Integrazione e globalizzazione nel contesto: una lettura di Tefé in Amazzonia

0
580
DOI: ESTE ARTIGO AINDA NÃO POSSUI DOI [ SOLICITAR AGORA! ]
Integrazione e globalizzazione nel contesto: una lettura di Tefé in Amazzonia
Classificar o Artigo!
ARTIGO EM PDF

QUEIROZ, Kristian Oliveira de [1]

QUEIROZ, Kristian Oliveira de – Integrazione e globalizzazione nel contesto: una lettura di Tefé in Amazzonia – Multidisciplinare Core Magazine-Vol. 2. Anno. 1. Maggio. 2016, pp. 3-22- ISSN:0959-2448

RIEPILOGO

Analizzare il territoriale integrazione della regione centrale Solimões in Amazzonia per mezzo della carta della centralità di Tefé nell'ambito di un contesto di globalizzazione è il grande obiettivo di questo articolo. In primo luogo, esso presenta la storia di centralità tefeense. Successivamente, l'analisi delle caratteristiche della centrale tefeense nel contesto di una modernizzazione incompleta al fine di comprendere la fascia territoriale di Tefé. Infine, questa lettura di un'integrazione territoriale, cioè integrazione relativizzata, è focalizzata dall'agire come agenti della globalizzazione nella regione di Tefé integrando il capitalista attuale in questo processo.

Parole chiave: integrazione territoriale, globalizzazione relativizzata, modernizzazione incompleta, Amazon, centralità.

INTRODUZIONE

Il tema di questa ricerca è venuto dal desiderio di conoscere e comprendere le caratteristiche socio-economici, politiche e storiche, eseguite da Tefé nella regione del medio Solimões e Amazonas, formazione spaziale brasiliano partner, regia di rapporti capitalisti nel mondo contemporaneo, globalizzazione. La globalizzazione degli impatti informativi tecnica con diverse intensità i luoghi del globo, sovvenzionato dalla politica che riafferma i posti e regola l'adeguamento produttivo locale riguarda le nuove impostazioni territoriali imposte dalla razionalità egemone dalle azioni degli agenti della globalizzazione. Questi agenti legano modo verticale i punti che hanno maggiore reti di fitness che sostengono l'economia mondiale. In anticipo questa resistenza e questa razionalità tecnica che impongono valori, norme e ordini al fine di gestire il funzionamento degli spazi dei flussi sono i luoghi di solidarietà orizzontale che tendono ad una disorganizzazione vincolata la pressione politica e vincoli economici e sociali degli agenti dei montanti (SANTOS, 2011,[2000] p. 111).

Alcuni posti più assorbire gli effetti della globalizzazione della razionalità e della tecnologia dal suo normativo e informativo, struttura territoriale precedentemente stabilito. Questi fattori delimitano, sulla sua densità o rarefazione, la capacità di assorbimento maggiore o minore di questi effetti. Tuttavia, nulla è fuori portata degli impatti guidato dalla globalizzazione.

Integrazione territoriale avviene al fine di ammettere le ripercussioni dei risultati economici di un sottospazio in relazione alle altre persone svantaggiate da contributi strutturali e tecnici della globalizzazione, vettori di modernità che permettono di irradiare intenso economica e influenze sociali di sottospazi brillante attraverso i contributi rappresentati da attori e azioni del capitalismo contemporaneo.

Tuttavia, parte anteriore della selettività imposto da vettori esterni della globalizzazione, ospitato dalla capacità normativa tecnica in modo diverso e informativi, si sviluppa una modernizzazione selettiva e incompleta, rendendo il processo di istituzione e prestazioni del strumenti operacionalizam scientifico-tecnico-mezzo in territori lontani dei grandi centri economici informativi. Milton Santos (2008)[1987] afferma che "vale la pena di ogni uomo di cui è: suo valore come un produttore, consumatore, cittadino dipende dalla loro posizione nel territorio" (SANTOS, 2008[1987], p. 107). Gli individui con lo stesso background culturale, somma di capitale e capacità fisiche sono disuguali opportunità efficace a seconda della posizione nello spazio in cui si trovano. Questo pensiero dà origine a una riflessione sulla situazione sociale ed economica dei cittadini in Amazzonia.

Il Rio delle Amazzoni che confina con il Rio Solimões in stato di Amazonas è una regione conservata e conservati in relazione agli Stati con capitalista e più alta attività antropica. Amazon ha il 98% del suo territorio e di questi, 50,9%, occupata da unità di conservazione e mantenimento e terre indigene limitando l'uso del territorio per una varietà di scopi come la coltivazione di prodotti agricoli e la produzione zootecnica (VERÍSSIMO et al., 2011). L'Amazzonia, la maggior parte dei brasiliani sanno è legata alla deforestazione, la grilagens della terra, gli indiani e la giungla grande lontano che deve essere conservata. Molti dimenticano che all'interno di questa "foresta urbanizzata" sono popolazioni organizzate in comunità tradizionali, piccole città, metropoli di medie dimensioni e anche nazionale. Alcuni al confine e gli altri nell'esercizio del loro ruolo economico e politico di confine territoriale per secoli.

Questa è la frazione che è periferico Tefé territoriale, questa area di studio di ricerca, lontano dai centri decisionali dello stato di Amazonas, il paese e il mondo.

Tefé in Brasile e nel mondo
Mappa 1 – Tefé in Brasile e nel mondo

Questo studio fornisce sovvenzioni per capire che nella regione centrale Solimões in stato di Amazonas, comune di Tefé è configurato come i flussi di funzionamento nodale stabiliti tramite il movimento di beni, merci e servizi in rete di trasporto e comunicazione all'interno dell'Amazzonia. Questa ricerca presuppone che i mezzi di produzione più significativa per l'economia di Tefé relazioni e ruscelli che costituiscono la sua centralità, effettuata a volte funzionari dall'eredità di una concentrazione fissa di solide istituzioni e infrastrutture nel comune dall'apprezzamento della posizione strategica del suo territorio in Amazzonia. Di conseguenza, la circolazione è la variabile che permette il lievito della vita in Tefé. Aggiungere a tale presupposto l'ipotesi circa l'influenza di un "contesto di globalizzazione", tipico degli spazi opachi, che caratterizza e identifica le barriere all'integrazione territoriale di Tefé e la regione per tutti i brasiliani.

