Profilo epidemiologico della TB nella popolazione della città di Belém-Pará, Brasile: studio sull’unità sanitari comunali di Fatima

0
571
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI SOLICITAR AGORA!
ARTIGO EM PDF

MARTINS, Cláudia Simone Castelo [1]

CRUZ NETO, Manuel Samuel da [2]

FECURY, Amanda Alves [3]

DIAS, Cláudio Alberto Gellis de Mattos [4]

MOREIRA, Elizângela Claudia [5]

OLIVEIRA, Euzébio de [6]

MARTINS, Cláudia Simone Castelo; et. al. – Profilo epidemiologico della TB nella popolazione della città di Belém-Pará, Brasile: studio sull'unità salute municipale di Fatima. Conoscenza base scientifica multidisciplinare Magazine-Vol. 2. Anno. 1. Maggio 2016, pp. 129-144 – ISSN:0959-2448

RIEPILOGO

Notifiche di casi di tubercolosi (TB) sono molto importanti a livello epidemiologico, perché la malattia che affligge l'umanità viene dall'antichità. TB era che la principale causa di morte degli esseri umani nel fine del 19esimo ed inizio del XX secolo e anche oggi ha causato molte morti in Brasile e nel mondo. La ricerca aveva natura investigativa / per quanto riguarda i quantitativi TB endemico nel comune di Betlemme, attraverso l'analisi dei dati statistici da organi competenti, anche con mezzi di ricerca bibliografica. Sottolineando i dati globali nel controllo della TB, esplorato l'agente trasmettitore, diagnosi, trattamento e visione culturale dell'epidemia TB in città. A Betlemme, c'è un alto tasso di epidemiologia di TB, verificato in campioni da quartieri e nel fuoco di UMS-Fatima, che questioni dovuta principalmente al socio-culturale ed economica nella regione. Il presente studio propone anche la definizione di indicatori per valutare e monitorare le azioni di controllo di TB, quali fattori determinanti per la diffusione della malattia, tra l'altro importante sviluppo scientifico.

Parole chiave: tubercolosi. Epidemia. Socio-culturale. Betlemme.

INTRODUZIONE

Salute può caratterizzare da ottime proprietà fisiche, psicologiche e sociali di funzionamento dell'essere umano, secondo sostiene l'organizzazione mondiale della sanità (OMS)-anche le questioni affrontate dalle Nazioni Unite (ONU) (Smith, 1994).

Affrontando la questione della sanità pubblica, l'indagine è stata elaborata dando rilevanza per l'alto tasso di tubercolosi (TB) nella città di Belém do Pará, in senso più ampio, che specifica le caratteristiche del bacillo, il contagio, la diagnosi, il trattamento e la questione sociale della popolazione indirizzata. La recensione di on-the-spot segnalato la precarietà dei fatti, facilitatori per l'epidemia della città, dove contribuisce ad un occhio critico per miglioramento nel trattamento e nella prevenzione della malattia.

TB è noto fin dall'antichità, dove negli ultimi anni con l'avanzamento della microscopia e la collaborazione di scienziati, nella ricerca di microrganismi è stata realizzata la totale conoscenza morfologica e fisiologica dell'agente eziologico. Anticipo abilitato l'isolamento dell'agente patogeno e le manifestazioni cliniche della malattia (VERONESI, 1991).

Anche con l'avanzamento della tecnologia e della scienza nelle ricerche patologiche, TB sta ancora causando epidemia allarmante in alcune popolazioni del mondo. TB richiede ancora maggiore attenzione degli operatori sanitari, ricercatori e politiche pubbliche sulla prevenzione e trattamento (VERONESI, 1991).

Un'altra aggravante per la diagnosi di TB è il tipo che ancora confondere gli operatori sanitari extrapolmonari, questo accade a causa di varie forme di manifestazione della malattia, che può essere mal diagnosticato, confusi con altre patologie come: TB oculare che colpisce la cornea dell'individuo (ORÉFICE, 2003).

La grave situazione di TB nella capitale dello stato di Belem e il mondo è strettamente legata alla situazione economica che ha come principale agente l'accelerata crescita urbana, che a sua volta ha collaborato con l'aumento della povertà, distribuzione del reddito poveri, tra gli altri (SANTOS, 2008).

