Le attività comprendono i detentori dei mandati elettivi, posizioni, posti di lavoro e funzioni pubbliche, siano essi civili o militari. Le traversine comprende i pensionati e i pensionati che sono anche parte della spesa sul personale totale. I contributi previdenziali e i contributi raccolti dalle autorità di Ente Pensione, troppo, sono parte dell'importo della spesa complessiva del personale, inteso come tutto il lavoro e la previdenza sociale costa che sono obbligo dell'ente federale per raccogliere il regime generale di sicurezza sociale.

Per quanto riguarda il limite con Personal trascorrere una Costituzione federale del 1988-CF Art. 169 è sul tema, dove si dice: "la spesa di persona attivi e inattivi dell'Unione, gli Stati, il distretto federale e i comuni non deve superare i limiti stabiliti dalla legge complementare". Fonti di diritto complementare n. 101/2000 riempie il vuoto lasciato dalla Costituzione federale regolando l'arte. 169, adottando come un parametro di controllo dell'impostazione percentuale spese personali sul reddito netto corrente.

L'Art. 18, § 2° si riferisce a questo parametro dicendo che, "la spesa totale del personale sarà accertata oltre a tenuto nel mese nel riferimento delle undici precedenti, adottando il principio competenza. "Utilizzando lo stesso ragionamento sopra con la spesa, il fatturato netto corrente e sharp come l'arte. 2, § 3° aggiungendo le entrate ricevute nel mese in studio e negli undici mesi successivi a tale data, tranne i duplicati.

La LRF stabilisce tre diversi limiti relazionati alle spese personali, come segue: a soffitto, varia a seconda l'entità o l'organismo; Limite prudenziale, corrisponde al 95% del valore del limite superiore; e il Pre limite prudenziale, che corrisponde al 90% del massimale. La percentuale del ricavo netto attuale per il limite massimo imposto sul completamento della spesa personale sono diversi tra le entità governative. Ma i parametri di montaggio sono le stesse.

Ai sensi dell'Art. 19 di LRF l'Unione non può superare il limite massimo del 50% con la spesa totale sul personale. Questo limite corrisponde a tutte le spese relazionate alle spese di personale in tre potenze, tra cui il Tribunal de Contas da União-TCU e pubblico ministero dell'Unione-MPU. La distribuzione dei limiti stabiliti dall'Art. 20 della stessa legge sono i seguenti: legislativo di potenza oltre il 2,5%, TCU magistratura 6%, potere esecutivo 40,9% e pubblico ministero dell'Unione dello 0,6%.

Analogamente ai paesi dell'Unione anche rispettare limiti con la spesa del personale Art. 19 della LRF 60% fissato. Questo limite viene passato come segue i poteri: legislativo ramo TCE più 3%, 6%, magistratura, Executive Branch 49% e 2% stati procuratori.

Allo stesso modo gli Stati dell'Unione e locali incontrano anche i limiti, che, nel caso di personale, spese non possono superare il valore massimo del 60% delle entrate nette correnti di cui all'Art. 19 della LRF. E l'arte. 20 la stessa legge discrimina la ripartizione di questa percentuale con la palla comunale come segue: legislatore e tribunali comunali del potere esecutivo conti 6% e 54%.

Diritto complementare n ° 101/2000 introduce il controllo di testo e imporre misure drastiche una gamma di limiti. Fra loro gli impatti più portati sull'amministrazione erano i limiti imposti sulle spese di personale, perché, prima la LRF al settore pubblico delle retribuzioni è stata gonfiata. Dalla promulgazione della presente legge i gestori sono stati costretti a rivedere i loro concetti e imparare a convivere con questi limiti.

CONSIDERAZIONI FINALI

La legge di responsabilità fiscale, che celebra i 12 anni, modernizzato amministrazione finanziaria del Brasile. Il consenso costruito intorno a lei ha cambiato la cultura del paese, che oggi richiede spiegazioni, conti aperti e la trasparenza.

Questo ancoraggio non è stato costruito in una sola volta. Fu costruita in fasi. Loro elaborazioni sono stati basati sulle esperienze precedenti, l'Unione europea, USA e Nuova Zelanda. In tutti gli Stati e comuni del paese, c'è l'idea di responsabilità fiscale.

Oggetto di discussione in 12 anni la legge complementare n. 101, causato molto panico a dirigenti pubblici, dove terrorizzato per la precisione della legge, platealmente cercando di cambiarlo, non volendo vedere a breve termine avanza nell'ambito della pubblica amministrazione nazionale. Pochi anni prima della sua promulgazione, era stata fatta una ristrutturazione dei debiti degli Stati e comuni che ha permesso la grande visione della spesa che si sono verificati attraverso le banche di stato del gambo. Con l'avvento della LRF ha fornito una nuova visione nel promuovere una maggiore giustizia sociale in molti piani diversi. Lei emerge come un potente strumento di politica pubblica.

Se viviamo in una democrazia, se noi crediamo che, in una democrazia, le decisioni devono seguire determinati principi, e che queste decisioni politiche sono influenzate dalla volontà della maggioranza, è importante quindi iniziare a informare le altre persone sulle conseguenze della qualità della spesa pubblica.

8. RIFERIMENTI

NIPOTE, Francisco Bruno. La Costituzione federale: ha spiegato accademicamente. 3. Ed. San Paolo: Brasiliano legale editore, 2005.

IBAM, notebook IBAM 1. Commenti la legge di responsabilità fiscale. Rio de Janeiro: BNDES, 2001.

Nunes, Selene Peres. Nunes, Ricardo da Costa. Il processo di bilancio della legge di responsabilità fiscale: strumento di pianificazione. Disponibile presso: < http://www.uberaba.mg.gov.br/portal/acervo/orcamento/boletins/O_Processo_orcamentario_na_LRF_instrumento_de_planejamento.pdf >. Accesso a: 02/07/2012.

BROLIANI, Jozélia Nogueira. Tesi: rinuncia e la legge di responsabilità fiscale. Disponibile a: www.nogueiraecherubino.adv.br/publicacoes/pub8.pdf. Accesso a 04/07/2012.

N º di legge complementare. 101, 4 maggio 2000. (Legge di responsabilità fiscale). Disponibile a: http://www.planalto.gov.br/ccivil_03/Leis/LCP/Lcp101.htm. Accesso a: 04/07/2012.

[1] Laurea triennale in contabilità. Specializzata nella contabilità pubblica da Faculdades Integradas de Patos-(FIP). Anatre. Paraíba. Brasile.: autor@nucleodoconhecimento.com.br

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here