Ancora, è possibile affermare che questo studio fornisce sovvenzioni per la comprensione che scorre da questa centralità tefeense integrano le città nella propria area di influenza. Come funziona questa integrazione in un sottospazio dove queste stesse correnti sono limitate e, allo stesso tempo, fondamentale per l'economia del comune di Tefé e inserito in una modernizzazione incompleta che circondano? In questo modo, cerca di fornire una comprensione dei motivi per cui Tefé esegue il controllo dello spazio e la gestione del territorio in Middle Solimões, condizionato la funzionalità di una centralità periferica, scopre per produrre una limitata integrazione territoriale in questi tempi di globalizzazione diventa relativizzata in diverse aree. Vale a dire, conduce al presupposto che la posizione territoriale di Tefé nel fiume Solimões è la sua principale risorsa economica, generazione di flussi di cassa e circolazione limitata e conseguente della globalizzazione selettiva incipiente sviluppato interamente opachi, dove un capitalismo regionalizzato e/o adattato ai mezzi di logiche differenti prodotti disponibili di produzione, linee orizzontali e montanti stessi, avvolto nella stessa tecnica del processo di globalizzazione , informazioni e norme.

FORMAZIONE STORICA DEL TEFEENSE DI CENTRALITÀ

Lo studio delle regioni nel contesto di una modernizzazione incompleta con complessità fisica e culturale unica come la amazonense centrale Solimões Amazon diventa utile e base per la comprensione della povertà entrenched, stagnante economia e una società immersa nel "globalitarismos" (SANTOS, 2011) latino am[2000]ericani vendere negativamente l'Amazzonia vero volto della regione, questa quella legata alla ricchezza della sua biodiversità e la ricchezza cultura inerente al popolo della foresta. La bassa densità di popolazione della regione nasconde un popolo quasi dimenticato, avvolto una porosità e flusso transmutam a loro identità territoriale già indebolito con molte azioni inefficaci derivanti dalle politiche pubbliche legata alla socialmente rilevanti interessi escamoteados la relazione di iniziativa del governo-privata (IANNI, 1981) che producono la falsa speranza di sviluppo in "eterna nuova frontiera" (QUEIROZ, 2013).

Principalmente, il maggiore livello di acculturazione dei popoli indigeni che abitavano il posto di Ega in relazione alle altre tribù ha permesso un miglioramento nel processo di commercializzazione dei farmaci dell'outback. I portoghesi che, apprezzato perché gli indiani sapevano i punti di accesso al fiume Solimoes ciò che ha facilitato la posizione dei prodotti forestali, il rinculo, il carico e il trasporto di questi prodotti per gli europei. Successivamente, le grandi spedizioni che passato attraverso la posizione di Tefé, principalmente da Francisco Orellana e lo scriba Carvajal nel 1542; e la spedizione di Pedro Teixeira e Cristóbal Acuña nel 1639. Il lavoro di padre Samuel Fritz nel XVII secolo a forma la Fondazione dei primi villaggi in Solimões, tra i quali Santa Tereza de Tefé, che sarebbe stato distrutto e ricostruito da p. André da Costa alcuni più tardi, le istruzioni vere e proprie 5 e 6 giugno 1755 fondò il villaggio di Ega. La genesi del territorio tefeense. Il villaggio è alto la città il 15 giugno 1855. Con l'apprezzamento per la posizione strategica nella valle del Rio delle Amazzoni, alla foce del rio Solimões e Japurá, Tefé, diverse istituzioni pubbliche statali e federali si stabilirono a Tefé condizionata ad una città che si irradia e attira flussi di persone, idee, beni e servizi nel sottospazio di questa regione di Amazon.

Nessuna funzione la struttura perde la sua storicità (OLIVEIRA, 1982) che riguarda la conoscenza dei periodi storici per il riconoscimento dinamico di tutti. Nel corso degli ultimi quattro secoli, Tefé accumulato le responsabilità amministrative e politiche economiche. Tuttavia, condizioni materiali e strutturali concessione dallo stato sono stati diretti alla forma incipiente a contemplare queste responsabilità e doveri. La mancanza di tecniche e un enorme mercato, questo ha provocato uno sviluppo limitato, che impone la responsabilità di Tefé che vanno oltre la loro capacità di gestire il territorio e assumersi pienamente gli obiettivi imposti dalle politiche pubbliche e territoriali per lo sviluppo di questa regione.

Centralità periferiche

Tefé è considerato il più grande centro urbano il Rio delle Amazzoni a Monte di Manaus (IBGE, 2013; Menezes, 2009). La sua posizione periferica, lontano dal centro economico e politico del paese, esercizio dando un ruolo chiave nel movimento e nella produzione dei consumi nel sottospazio di questa regione di Amazon. Il movimento di merci, beni e capitali inerenti alla circolazione dei suoi flussi e la centralità di produrre un relativo dinamismo economico dalla diversificazione delle caratteristiche tradizionali. Si verifica in questo modo, il recupero di Tefé come centro urbano nella regione del medio Solimões è configurato come l'espressione formale del processo di centralizzazione, impostazione e ripristinarlo attraverso la concentrazione di attrezzature, attività, persone, idee e informazioni (AJONAS, 2009).

Ciò provoca una situazione economica migliore le prestazioni dei consumatori della città, portando la performance economica e sociale della sua popolazione che è un mercato di consumatori attraente per le imprese e i servizi all'interno dello stato nei dintorni di fronte. La periferia è intesa in questo studio come il territorio che si trova lontano da dove venuti delle decisioni politiche e sociali nazionali e il cui potere economico è concentrato, il partner spaziale di periferia.

La periferia è compreso in questo studio come parte delle sedi delle società e grandi imprese, come il luogo dove c'è una diluizione dei mezzi scientifico-tecnico-informativo; inteso come settore che confina con il territorio nazionale, il bordo, vicino al confine, prima di lei, che dalla distanza fornisce più piccola presenza e dell'azione dello stato che si rivela essere caratterizzata da povertà, disuguaglianza, differenza e l'abbandono.