Nel contesto economico dove supportato il mantenimento della povertà, c'è un quadro allarmante della sindrome acquistata di immunodeficenza (AIDS), ciò ha contribuito all'epidemia di tubercolosi, che colpisce principalmente gli individui che potrebbero essere economicamente attivi. La crescente epidemia del virus di immunodeficenza umana (HIV), accoppiato con un controllo insufficiente del TB, dirige la nostra attenzione sulla necessità di misure vigoroso ed efficace in materia di sanità pubblica (FERREIRA; PORTELA; VECCHIARELLI, 2000).

Il comune di Betlemme è la capitale dello stato del Pará, Brasile del Nord, il paese nella categoria del paese emergente, ma Stop ha ancora il più basso indice di sviluppo umano (HDI). All'interno del concorso tra piazze, è importante abbinare la raccomandazione di chi che sottolinea che malattie/contagiosa hanno aumento significativo nei paesi in via di sviluppo, questo quadro colpisce la vita di persone con condizione socioeconomica più bassa (Brasile, 2000).

Per analizzare meglio la fragilità delle persone infettate, è stato necessario sollevare le questioni seguenti: qual è il numero di persone contagiate dalla tubercolosi del Mycobacterium, delimitare un periodo e, soprattutto, riguardano i principali fattori che hanno contribuito all'aggravarsi della epidemia di casi registrati nel comune di Betlemme.

La ricerca esplorata: l'agente eziologico, trattamento, problema cultura e sociale e politiche pubbliche diretta per il trattamento e/o la prevenzione delle malattie; fattori che hanno un legame diretto o indiretto con l'epidemia, questi ha permesso di identificare le ragioni per lo scoppio, tra il comportamento del paziente, la famiglia e l'assistenza in materia di salute, guidando la TB (MEDRONHO, 2009).

Le osservazioni circa la TB ha avuto l'importanza: collaborare con la conoscenza delle notifiche, trade-off e la visualizzazione delle statistiche dei casi di TB che si verificano nella popolazione del comune di Betlemme.

Il locus è stato scelto da Costanza in un numero di casi di TBC, dove l'accesso ai numeri di casi di informazioni a livello di città (Betlemme) è stato dato dal sistema di informazioni di malattie da considerare (SINAN), ma anche prendendo in considerazione i record del Ministero della salute, livello di Brasile per dati comparativi.

Le osservazioni effettuate nel comunale salute unità di Fatima (UMS-Fatima) erano di fondamentale importanza per la ricerca e le informazioni ottenute permesso il collo di bottiglia dei dati per fini statistici, rafforzare il risultato della ricerca. Lo studio epidemiologico è stato delimitato con l'interesse ad ottenere la risposta al problema concernente la TB, perché ci deve essere una ricerca di targeting, per raggiungere l'obiettivo dei risultati finali.

METODOLOGIA

La metodologia di ricerca si basa sulla comprensione generale su TB nella città di Betlemme, dove i dati sono stati raccolti da riferimenti bibliografici governativi e non governative da siti su internet, libri, articoli scientifici e libri relativi al soggetto. Anche gli studi espansi nell'analisi di casi di persone affette da TB e sull'osservazione del lavoro dei professionisti coinvolti nella lotta contro la malattia.

Per comprendere meglio i dati comparativi sono stati informazioni utilizzate dal censimento del 2000 e il 2010, che identifica come la crescita della popolazione nella città.

La delimitazione della ricerca ha avuto come intervallo di valutazione di dati statistici il periodo di tempo dal gennaio 2004 al dicembre 2010. Il campione dell'indagine, spot, stratificato di monitoraggio sono stati presi come requisiti: interviste e osservazioni degli operatori sanitari, interviste e follow-up di affetti da TB, il UMS-Fatima, avendo come base la data anno del 2010.

Per una maggiore quantità di informazioni è stata utilizzata dati comparativi su un breve catturato la situazione della TBC in altre parti del globo.

Questo lavoro è stato effettuato ricerche sul campo attraverso una visita tecnica al laboratorio centrale dello stato di Pará (LACEN-PA), laboratorio di riferimento statale, collegata alla segreteria di stato di salute, avendo, come l'area geografica, stato del Pará in tutta la regione settentrionale. L'esperienza con lo scopo primario aveva LACEN conoscenza delle tecniche di laboratorio di diagnosticais TB.

In segreteria municipale di salute (SESMA), erano statistiche raccolte informazioni sistema dati di SINAN 2004 al 2010. Questi erano risultati chiavi, conoscenza dei numeri di casi, con l'osservazione che questi dati sono segnalati per la Fondazione nazionale di salute (FUNASA).

Per un migliore utilizzo dei dati raccolti nella città di Betlemme, è stato usato come criterio il disegno metodologico della valutazione e tipi quantitativi; Matematica e statistiche risorse, vale a dire, il campione di dati assoluti dando rilevanza al campionamento semplice e stratificata secondo regole matematiche di Giovanni (2002).

Nell'esempio sono stati intervistati quattro quartieri principali di Betlemme: Guamá, Juruna, Marambaia e cava. Questi quartieri sono considerati ottimi sia il punto di vista demografico come estensione territoriale. Quantità specificata dei pazienti in questi quartieri, al fine di avere la percentuale approssimativa di TB nel comune.

Campionamento stratificato è stato effettuato nel comunale unità salute di Fatima, a Betlemme e questo ha avuto l'esperienza osservativa del programma direttamente osservato terapia breve corso (punti), i puntini acronimo proviene dall'inglese, dove nella sua traduzione per la lingua portoghese significa trattamento direttamente accompagnata da breve durata.

L'inchiesta si basava sull'osservazione in generale: il lavoro di tredici professionisti coinvolti nel trattamento dei pazienti, monitoraggio di 47 pazienti, osservazione dei familiari di questi pazienti, visione dell'Osservatorio un programma UMS, visite di dieci case di gente afflitta da BK, l'indagine del numero di casi in quattro quartieri del comune e osservazione culturale.

L'indagine è stata sviluppata in un processo di collo di bottiglia nella raccolta dei dati, che ha diretto la macro al micro (comunicazioni e informazioni). I dati raccolti sono stati rispettivamente: da agenzie governative a livello globale e a livello nazionale. I loci focalizzata, utilizzando quattro quartieri di SINAN nel campionamento semplice notifiche e notifiche di UMS – Fatima come stratificato di campionamento. Questo processo garantisce la riduzione dei dati, migliorando l'utilizzo dei dati in piccoli luoghi, garantendo per valutare il profilo epidemiologico della tubercolosi, terminato con il testo critico della ricerca.

RISULTATI E DISCUSSIONE

 Nel mondo, un terzo della popolazione viene infettato con il bacillo di Koch. In questo scenario sono osservati annualmente circa 8.900.000 nuovi casi di tubercolosi e questi sono aggravanti la morte di 1.700.000 persone all'anno e patologia curabile una volta trattata correttamente (Brasile, 2006).

La popolazione brasiliana corrisponde ai risultati della stima ottenuta dal campione di 5.304.711 famiglie e 20,274,412 di persone in tutto il paese (IBGE, 2000). Il Brasile occupa il 14 ° posto, per un totale di 22 paesi responsabile per l'80% delle infezioni di TB nel mondo (Brasile, 2006).

Dovuto la TB hanno proporzioni epidemiologiche, è motivo di preoccupazione in ambienti scientifici e istituzioni governative relative alla salute. In Brasile, circa il 35% della popolazione è afflitta con la malattia ogni anno, vale a dire 50.000.000 di casi di TBC e 6000 morti sono segnalati ogni anno (Brasile, 2006).

PROFILO DI SALUTE AMMINISTRATIVA NEL COMUNE DI BETLEMME

La città di Betlemme ha 29 (ventinove), unità sanitarie comunali, che sono coordinati dal segretariato comunale di salute di Belém do Pará, che non può soddisfare l'intera popolazione. L'ultima espansione del numero di sanitari comunali unità si tenne nel 1994 (SESMA.1994.

Il problema per la salute pubblica nella città di Betlemme è stato aggravante, perché la popolazione sta crescendo e il numero di unità sanitarie e professionisti qualificati non è incluso nella popolazione gonfiore.