Tefé rappresenta una centralità periferica quando concentrati dalle tasse di uso pagato da persone locali e istituzioni stabilite nella loro sede regionale, collezioni sono importanti per il mantenimento dei flussi che permettono la circolazione dei capitali. L'importanza della conoscenza dei valori di queste risorse derivanti da trasferimenti di tasse è legata al ruolo che questi dichiari le istituzioni funcionalizam dai propri servizi alla popolazione regionale di Tefé. L'influenza di Tefé è condizionato per le infrastrutture e i servizi istituzionali che generano un maggiore apprezzamento per prelievi comunali di stato.

Pertanto, le istituzioni diventano rilevanti per l'economia del comune, perché la sua produzione agraria è limitato. La base dell'economia rurale di Tefé è il pasto tradizionale manioca, circa 900 tonnellate di questo prodotto sono prodotte nel comune di Tefé (BILLACRÊS e SCHWADE, 2009). In Tefé farina prodotta nella regione è inoltrata e pranzo al suo mercato principale consumatore a Manaus in larga scala. Tuttavia, a parte questa economia produttiva regionale di farina di manioca che è significativa per la sopravvivenza dei produttori della regione di Tefé, la produzione di altri non-legno e legname nella campagna potrebbe essere migliorata per soddisfare al meglio le potenzialità economiche comunali in termini di valore aggiunto e l'accumulazione del capitale, che costituirebbe così come uno strumento economico rilevante in Tefé.

Le importazioni non sono ancora state sostituite da produzione locale, che diventano insufficienti per alimentare l'autonomia della città. Quasi tutto è importato, gran parte della produzione alimentare è da Manaus che fornisce la buona volontà degli ingressi incorporato nel trasporto e l'imballaggio delle merci, che rende il valore di acquisto e rendendole accessibili ai più poveri piccoli.

Per quanto riguarda il bestiame, la città ha solo taglio dipende l'acquisto di bovini, bufali e capre in stato di Pará, soprattutto delle città Amazon inferiore come Alenquer, Óbidos e Oriximiná. Agricoltura, allevamento e forestali, sono promesse sistemiche di un'economia limitata dalla tefeenses argissolos e plintossolos che hanno limitato la produttività. Oltre alla tecnologia e scientifico gli studi possono contribuire in diversi modi per soddisfare le esigenze della popolazione, riducendo al minimo e sostituendo le importazioni e la creazione di filiere produttive che permettono l'autonomia agricola di Tefé e le città della loro influenza.

L'economia di spazio opaco è caratterizzata da una debolezza a livello del commercio, nella misura in cui l'introduzione di elementi moderni in un'economia "tradizionale" presenta i suoi effetti e distorsioni. Tefé, una città che ha un ruolo chiave nel movimento di tali flussi in mezzo Solimões è configurato come una città limitata e spesso precaria quando fornire i propri servizi in questo polarizzato, un modello di trasmissione di una modernizzazione incompleta che irradia di sviluppo parziale. In questo senso, è una centralità che offre rapporti con la loro regione limitata e precaria reciprocamente, una centralità regionalmente.

Le caratteristiche della centralità di Tefé

In città con lacune e carenze nella manutenzione dei mezzi di produzione, permettendo la sopravvivenza delle loro popolazioni gli elementi che configurano struttura lo spazio come un mezzo di sopravvivenza. In questo modo, è essenziale comprendere le attività istituzionali di relazioni rilevanti flussi, riguardanti le istituzioni e le infrastrutture di altri agenti, come pure le relazioni commerciali e persone sono ciò che forniscono la sopravvivenza della città e della regione. Questo rende possibile capire che la sua centralità e le sue potenzialità economica inerente compongono il sottospazio.

Istituzioni, aziende, infrastrutture e gli uomini producono nella vita di Tefé che si muove nello spazio, inerzia Dynamics (SANTOS (20[2002]08, p. 45) che promuove da punti fissi (elementi) e guidare i flussi che configureranno il comportamento e le funzioni di questi elementi come un sistema vivo; dove le azioni e le reazioni sono parti del tutto e Questa totalità, questi partiti per sincronizzare. La vita che anima lo spazio e lo spazio che promuove la vita sono prodotti della stessa forza, unico e fondamentale. La mossa solleva la centralità da un centro; i flussi sono provenienti da. La lettura dei mezzi di produzione di Tefé è legata alla comprensione di questi movimenti istituzionali, commerciali, umani e l'utilizzo delle infrastrutture per la circolazione dei beni, capitali, idee e persone.

Centralità istituzionale

La discussione di centralità tefeense richiede pensando di dimensioni regionali e nazionali, così l'importanza della lettura di questo sottospazio brasiliano coinvolto in distanze e dimensioni che esso è farsi beffe sua reale capacità di gestire.

Centralità amministrativa istituzionale

Secondo Santos (2008,[1981] p. 74) le funzioni amministrative includono funzione politica; amministrazioni pubbliche e private e la funzione militare. Le città con la leadership del mondo sottosviluppato si presentano come affollamento di istituzioni ed enti pubblici amministrativi che attirano altre funzioni quali banche commerciali e funzioni di servizio (tabella 1).

Istituzioni Competenza territoriale Dipendenti
 

Esercito

Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí,

Santo Antônio fare sollevamento, Atalaia do Norte, São Paulo de Olivença, Amaturá, Carauari, Coari, Tocantins, Benjamin Constant

 

800

Prelatura Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Carauari, Itamarati 41
Blu marino Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Carauari 10
PM Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 191
IRS Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Eirunepé, Coari, Itamarati, Carauari 04
Tribunale federale Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Tapauá, Carauari. 31
Procuratori federali Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Coari, Carauari, Tapauá. 14
Tribunali del lavoro Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 09
Collegio elettorale del registro di sistema Tefé, Uarini 03
IBGE Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Maraã, Jutaí 03
SESAI/DSEI/COPPIA Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Itamarati, Envira, Ipixuna, Eirunepé, Coari, Carauari. 31
FUNAI Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Maraã. 04
ICMBio Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Tocantins, Amaturá, Santo Antônio do sollevamento 18
INSS Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Itamarati 12
DMV Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 03
Ufficio postale Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 15
Polizia civile Tefé Alvarães, Uarini, Japurá, Maraã 09
SEFAZ Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 04

 

Tabella 1-istituzionale centralità nella Tefé-2013

Fonte: autore

Centralità di infrastrutture e servizi istituzionali

Santos (2008,[2002] p. 67) sostiene che dalla degradazione delle infrastrutture nello spazio nazionale e per la scelta di coloro che beneficiano di un determinato settore di produzione e istanza politica popolazione finisce per decidere la posizione delle imprese, le istituzioni e gli uomini secondo le caratteristiche specifiche. Così, la posizione delle infrastrutture che sul territorio dipende il politico-istituzionale sarà in vigore. In questo senso, Tefé ha singolarità come la sua posizione e le condizioni storiche favorevoli per l'installazione di queste infrastrutture pertinenti alle attività delle istituzioni statali. Il suo background ha permesso la costruzione di un'importanza politica e sociale attraverso il lavoro umano effettuati nel territorio utilizzato. Il prodotto di questo lavoro umano e anche una pianificazione di stato sono infrastrutture che permettono una città incorporata in più grande giungla esercizio caratteristiche del mondo regionali, nazionali e globali. Loro infrastruttura rappresentata dall'aeroporto, il magazzino di fiume, le telecomunicazioni centro, l'Università e gli ospedali offrono servizi non solo per il tefeense di popolazione, ma anche di tutte le città circostanti di Manaus e capitale fuori dello stato di Amazonas (come all'aeroporto) che richiedono l'utilizzo di queste infrastrutture (tabella 2).

Istituzioni Città incluse nei ruscelli Dipendenti
 

Telecomunicazioni (Ciao)

Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí,

Tonantins, Carauari, Coari, Beruri, Itamarati, Ipixuna, Eirunepé, Envira, Guajará, Codajás, Anori, Anamã, Caapiranga.

 

4

Aeroporto (Faa/fuoco) Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí,

Carauari, São Filipe, São Paulo de Olivença, São Gabriel da Cachoeira, Coari.

 

37

Magazzino di fiume Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Benjamin Constant, Tocantins, Carauari, Tabatinga, Santo Antônio do Coari, Anori, Codajás, sollevamento, Manaus.  

19

Ospedali Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí,

Carauari, Tocantins, Coari, Manaus.

206
Mamirauá Tefé, Maraã, Manaus, Rio de Janeiro, São Paulo, Pará e Paraná. Paesi come il Portogallo, Regno Unito, Stati Uniti d'America, tra gli altri.  

242

 

UEA

Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Benjamin Constant, Tocantins, Tabatinga, Santo Antônio do sollevamento, Apuí, Coari, Tapauá, Itamarati, Caapiranga, Anamã, Manaus. Città del Stati di Rio de Janeiro, São Paulo, Rio Grande do Sul, Paraná, Sant Catarina, Minas Gerais, Pernambuco, Ceará, Pará, distretto federale, Roraima, Alagoas, Ceará, Bahia, Spagna e Cuba.  

 

 

50 µ

Corsi tecnici

(Privato SENAC, CETAM)

Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Manaus, Rio de Janeiro, Minas Gerais, Goiás e São Paulo. 50
Banco do Brazil Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 22
CASELLA Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí 17
Bradesco Tefé, Alvarães, Uarini, Japurá, Juruá, Maraã. 19
Banco da Amazônia Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Tocantins, Benjamin Constant, Amaturá, São Paulo de Olivença, Santo Antônio do sollevamento, Atalaia do Norte, Tabatinga 8

 

Tabella 2 – infrastrutture istituzionali della centralità di Tefé

Fonte: autore

Centralità delle imprese

Lo spazio dei flussi stabilita dalla centralità di Tefé attività avviene attraverso il mantenimento delle istituzioni statali e la circolazione monetaria delle loro rimesse di stipendio per dichiarare tefeense stipendiati popolazione fornendo la forza del commercio, centralità nella base centrale Solimões. Aggiunto a questo, la necessità per l'acquisizione di beni e merci dalle popolazioni delle città circostanti e appartenenti alla sua area di influenza. Un punto rilevante è che l'economia di tefeense ha la sua produzione sulla base del consumo di merci e prodotti. Una divisione territoriale del lavoro così come una divisione di consumo dello spazio è stabilita; lo spazio determinato da Manaus macrocefalia, polo industriale di Manaus (PIM) produce una grande parte della produzione nazionale di beni durevoli ed elettronica che le esportazioni verso i comuni dell'interno del Rio delle Amazzoni che hanno "accesso" a questi beni e materie prime, suscetibiliza frammentazione territoriale in questo sottospazio. Le città dell'entroterra come Tefé, non producono prodotti o merci, basta consumare quello che possono comprare, loro produzione si basa sulla capacità delle loro popolazioni consumano generando movimento e autonomia economica. Di conseguenza, l'importazione di cibo, mobili, attrezzature, veicoli, carburante, abbigliamento, ecc. È essenziale per la sopravvivenza di queste Amazzoni di città. Flussi sono creati da Tefé con luminosa città come Manaus e São Paulo e la centralità stabilita conferma i rapporti capitalisti globalizzati quella vita di unità in Solimões (tabella 3)

Aziende Città incluse nei ruscelli Annuale in auto (reale)
Frigorifero Frigopeixe Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí,

Carauari, Coari, Manaus, Sao Paulo, Goiânia, Brasília, Belém.

3,6 milioni
J e importatore di Samana-Beshir F Lee Ltda  

Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí.

 

 

5 milioni

Motocenter di cometa Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Carauari, Eirunepé, Envira. 13,2 milioni
Industrie ceramiche Tefé Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã

 

2 milioni
Galleggiante Takafaz Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí.