Tabella 1: Betlemme 2000 e 2010 censimento della popolazione (Istituto brasiliano di geografia e statistica)

Fonte: IBGE 2000, 2010.
Fonte: IBGE 2000, 2010.

Nella tabella 1 sono stati dati evidenziati dai censimenti 2000 e 2010, evidenziando l'aumento del numero di abitanti del comune di Betlemme. Dove la crescita della popolazione è circa 113.000 persone (113.000), corrispondente a una percentuale di crescita di 8,12% del numero di residenti nel comune durante il periodo considerato.

Il censimento IBGE 2010, quantificato il comune di Betlemme contiene un numero di uomo di gente 654.240, cioè il 47% della popolazione e le femmine 737.760, pari al 53% della popolazione totale.

CASI DI TUBERCOLOSI A BETLEMME

Figura 1: profilo epidemiologico/totale tubercolosi casi/Betlemme dal 2004 al 2009

Fonte: SINAN 2010
Fonte: SINAN 2010

La figura 1 Mostra la crescita epidemiologica con i casi di TB notificati da SINAN negli anni dal 2004 al 2009. È stato osservato che nel 2004 a 2007 ci era una diminuzione del numero di casi e la 2009 2007 c'è stato un aumento.

La diminuzione non significa una buona statistica, in realtà che questa variazione conferma che TB in comune hanno un ciclo epidemiologico che oscilla nel corso degli anni.

È stato osservato che il numero di statistico dei pazienti SINAN non TB rappresenta per i recidivi, la notifica di errore epidemiologico, poiché tutti i casi, se i trasgressori o non, sono registrati come nuovi casi della malattia.

CASI DI TUBERCOLOSI PER SESSO NEL COMUNE DI BETLEMME

Figura 2: grafico corrispondente agli anni 2004 – 2007 TB/genere a Betlemme.

Fonte: SINAN 2004 e 2007
Fonte: SINAN 2004 e 2007

Nella figura 2, i dati statistici da SINAN degli anni del 2004 al 2007, di genere, mostrano che il numero di casi di TB per sesso nel comune di Betlemme non soffre molto fluttuazione nel corso degli anni. I numeri dei casi sono molto vicini in sia il maschio che la femmina, ma si è dimostrato che il genere maschile è la più colpita dalla malattia.

Unità sanitaria di base (UBS) hanno poche azioni finalizzate alla salute dell'uomo. La maggior parte dei servizi sanitari sono offerti esclusivamente per donne, bambini e anziani, che contribuiscono a un numero di indice maggiore di casi di infettiva contagiosi in genere maschile, problemi confermato anche da Forbes (2005).

Tabella 8: epidemia di tubercolosi Betlemme 2007

Epidemia di tubercolosi
Fonte: SINAN 2007

La fascia di età di figura 2 è 1 a 80 anni o più, dove i più colpiti sono adulti, gruppo d'età in cui gli individui sono in attività economica estrema (vita attiva al lavoro). È anche noto che stress, poveri abitudini alimentari, basso reddito, condizioni di alloggio difettose, fra le altre aggravanti, sono direttamente connesse a endemico TB confermata dalla ricerca, con nota uguale da Costa et al (1998) Gazeta et al (2007).

Questa ricerca conferma che il basso livello di scolarizzazione è alleato per l'epidemia di TB. La revisione di letteratura ha trovato che alcuni autori americani anche confermano queste osservazioni, come: Curry (1964) e Sbarbaro (1980) dove ha evidenziato che i pazienti con il più basso livello di istruzione hanno una maggiore aderenza alla profilassi della tubercolosi.

EPIDEMIA DI TUBERCOLOSI NEL QUARTIERE DI FATIMA A BETLEMME

Tabella 3: casi di tubercolosi in unità sanitari comunali di Fatima-2010

Casi di tubercolosi nell'unità di salute Municipal
Fonte: SESMA 2011.

Nella tabella 3 sono stati descritti pazienti affetti da TB sul UMS-Fatima, nel trattamento, per l'anno 2010. L'analisi ha avuto un totale di 47 pazienti, dove solo 28 lasciato pazienti, perché i 19 pazienti rimanenti c'era l'accesso alla conclusione del trattamento.