 

3 milioni
Colonia di pescatori Z4 Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Parintins, Belém e Manaus. Non informati
Mercato municipale di Tefé Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Manaus, Rio de Janeiro, Minas Gerais, Goiás, Rio Grande do Sul e São Paulo. Non informati
Amazonaves Gli Stati di Amazonas, Pará, Rondônia, Roraima, Tocantins, Acre e Amapá. Non informati
Navi commerciali e cargo traghetti Tefé, Alvarães, Uarini, Fonte Boa, Japurá, Juruá Maraã, Jutaí, Codajás, Coari, Manaus. 18 milioni

 

Tabella 3-commerciale centralità

Fonte: autore

 

Centralità della popolazione

La centralità della popolazione si sviluppa attraverso l'incontro e il contatto con persone di diversa provenienza in un luogo, flussi che forniscono un'organizzazione basata sulla comunità nell'interesse di un collettivo che produce le fondamenta di un'organizzazione sociale costruito un'esperienza sviluppata attraverso queste relazioni e di scambi tra le persone. Nel caso di Tefé questa organizzazione costituita storicamente, motivata principalmente dagli interessi economici legati allo sfruttamento delle droghe dell'entroterra e, soprattutto, per i vincoli istituzionali connessi con la posizione strategica in Amazzonia occidentale, fattori che operano come forze centripete, creando una sinergia in luogo.

Le caratteristiche dei dati demografici si intrecciano centralità agli altri precedentemente analizzate in questo studio (centri istituzionali e commerciali); Tuttavia, ha elementi che forniscono una circolazione dinamica legata al regionale. Si deve osservare che il nodo di rete rappresentato da Tefé nella regione se contestualizza oggetti geografici stabiliti e attivata da movimento, nonché l'energia dal movimento demografico originato dai bisogni di base degli uomini presenti in questo luogo.

La centralità umana nella Tefé è anche flussi negativi, principalmente legati alla urbanizzazione e conseguenze sociali dell'esclusione e della violenza che genera questo processo. Come centro urbano regionale Tefé ha problemi con i veicoli in eccesso e problemi di traffico, rumore inquinamento rilevante (QUEIROZ, 2009) e la violenza urbana da principalmente il traffico e l'uso di droghe. La polizia militare e l'esercito sono gli agenti principali nel tentativo di mitigare i problemi causati dall'uso di droga e traffico di Tefé, dove si trova la base operativa di queste due istituzioni per l'intera regione.

La popolazione periferica presenta la sua centralità, le loro abitudini, le loro usanze, le loro tradizioni, loro rapporti umani che sono ancora genuini rappresentanti di un sottospazio, anche tracce incipiente della società egemonico mondiale.

INTEGRAZIONE DI OPERAZIONI BANCARIE

Integrazione territoriale relativizzata stabilite dalle dinamiche economiche e sociali di una modernizzazione incompleta ed elementi primordiali della globalizzazione sovvenzionate rappresentata dalla finanza e servizi (SASSEN, 1998) comporre forme distinte di questo processo di globalizzazione.

In di Solimões centrale e in particolare Tefé, dimostra che la globalizzazione relativizzata stabilire funzionalità delle reti, comunicando le azioni globali alle posizioni e dall'azione dello stato, responsabile per lo sviluppo economico e ammodernamento tecnico e sociale, permettendo la performance finanziaria del territorio e della circolazione dei capitali del lavoro collettivo da dipendenti statali.

La finanza e strutturato per i servizi tecnici e le informazioni, sotto "azione tv" permettono un'azione globale e una modernizzazione sociale ed economica, tendono a svolgere le loro attività in modo limitato in sottospazi in un contesto di globalizzazione, dove gli elementi delle infrastrutture, tecnologia, personale qualificato e capitale disponibile sono incipienti. Questo scenario causa perdite per l'economia e le carenze di integrazione territoriale, ostacolando l'accesso completo di questo sottospazio una volta presieduto da Tefé a mezzo scientifico-tecnico-informativo che come Santi (1999) "è il volto della globalizzazione". Si presume che siano pertinenti ai flussi della centralità di carenze di Tefé, visto come una città intermedia in questo sottospazio opaco, che permette un'integrazione relativizzata, strofinando la divisione territoriale del lavoro precedente con la divisione territoriale del lavoro corrente. C'è una scarsa integrazione nel processo di globalizzazione che coinvolge e colpisce il mondo in modo diverso.

La centralità nella periferia diventa una centralità ai posti centrali, tuttavia integrato, relativo.

Si discute in questo momento che la perdita di forza di centralità effettuate da Tefé nella vostra regione l'avanzamento della globalizzazione, di fronte dall'azione di oggetti perfetto tecnico composto da montanti affiancati da "tele" e information & communication technology disponibile per piccole cittadine o regionale qualsiasi regione che forniscono la connettività al mondo. Il risultato è un integrazione territoriale che ignora i propri confini territoriali, delle identità culturali e tradizioni.

Banking integrazione mira a discutere le sfumature delle varie forme derivate di un stesso processo di globalizzazione, nei loro approcci e fondazioni che si frammentano e compartimenti stagni di territori e se si gioca come un processo di produzione di spazio. Operazioni bancarie di integrazione si basa sulla comunicazione e il rapporto della città obsoleto con le città luminose che si svolgono attraverso la sottomissione delle gerarchie tradizionali urbane e territoriale, creando interruzioni con "città-link" nella dinamica storica dello sviluppo regionale e organizzazione territoriale del compagno di allenamento.

Si deve osservare che l'integrazione relativizzato è configurato come un integrazione territoriale in condizioni di contesto di globalizzazione e modernizzazione incompleta. Si presume che gli agenti di questa integrazione processo per promuovere sia il corso della globalizzazione per quanto riguarda l'ambiente geografico, il supporto tecnico-scientifico-informativo.

L'integrazione di opaco agli spazi di globalizzazione si basa sulla contraddizione insita nella modalità corrente capitalista di produzione, che non consente di sviluppare pienamente il potenziale produttivo dei posti.