Dei 19 pazienti descrive se stesso come trasferimenti, 01 03 cambiamento di diagnosi, persone di reazione 01 e 14 di droga ancora non ha completato il trattamento, poiché la ricerca si è conclusa nel dicembre 2010, mentre i pazienti erano ancora nel follow-up.

Delle 28 descritto nel considerando 100% percentuale, dove aveva l'adeguatamente l'accento sulla ricerca, dei casi osservati, c'era alto per la cura di 26 persone, che corrisponde al 92.86% dei casi esaminati e sono stata osservata partenze da 02 trattamento corrispondente al 7,14% dei casi.

Notifiche di UMS-Fatima, 10 case sono state visitate, notando: le cattive condizioni di igiene, mancanza di servizi igienico-sanitari, con una media di 10 persone per residenza erano ancora in scarsa ventilazione che contribuisce allo sviluppo dell'epidemia di TB e di altre malattie. Nelle famiglie osservate, solo uno dei pazienti è stato impiegato al momento della visita, i residenti avevano poca scolarizzazione, scuola elementare completa e incompleta e basso reddito familiare del salario minimo per famiglia.

Non c'era nessuna notifica di coinfezione HIV nei casi studiati. In un'intervista con le infermiere Board di unità di ricerca di salute, esso è stato segnalato che i pazienti rifiutano di fare il test per l'HIV e/o non ha rivelato i risultati del test. La negazione avviene dalla paura alla discriminazione di ambiente della società e/o in ospedale. Tuttavia, è noto che singolo siero positivo senza trattamento ha il sistema immunitario compromesso, suscettibile a infezioni opportunistiche, dati confermati anche da Netto (1995) e Campos (2001).

ESPERIENZA NEL LABORATORIO CENTRALE DELLO STATO DEL PARÁ

Nell'esame clinico è stato sperimentato LACEN, durante una settimana, da sei a 10 dicembre 2010, alle ore 07.00 alle ore 09.00 del mattino. Sono stati osservati ogni giorno, due esami dell'espettorato (striscio), essendo in totale 10 spittle; in commenti un materiale negativo per BAAR, notando l'alto tasso di TB in stato di Pará.

Il crescente numero di casi di tubercolosi nello stato è in conformità con il presentato a Rio Grande do Sul, da Campos et al (2001) hanno dimostrato un alto tasso di TB in quell'unità della Federazione. Va inoltre osservato che la crescita nello stato di Mato Grosso do Sul, dove ricerca è stata condotta da Marques et al (2006).

I confronti con altre indagini avevano l'intenzione di equiparare gli stessi profili epidemiologici. È stato trovato a Betlemme che l'alto tasso di infezione di TB sono persone meno fortunate ed economicamente, statistiche anche confermato da Costa et al (1998), Marques et al (2006) e confermato anche da dati statistici da parte del Ministero della salute e l'organizzazione mondiale della sanità, tra altri organi competenti.

CONSIDERAZIONI FINALI

La causa principale per l'aumento crescente della TB ha intima connessione con l'abbandono del trattamento, che finisce per creare un caotico scenario epidemiologico per il comune di Betlemme, dal momento che l'abbandono fa un nuovo trattamento-resistente bacillo che spesso conduce l'individuo alla morte.

La ricerca ha rivelato che lo scenario delle malattie sessualmente trasmesse (STD) della città, è stato aggravante in forma di epidemia silenziosa come l'AIDS, sia in forma di co-infezione e la mancata notifica di informazioni di sistema del numero effettivo di casi di HIV. La popolazione ignora ancora l'importanza della prevenzione e del trattamento, dal momento che è già noto che l'individuo senza trattamento diventa immuno-compromessi, facilitando così il co-infezione di TB e di altri agenti patogeni, dove questo diventa vettore di contaminazione.

Le case cercate era la mancanza di circolazione d'aria, scarsa illuminazione, scarsa igiene, cattiva alimentazione, mancanza di lavoro e il basso livello di istruzione; dove questi sono alleati diretti a mantenere TB.

La ricerca ha trovato che il genere maschile è il più colpito dalle TB, confermando la debolezza in sanità per il genere perché storicamente l'uomo essere considerato potenzialmente forte fisico e psicologico erroneamente. Inoltre è stato osservato la mancanza di assistenza in sanità pubblica verso il genere maschile.