Il più grande agente di queste finanze in Tefé e nella vostra regione sono banche e drenante dei redditi finanziari di dipendenti, pensionati e dipendenti del commercio attraverso i suoi servizi per la sede di queste banche. Lavoro raccogliendo questi affitti in partnership con diverse società commerciali, nonché le linee aeree, veicoli di terra e per via navigabile; offrendo servizi quali fondi pensione privati, credito immobiliare, aiuti di maternità, di credito e prestiti che sono ricercati dai clienti delle banche. Gli agenti finanziari esistenti di Tefé che consentono questa sedia le relazioni in questa frazione del territorio sono significative a fronte del suo entroterra. Questa centralizzazione del capitale è a causa di infrastrutture fisse ereditate durante il contesto storico ed economico fornito dal dinamismo della sua centralità in questo sottospazio letargico.

In proprietari finanziari Tefé priorità la posizione del tuo alloggio nei pressi di banche e anche vicino ad altri dati finanziari, offrire crediti e pagamenti degli slittamenti di banca, che decentralizza i flussi di banca come pure la lotteria e la Banca postale. In questa stessa strada tefeense, ci sono aziende che propongono la query nel servizio di tutela del credito (SPC) e SERASA per gli aiuti nel ricondizionamento del credito se sei negativo, se c'è un problema nella richiesta di prestito, agenti creativi dell'attività finanziaria.

Questa situazione espone la centralità istituzionale di Tefé in due forme con spettacoli di sottospazio di questa regione di Amazon di urbane relazioni analoghe alle dinamiche delle città. La centralità nella modellatura partner brasiliano spazio periferico rappresentato da Tefé espone sue relazioni esterne al fine di valorizzare il territorio in posizione strategica sul bordo territoriale e mantenere la presenza di importanti servizi allo stato in questo sottospazio lontano dai centri principali. Questo scenario fornisce che le città come Tefé esercitano, più intenso, i collegamenti e le attività con lontani centri e ancora mantenere la gestione territoriale e chi possiede il passato gerarchie urbane adiacenti come base delle loro relazioni.

La città di Carauari è istituzionalmente con Tefé pur essendo sotto l'influenza di Manaus, così come altre città del sud del Rio delle Amazzoni come Eirunepé, Itamarati e Lábrea situato all'esterno dell'area di influenza di Tefé e utilizzando i servizi di INSS in Tefé. Ciò si osserva nei flussi e le giurisdizioni territoriali delle altre istituzioni come l'IRS e il Tribunale federale.

La vita economica e sociale della popolazione entrata nelle città dell'entroterra di tefeense è stata influenzata da queste città per accedere ai mercati esteri tramite relazioni urbane basate sull'informazione e la tecnologia, influenzato e modernizzare le operazioni commerciali e finanziarie. Inserimento di nuove forme di esecuzione di lavori legati alle nuove esigenze imposte dalla modernità che si articola attraverso oggetti perfetti e caratteristiche tecniche del mezzo scientifico-tecnico-informativo.

La presenza dei flussi giusti da operazioni di trasporto aereo e moderno fiume operanti nella regione di Tefé; imprese commerciali con esportazione scopi utilizzando le risorse naturali disponibili nei comuni; i servizi di professionisti e soprattutto quelli che sono collegati a internet e l'IRS, obbedire non prerogativa completo organizzativa e politica coerente che può convergere per le linee guida e le regole dell'economia globale che ha permesso la libera azione del capitale e delle azioni di agenti della globalizzazione "più lassista" (SANTOS, 2001).

Carauari e Coari si presentano punti verticali in ordini esogeni forzare i posti tramite il potere del capitale di obbedienza fornendo lo scoppio di altri combattimenti e le forze disaccordi tra questi interni ed esterni. Si sviluppa come questo, "una dialettica tra l'eterogeneità del territorio e la tendenza homogeneizadora del mercato conseguente una gerarchia spaziale" (SEN, 1999, p. 166). La scarsa capacità di gestire gli oggetti e strane tecniche al sito fornisce un basso controllo organizzativo ed amministrativo; con funzioni di minimi la città è gestita da agenti e contestualizzata da una modernizzazione "feitichizada" vulnerabile alle attività degli operatori che tendono a ignorare i posti da esplorare. Questo accade quando le risorse sono esaurite o loro capitale se il valore per consentire l'acquisizione di nuovi cluster di esplorazione petrolifera altrove nel mondo. Carauari ha mostrato che solo i flussi che ha costruito l'infrastruttura e che ha promosso la produzione di speculazione ancora inesistente promosso un impulso di crescita e sviluppo relativo, un'integrazione relativizzata. Il potere del capitale indicato quando ben gestito agile nelle sue circostanze politiche e sociali, flussi da un contesto di globalizzazione caratterizzata dalla tecnica di bassa densità e razionalità capitalista periferiche inerente in miniatura forniscono sottospazi di solidarietà verticale anteriore la dinamica dei sistemi di ingegneria che dirigono il funzionamento degli oggetti tecnici utili alla produzione. I contributi della globalizzazione sono parte del territorio globale sistema bloccando una solidarietà orizzontale, vale a dire una cooperazione contigui dei risultati economici e sociali.

Sassen (1998, p. 72) afferma che "quelle città che sono posizioni strategiche nell'economia globale tendono a staccare dalla vostra regione", in altre parole, questi sistemi fiscali e modelli economici in città non promuovano l'integrazione territoriale. L'analisi di questo autore si basa sulla globalizzazione assoluta di spazi luminosi, città globali che comunicano dagli agenti della globalizzazione operanti in questo scenario.

Tuttavia, nello scenario di un contesto di globalizzazione, l'affermazione di questo autore inoltre esegue l'integrazione relativizzata se dirige da città che funcionalizando atto una solidarietà verticale, beneficiando di luoghi e distanti agenti ai rapporti sito, producendo e trituratori Bibbia humpers allo sviluppo regionale. Così, i flussi di trituratore sono desarticuladores dei settori produttivi tra città con risparmio magro come il mezzo Solimões e appartenenza nell'entroterra di tefeense. In questo modo, sono negligenciadores di una ripresa dell'economia e flussi di giusti che portano il lievito della integrazione e dell'uguaglianza.

CONCLUSIONE

Discutere il territoriale integrazione della regione centrale Solimões da una lettura di Tefé in Amazzonia è stato lo scopo di questo articolo. L'analisi della centralità della dinamici elementi spaziali di operazionalizzata che creano flussi e integrare la tefeense città di entroterra a un contesto di globalizzazione abilitato la comprensione del ruolo di Tefé come un link in un'integrazione dato supporto tecnico-scientifico-informativo.

La genesi e l'impostazione la centralità di Tefé in mezzo Solimões è derivato da un lungo periodo storico contrassegnato dalla presenza di diversi agenti, missionari, esploratori, viaggiatori, scienziati e popolazioni indigene. Questi agenti hanno contribuito alla circolazione di merci, persone, idee e informazioni sono strutturati secondo la posizione di Tefé nella rete di comunicazione e di trasporto per diventare un centro di attrazione e la distribuzione dei flussi che costituiscono un rilevante nella centralità della regione amazzonica.

I processi relativi alla valorizzazione del territorio tefeense erano delle sfere globale, nazionale e locale; diverse scale coinvolti dalle assegnazioni della delimitazione dei confini del trattato di Madrid e Santo Idelfonso fino alle azioni politiche che ha intensificato una dinamica interessi collegati a livello nazionale e regionale, molte delle quali hanno subito il territorio ad una frammentazione. Contraddizioni sono stati diretti, perché molti di questi comuni creati priva di sufficienti strutture per generare loro autonomia economica, tra cui Tefé, il comune ha origine, se presentare l'azione comune del tipo di produzione regionale disponibile che hanno promosso il "autonomia" delle città del Solimões centrale. Questo tipo di produzione è principalmente il movimento legato a salari e stipendi per i dipendenti pubblici, come la raccolta di farmaci dell'entroterra e altre caratteristiche non portano alcun beneficio significativo l'autonomia economica dei comuni sopra le loro storie.

Esso è stato provato che i flussi che compongono la centralità tefeense configurarsi come mezzi di produzione più rilevanti per l'economia e l'autonomia della città. Una particolarità del luogo, legata al suo ruolo dinamico nella circolazione in rete di trasporto e comunicazione del Solimões centrale, è stata istituita, che agisce come un canale commerciale e di esercitare una polarizzazione verso le città adattato per sopravvivere con le scarse, con i lontani, per la limitata e precaria. È concluso che le caratteristiche della centralità di Tefé per configurare come un centro di servizio, commerciali e istituzionale assistenza alle popolazioni di sottospazio di questa regione di Amazon.

Tefeenses se collegamento scorre ai flussi dagli agenti in tutto il mondo che entrano nella regione tramite i vincoli del capitalismo contemporaneo, globalizzazione. Standard esterni e ordini richiesto e organizzato da questi agenti che tiene una razionalità egemone, legata alla velocità e l'uso di oggetti perfetti che eseguono principalmente finanza e servizi contemporanei, funcionalizam settori operati da strumenti di supporto scientifico-tecnico-informativo.

Tefé, il più grande centro urbano di un sottospazio letargico, è una città che subisce un ammodernamento. La produzione globale e alle norme di commercializzazione imporre una ristrutturazione del vostro ruolo amministrativo e funzionale come nodo di rete del Solimões centrale. Convalidato l'idea che Tefé accumula le funzioni dei regionali e tempi intermedi di città confluindo e divisioni territoriali dello spazio di lavoro separata camerata con l'obiettivo di funzionalizzare gli ordini e regolamenti che forniscono la valorizzazione del territorio che consente la creazione di parti interessate vettoriale normato le dinamiche economiche di quelle urbane nella vostra zona.

Ne consegue che le cittadine della regione di Tefé siano configurate come luoghi di "Radi volte", in cui i vettori pertinenti alla razionalità tecnico-scientifico-informativo medie ed egemonica insita nella globalizzazione sono presenti in percentuali inferiori.

Avviene per l'integrazione territoriale, con le ripercussioni delle attività economiche di un sottospazio in un altro; nella regione dell'Amazzonia Centrale Solimões queste ripercussioni sono come lampi di spazi luminosi che riflettono in questi spazi scuri. In questo senso, la generazione contemporanea ambiente geografico una modernizzazione incompleta irradiare serve una capacità limitata di entrare nello spazio, a causa della condizione delle distanze dell'Amazzonia, i costi logistici e infrastrutturale insicurezza che fornisce prestazioni limitate legata alle caratteristiche dei loro elementi spaziali. Ciò promuove disabili flussi, che creano ostacoli ai loro obiettivi primordiali, perché sono limitati, incontínuos e pertanto "incompleta".

È concluso che Tefé agisce in modo tale da integrare il rispetto, assumendo una città regionale e le competenze di una città intermedia in istanze spaziali, perché assorbe ambiguo a causa di competenze di prestazioni carenti della sua rete di trasporti e delle comunicazioni. Aspetti di un'integrazione dato che esegue sotto le condizioni di insicurezza e guasto operativo dei suoi oggetti e flussi, cioè un soggetto economico e sociale dinamico per limitazioni imposte da una modernizzazione incompleta.

Esso è stato dimostrato che una limitata integrazione territoriale limitato al processo di globalizzazione e al supporto tecnico-scientifico-informativo è reso possibile da Tefé per città che compongono il suo entroterra in mezzo Solimões.

L'analisi della centralità di Tefé e integrazione periferica relativizzata fornito la base per la comprensione che c'è un cambiamento nella forza e nella direzione dei flussi di questa centralità, influenzato dalla moderna scorciatoie "tele d'azione" che consentono gli attori della globalizzazione se entrare in qualsiasi mercato di consumatore nel mondo e così via la sua quota di tecnica di produzione. Convalidato l'idea di un indebolimento della centralità e funzioni precedentemente svolte da Tefé a causa di altri accesso città ai finanziamenti e servizi inerenti alla globalizzazione. Le relazioni di queste città potrebbero intensificare con la capitale Manaus e altri centri urbani. A causa di accessibilità alle reti di servizi e comunicazioni esercitando un ruolo paradossale, sarebbe anche servire come ostacoli per essere funcionalizadas, in gran parte, di tecniche e curiosità e lento Promozione della maniera incompleta le relazioni che dovrebbero essere rapido e vantaggioso per gli interessi degli agenti distanti desiderosi di espandere il loro capitale.