Monitoraggio di punti nel 2010, è stato osservato che in media il 70% dei pazienti mancanza il monitoraggio supervisionato, che finisce per lasciare i puntini ha indebolito i risultati attesi dell'aiuto.

L'assistenza clinica e terapeutica in UMS-Fatima è guidata dal personale dell'unità salute, essere eseguita da professionisti pronti e impegnati a lavorare con l'obiettivo di ridurre il tasso di ritiro del trattamento. Strategia del team di tecnici è il frequente ritorno per migliorare il monitoraggio del quadro clinico e la corretta aderenza al trattamento. Tuttavia questo ha avuto un abbandono del 7,14% trattamento, osservato durante l'anno 2010, ciò che risulta essere un indice significativo, poiché ogni paziente infetto e non trattata sviluppano un bacillo resistente un nuovo trattamento, e questo diventa un potenziale bacilífero diffondendo il bacillo all'atmosfera, infettando nuovi individui.

Campionamento in UMS-Fatima aveva come principale osservazione che il segnaposto non è adatto per la realizzazione dei punti dal non dispone di una ventilazione adeguata per il contagioso. È stato osservato che l'azione finisce per mettere in pericolo il personale e altri pazienti che necessitano di frequenti il sito per consulenze in altre specialità. In mezzo, già noti alla scienza imunofragilizadas persone sono suscettibili di bacillo di Koch, quindi persone che cercano l'UMS con immunità compromessa da altre malattie aumentano il rischio di co-infezione di TB.

Finalizzare le osservazioni, il risultato principale che TB nel comune di Betlemme ha un caotico scenario epidemiologico, con nessuna riduzione del numero di casi o l'eradicazione della malattia, che ironicamente è una malattia antica e contro cui la scientifica o medica significa, al giorno d'oggi, ha una profonda conoscenza clinica e profilattica. Questi risultati confermano solo che le statistiche che paesi in via di sviluppo stanno ancora devastata da malattie come la tubercolosi, come la malattia è intimamente e direttamente legata a questioni di politica pubblica, questioni economiche e sociali ampiamente esplorato e trovato durante la ricerca.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Brasile. Ministero della salute, Health Foundation-reparto nazionale di sorveglianza epidemiologica. Controllo della tubercolosi nazionale programma il piano strategico (politica) per il controllo della tubercolosi Brasile 2007-2015. FUNASA, Brasile, 2006.

Brasile. Ministero della salute. Fondamento nazionale di salute. Controllo della tubercolosi: una proposta per l'integrazione di apprendimento di servizio. 5 ed. Brasile Rio de janeiro: CRPHF/BTA, FUNASA, Brasile, 2000.

CAMPI, Roberta. PIANTA, Celso. Tubercolosi: storia, epidemiologia e immunologia, 1990 al 1999, e coinfezione TB/HIV, 1998-1999, Rio Grande do Sul-Brasile. http://www.esp.RS.gov.br/img2/v15n1_06tuberculose.pdf. Accesso a gennaio 2011. BOL. della salute, v. 15, n. 1, 2001.

COSTA, Giovenale S. D., GONÇALVES, Helem, MENEZES, Ana M. B., DEVENS, Eduardo, PIVA, Marcelo GOMES, Mauritius, VAZ, Marcia. Controllo epidemiologico della tubercolosi in città di Pelotas, Rio Grande do Sul, Brasile: aderenza al trattamento. Libro della sanità pubblica, Rio de Janeiro, 1998.

CURRY, f., 1964. Cliniche di distretto per paziente trattamento di malati di tubercolosi problema. Giornale britannico di malattie del torace, 46:524-530.

FIGUEIREDO, w. salute uomo: una sfida per i servizi di cure primarie. http://www.scielosp.org/PDF/CSC/v10n1/a11v10n1.pdf. Accesso a febbraio 2011. Astratto salute collettiva, Brasile, 2005.