Ha sostenuto che l'integrazione territoriale relativizzata stabilite dalle dinamiche economiche e sociali di una modernizzazione incompleta ed elementi primordiali della globalizzazione sovvenzionate rappresentata dalla finanza e servizi. Questi agenti analizzati riguardano mezzo tecnico-scientifico-informativo perché sono stati fondati come movimento di mozzi e nodi di produzione di energia, trasporto aereo e telecomunicazioni in tempo reale. Configurare come inserimento di sottospazio agenti di questa regione Amazon, tramite il operacionalidades intrapreso per l'ambiente geografico e il capitalismo attuale, integrandola nel processo di globalizzazione.

Si può concludere che Tefé, sede delle istituzioni pertinenti ai servizi di telecomunicazione e di trasporto, nonostante abbia perso la forza della loro centralità, facilitando i flussi che ha presieduto una volta, continua ad esercitare una funzione come gestione centrale del territorio. Ciò fornisce a coloro che utilizzano i loro servizi istituzionali e salute, infrastrutture educative, trasporto aereo, istituzioni finanziarie e politiche relative alla società civile un riparo di fronte alla scarsità di questi agenti in città nella sua regione di influenza e all'interno dello stato.

Si conclude pertanto che la posizione geografica di Tefé, 525 km da Manaus, cioè fuori dell'area metropolitana della capitale e nella periferia macrocéfala manauara, supporti per il suo ruolo dinamico attraverso la loro capacità amministrativa e istituzionale. Così come l'utilizzo della loro infrastruttura che consentono di esercitare e presiedere la gestione territoriale legata all'attività inerente a un nodo di rete del Solimões. Un centro avanzato di gestione del territorio al confine di Amazon.

Alla luce delle prospettive della scienza geografica dovrebbe hanno contribuito alla comprensione di questa frazione territoriale che ha il più grande centro urbano Tefé, a volte dimenticato e per molti non è nemmeno noto. Ma, che svolge un ruolo importante nella gestione del territorio, nel mantenimento della sovranità sul bordo di Amazon e il riconoscimento di un'identità regionale fra i vari esistenti in "Amazzoni" fu costruito da tradizioni, costumi e valori ereditati dall'incontro di indiani, neri e bianchi che popolano la valle del "grande fiume delle Amazzoni" in antico e imponente il Rio Solimões.

RIFERIMENTI

AJONAS, Andréia de Cássia da Silva. Centro e centralità a Itu. Maestro del programma tesi di laurea-laurea in geografia della Universidade Estadual Paulista "Júlio Mesquita Filho", facoltà di Scienze e tecnologia, Presidente Prudente, 2009.

BILLACRÊS, massimo Afonso Rodrigues; SCHWADE, James Muller Maiká. Cluster nel fiume Solimões. XIX Nazionale Geografia agrario-ENGA. Annali. São Paulo, 2009.

IANNI, Ottaviano. La lotta per la terra: storia sociale e la lotta per la terra nella zona del Amazon. Petrópolis: Vozes, 1981.

IBGE. Atlante del censimento 2010. Coordinamento della geografia. Rio de Janeiro: IBGE, 2013.

Menezes, Maria Lucia Pires. Modalità di controllo dello spazio e del territorio nell'Amazzonia brasiliana occidentale e le città. In: ARÁGON, Louis E.; OLIVEIRA, José Aldemir de. Amazon in ambiente sudamericano. Manaus: Editora da Universidade Federal do Amazonas, 2009.

Ariovaldo Umbelino de Oliveira. Spazio e tempo, dialettica materialista comprensione. In: SANTOS, Milton. Nuove direzioni della geografia brasiliana. São Paulo: Hucitec, 1982.

Queiroz, Kristian OLA. Inquinamento acustico causato nei punti critici nel comune di Tefé. Porto Alegre: Editora, 2009.

Queiroz, Kristian OLA. La "nuova frontiera eterna" e le carenze della rete elettrica della regione di Amazon. X convegno nazionale dell'associazione nazionale di studi universitari e di ricerca in geografia. Annali. Campinas: UNIVERSIDADE ESTADUAL DE CAMPINAS, Oct. 2013.

SASSEN, Saskia. Le città nell'economia mondiale. Traduzione: Carlos Eugenio Marcondes de Moura. São Paulo: Studio Nobel, 1998.

SANTOS, Milton. Risparmio di spazio: critiche e alternative. Traduzione: Maria Irene k. Szmrecsányi, 2a Ed. São Paulo: Editora da Universidade de São Paulo, 2011[1979].

SANTOS, Milton. La produzione tecnica e scientifica e differenziazione spaziale. Tappeto erboso Magazine. Anno IV, n ° 6, gennaio/giugno, 1999.

SANTOS, Milton. Globalizzazione. São Paulo, Rede Record. Programma per trasferirsi a pulire/Rede Record, 2001. Discussione del libro "per un'altra globalizzazione" del Prof. Dr. Milton Santos. Intervista di Boris Casoy.

SANTOS, Milton. Per un'altra globalizzazione, il pensiero unico alla coscienza universale. Rio de Janeiro: Record, 2011 (2000).

SANTOS, Milton. Manuale di geografia urbana. 3A Ed. São Paulo: Editora da Universidade de São Paulo, 2008[1981].

SANTOS, Milton.  Spazio cittadino. 7th Ed. São Paulo: Editora da Universidade de São Paulo, 2008[1987].

SILVEIRA, Maria Laura. Un paese, una regione: fine dei secolo e la modernità in Argentina. São Paulo: FAPESP/LABOPLAN-USP, 1999.

VERISSIMO, Adalberto et al (eds). Aree protette in Amazzonia brasiliana: progressi e sfide. Betlemme: Imazon; São Paulo: Instituto Socioambiental, 2011.

[1] Dottorato di ricerca in geografia. Universidade do Estado Amazonas. E-mail: [email protected]

Como publicar Artigo Científico

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here