GAZETTA, Claudia e., VENDRAMINI, Silvia h. f., NETTO, Antonio r., OLIVEIRA, Maria r. c., VILLA, Teresa c. s. studio descrittivo sull'attuazione della strategia di direttamente osservata trattamento breve nel controllo della tubercolosi in São José do Rio Preto e suo impatto (1998-2003). http://www.scielo.br/pdf/jbpneu/v33n2/11.pdf. Accesso a febbraio 2011. Astratto salute collettiva, Brasile, CE, 2007.

GIOVANNI, José R., perla, Joseph R., Jr., José R. G.-elementare matematica: Un nuovo approccio. Vol. Single Edition, Ed. FTD; São Paulo-SP, 2002.

MASSIMO. http://www.IBGE.gov.br/censo2000, letta il settembre 2010 risultati della raccolta nel censimento del 2000.

MASSIMO. http://www.IBGE.gov.br/censo2010, letta dicembre 2010; Risultati della raccolta censimento 2010.

MARQUES, Marli, CHANDRAEKHAR, Luiza Helena e CHEADE, Maria de Fátima Meinberg. Valutazione di SINAN nella rilevazione di coinfezione TB-HIV in Campo Grande, MS. BOL. Pneumol. Sanit, 10. 2006, vol. 14, n. 3, p. 135-140. ISSN 0103-460 X.

MEDRONHO, Robert a., BLOCH, Katia v., Ronir, r., WERNECK, Wilhelm l. epidemiologia. Ed. A heneu; 2a edizione; São Paulo, 2009.

NETTO, Antonio Rufino. http://www.scielo.br. letta nel febbraio 2011. Valutazione dei casi di TBC in eccesso attribuita a infezione da HIV/AIDS: prova preliminare. Rivista di salute pubblica. Ribeirão Preto, SP, 1995.

ORÉFICE, Fernando. Malattia infiammatoria della retina. http://www.Revistas.PUCSP.br. Accesso a gennaio 2011.  Revista da Faculdade de Ciências Médicas de Sorocaba, v. 5, n. 1, 2003.

Santi; Milton. Manuale di geografia urbana. 3a edizione, Ed. EdUSP; SP; 2008.

SBARBARO, j. a., 1980. Aspetti di salute pubblica della tubercolosi: supervisione della terapia. Cliniche in pneumologia, 1:253-263.

SESMA-Municipal salute segreteria. Indirizzi e contatti delle unità salute del comune di Betlemme. SESMA, Bethlehem, PA, 1994.

SESMA-Municipal salute segreteria. Unità di salute municipale di Fatima: unità di salute del comune di Betlemme. Diario di bordo di UMS-Fátima/TB 2010, SESMA, Bethlehem, PA, 2011.

SINAN (sistema d'informazione da considerare malattie di notifica), 2010. Segretariato di sanitari comunali. Bollettino epidemiologico TB. Statistiche di TB 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009 e 2010. SESMA, Bethlehem, PA, 2010.

SOARES, José Luis. Programma di salute. 2 ° edizione, Ed. Scipione; São Paulo-SP, 1994.

TRABULSI, R. Luiz, ALTERTHUM, Flavio. Microbiologia. 4a edizione, Ed. Atheneu; São Paulo, 2005.

TRABULSI, R. Luiz, ALTERTHUM, Flavio. Microbiologia. 5a edizione, Ed. Atheneu; São Paulo, 2008.

VERONESI, Ricardo. Malattie infettive e parassitarie. 8a edizione, Ed. Koogan di Guanabara. Gennaio-RJ; 1991.

[1] Biologo. Specialista in microbiologia da College Ipiranga, PA.

[2] Infermiera. Un'infermiera presso l'ospedale municipale de Tomé-Açu, PA

[3] Biomedica. Dottorato in malattie tropicali. Docente e ricercatore presso l'Università federale di Amapá, AP. E-mail: [email protected]

[4] Biologo. Medico nella teoria e nella ricerca. Docente e ricercatore presso l'Istituto di Amapá-IFAP federale. E-mail: [email protected]

[5] Psicologo. Master in teoria e ricerca. Docente presso l'Università dello stato del Pará-UEPA.

[6] Biologo. Dottore in medicina tropicale/malattie. Docente e ricercatore presso l'Università federale del Pará – UFPA. E-mail: [email protected] (autore corrispondente).

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here